NEWS

Si avvicina il debutto della nuova Kia Carens

03 settembre 2012

La monovolume coreana nelle forme si ispira alla berlina Cee'd, con la quale condivide anche la meccanica. Sapremo al Salone di Parigi, dove verrà presentata, se avrà 5 o 7 posti.

Si avvicina il debutto della nuova Kia Carens

NUOVI PARTICOLARI - In attesa dell'imminente debutto al Salone di Parigi, in programma dal 27 settembre, la Kia ha diffuso nuovi disegni che mostrano alcuni particolari della Carens, la monovolume di medie dimensioni uscita di produzione nel 2010 e pronta a tornare come nuovo modello nella gamma del costruttore coreano. Disegnata dal centro stile europeo, come sulla berlina a cinque porte Cee'd, il frontale della Carens è caratterizzato dai grossi fari che si allungano verso i passaruota, la fiancata è movimentata da una nervatura all'altezza delle maniglie e dalla linea dei finestrini che risale verso il tetto, mentre nella coda troviamo fanali a sviluppo orizzontale con luci a led, collegati da un discreto listello cromato, e un piccolo spoiler integrato sopra il lunotto.

{C}

Kia carens teaser 03

PARENTE STRETTA DELLA CEE'D - Lunga circa 450 cm, quasi certamente la nuova Kia Carens sarà costruita sulla stessa ossatura della Cee'd, condivisa anche con la “cugina” Hyundai i30. La gamma motori dovrebbe essere composta dal 1.6 quattro cilindri a benzina e turbodiesel, abbinato al cambio manuale a sei marce e, a pagamento, al nuovo robotizzato a doppia frizione. Dalle berline, la Carens dovrebbe ereditare anche buona parte della componentistica e degli accessori, come il navigatore satellitare con schermo a sfioramento di 7 pollici, la telecamera posteriore per fare manovra e il sistema di accesso e avviamento senza chiave.

Kia carens bozzetto

TANTE CONCORRENTI - È attesa nelle concessionarie nei primi mesi dell'anno prossimo, ma non è ancora chiaro se l'abitacolo della Kia Carens sarà in grado di accogliere cinque o sette passeggeri, con la terza fila di sedili a scomparsa nel bagagliaio: una configurazione, quest'ultima, praticamente obbligatoria per allinearsi alla diretta concorrenza. La Kia Carens andrà infatti ad inserirsi in una fascia di mercato “affollata” e si dovrà confrontare con modelli come Citroën C4 Picasso, Ford C-Max, Opel Zafira Tourer, Renault Scénic e Volkswagen Touran.  





Aggiungi un commento
Ritratto di MatteFonta92
3 settembre 2012 - 12:59
3
Da questi disegni sembra una Venga più lunga. La linea non è male, comunque, ultimamente la Kia sta facendo dei prodotti stilisticamente molto validi.
Ritratto di Fr4ncesco
3 settembre 2012 - 13:49
2
Ovviamente non c'è una scelta italiana in questo segmento.......Posteriormente il disegno è un po simile alla C-Max, però frontale e laterale sono originali e in linea con la famiglia. Il gruppo Hyundai è sulla via giusta
Ritratto di Claus90
3 settembre 2012 - 14:39
sembra una ds5 il terzo bozzetto
Ritratto di Diavolo76
3 settembre 2012 - 14:53
come sarà la versione effettiva? la sto aspettando con ansia (di più la versione della Hyundai...) visto che la mia famiglia è cresciuta numericamente. Mio papà dopo un iniziale titubanza ha preso la kia Venga e ne è entusiasta. E' incredibile lo spazio che c'è per 5 persone e soprattutto nel baule in tutto in una macchina di poco più di 4 metri. se questa avrà più cm e motori un po' più prestanti sarà l'ennesimo successo kia-hyundai!
Ritratto di Enrico Q5
3 settembre 2012 - 15:13
1
Molto bella, come d'altronde la Cee'd...aspetto di vedere gli interni
Ritratto di miscone
3 settembre 2012 - 16:26
1
visti gli ultimi modelli Kia, in grado di competere con marchi balsonati, sono proprio curioso di vedere questa nuova Carens ... chissa che possa essere la mia futura auto, ma con 7 posti però, altrimenti mi tengo la mia
Ritratto di omeros1
3 settembre 2012 - 17:24
I bozzetti mostrano una linea molto gradevole ed equilibrata..anche se non esente da scopiazzature soprattutto nel posteriore. Ma secondo me le similitudini estetiche sono poco importanti in un'auto. Però per quanto belle si legge spesso delle Kia di alcuni difetti non di poco conto...soprattutto legati alla precisione dello sterzo e all'efficacia dei freni. Cosa che pregiudica non solo il piacere di guida ma anche la sicurezza. E in un prodotto destinato all'uso famigliare queste sono pecche poco accettabili.
Ritratto di gio.G
3 settembre 2012 - 19:12
20
!
Ritratto di Jinzo
4 settembre 2012 - 09:30
darà molto filo da torcere alla piu venduta c-max
Ritratto di Gino2010
4 settembre 2012 - 11:05
si celebrerà il funerale del Fiat Freemont.La cittadinanza fiattara è invitata a partecipare.
Pagine