NEWS

Novità per le Audi A1 e Q2

Pubblicato 10 gennaio 2020

L’inizio del 2020 porta nuovi allestimenti e dotazioni per A1 e Q2, le piccole della casa tedesca.

Novità per le Audi A1 e Q2

TOTAL BLACK - Con il 2020 la casa dei quattro anelli introduce novità per l’utilitaria Audi A1 Sportback, la sua versione in stile crossover A1 citycarver e la suv compatta Audi Q2. Arriva quindi la A1 Sportback Identity Black, versione basata sul ricco allestimento S line edition ma con tanti dettagli in nero: sono di questo colore i cerchi di 18”, i fregi nei paraurti, le cornici di mascherina e finestrini e il tetto, mentre la carrozzeria è di una tinta a contrasto. Il prezzo parte da 27.575 euro. Per l’Audi A1 Citycarver arriva la versione Identity Contrast, che gioca sul contrasto fra i colori grigio e nero: i cerchi di 18” sono grigi e le cornici di mascherina e finestrini “vestono” il nero, mentre il tetto ed i gusci degli specchietti sono grigi o neri. Prezzi da 27.150 euro. 

NUOVI PACCHETTI - Per l’Audi A1 Citycarver (foto qui sopra) debuttano inoltre nuovi pacchetti di accessori: l’Ambient, al prezzo di 400 euro, prevede le luci diffuse a led e l’illuminazione per il ripiano nel bracciolo centrale in cui alloggiare lo smartpone; il Comfort (820 euro) ha i sensori di distanza anteriori e posteriori e il sistema di accesso a bordo senza chiave; per 1.030 euro c’è il pacchetto l’Epic, con il cruscotto digitale lo stereo della Bang & Olufsen da 560 Watt e il sistema per organizzare i piccoli oggetti nel baule. 

CAMBIANO GLI ALLESTIMENTI - A cambiare per l’Audi Q2 (foto qui sopra) sono invece gli allestimenti, perché ci sono il base, il Business, l’Admired, l’S line edition e l’Identity Black. L’Audi Q2 2020, da 26.900 euro, ha di serie le ruote di 16”, la frenata automatica e il sistema multimediale MMI, mentre la Business (2.200 euro in più a parità di motore) aggiunge il “clima” automatico bizona, il regolatore di velocità adattativo, fari e fanali a led e fregi interni in alluminio spazzolato. Per la Q2 Admired (950 euro in più) sono di serie anche i sensori di distanza anteriori e posteriori, i cerchi di 18” e le funzionalità Android Auto e Apple CarPlay, A distinguere la Q2 S line edition (1.730 euro in più) è il pacchetto S line exterior, che conferisce alla carrozzeria un aspetto più grintoso, mentre la Q2 Identity Black (1.210 euro in più) ha le ruote di 19” e tanti parti in nero.

Audi A1 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
31
12
12
27
52
VOTO MEDIO
2,6
2.574625
134


Aggiungi un commento
Ritratto di remor
10 gennaio 2020 - 16:03
Curiosità: non mi sembra di ricordare articoli a riguardo né tanto meno mi sembra compaia nei listini ( https://www.alvolante.it/listino_auto/audi-a1_sportback ), quindi sbaglierei o è probabile che non dico elettrica o plug-in ma nemmeno una mild hybrid, comunque, per la ""premium"" A1 sia prevista come motorizzazione? Poi magari, con tutto il rispetto, si dice a Panda, 500 (imminentemente sia mild-hybrid che elettrica) & co. che siano preistoriche
Ritratto di remor
10 gennaio 2020 - 16:04
In verità nemmeno per la Q2 so in particolare in merito: c'è in previsione qualche versione ibrida o elettrica?
Ritratto di remor
10 gennaio 2020 - 16:20
E beh... Se lo fanno in cina sicuramente non sono barboni come fifiat :)
Ritratto di Giuliopedrali
10 gennaio 2020 - 16:31
L'A1 è veramente da barboni.
Ritratto di tramsi
11 gennaio 2020 - 20:47
@Pedrali: la tua Maggiolino 1.2 ultrabase invece no?
Ritratto di fedevidrik93
11 gennaio 2020 - 21:04
2
Fiero di essere un barbone allora.
Ritratto di ELAN
14 gennaio 2020 - 10:04
1
Audi è tale dalle seg.D in su. Ora un pò meno visto che quattro ultra è on demand. Sotto siamo sul piano di Seat e Skoda a livello meccanico, eccetto il 5 cilindri della RS3. Il resto sono gadget e arredamento.
Ritratto di 82BOB
10 gennaio 2020 - 17:20
La A1 la trovo orribile, la Q2 invece è l'Audi più particolare e che, in definitiva, preferisco come design (non come tipologia di vettura). Per queste due niente metano? Sarebbe azzeccato come motorizzazione!
Ritratto di Delfino1
10 gennaio 2020 - 22:20
i fari posteriori della Q2 non sono proponibili oggi come oggi...sono come quelli della mia A3 di 15 anni fa...
Ritratto di Delfino1
11 gennaio 2020 - 17:21
intendo la forma...ovvio che i miei non sono a led... questa macchina meritava un gruppo ottico posteriore a sviluppo orizzontale, come il resto della gamma. Non un faro tipo la Polo. Non sei d'accordo?
Pagine