NEWS

Peugeot 5008 più la bici eF01, uguale multimobilità

10 settembre 2016

La Peugeot ha la sua soluzione per viaggiare fino alle porte del centro per poi proseguire su una bici elettrica per le ZTL.

Peugeot 5008 più la bici eF01, uguale multimobilità

IN CENTRO CON L’E-BIKE - Traffico, scarsità di parcheggi, tariffe di sosta elevate e l’estensione delle zone a traffico limitato rendono sempre più ostico raggiungere il centro città in auto. Soprattutto con modelli pensati per viaggi confortevoli, ma poco pratici per circolare nelle strette strade dei centri storici. Come fare? La soluzione della Peugeot si chiama multimobilità ed è stata proposta per la prima volta in primavera con la nuova Peugeot 3008 che puà ospitare nel baule il monopattino elettrico e-Kick (foto più in basso) utile per muoversi nelle aree urbane dopo avere parcheggiato l’auto. Un binomio riproposto in versione maggiorata al Salone di Parigi con la Peugeot 5008 e la eF01 (qui sotto), la nuova bici elettrica pieghevole del Leone. 


La bici elettrica eF01 è fatta apposta per essere ospitata nel bagagliaio della vettura.

SI APRE IN 10” - L’idea di base della multimobilità è di usare il mezzo ideale per ogni specifico spostamento. Un concetto che si traduce viaggiando nel comfort della Peugeot 5008 sulle strade extraurbane e ospitando negli oltre 1.000 litri di bagagliaio la eF01, bicicletta a pedalata assistita che occupa poco spazio quando chiusa e adatta per gli spostamenti urbani. Arrivati alle porte della città, dunque, si può parcheggiare, estrarre dal baule la eF01 e aprirla in 10” grazie a un meccanismo che richiede tre semplici movimenti, effettuabili in qualsiasi ordine, e al sistema brevettato che consente di memorizzare la posizione della sella per riportarla in un attimo alla posizione ideale durante la fase di riapertura. Completata l’operazione si può pedalare fino in centro senza avere l’assillo del parcheggio in quanto, giunti a destinazione, è possibile richiudere la eF01 e trascinarla con la maniglia integrata nel telaio e sollevarla (pesa 17 kg) per portala in ufficio. 


Il monopattino elettrico e-Kick ha un suo alloggiamento nel bagagliaio della Peugeot 3008 che lo mantiene in carica.

30 KM ELETTRICI - La Peugeot eF01 ha cerchi da 16”, freni a disco e un motore elettrico inserito nel mozzo della ruota anteriore che rende meno faticoso lo sforzo fino alla velocità di 20 km/h. Le batterie agli ioni di litio sono fissate dietro il tubo verticale e contengono energia per avere assistenza fino a 30 km. La ricarica dalla presa di corrente normale richiede due ore, ma con un’apposita dockstation è possibile fare il “pieno” nello stesso tempo direttamente in auto tramite la presa da 12V. Dotata di Bluetooth, la eF01 può connettersi con l’app per smartphone Mypeugeot per controllare in qualsiasi momento l’autonomia e il livello di carica della batteria. 

Peugeot 5008
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
32
39
32
30
36
VOTO MEDIO
3,0
3.005915
169


Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
10 settembre 2016 - 15:47
Bici elettrica... che ORRORE! la 5008 invece sembra interessante
Ritratto di MAXTONE
10 settembre 2016 - 15:54
1
E l'auto dove la si dovrebbe parcheggiare? La vera comodità sta nel lasciarla al sicuro a casa e uscire col Booster 50.
Ritratto di luperk
11 settembre 2016 - 03:15
se invece piove e si cercano i vantaggi della TI conviene proprio scartare le scadenti auto francesi invece
Ritratto di AMG
11 settembre 2016 - 15:09
Curioso, per l'auto non per la bici ovviamente, mi sembra molto appetibile per la linea, il contrario di quanto successo con la 2008 fin dal suo debutto e ancor più dopo il restyling. Queste linee mi sembrano notevolmente riuscite, come era avvenuto per la 308
Ritratto di AMG
11 settembre 2016 - 15:10
Interni eccezionali e design esterno squadrato (adoro) imponente e massiccio, come un suv tradizionale e lontano dalle degenerazioni di cose come quelle che i giornali definiscono ""suvettini""
Ritratto di hulk74
11 settembre 2016 - 21:20
Concordo AMG! Gli interni sono davvero interessanti. Potrebbe anche essere una auto papabile per il futuro.
Ritratto di otttoz
11 settembre 2016 - 21:50
pare che Dante abbia messo nel girone dei retrogradi i ciclisti che non accettano la realtà della bici a pedalata assistita, costringendoli a pedalare in salita con una bici da sudore senza cambio per l'eternità! :)
Ritratto di puccipaolo
11 settembre 2016 - 22:08
5
La macchina non incontra i miei gusti...la bici SI! Mi piace l'idea di poterla caricare in auto ripiegarla nel bagagliaio e all'ocorrenza tirarla agevolmente fuori per piccoli spostamenti ...e poi il 16kg si possono portare in ufficio se aiutati da un maniglione . Spero si possa comprare solo la bici ad prezzo ragionevole.
Ritratto di federico p
12 settembre 2016 - 19:27
Questa all' inizio può sembrare un idea non buona però visti i livelli di inquinamento che salgono( le auto influiscono poco ma vengono incolpate di tutti i mali) i posteggi che non si trovano,il traffico io che abito a Roma non é che sia proprio tanto però in città per fare 15 km ci metti un ora circa,l'unica soluzione sarebbe lo scooter.Però l'idea per la bici\monopattino che si voglia abbinare va bene nel caso in cui abiti fuori dalla città e devi affrontare autostrade o statali dove per una questione di sicurezza preferisci usare l'auto al posto delle 2 ruote allora avresti 3 possibilità: lasci legata ad un palo la motocicletta che userai appena entrato in città posando la macchina però te la possono rubare ;2 usi la macchina pure in città e passi un oretta a trovar posto;3 usi la macchina fino in periferia dove sai che troverai posto facilmente e poi vai con la tua bici elettrica sicuro di trovarla nel tuo baule