NEWS

Nismo: quando Nissan vuol dire sport

26 febbraio 2013

Inaugurato il nuovo quartier generale della divisione sportiva della Nissan, che si occuperà anche delle auto di serie per i mercati mondiali.

Nismo: quando Nissan vuol dire sport

AMPLIAMENTO IN ATTO - La scuderia di marchi del gruppo Nissan è destinata ad allargarsi in tempi brevi. Dopo aver lavorato sul nome Datsun, riesumato dopo decenni di oblio per una nuova linea di modelli low cost (e dire che i più anziani ricordano le Datsun come vetture sportive di qualità) ora un’altra novità arriva dal Giappone. La notizia in proposito è giunta dal quartiere generale della casa giapponese a Yokohama, e annuncia per il prossimo futuro una nuova gamma di modelli sportivi con marchio Nismo, che in pratica diventerà appunto una sotto marca. 

PRESENZA PARZIALE - Nismo non è un nome nuovo, ma curiosamente non è neanche corretto definirlo un marchio, per lo meno così come si intende correntemente. Nismo infatti è la contrazione di Nissan Motorsport, cioè la divisione della Nissan che anima le attività sportive nel motorsport in diversi campionati e categorie. 
 
 
GAMMA PRONTA - In pratica la casa giapponese intende sfruttare tutta la notorietà guadagnata dal nome Nismo (e la visibilità di cui gode sui campi di gara) per sostenere prodotti derivati dalla gamma esistente ma connotati da una forte personalità sportiva. Il primo a essere lanciato sarà la Juke Nismo, a cui farà seguito la nuova 370Z Nismo. Già annunciata è anche la nuova GT-R Nismo. Come si vede la strategia già si delinea con una vera e propria gamma, che probabilmente avrà altri sviluppi. 
 
 
PER LO SPORT GLOBALMENTE - L’operazione presenta inoltre la novità di essere stata studiata non con un’ottica limitata vuoi al mercato giapponese o a quello americano, o altro ancora. Il marchio Nismo è infatti destinato a essere un marchio globale, così come tutte le attività sportive della Nissan faranno riferimento al marchio Nismo. 
 
 
CON IL VIATICO DI GHOSN - L’ufficializzazione della nuova realtà del gruppo Nissan è avvenuto l’altro giorno a Yokohama, dove il presidente del gruppo Carlos Ghosn ha inaugurato la nuova sede della Nismo (nelle foto), dove lavorerà uno staff 180 tecnici e ingegneri specializzati nelle vetture da corsa e ad alte prestazioni. La nuova location è stata ricavata nell’ambito della divisione Powertrain Engineering della Nissan. La produzione dei modelli Nismo avverrà comunque negli stessi stabilimenti dove vengono prodotti gli esemplari di grande serie.
 
 
DALLA CONSOLE ALLA STRADA - Un aspetto curioso della notorietà del nome Nismo è quello sottolineato dalla stessa Nissan nel comunicato relativo al lancio del nuovo marchio: dopo la nascita della Nismo avvenuto nel 1984, con la preparazione di una Nissan Skyline, sono poi stati i videogame a far conoscere quel nome, con una forte presenza sulle griglie di partenza virtuali dei vari giochi elettronici che simulano le corse motoristiche.


Aggiungi un commento
Ritratto di Gordo88
26 febbraio 2013 - 20:25
Ho conosciuto il marchio giocando alle verie versioni di gran turismo e le ho sempre usate tanto, senza contare poi le nissan da corsa come la r92cp blu in foto (850cv per 900kg di peso) una macchina pazzesca!!
Ritratto di fabri99
26 febbraio 2013 - 21:06
4
Anche io!!! Ho GT5 e ho recentemente comprato macchina blu in foto, m'è costata 2 mln e qualcosina!!! Ciao ,)
Ritratto di Chromeo
26 febbraio 2013 - 22:34
Anch'io per alcune gare ma semplicemente per curiosità tecnica (soprattutto in GT4) le ho provate e soprattutto le Nismo sono ottime, molti costruttori italiani di auto artigianali potrebbero inserire le propie auto nei videogame e acquistare in poco tempo molta notorietà come ha fatto la Pagani, ma spesso vengono sottovaluti, comunque riconosco che la Nissan ha fatto un'ottima gestione
Ritratto di fabri99
27 febbraio 2013 - 14:38
4
Magari non sono tutti come Pagani, ma sarebbe un buon modo per emergere... Ciao ;)
Ritratto di Chromeo
27 febbraio 2013 - 19:27
E' la Spada Vetture Sport, che però si trova solo su Forza Motor Sport 4
Ritratto di Gordo88
27 febbraio 2013 - 00:21
Io mi sono fermato al gt4 comunque ricordo bene le sfide con gli amci con la r92cp la mazda 787 e la toyota minolta.. macchine d' altri tempi quando la parola d' ordine era il rapporto peso/potenza!!
Ritratto di fabri99
27 febbraio 2013 - 14:40
4
Ma ho BMW V12 LMR(che derapa da Dio...), Jaguar e anche la Sauber Mercedes... Comunque la Minolta credo sia l'auto più veloce che possiedo, ho tentato di modificarla, per quanto possibile: non vorrei esagerare, ma ha più cavalli che kg... Ciao ;)
Ritratto di juvefc87
26 febbraio 2013 - 20:30
me le ricordo tutte a GT4!
Ritratto di sharry
26 febbraio 2013 - 21:25
1
Semplicemente... Il paradiso!! :D :D R390GT1 Calsonic, R92 C/P Nismo... Toyota, dove è la TRD??
Ritratto di carlo.ratti
27 febbraio 2013 - 09:59
Finalmente Nismo in Europa! Non vedo l'ora di vedere la nuova GTR Nismo!
Pagine