NEWS

Mercedes Classe A: annunciati i prezzi

30 marzo 2018

La nuova Classe A della Mercedes parte da 29.900 euro ed è ordinabile con tre motori e quattro allestimenti.

Mercedes Classe A: annunciati i prezzi

PREZZI ALTI - La nuova Mercedes Classe A è ora ordinabile presso le concessionarie italiane ed è dunque pronta a sfidare le rivali Audi A3 e BMW Serie 1. Il nuovo modello è lungo 442 cm e ha uno stile sportivo e dinamico che punta a ripetere il successo della precedente generazione rispetto alla quale risulta più filante grazie a superfici più levigate e dettagli più “affilati”, come la mascherina e i fari. La nuova edizione vuole anche migliorare uno dei difetti maggiori della precedente: lo scarso spazio a bordo. I motori sono nuovi: troviamo i 4 cilindri a benzina 1.4 da 163 CV (riservato alla A 200) e 2.0 da 224 CV (A 250) e il diesel 1.5 da 115 CV (A 180 d). La versione meno costosa è la Mercedes A 180 d, ordinabile da 29.900 euro, mentre le A 200 e A 250 partono rispettivamente da 30.029 euro e 38.690 euro. Il cambio automatico a doppia frizione e 7 marce è compreso nel prezzo delle A 180 d e A 250, ma sulla A 200 si può avere in opzione (il prezzo sale a 32.171 euro).

QUATTRO VERSIONI - Gli allestimenti disponibili per la Mercedes Classe A 2018 sono quattro: dal base, Executive, a saliere verso i più ricchi Business, Sport e Premium. La Executive include nel prezzo le luci diurne a led, la telecamera posteriore di parcheggio, il regolatore di velocità, il sistema anti-sbandamento attivo, il “clima” automatico e il nuovo sistema multimediale MBUX, una dotazione su cui la Mercedes ha puntato molto. Al posto della strumentazione a lancette, di fronte al guidatore c’è uno schermo di 7”, che ha la stessa dimensione e si affianca a quello a sfioramento del sistema multimediale. La Business aggiunge i cerchi in lega di 16” (sulla Executive sono in acciaio), il volante in pelle e il navigatore satellitare, mentre sulla Sport arrivano ruote di 17”, il volante sportivo, il “clima” automatico bizona, i fari anteriori a led e gli scarichi a vista nel fascione. Compresi nel prezzo della Premium ci sono le ruote di 18”, il paraurti sportivo, i sedili più profilati e la mascherina con dettagli ad effetto 3D.

TANTI OPTIONAL - L’elenco degli accessori della nuova Mercedes Classe A è ricco al pari di tutte le Mercedes. Si parte dalle ruote in lega di 19” (da 732 a 1.159 euro) per arrivare, ad esempio, all’Head-Up Display, a 1.208 euro, il piccolo schermo alla base del parabrezza che mostra informazioni essenziali (velocità, indicazioni del navigatore, etc) senza costringere il guidatore a distogliere lo sguardo dalla strada. Gli altri optional principali sono lo schermo maggiorato del sistema multimediale con una diagonale di 10,25” (549 euro), le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto (305 euro), gli airbag laterali posteriori (457 euro) e il pacchetto con i più recenti sistemi di assistenza alla guida (1.842 euro), che include il cambio di corsia automatico in autostrada, il sistema che imposta il regolatore di velocità in funzione dei limiti e il mantenimento della distanza dall’auto che precede.

Mercedes A
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
41
26
43
27
67
VOTO MEDIO
2,7
2.740195
204


Aggiungi un commento
Ritratto di studio75
30 marzo 2018 - 12:34
5
Spendere per spendere meglio puntare alla classe C
Ritratto di studio75
30 marzo 2018 - 12:36
5
Spiegatemi che senso ha una entry Level che costa così tanto.
Ritratto di Ivan92
30 marzo 2018 - 13:19
6
Io la farei pagare ancora di più :-) Se uno è alla ricerca di una seg. C con un piccolo motore diesel da 115 cv e poi fra tutte le scelte possibili va a rivolgersi a Mercedes (marchio che è famoso per il lusso e per motorizzazioni esclusive V8 e V12) merita di essere spennato ancora di più.
Ritratto di ELAN
30 marzo 2018 - 15:26
1
Esatto, deve lavare pure i pavimenti della concessionaria.
Ritratto di mika69
30 marzo 2018 - 15:36
:-)))))))))))))))))))
Ritratto di alex_rm
30 marzo 2018 - 20:12
Il lancio a 29900 è stato fatto per rendere l’auto più costosa e per cosi dire più esclusiva,poi arriveranno le versioni senza cambio automatico(-2000 euro) e con 90 cv.30000 euro per una classe A col 1500 dci(che poi in fin dei conti è una delle migliori cose che ha),coi cerchi in acciaio,col ponte torcente al posteriore(come la Panda),ecc mi sembrano un esagerazione.E molto più premium la nuova impreza con motore boxer,trazione integrale di prim’ordine e sospensioni multilink oltre alla notevole affidabilità.Tanto alla fine la venderanno comunque dato che in Italia è pieno di gente che vuole apparire comprando una A180 cdi col kit amg.se penso che con 30000 euro ci si può comprare una Mazda 6 o una CX5,una Giulia km0 o una C a km0.
Ritratto di carletto86
31 marzo 2018 - 01:14
Concordo, ho provato a configurare la 180d giusto con quattro cagatine in croce, e son venute fuori cifre sconcertanti! 36000 euro ! Per farla diventare un minimo decente! Sarà un flop pazzesco in stile IPhone X! GARANTITO!
Ritratto di nascio87
31 marzo 2018 - 11:16
Come no.. La stessa cosa la dicono di Audi quando esce un modello nuovo..
Ritratto di tramsi
31 marzo 2018 - 13:15
La precedente è stata un successo incredibile e ha contribuito a far scalare posizioni alla Mercedes, che, come saprai, si è riappropriata del primo posto nel settore premium già da 2 anni. Questa è più grande e tecnologica, costa meno di € 1.000 più del modello che va a sostituire e quel che hai scritto sul costo delle personalizzazioni vale anche per tutte le sue concorrenti.
Ritratto di dottorstrange
31 marzo 2018 - 13:33
La differenza è che la versione precedente era bella e questa invece risulta poco riuscita. Mettici l'aumento dei prezzi ed una concorrenza che si è fatta più agguerrita (e probabilmente presto altri arriveranno nel segmento...leggi Alfa). Mettici l'assenza dell'effetto novità della precedente versione. Aggiungi l'effetto delusione di tanti. Beh io non vedo molti motivi per essere tranquilli del bis riguardo al successo di questo modello, tutt'altro. Staremo a vedere le vendite cmq
Pagine