Opel

Opel
Corsa

da 12.610

Lungh./Largh./Alt.

402/174/148 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

285/1.090 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Anche se basata sul modello precedente, l’edizione 2014 dell’Opel Corsa è stata oggetto di aggiornamenti tali che si può parlare di nuova generazione: oltre all’estetica e agli interni, sono stati rivisti lo sterzo e le sospensioni, e introdotti nuovi motori. Tra quelli a benzina, il brioso 1.0 turbo a tre cilindri (nelle varianti da 90 e 116 CV) affianca il 1.2 da 71 CV e il 1.4 da 75 e 90 CV (quest'ultimo anche con cambio robotizzato); le versioni più potenti sono la 1.4 Turbo da 150 CV e la 1.6 Turbo OPC da 207. Due i livelli di potenza - 75 o 95 CV - previsti per il 1.3 a gasolio, mentre la 1.4 Gpl-Tech a doppia alimentazione sviluppa 90 CV. Come già in passato, si può scegliere fra la sportiveggiante carrozzeria a tre porte, con finestrini e portellone più filanti, e quella più pratica (e costosa) a cinque. L’abitacolo ha forme classiche ed è ben rifinito, spazioso e pratico (buona la dotazione di portaoggetti); nella console si può avere il touch screen di 7” del sistema multimediale IntelliLink (consente di accedere ai contenuti e ad alcune app di uno smartphone connesso, e può fungere anche da navigatore satellitare). Il bagagliaio, la cui capacità è nella media della categoria, con un piccolo sovrapprezzo può avere il pavimento posizionabile su due diverse altezze (quella superiore lo porta a filo della soglia). Contraddistinta da buone qualità dinamiche, la Opel Corsa può anche essere dotata di assetto ribassato e di cerchi di 17”: accessori che esaltano la sportività (e la sensibilità dello sterzo, sin troppo pronto) a scapito del comfort sullo sconnesso.

 

Versione consigliata

La 1.4 per chi vuole risparmiare e non pretende prestazioni particolarmenete vivaci; altrimenti, una 1.0 turbo con il valido cambio a sei marce. Gli allestimenti Advance e b-Color (quest’ultimo con sedili sportivi, pedaliera in alluminio e dettagli interni in tinta con la carrozzeria) offrono il miglior compromesso fra dotazione e prezzo. Il ricco Innovation offre di serie anche il “clima” automatico e i cerchi in lega di 16” (e con sovrapprezzo può montare quelli di 17” assieme all’assetto ribassato).

 

Perché sì

Ausili alla guida Fra gli optional (non per la “base”) c’è la telecamera Opel Eye, che integra il riconoscimento dei segnali stradali, gli avvisi di scarsa distanza di sicurezza e abbandono della propria corsia.

Gamma L’offerta di motori è ben segmentata, e si può scegliere fra due versioni di carrozzeria.

Linea Appare accattivante e, anche se non rivoluzionata rispetto al passato, moderna; quasi sportiva la variante a tre porte.

Spazio L’abitabilità è buona anche nella zona posteriore; considerati i 402 cm della carrozzeria, non delude nemmeno il baule (285/1090 litri, e 285/1120 per la cinque porte).

 

 

Perché no

Comandi Alcuni potrebbero essere meglio posizionati: per esempio, quelli del “clima” si trovano troppo in basso.

Dettagli Manca lo specchio di cortesia nell’aletta parasole destra, e il cassetto nella plancia non è illuminato.

Schermo nella plancia Collocato al di sotto delle bocchette d’aerazione, costringe a distogliere lo sguardo dalla strada.

Visibilità in “retro” I montanti posteriori e le estese aree nere ai lati del lunotto rendono consigliabili i sensori di distanza o la retrocamera (optional).

Opel Corsa
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
62
85
65
48
61
VOTO MEDIO
3,1
3.121495
321
Photogallery