NEWS

Nuova Opel Corsa: molto più che un lifting

4 giugno 2014

Per l’utilitaria tedesca sono previsti per fine anno un profondo restyling e importanti novità tecniche, a partire dall’inedito 1.0 turbo a benzina.

Nuova Opel Corsa: molto più che un lifting
UNA SBIRCIATINA… - Per vederne dal vivo le forme definitive occorrerà attendere ottobre, quando verrà svelata al Salone di Parigi. Stiamo parlando della nuova Opel Corsa (in vendita da fine 2014), per la quale si annunciano importanti cambiamenti per la linea e gli interni, oltre a una serie di novità “sotto la pelle”. Proprio a quelle è dedicato il nostro test in anteprima di due prototipi abbondantemente camuffati che abbiamo messo alla frusta nelle tortuose strade della Foresta Nera, al confine tra Germania e Francia. Nonostante le pellicole adesive che coprono tutta la carrozzeria, sono intuibili le forme sia del nuovo frontale, ispirato a quello della Opel Adam (grandi fari, ampia mascherina e cofano che “abbraccia” le fiancate), sia dei fanali, più simili a quelli della Meriva.
 
 
RIVOLUZIONE ANCHE A BORDO - Per l’abitacolo della Opel Corsa si annunciano materiali più curati e nuove dotazioni tecnologiche: quasi tutta la plancia dei “nostri” prototipi era coperta, ma possiamo dare per certa la presenza del sistema IntelliLink, un nuovo cruscotto con un ampio schermo digitale e modaiole plastiche lucide per la consolle centrale. Tra i sistemi non previsti per il vecchio modello, la nuova Opel Corsa avrà quello che evita le uscite involontarie di corsia e l’Opel Eye, che rileva segnali stradali (limiti di velocità e divieti di sorpasso) e li ripropone nel cruscotto. Quasi sicura anche la presenza, tra gli optional, dei fari allo xeno. Così come non mancheranno il nuovo tasto City per alleggerire ulteriormente in manovra il servosterzo elettrico o quello per comandare il riscaldamento dei sedili. 
 
 
COME CAMBIA “SOTTO LA PELLE” - Profondamente rivisitati lo sterzo, meno demoltiplicato (il rapporto di sterzata passa dal precedente 14:1 a 13:1), e le sospensioni, con una nuova geometria per le anteriori e una maggiore rigidità per quelle dietro: ne risulta una guida assai più precisa tra le curve. A proposito dell’assetto, la nuova Opel Corsa avrà due varianti, che abbiamo provato: Sport e Comfort. L’altezza dal suolo è la medesima, ma la prima ha molle e ammortizzatori più rigidi e uno sterzo più diretto e consistente, abbinati a cerchi da 16 o 17 pollici (le gomme del nostro prototipo erano di 215/45 R 17): abbiamo rilevato un’ottima prontezza negli inserimenti in curva e una maggiore tenuta di strada. Il telaio Comfort, invece, prevede ruote da 14 a 16 pollici (per la nostra vettura erano di 195/55 R 16) e offre una risposta più progressiva sulle sconnessioni.
 
 
MOTORE E CAMBIO AL DEBUTTO - La ciliegina sulla torta è il nuovo motore “mille” a tre cilindri a iniezione diretta di benzina, che rimpiazzerà probabilmente il 1.4. Interamente realizzato in alluminio, dotato di Stop&Start e con una distribuzione a catena che ne semplifica la manutenzione, è previsto in due versioni, da 90 o 115 CV. Quest’ultima è stata quella che abbiamo guidato nel nostro test, nel corso del quale abbiamo apprezzato la regolarità di funzionamento e la bassissima rumorosità: si riconosce il timbro caratteristico dei tre cilindri soltanto accelerando a fondo oppure ad alto numero di giri. L’abbinamento al nuovo cambio manuale a sei rapporti è ben riuscito: si sfrutta la sesta già da 1000 giri, perfino su strade in salita… 


