NEWS

Renault, agilità a prova di… cristalli

29 aprile 2016

In un test di maneggevolezza tra lampadari di cristallo, abbiamo messo sotto esame due Renault dotate delle quattro ruote sterzanti 4Control.

Renault, agilità a prova di… cristalli

GRANDI MA GENTILI - Padova: un piazzale con alcuni coni di vetro a distanza di pochi metri l’uno dall’altro, e un’area con lampadari di cristallo, così bassi da sfiorare il pavimento. Accanto, Renault Talisman ed Espace con il sistema a quattro ruote sterzanti 4Control. È questo lo scenario di un test di maneggevolezza organizzato dalla casa francese per mettere alla prova l’agilità delle due (non proprio minuscole) vetture. Niente paura: tutti i cristalli hanno superato indenni la prova...

LA PRIMA È STATA LA LAGUNA - Il sistema 4Control a quattro ruote sterzanti è stato introdotto dalla Renault per la prima volta nel 2007, sulla Laguna terza serie, e oggi equipaggia la Mégane GT, la Talisman e la Espace. Il movimento delle ruote posteriori sul loro asse verticale, generato da due motorini elettrici per ciascuna, arriva a un massimo di 3,5 gradi (quelle anteriori, invece, si spingono anche oltre i 30). A bassa velocità, il retrotreno si orienta nella direzione opposta a quella dell’avantreno (controfase): l’auto cambia traiettoria più rapidamente e riesce a svoltare in meno spazio. Alle andature più elevate, quando servono una risposta meno “nervosa” ai movimenti del volante e una maggiore stabilità, le ruote posteriori si orientano invece nello stesso senso delle anteriori.

AGILI (QUASI) COME UNA CLIO - Oggi, lo schema messo a punto dalla Renault si basa su un attuatore elettrico collegato alle ruote tramite aste (tutto l’insieme pesa 25 kg): la sterzata posteriore dipende da parametri quali l’angolo di rotazione del volante, la velocità dell’auto e la modalità di guida prescelta. L’efficacia del 4Control viene ottimizzata dall’integrazione col sistema di controllo elettronico delle sospensioni Multi-Sense, che ne modifica le risposte in base alla modalità scelta (Comfort, Neutral, Sport, Eco e Perso). Il risultato è il coordinamento dell’azione dei due componenti essenziali del comportamento dell’auto: lo sterzo e le sospensioni. Il grado di curvatura delle ruote posteriori è calcolato dalla centralina, che elabora tutte le informazioni relative alla dinamica del veicolo provenienti dai sensori dell’Esp: velocità di rotazione delle ruote, angolo del volante, accelerazione longitudinale e trasversale, pressione di frenata, coppia motrice, assetto dell’auto. Il sistema 4Control, la taratura degli ammortizzatori, lo sterzo, il motore e il cambio EDC sono calibrati in maniera differente in funzione della modalità di guida prescelta con il Multi-Sense: per esempio, le ruote anteriori e posteriori assumono direzioni diverse fino a 50 km/h in Comfort, fino a 60 in Neutral e fino a 70 in Sport; ad andature superiori, girano tutte dalla stessa parte. Equipaggiate con il 4Control, sia l’Espace (lunga 486 cm) sia la Talisman (485) compiono il mezzo giro tra due marciapiede rispettivamente in 11,1 e 10,8 metri, valori paragonabili a quelli della citycar Clio, che ha un diametro di sterzata dichiarato di 10,8 metri.

LA DIFFERENZA C’È - Specie nello slalom tra i coni di vetro, guidando prima una Talisman senza 4Control e poi in versione Initiale Paris, che lo prevede di serie (la Intens lo fa pagare 1.900 euro), la differenza l’abbiamo percepita (leggi qui il primo contatto della Renault Talisman 1.6 dCi): nelle svolte strette, infatti, si ha davvero la sensazione che la macchina curvi di più e, mentre si gira completamente il volante, da destra a sinistra e viceversa, si avverte che il retrotreno ha un leggero movimento laterale, che aiuta a curvare in meno spazio.

Renault Espace
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
63
69
33
14
37
VOTO MEDIO
3,5
3.49537
216
Aggiungi un commento
29 aprile 2016 - 17:34
4 ruote sterzanti e torque vectoring, ecco come le auto diventano (virtualmente) più piccole e leggere.
Ritratto di lucios
30 aprile 2016 - 14:21
4
L'unico dubbio che mi vinse è se poi aumenta molto la necessità di fare convergenza viste le strade ché ci ritroviamo. E poi, sono in grado le normali autofficine nel metterci le mani.
Ritratto di maxroma
30 aprile 2016 - 21:21
3
la renault sempre avanti alle altre...
Ritratto di Gasswagen
2 maggio 2016 - 16:55
Tanto è vero che un mese fa mio nipote ha svenduto la sua Clio disperato. 70.000 (settantamila) Km.
Ritratto di T.master
2 maggio 2016 - 17:05
Io ho una xmod 125.000km. Zero problemi e dico zerooooo..... Con le fiat non mi era mai capitata una cosa del genere!!! Saluti.
Ritratto di T.master
2 maggio 2016 - 17:08
Mia sorella ha una polo 1.4 tdi bella e interni fatti bene.... Ma dopo un anno di vita, sono già due volte che sostituisce la pomp. del gasolio... Saluti di nuovo.
Ritratto di T.master
1 maggio 2016 - 09:46
Espace e talisman sono veramente due auto belle e di qualità, visti dal vivo anche gli interni e devo dire che la qualità sembra essere alta.
Ritratto di Alfa85
1 maggio 2016 - 14:00
Finchè funziana sarà bello, ma questo non durera per molto tempo
Ritratto di super5
2 maggio 2016 - 16:52
Il sistema è montato sulla Laguna dal 2007. Hai notizie di malfunzionamenti? Perchè io non ne trovo, ma conosco diversi proprietari che hanno superato i 260mila km senza problemi, Laguna GT 4 control.
Ritratto di Alfa85
2 maggio 2016 - 18:56
Non mi riferivo al sistema specifico, ma alla pessima qualità renault in generale, con elettronica che salta sui 100000 Km e la meccanica che superati i 150000 comporta elevati costi di manutenzione straordinaria.
Pagine