NEWS

Opel Crossland X: inizia la produzione

3 maggio 2017

La Opel Crossland X arriverà in Italia a giugno, con prezzi da 16.900 euro e motori fino a 131 CV.

Opel Crossland X: inizia la produzione

UN PO' SUV UN PO' MONOVOLUME - Martedì 2 maggio 2017 la Opel ha costruito nella fabbrica spagnola di Saragozza il primo esemplare della Opel Crossland X, crossover lunga 421 cm erede della Meriva, in vendita nel nostro Paese a giugno 2017 con prezzi da 16.900 euro. La prima Crossland X assemblata ha il tetto nero e la carrozzeria bianca, personalizzazione che avvicina l’auto al mondo delle suv: la stessa impronta si ritrova nell’altezza da terra maggiorata e nelle protezioni a contrasto sui paraurti e gli archi passaruota. La Crossland X è pensata in ogni caso per la città, come dimostrano la trazione solo anteriore e la buona disponibilità di spazio interno, sia per i passeggeri (il divano posteriore è scorrevole) che per il carico.

I MOTORI - I motori della Opel Crossland X sono il 3 cilindri 1.2 aspirato a benzina da 82 CV, il 3 cilindri 1.2 turbo da 110 CV e 131 CV (a richiesta il cambio automatico a sei marce) e il 1.6 a gasolio da 99 e 120 CV. Tutti i motori sono di origine PSA. Entro fine 2017 arriverà il 1.2 a doppia alimentazione benzina e Gpl. La Opel Crossland X è realizzata nello stesso impianto in cui verrà prodotta anche la prossima generazione dell’utilitaria Corsa che, secondo le ultime indiscrezioni (qui per saperne di più), dovrebbe essere basata, come la Crossland X (e la più grande suv Grandland X), su una base costruttiva della PSA, gruppo francese a cui appartengono Citroën, DS, Peugeot e ora anche Opel.

Opel Crossland X
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
24
21
29
36
42
VOTO MEDIO
2,7
2.664475
152
Aggiungi un commento
Ritratto di C200
3 maggio 2017 - 12:55
Una delle auto recenti meno riuscite... forse, restando in tema di monovolume, è anche più brutta della ssangyong rodius. La 500L, in (lunga) attesa del restyling, è sicuramente più carina (parere personale).
Ritratto di Vincenzo1973
3 maggio 2017 - 14:25
non credo sia considerabile come monovolume. e' un crossover se non erro. la 500L ad abitabilita' vince 10 a 0...ma il mercato vuole questo
Ritratto di mika69
3 maggio 2017 - 14:45
Non è che sia una bella auto la 500L, ma sicuramente è meno anonima e più simpatica. Questa Opel è veramente brutta.
Ritratto di Leonal1980
6 maggio 2017 - 10:58
3
Cosa centra la 500L che è il doppio più grande? oltre che essere la bruttissima copia di un successo tra i più riusciti, visto la bellezza super azzeccata di una normale 500.
Ritratto di C200
6 maggio 2017 - 12:08
Il doppio più grande? Guarda che sono larghe uguali, la lunghezza è di circa 7 cm in più per la opel e la 500l è un pó più alta della opel. Sono concorrenti, punto. Poi se tu preferisci questa alla 500l è un altro discorso. L'unica cosa diversa tra 500l e questa opel è che quest'ultima vuole scimmiottare la linea da Suv con un risultato, a mio parere, pessimo.
Ritratto di C200
6 maggio 2017 - 12:08
Il doppio più grande? Guarda che sono larghe uguali, la lunghezza è di circa 7 cm in più per la opel e la 500l è un pó più alta della opel. Sono concorrenti, punto. Poi se tu preferisci questa alla 500l è un altro discorso. L'unica cosa diversa tra 500l e questa opel è che quest'ultima vuole scimmiottare la linea da Suv con un risultato, a mio parere, pessimo.
Ritratto di alexlato2010
22 giugno 2017 - 17:26
ma voi ve la ricordate la prima Agila? Un'auto inguardabile che però ha venduto moltissimo, soprattutto in Europa. Questa Crossland X è uguale, non molto carina ma con tanta sostanza
Ritratto di The Krieg
3 maggio 2017 - 15:12
Oggi si parte subito con le brutte notizie eh...
Ritratto di anarchico2
3 maggio 2017 - 15:16
Peggio della Ford Ecosport? Impossibile...
Ritratto di WHITEFISH37
4 maggio 2017 - 12:43
Non capisco tutta questa avversione per l'Ecosport: io ho la diesel e va benissimo, coppia massima a basso numero di giri quindi motore molto elastico. Con la vernice metallizzata appare esteticamente valida e il muso è "maschio". Questa Opel,sì che fa veramente pena!
Pagine