Senza segreti la Panda del 2012

30 agosto 2011

Ecco le prime immagini ufficiali della nuova citycar torinese: è cresciuta di alcuni centimetri e si dà qualche “aria da suv”. Bella evoluzione anche per gli interni, ora meno seriosi e più colorati. Debutta il bicilindrico TwinAir aspirato da 65 CV.

Senza segreti la Panda del 2012

 

È PIÙ LUNGA DI 11 CM - La nuova Fiat Panda arriverà nelle concessionarie solo a gennaio 2012, ma le sue immagini sono già state diffuse. Lunga 365 centimetri (11 in più della generazione attuale), larga 164 e alta 155, è caratterizzata da uno stile più “muscoloso”, quasi da piccola suv: i passaruota sono molto in evidenza e, tutto attorno all’auto, si notano protezioni in plastica non verniciata, collocate in zone “strategiche” in modo da limitare i danni tipici delle bottarelle da parcheggio. Anche i fari sono meno squadrati rispetto a quelli della Fiat Panda attuale e, sotto di essi, sono spuntate delle sottili luci diurne. Dell’attuale citycar Fiat, invece, la nuova conserva il terzo finestrino laterale che ora, però, ha una forma più arrotondata.

Fiat panda 2012 3

DENTRO È PROPRIO “FRESCA” - Il tema stilistico del quadrato con gli spigoli smussati è costante fuori e dentro l’abitacolo della nuova Fiat Panda: lo troviamo nella forma del cuscino del volante (quest’ultimo anche con i comandi nelle razze per radio e vivavoce) e delle maniglie delle porte, nell’impugnatura della leva del cambio, nel cruscotto (a tre elementi, con schermo centrale e dotato di termometro del liquido di raffreddamento), nel tessuto di rivestimento dei sedili e nei comandi di radio e “clima”. Questi ultimi sono inseriti in una fascia colorata che corre tutto attorno alla plancia, integra le bocchette dell’aria e forma anche la palpebra antiriflesso per la strumentazione. Nel complesso, gli interni sono molto più allegri e giovanili di quelli dell’attuale citycar italiana.

Fiat panda 2012 1

PRATICA E CON IL TASCONE - La nuova Fiat Panda, comunque, dovrebbe conservare la praticità dell’attuale, se non addirittura aumentarla. Infatti, oltre a mantenere la comoda leva del cambio in posizione rialzata, sopra al tradizionale cassetto portaoggetti destro è stata ricavata una tasca aperta, quasi a ricordare il celebre “marsupio” della prima Panda, quella degli anni 80. In aggiunta, il divano può essere anche scorrevole, oltre che avere lo schienale frazionato asimmetricamente. Senza dimenticare che, ora, lo schienale del sedile del passeggero anteriore si può anche ripiegare in avanti per formare un tavolino e permettere di caricare oggetti lunghi. Dati sull’abitabilità ancora non sono disponibili, ma la casa assicura che gli schienali anteriori più sottili contribuiscono a incrementare lo spazio per i passeggeri posteriori, e che anche il baule è cresciuto rispetto a quello della piccola Fiat oggi in vendita.

Fiat panda 2012 4

ARRIVA IL TWINAIR - Quattro i motori al lancio: a benzina saranno il quattro cilindri 1.2 da 69 CV e il bicilindrico 0.9 TwinAir (in versione turbo da 85 CV e aspirato da 65), mentre l’unico a gasolio è il 1.3 Multijet da 75 CV. In un secondo tempo arriveranno anche le versioni bifuel, con il 0.9 TwinAir Turbo Natural Power da 80 CV (benzina/metano) e il 1.2 EasyPower da 69 CV (benzina/Gpl). Più avanti vedremo pure la Fiat Panda a trazione integrale e quelle con il cambio robotizzato abbinato ai motori TwinAir.

