NEWS

Il 1.6 HDi della Peugeot diventa Euro 5

6 maggio 2010

Debutta sulla Peugeot 207 il nuovo motore a gasolio 1.6 HDi a norma Euro 5 disponibile in due versioni, da 112 CV e da 92 CV. Il filtro antiparticolato è di serie.

ULTIMI ARRIVATI - Prosegue da parte della Peugeot l’introduzione di motori a norma Euro 5. Dopo i propulsori a benzina 1.4 VTi, 1.6 VTi e 1.6 THP, e quelli a gasolio 1.4, 2.0 e 3.0 HDi FAP, tutti Euro 5, arrivano i nuovi motori 1.6 HDi FAP Euro 5 nelle versioni da 112 CV e 92 CV.

MIGLIORA IL RENDIMENTO - Nel rispetto delle norme antinquinamento Euro 5, i nuovi motori 1.6 HDi FAP della Peugeot (nella foto la 207 che lo adotta per prima) hanno migliorato le loro prestazioni, a vantaggio anche del comfort acustico, e hanno ridotto consumi ed emissioni, con un risparmio di circa il 5% rispetto alle versioni precedenti. In particolare, il 1.6 HDi FAP passa da 109 a 112 CV e raggiunge la sua potenza massima a 3.600 g/min contro i 4.000 di prima. La sua coppia massima a 1.750 g/min migliora del 12,5% passando da 240 agli attuali 270 Nm. Il motore 1.6 HDi FAP da 92 CV, invece, raggiunge la potenza massima a 4.000 g/min e la coppia massima di 230 Nm (anziché 215) a 1.750 g/min.

NUOVA CAMERA - I risultati ottenuti dagli ingegneri del Gruppo Peugeot Citröen si devono all’utilizzo di nuove tecnologie e all’impiego di oltre il 50% di pezzi del motore, interamente ripensati rispetto al 1.6 HDi precedente. Come già era successo per le versioni Euro 5 dei propulsori V6 3.0 HDi FAP e 2.0 HDi FAP, anche sul nuovo 1.6 HDi FAP è stata ridisegnata  la camera di combustione per migliorare l'efficienza della combustione stessa rendendo il motore più silenzioso, con minori emissioni e consumi.

OTTIMIZZARE I CONTENUTI - Il motore della Peugeot è inoltre abbinato a un nuovo sistema di iniezione common rail e a nuovi iniettori a sette fori (anziché i sei di prima); i software della centralina sono stati riprogettati e ogni motore utilizza anche un turbocompressore più piccolo, a geometria variabile per il 1.6 HDi FAP da 112 CV e fissa per il 1.6 HDi FAP da 92 CV. Infine, l’uso di un sistema di ricircolo dei gas di scarico ottimizzato, e la riduzione degli attriti, consentono di migliorare il rendimento del motore limitandone le perdite di energia. Il tutto a favore di migliori prestazioni, consumi ed emissioni inquinanti minori e una rumorosità inferiore.



Aggiungi un commento
Ritratto di Peppe
6 maggio 2010 - 19:28
Un ottimo motore, io possiedo la 207 restyling (come quella della foto) con la "vecchia" versione da 90 CV del 1.6 HDi ma sono contento di non avere la nuova versione, pur se appena più potente ed economa, perchè altrimenti avrei dovuto prenderla per forza col FAP, mentre io l'ho appositamente scelta senza FAP per l'uso quasi totale della mia auto in città e per la poca strada percorsa.
Ritratto di dariomnk
6 maggio 2010 - 21:17
Salve, vorrei fare una precisazione, il nuovo 1.6 hdi 112 cv Euro5, credo abbia debuttato prima sulla 308cc e da marzo sulla 308 1.6 hdi con cambio robotizzato, che tralatro posseggo gia' da metà aprile! Saluti, Dario.
Ritratto di Pierluigi89
6 maggio 2010 - 21:42
il migliore motore del gruppo francese PSA, degli ultimi anni. Conferma e migliora i consumi, le prestazioni, le emissioni e la rumorosità. Invece molto rumoroso il 1.6 multijet del gruppo fiat.
Ritratto di Nicolino94
6 maggio 2010 - 22:52
concordo. penso che questo 1.6 assieme al 1.5 dcidella renault siano i migliori della loro categoria, e anche se hanno i loro anni sono sempre attualissimi e continuamente aggiornati. per il resto ottima auto la 207, davvero ben fatta e dagli alti contenuti.
Ritratto di Montanelli
7 maggio 2010 - 16:52
già che c'erano potevano portare il 1.6 hdi a 120 cv...strano che non l'abbiano fatto