NEWS

Porsche 911 Turbo: i muscoli non le mancano

Pubblicato 16 luglio 2020

La Porsche 911 Turbo affianca la già nota, e più potente, Turbo S rispetto alla quale costa anche un po' meno: i prezzi partono da 191.000 euro.

Porsche 911 Turbo: i muscoli non le mancano

PUNTO FERMO - Dopo aver svelato la Turbo S da 650 CV (qui la news), la casa di Stoccarda annuncia la meno potente Porsche 911 Turbo, che prosegue una lunga stirpe nata con la prima generazione del 1974. L’edizione del 2020 monta il medesimo 6 cilindri boxer bi-turbo 3.8 della Turbo S, derivato dal 3.0 litri delle 911 Carrera e Carrera S, ma con 70 CV in meno: in tutto i cavalli sono 580, mentre la coppia è di 750 Nm (40 CV e 40 Nm in più rispetto alla 911 Turbo di precedente generazione).

PER TUTTI I GIORNI - Seppur scattante e velocissima, come testimoniano i 320 km/h di velocità massima e lo 0-100 in 2,8 secondi, la Porsche 911 Turbo del 2020 nasce con l'intento di essere usabile quotidianamente su strada, grazie anche alla presenza di un sistema di trazione 4x4 e un cambio robotizzato doppia frizione a 8 marce di serie. Per accentuare la versatilità della 911 Turbo, la casa tedesca offre due opzioni per l’assetto regolabile: quello standard e quello sportivo, ribassato di 1 cm. Sono per la guida di tutti i giorni anche i due sedili, sportivi ma rivestiti in pelle e con regolazioni elettriche. 

NON DA’ NELL’OCCHIO - Il look della Porsche 911 Turbo è caratterizzato dalla carrozzeria allargata rispetto alle 911 Carrera di 4,5 cm anteriormente e di 2 cm al retrotreno; ci sono inoltre le specifiche prese d’aria davanti ai passaruota posteriori e, soprattutto, il grande alettone sul cofano posteriore, un vero e proprio marchio di fabbrica per tutte le 911 Turbo del passato. A richiesta è possibile avere i dischi freno in materiale composito, la stabilizzazione attiva per ridurre il rollio (la tendenza dell’auto a “coricarsi” lateralmente nelle curve veloci) e il pacchetto Lightweight Design, che riduce il peso dell’auto di 30 kg rimuovendo i due sedili posteriori.

I PREZZI - Già ordinabile, la Porsche 911 Turbo costa 191.000 euro con carrozzeria coupé e 205.000 euro in quella cabriolet (circa 33.000 euro in meno delle corrispondenti versioni della Turbo S).

Porsche 911
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
183
34
15
12
23
VOTO MEDIO
4,3
4.2809
267




Aggiungi un commento
Ritratto di Arreis88
16 luglio 2020 - 16:16
Nuovo modello Porsche? Non me n'ero accorto...... A parte le battute, sempre uguale, sempre affascinante.
Ritratto di Cancello92
16 luglio 2020 - 16:40
La solita fantastica 911, bellissima. Sto ancora aspettando la mia 1.6 tdi full optionals che ho ordinato
Ritratto di Cancello92
16 luglio 2020 - 16:42
Domanda offtopic per esperti, qualcuno sa perchè i freni spesso hanno le pinze nel lato del "vano ruota" più vicino al centro della macchina?
Ritratto di Andre_a
16 luglio 2020 - 19:35
9
Che io sappia è per motivi di raffreddamento. In questo modo le anteriore ricevono più aria, mentre le posteriori la dissipano meglio.
Ritratto di Cromo28
16 luglio 2020 - 23:57
per una distribuzione migliore dei pesi, si accentrano le masse. Non sono un esperto però!
Ritratto di Fra977
16 luglio 2020 - 18:25
Sempre fantastica,ma questo modello lo trovo appesantito nella parte posteriore. Precedenti modelli avevano quella finezza in più che ora non si trova al posteriore.
Ritratto di ELAN
16 luglio 2020 - 18:44
1
Esatto, avevano la linea orizzontale dei fanali più bassa e la carrosseria, scendendo di più, era meno ovoidale.
Ritratto di ELAN
16 luglio 2020 - 18:44
1
Carrozzeria
Ritratto di No doubt
16 luglio 2020 - 18:57
Gran macchina !!!!!
Ritratto di puccipaolo
16 luglio 2020 - 22:49
6
A furia di farla sempre uguale, ma sempre meglio...si stanno avvicinando alla perfezione. Bellissima in ogni dettaglio, di questo colore e con questi cerchi. Punto.
Pagine