NEWS

Nuovo assetto di gestione per il gruppo Volkswagen

22 giugno 2018

La nuova struttura è articolata per macro aree, in ognuna delle quali il coordinamento dell’attività del gruppo è affidato a una marca.

Nuovo assetto di gestione per il gruppo Volkswagen

AREE GEOGRAFICHE - Dopo aver dato una nuova organizzazione all’insieme delle marche del gruppo (qui la news), suddividendole in divisioni per affinità, il vertice del Volkswagten Group ha rivoluzionato le modalità di guida delle attività nelle diverse aree geografiche. La prima scelta di fondo è stata quella di individuare queste macro aree, dopo di che ognuna di esse è stata affidata a una delle marche del gruppo che realizza grandi vendite. 

PAROLA D’ORDINE: DECENTRALIZZARE - Lo schema è così strutturato: la marca Volkswagen avrà il compito di guida delle attività del gruppo in Nord America, Sud America e area Sub-Sahariana. La Seat avrà analoga responsabilità per il mercato del Nord Africa. Al vertice dell’Audi toccherà di occuparsi del Medio Oriente e dell’area Asia-Pacifico con esclusione della Cina. Quest’ultima continuerà a essere seguita e gestita centralmente dal Gruppo. Infine la Skoda è la marca destinata a seguire le realtà di Russia e India. La complessa operazione viene presentata come diretta a decentralizzare la guida, ai fini di rendere più snella l’azione del gruppo. L’obiettivo a cui mira è stato esplicitamente definito dal gruppo Volkswagen stesso: “adattare in modo rapido ed efficiente l’offerta secondo i requisiti del mercato di riferimento e delle esigenze dei Clienti, sulla base delle conoscenze e competenze locali e tramite una collaborazione intensa con i partner del luogo”. 

PER OFFRIRE E VENDERE MEGLIO - Come si vede il quadro complessivo della nuova struttura è legato alle attività commercialI; a testimoniarlo sono i chiari riferimenti all’offerta, ai mercati e ai partner locali. Quest’ultima espressione potrebbe lasciar intravedere una volontà di cercare nuovi partner per la distribuzione, anziché gestire tutto con reti proprie. È comunque chiaro che tutto ciò che riguarda le strategie generali resterà competenza del vertice del gruppo a Wolfsburg che potrà appunto concentrarsi su di esse senza doversi occupare delle questioni di gestione legate alle diverse aree geografiche



Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
22 giugno 2018 - 19:07
E in Europa? Avevo letto anche che ha scorporato le attività relative a mezzi pesanti e bus con l'intenzione di farvi partecipare anche la Ford dopo la notizia della JV in merito ai veicoli commerciali.
Ritratto di Dr.Torque
25 giugno 2018 - 09:24
Sarà, ma c'è qualcosa che non mi torna...