Aggiungi un commento
Ritratto di MatteFonta92
4 giugno 2014 - 00:21
3
In realtà, con tutte queste camuffature, non è che si capisca molto... si riesce a farsi un'idea solo sulla silhouette dell'auto, ma niente di più. A prima vista comunque il muso sembra troppo basso e schiacciato, mentre il resto della carrozzeria è più "imponente". Vedremo come sarà "senza veli".
Ritratto di lucios
4 giugno 2014 - 06:46
4
....un progetto ancora valido quel telaio sviluppato insieme alla Fiat.
Ritratto di andrea_76
4 giugno 2014 - 08:12
2
visto il "successone" delle nuove corsa che sono venute dopo la 3a serie (ovvero la mia.... con i soldi che ho speso per ripararla avrei preso una Polo!). I nuovi modelli della Corsa sono ormai come mosche bianche... forse per via dell'assistenza post-vendita? Comunque della Opel non mi fido.... dopo tutti i guai che ha avuto la mia Corsa, sarà quasi impossibile che ci ricaschi di nuovo
Ritratto di DS
4 giugno 2014 - 11:05
Beh dire che l'Opel Corsa attuale non sia un successo mi sembra una panzana abbastanza grossa.
Ritratto di Omar_giugiaggiugia
4 giugno 2014 - 20:30
ma la Corsa in generale è una buona auto...il mio amico ha la 1.3 da 90 cv e in 7 anni non gli ha dato problemi di nessun genere, nonostante non abbia idea di come si mantiene un'auto in salute.Poi dipende dai motori, ho sentito dire che il mille( piccino per la vettura) dà grattacapi, ma per sentito dire...se avessi bisogno di un'auto non esiterei a prenderla sinceramente, la 1.2 gpl-tech viene via a circa 11mila con 4 porte radio clima e fendinebbia e mi pare ottimo
Ritratto di onavli§46
4 giugno 2014 - 08:57
anche su altri periodici, (pur non nazionali) il nuovo design, ricalcherebbe sia nella parte anteriore, che in quella posteriore, quelle forse un poco più marcate e stilizzate della Adam, che però, in particolar modo nel frontale, è tutto meno che aggressivo. Il telaio sembrerebbe (anzi è) lo stesso della vecchia versione, instaurato a suo tempo con la Fiat Punto; mentre la carrozzeria si avvarrebbe di qualche millimetro in più in ogni dimensione. L'interno, se sarà questo "intravisto", dovrebbe pur avere quella qualità in più rispetto al modello attuale. La sfida di Opel, con questa nuova Corsa, sarà assai importante, sia perchè la Corsa è sempre stata un valido cavallo di battaglia della Casa della saetta,( pur le vendite nonostante la vecchiaia del progetto, sono ancora più che apprezzabili) e sia perchè, tutto sommato è un'auto solida, capiente, risparmiosa e dalle discrete prestazioni con prezzi un poco più bassi della concorrenza. Dunque sbagliare progetto, sopratutto quello estetico e di personalità della vettura, significa arretrare in vendite ed in immagine. Vedremo verso fine anno il risultato atteso. Nel complesso, essendo stato un felicissimo possessore di una Corsa, mi auspico che continui a detenere tali fattori di qualità e personalità.
Ritratto di andrea_76
4 giugno 2014 - 10:01
2
posseggo come te anche una Corsa che quasi ogni anno ha un problema (anche grave). Io credo che le sue macchine costano poco perché risparmiano sui pezzi (e infatti vedo i risultati in diretta...) e ho notato che ultimamente la gente non prende più la Corsa. Forse con il successo di vendite di Corsa terza serie sono seguiti molti problemi di natura meccanica (come a me) e la carissima assistenza post-vendita ne ha causato la crisi di acquisti delle successive serie...
Ritratto di DS
4 giugno 2014 - 11:08
Ripeto, la Corsa è ancora oggi con un modello vecchio nella top ten europea, se per te questo significa crisi di vendite.
Ritratto di onavli§46
4 giugno 2014 - 11:44
ho acquistato nell'ottobre 2011 una Corsa 3p, (dunque l'ultima serie) con cui ho percorso in 25 mesi oltre 70mila Km, perpetrando solo ed esclusivamente i tagliandi di manutenzione . Ho subito solo un problema, di cui avevo pur interessato la Rubrica ditelo AlVolante (vedere a pag 154 del n° 4 - aprile 2013), cui mi aveva fatto imbestialire la maleducazione della Concessionaria, che avevo pur imputato verso il Centro Servizio Clienti GM/OPEL di Roma. Problema risolto in meno di 10 giorni da Officina autorizzata Opel diversa da quella del Concessionario ove avevo acquistato la vettura. Ed altresì, estremissima correttezza ed educazione di tale Centro Servizio Clienti GM, che senza esagerare mi avranno fatto almeno 30 telefonate in 10 gg. Poi che dire, le ciambelle non riescono tutte con il buco, però, l'auto è validissima. ed altri conoscenti che tutt'ora la posseggono, a 3p o 5p sono contentissimi. Ora ho una RR. Evoque, che considerando il prezzo (sigh) ha alcune vibrazioni al cruscotto, che non dovrebbe avere, e che la Corsa neppure se le sognava.
Ritratto di DaveK1982
4 giugno 2014 - 09:14
7
direi che le hanno messo le luci dell'astra davanti, e forse anche dietro visto che una parte finisce sul portellone posteriore. Finalmente rinnovano un poco anche gli interni, con il volante adam-style e con le bocchette dell'aria rettangolari invece che tonde. Mi intriga, sembra davvero un bel restyling, aspettando le foto "senza veli".
Pagine