Fiat panda 2012 5

FRENA ANCHE DA SOLA - Inizialmente, saranno disponibili dieci tinte per la carrozzeria della nuova Fiat Panda e tre allestimenti, mentre i prezzi non dovrebbero essere molto distanti da quelli attuali (partiranno, quindi, da circa 10.000 euro). In ogni caso, tutte le Panda avranno di serie quattro airbag, Abs, cinture di sicurezza anteriori con pretensionatore e limitatore di carico, attacchi Isofix per i seggiolini dei bimbi, poggiatesta posteriori (quelli anteriori sono attivi, contro il colpo di frusta) e servosterzo elettrico con funzione “City”. A pagamento, invece, il tetto elettrico trasparente, il navigatore satellitare TomTom e persino un sistema di frenata che, a velocità inferiori ai 30 km/h, rileva gli eventuali ostacoli davanti alla vettura e provvede a rallentarla automaticamente.

Fiat Panda
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
240
142
92
53
103
VOTO MEDIO
3,6
3.57619
630


Aggiungi un commento
Ritratto di insubrico
30 agosto 2011 - 09:35
era ora! è stupenda, un piccolo gioiellino :-) ora anche la Panda frena da sola in caso di emergenza :-)
Ritratto di syax
30 agosto 2011 - 12:00
quindi solo a me non piace questa macchina? vedo tutti commenti positivi.. (parlo di estetica) cioè quel'oblò dietro i finestrini posteriori? il paraurti davanti è pieno non c'è un millimentro libero.. questo da l'impressione di pesantezza e di fragilità in caso d'incidente.. a me non convince proprio.. ma neanche quella attuale mi piaceva comunque.
Ritratto di LanciaRules
30 agosto 2011 - 12:25
La Panda è l'auto pratica per eccellenza, quindi la presenza dell'oblò posteriore è da vedersi in quest'ottica: la maggior parte delle altre auto ha grossi montanti e scarsa visibilità posteriore, questa ha il portellone dritto ed i montanti con il vetro, quindi è il massimo per parcheggiare in città ;)
Ritratto di syax
30 agosto 2011 - 14:50
si ma allora la praticità era avere un paraurti spoglio così non devi sborsare 200 euri ogni volta che tocchi col paraurti..
Ritratto di LanciaRules
30 agosto 2011 - 15:49
C'è la plastica nera apposta, forse non l'hai notata? Hanno fatto dei paraurti verniciati con inserti in plastica perché è il compromesso migliore tra esigenze di design e di praticità.
Ritratto di syax
31 agosto 2011 - 09:22
scusami sarò daltonico ma sul paraurti davanti dove lo vedi il pezzo nero? non mi dire intorno ai fendinebbia eh.. e poi anche dietro ok che ha il fascione nero ma sui lati (che sono più vulnerabili) ha quelle due lucette rosse (di dubbia utilità) che mi danno tanto l'idea di rompersi immediatamente. poi sul fatto dei motori sono d'accordo sappiamo tutti che quello è l'unico campo dove fiat si può dire all'avanguardia
Ritratto di insubrico
30 agosto 2011 - 12:30
è un tuo parere
Ritratto di syax
30 agosto 2011 - 14:52
infatti :-)
Ritratto di ale-pescara
30 agosto 2011 - 16:22
vedrai che successone che farà rispetto alla precedente è migliorata molto specialmente nelle motorizzazioni.
Ritratto di bemboz
31 agosto 2011 - 20:59
anche io leggendo i commenti mi sono detto "cavolo devo aver sbagliato cliccando" ..invece no! io, con tutto il rispetto che ho per le fiat, la trovo brutta, sarà pratica ma è brutta, gli oblò non si possono vedere, catadiottri posteriori neanche per non parlare degli interni, dispersivi (mi chiedo perchè si ostinano a mettere la marcia lì..ma metterla dove tutte le macchine no? affianco al guidatore anzi che in cima al monte? sarò io che non capirò nulla di stile, ma sinceramente preferivo l'altra (preferivo non vuole dire che era bella..ma che era accettabile) la salva la motorizzazione..ma per il resto secondo me verrà mangiata dalle tedesche
Pagine