NEWS

La Jaguar E-type rinasce 50 anni dopo

12 agosto 2014

Le sei "nuove" E-type Lightweight completano la produzione di 18 esemplari, prevista nel 1963, per la E Special GT.

La Jaguar E-type rinasce 50 anni dopo
IL CERCHIO SI CHIUDE - Dalla divisione Special Operations della Jaguar Land Rover arriva, destinazioneil concorso di eleganza di Pebble Beach, una produzione di sei esemplari della Jaguar Lightweight E-type: per dirla con termini meno anglofoni, l'alleggerita (114 kg in meno rispetto alla E standard grazie alla carrozzeria in alluminio) che, nell'anno di grazia 1963, doveva completare la produzione della E-type Special GT. Sei “storiche” (o, meglio, classiche) in grado di colpire al cuore l'appassionato. Della Jaguar E-type Special GT erano previsti 18 esemplari, ma solo 12 ne sono stati realizzati. Con una mossa decisamente azzeccata - serve a richiamare il proprio passato ed evidenziare l'abilità dei propri artigiani più qualificati, visto che le Lightweight saranno costruite interamente a mano - ecco spiegata la produzione da sei: un cerchio che si chiude a 51 anni di distanza.
 
 
MOSSA FURBA - Senza peraltro dimenticare che le sei Jaguar E-type alleggerite saranno, per essere precisi, la prima creazione di Jaguar Heritage, il team dedicato alle Jaguar d'epoca in seno alla divisione Special Operations, con sede a Browns Lane. Quale miglior biglietto da visita per un restauro di un esemplare di pregio o la manutenzione che una Jaguar con annesso pedigree può richiedere, se non la casa madre stessa? Le sei Jaguar E-type, dopo la passerella a Pebble Beach dell'esemplare concepito appositamente per la manifestazione e chiamato Numero Zero, saranno in vendita a circa 1,3 milioni di euro l'una: una bella somma, che può essere un volano non indifferente per la stessa Jaguar. D'altronde, se la Mercedes espone la 540K Streamliner (qui la news) e se finanche Volkswagen ha una divisione dedicata ai ricambi per auto storiche, perché non mettere in campo anche il proprio blasone, che - nel caso di Jaguar - è infinito?
 
 
COPIE CONFORMI, ANZI ORIGINALI - I sei esemplari avranno il numero di telaio previsto per la produzione mai realizzata mezzo secolo fa; il processo produttivo di oggi segue i progetti di ieri, così da permettere l'uso delle Jaguar E-type alleggerite nelle gare per auto storiche (con una certa prudenza, viste le cifre in ballo...), dove potranno dare libero sfogo agli oltre 300 CV del sei cilindri in linea 3.8, strettamente imparentato con quello che equipaggiava la D vincitrice a Le Mans nel 1957.
VIDEO
Aggiungi un commento
Ritratto di golfista97
12 agosto 2014 - 15:14
Dire stupenda, eccezionale, fantastica, un capolavoro di sempre...è dire poco
Ritratto di SINISTRO
12 agosto 2014 - 18:08
3
Roba d'altri tempi!
Ritratto di PariTheBest93
12 agosto 2014 - 18:58
3
Saranno già andate a ruba.
Ritratto di ilpongo
12 agosto 2014 - 19:56
5
Mi fu regalato il modellino 1:18 da bambino: era bellissima! La mia sorellina ci camminò sopra schiacciandole l'anteriore sx. Quanto tempo e quanto attak per rimettere in sesto tutti quei mille raggi del cerchione! Purtroppo non riuscii ad evitare che "zoppicasse" un po'. Anche a mia sorella....
Ritratto di ilpongo
12 agosto 2014 - 19:58
5
Era una X-Type, ma praticamente identica....
Ritratto di EasterRuben
12 agosto 2014 - 22:41
La X Type non ci azzecca nulla.
Ritratto di ilpongo
13 agosto 2014 - 13:50
5
... devo smetterla di scrivere illuminato solo dal monitor...
Ritratto di EasterRuben
25 agosto 2014 - 19:40
:)
Ritratto di nitrometano
12 agosto 2014 - 22:13
è per queste auto che adoro case leggendarie come jaguar, mercedes, ferrari, lamborghini, aston martin.. hanno creato dei capolavori meravigliosi, che saranno per sempre ammirati.. ed è per questo che schifo molte altre case, che si spacciano per "nobili" ma che di auto davvero mitiche ne hanno costruite pochissime, se non nessuna.. un esempio? inzia per b e finisce per mw..
Ritratto di evviva balotelli
13 agosto 2014 - 14:57
concordo, le bmw da sempre fanno defecare
Pagine