NEWS

A Marchionne uno stipendio di 9,6 milioni nel 2017

21 febbraio 2018

Il numero uno della FCA ha guadagnato meno rispetto all'anno scorso, ma ora possiede più azioni.

A Marchionne uno stipendio di 9,6 milioni nel 2017

RICCO BONUS - I forti guadagni ottenuti dalla FCA nel 2017 hanno fruttato al suo numero uno Sergio Marchionne uno "stipendio" pari a 9,6 milioni di euro, composto dalla parte fissa (3,5 milioni) e da un bonus calcolato in funzione dei risultati economici dell'azienda (6,1 milioni). Lo si apprende dai documenti consegnati dalla FCA alla Sec, l'ente federale statunitense che vigila sulle operazioni che avvengono nelle borse valori degli Stati Uniti. Marchionne ha guidato la FCA portando l’utile del gruppo nel 2017 a 3,51 miliardi di euro (qui per saperne di più). Nonostante ciò il manager incassato meno rispetto al 2016, quando la FCA gli aveva corrisposto in tutto 9,9 milioni di euro, ma in compenso ha visto crescere la quota di azioni in suo possesso: secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, il manager possiede 16,41 milioni titoli della FCA, 11,86 milioni della CNH e 1,46 milioni della Ferrari (le azioni della FCA erano 14,62 milioni nel 2016). Il valore odierno di queste azioni ammonta a circa 570 milioni di euro. John Elkann, presidente della FCA, ha percepito uno stipendio di 1,77 milioni. 





Aggiungi un commento
Ritratto di Quadrumane a bordo
21 febbraio 2018 - 13:49
Si tenesse le azioni... per il resto 9 milioni di troppo. Altrimenti status quo, ma le paghe degli operai almeno a 5000 euro mensili. Questo, in una dimensione spazio-temporale grossomodo normale.
Ritratto di Luzo
21 febbraio 2018 - 15:42
in quale galassia?
Ritratto di pad
21 febbraio 2018 - 14:33
Poverino......vuoi far cambio di conto corrente con noi operai?
Ritratto di Mattia Bertero
21 febbraio 2018 - 15:33
3
Troppa disparità, troppi soldi per una persona sola. E non parlatemi che é così perché ha un incarico di responsabilità. Anche un autista di scuolabus ha molte responsabilità ma non viene pagato come Marchionne...
Ritratto di Luzo
21 febbraio 2018 - 15:43
vero!! firmato : un calciatore qualunque
Ritratto di alex_rm
21 febbraio 2018 - 15:55
Cifra pari a quanto guadagnano i calciatori e i vari sportivi oppure presantatori tv come Fabio Fazio,Paolo Bonolis o attori di Hollywood,modelle.
Ritratto di lucios
21 febbraio 2018 - 17:09
4
E' un discorso di domanda e offerta. Quanta gente sarebbe in grado di fare quello che fa Marchionne? Pochissimi. Quindi, quando si trovano, costano a peso d'oro. Quanta gente è in grado di lavorare in fabbrica, guidare un pullman, fare l'impiegato? Tantissimi, quindi costa poco trovarli.
Ritratto di Thresher3253
22 febbraio 2018 - 00:23
Mah sul pochissimi avrei dei dubbi, sono sicuro che gli imprenditori di talento non mancano. Non stiamo parlando di amministrare una nazione o di una multinazionale leader di un settore altamente specialistico. Non per dire che anche il panettiere sotto casa potrebbe amministrare con successo la FCA, ma i CEO delle altre aziende di settore non prendono così tanto (escluso il capoccia di Ford che lo supera addirittura). Nonostante ciò, se il consiglio di amministrazione ha ritenuto giusto stipendiargli quelle cifre é una questione loro e basta.
Ritratto di tramsi
22 febbraio 2018 - 17:57
Concordo appieno!
Ritratto di federico p
23 febbraio 2018 - 10:27
2
Troppa disparità é vero ma chi guida un azienda come la fca deve guadagnare tanto in base ai risultati che porta e poi Marchionne ha come gli altri ceo una grande responsabilità di decidere praticamente tutto,infine se costui percepisse solo 2000€ al mese per prima cosa andrebbe alla concorrenza dove sarebbe più pagato quindi é un po' come nel calcio dove persone che sanno dare bene due calci al pallone prendono cifre stellari per non farli andare via
Pagine