NEWS

Mercedes: mega richiamo per 3 milioni di diesel

18 luglio 2017

L'operazione di aggiornamento dei diesel decisa per tranquillizzare la clientela sul valore e l’efficienza dei motori.

Mercedes: mega richiamo per 3 milioni di diesel

TUTTO VOLONTARIO - Il consiglio di amministrazione della Daimler (Mercedes) oggi ha preso una iniziativa clamorosa: senza sollecitazioni di istituzioni pubbliche ha avviato le procedure per compiere un richiamo che riguarderà oltre 3 milioni di vetture diesel. L’operazione prevede un aggiornamento software e con essa il gruppo tedesco pensa di poter minimizzare le eventuali misure che le autorità potrebbero prendere nell'ambito dell'inchiesta in corso in Germinia sulle emissioni dei diesel Mercedes (qui per saperne di più).

OPERAZIONE FIDUCIA - Il capo della Mercedes (e del gruppo Daimler) Dieter Zetsche ha dichiarato che l’iniziativa “mira a rassicurare chi guida auto diesel e rafforzare la fiducia nella tecnologia diesel. Siamo convinti che i motori diesel continueranno a essere un importante elemento del sistema della mobilità, non ultimo per le loro contenute emissioni di CO2”. La stessa Mercedes ha spiegato la decisione con la necessità di contrastare l’incertezza e i dubbi sorti negli automobilisti con l’ampio dibattito sulla validità del diesel sorto negli ultimi mesi, in conseguenza delle note vicende legate alle emissioni più o meno manipolate. In pratica, la Mercedes estenderà a molti più veicoli diesel le iniziative prese nei mesi scorsi. A marzo infatti la casa tedesca ha avviato un richiamo di aggiornamento per uno dei suoi motori, e finora circa il 45% delle auto interessate sono state portate in officina per essere sottoposte all’intervento in questione. Un’altra iniziativa del genere è stata presa per la Classe V. 

AGGIORNAMENTI CON LE NUOVE TECNOLOGIE - Ora il terzo step con il maxi richiamo deciso oggi dal vertice Mercedes e coinvolgente oltre 3 milioni di vetture. Per quest’ultimo programma i tecnici della Mercedes ha messo a punto un intervento di aggiornamento che prende lo spunto dalle esperienze maturate con lo sviluppo della famiglia di motori diesel di ultima generazione, ormai prossima al lancio sul mercato. Dunque l’operazione vuole portare le auto Euro 5 ed Euro 6 già circolanti a un livello più vicino - se non proprio uguale - a quelle di prossima uscita. La casa tedesca ha subito precisato che l’operazione sarà totalmente priva di costi per i clienti che porteranno l’auto in officina per farla aggiornare. Ciò mentre la stessa casa ha investito nell’operazione circa 220 milioni di euro.

Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
18 luglio 2017 - 23:07
Un'abile mossa. Per le ragioni dette, sono d'accordo. Tuttavia si sa che per una mossa del genere, dai simili costi, gente che non ha bisogno di farla non la fa. Pertanto suggerisco ragioni ben più prosaiche e non dette, che questi buoni intenti comunque veri.
Ritratto di Dirk
18 luglio 2017 - 23:20
220 milioni di euro... bell'impegno finanziario.
Ritratto di Isogrifo70
19 luglio 2017 - 03:48
Pochi giorni fa una campagna di richiamo di FCA AVEVA scatenato una montagna di commenti negativi. Ora dove é quella gente che spandeva letame su FCA? Non vedo gente a massacrare ( ingiustamente) Daimler x sto richiamo....
Ritratto di Enrico1975
19 luglio 2017 - 07:13
L'unica che hanno massacrato è stata la vw. Tutti hanno scheletri nell'armadio e tutti sanno bene di aver mentito alla propria clientela. L'unico gruppo che sta pagando è la vw. Questo non lo capisco!
Ritratto di Dirk
19 luglio 2017 - 08:04
Isogrifo70 FCA si spande da sola con le scelte industriali del solito CEO. Sul resto concordo con Enrico1975. Ormai si sa che FCA è buona ed i tedeschi sono i 'cattivoni'.
Ritratto di Luzo
19 luglio 2017 - 12:25
Non cattivoni, semplicwmwnte folli a fare quello che hanno fatto e in quella maniera ingiustificabile. Altri forse pagheranno ma certamente se hanno barato non lhanno fatto in quella maniera spudorata, dati oggettivi alla mano (ovvero gli atti daccusa)
Ritratto di Dirk
19 luglio 2017 - 14:08
Beh, che non l'abbiano fatto in modo spudorato è un suo parere. Vedremo cosa decideranno quelli dell'EPA dopo le indagini in corso.
Ritratto di morino
19 luglio 2017 - 08:40
Isogrifo70 non sai neanche leggere... Questo è un aggiornamento, quello di FCA è una riparazione. Il letame si spande quando è necessario...
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
19 luglio 2017 - 11:32
quello di volkswagen, invece, una truffa.
Ritratto di Luzo
19 luglio 2017 - 12:22
Riparazione ?a cosa? In usa hanno proposto un aggiornamento sw ne piu ne meno, peraltro ancora al vaglio
Pagine