NEWS

Negli Usa fuori produzione l’ultima Ford berlina

Pubblicato 06 agosto 2020

Con l’uscita di scena della Fusion, la gamma americana della Ford è ora costituita solo da suv, crossover e pick-up.

Negli Usa fuori produzione l’ultima Ford berlina

CAMBIANO I GUSTI - Per assecondare i gusti dei clienti nord americani, sempre più propensi ad acquistare suv, crossover e pick-up, la Ford ha deciso di puntare su questi modelli ed è arrivata a offrirne dieci, dalla piccola Ecosport alle grandi Expedition e F-150, passando per le compatte Escape, Bronco e l’elettrica Mustang Mach-E. L’affermazione delle suv è andata di pari passo con la crisi delle tradizionali berline, tanto è vero che la Ford ha deciso di ritirarle dal mercato.

VENDITE DIMEZZATE - E così, dopo l’uscita di scena nei mesi scorsi di Fiesta, Focus e Taurus, il 31 luglio è terminata la produzione in Messico anche della Ford Fusion (nelle foto): lo ha dichiarato un portavoce della casa americana al sito internet Ford Authority. I numeri di vendita del resto parlano chiaro, perché nel 2014 la Ford Fusion vendette 306.860 unità in Nord America, ma le consegne nel 2019 si sono contratte a 166.045 esemplari e sono ulteriormente diminuite nei primi mesi del 2020, quando la casa americana ne ha immatricolate soltanto 61.421.

AL SUO POSTO UNA CROSSOVER - La Ford non intende però ritirarsi dalla fascia di mercato presidiata dalla Fusion, perché sono già iniziati i test dell’auto che ne prenderà il posto (qui per saperne di più): secondo le indiscrezioni, dovrebbe arrivare nel 2021 ed essere una crossover di dimensioni medio-grandi, sulla falsariga della Subaru Outback, e avrà anche con motori ibridi. Oltre alla Fusion, in Nord America questo modello sostituirà la suv grande Edge, mentre in Europa prenderà il posto delle Mondeo, Edge e anche delle monovolume S-Max e Galaxy, modelli che non rispondono più ai gusti del pubblico.





Aggiungi un commento
Ritratto di 82BOB
6 agosto 2020 - 19:13
Che tristezza...
Ritratto di Giuliopedrali
6 agosto 2020 - 19:33
Be sta roba qua hanno fatto solo che bene, se volete vi mando un pò di disegni miei di ipotetiche nuove Oldsmobile o Plymouth di qualche anno fa, quelle si sono berline e americane.
Ritratto di Road Runner Superbird
6 agosto 2020 - 21:15
Le sedan di oggi sono le eredi delle K Car anni '80, le Oldsmobile e le Plymouth anni '60-'70 di oggi sono i maxi-suv (dimensioni imponenti, trazione dietro, motori a V longitudinali, telai a scocca portante, 7 posti ecc).
Ritratto di Giuliopedrali
7 agosto 2020 - 08:52
Se avessero sviluppato le Ford berlina grande derivata dal prototipo Interceptor di qualche anno fa non saremmo qui a piangere, ma la Fusion - Mondeo come fa schifo a noi fa schifo anche agli americani.
Ritratto di Road Runner Superbird
7 agosto 2020 - 15:31
No, in assoluto ha venduto bene, ormai è obsoleta quindi il calo della domanda è fisiologico, solo che non aveva i margini di "vendita di sicurezza" e la Ford si è disimpegnata dal segmento. Semplicemente le berline non piacciono come una volta.
Ritratto di Giuliopedrali
7 agosto 2020 - 16:34
Fanne una di decente e poi vediamo...
Ritratto di Challenger RT
11 agosto 2020 - 01:03
L'Interceptor era fenomenale perché chiaramente ispirata al passato in chiave modernissima. Purtroppo poi è uscita la Taurus troppo normalizzata e praticamente irriconoscibile. Inoltre hanno ucciso anche la tradizionalissima e per me bellissima Crown Victoria che nella sua seconda generazione (1998 - 2012) aveva raggiunto l'equilibrio perfetto!
Ritratto di UPvw
8 agosto 2020 - 18:50
Perdere vedere vedere :-)
Ritratto di lucios
6 agosto 2020 - 19:36
4
La domanda è: ci americanizzeremo anche noi?
Ritratto di Road Runner Superbird
6 agosto 2020 - 20:33
Non è che qui vanno di moda le sedan di segmento C e D.
Pagine