NEWS

Renault: addio a Scénic, Espace e Talisman?

Pubblicato 15 maggio 2020

Secondo alcune indiscrezioni questi modelli non avranno vita lunga nella gamma della Renault, che deve operare un forte taglio dei costi.

Renault: addio a Scénic, Espace e Talisman?

UN DURO COLPO - La Renault starebbe preparandosi ad abbandonare il settore delle berline e delle monovolume, per concentrarsi sul più grande mercato delle suv. Secondo quanto riferisce una fonte alla Reuters, le Espace, Scénic e Talisman non dovrebbero più far parte dei programmi futuri della casa automobilistica. Una scelta dettata dalla  volontà di ridurre i costi. E sebbene non sia ancora stata presa alcuna decisione, è probabile che la produzione di questi modelli potrebbe fermarsi nei prossimi mesi.

I NUMERI NON LE GIUSTIFICANO - Una riduzione della gamma obbligata per la Renault se vuole recuperare denaro e sanare il bilancio. L'Espace, che ha venduto 1,3 milioni di unità dalla presentazione avvenuta nel 1984 con ogni probabilità sarà il primo modello ad abbandonare la scena, anche perché l’ultima generazione presentata nel 2015 non ha ottenuto risultati eclatanti. Lo stesso potrebbe valere per Scénic, un’altra ex bestseller di Renault, sempre più insidiata dalla suv Kadjar che, tra l'altro, con la prossima generazione dovrebbe guadagnare una versione a sette posti. Espace e Scénic, così come la Talisman, sono tutte costruite nello stabilimento di Douai, nel nord della Francia. Il sito rimarrebbe comunque attivo, grazie all'assemblaggio di due modelli basati sulla nuova piattaforma di veicoli elettrici dell'alleanza Renault-Nissan. Nel 2019 la Renault ha venduto 77.507 Scénic in Europa, in calo del 16% rispetto all'anno precedente, mentre le vendite della Talisman sono scese del 20% a 15.826 unità. Stesso discorso anche per l'Espace calata del 20%, con appena 9.561 unità.

TAGLIARE I COSTI - La Renault che appartiene al 15% allo stato francese, sta  negoziando con l’Eliseo  un pacchetto di aiuti pari a 4 a 5 miliardi di euro per fronteggiare il calo delle vendite dovute alla pandemia di coronavirus. Sempre per ridurre i costi e aumentare la redditività, è probabile  che Renault aumenti le sinergie con Nissan e Mitsubishi, ceda diverse proprietà immobiliari e chiuda le operazioni in mercati in perdita come la Cina. In attesa dell’arrivo di lLuca De Meo a luglio, l'attuale amministratore delegato Clotilde Delbos ha confermato che sarà necessario intervenire in modo drastico per ridurre i costi. Misure che, si dice, Renault spiegherà nei dettagli  entro la fine del mese illustrando anche come procederà al taglio di due miliardi di euro nei prossimi tre anni. Tutto questo coinciderà con il nuovo piano strategico  di Renault e del partner giapponese Nissan. Società quest’ultima che potrebbe addirittura ritirarsi dall'Europa per concentrarsi su Stati Uniti, Cina e Giappone. 



Aggiungi un commento
Ritratto di 82BOB
15 maggio 2020 - 10:15
Espace e Scenic sono belle vetture, molto più intriganti delle varie Kadjar e Koleos, io farei il contrario... via le del "K" e dentro più versioni delle due monovolume-crossover! La Talisman è, ormai, fuori target Renaul, soprattutto fuori dai confini francesi: la scelta è più comprensibile. Alla fine, 25, Safrane e Vel Satis se ne vedevano poche e pure le ultime serie della Laguna erano rare (a differenza della prima), di Talisman, a parte una vicino casa, non ne ho mai viste.
Ritratto di neuropoli
15 maggio 2020 - 10:21
le due "K" rispetto alla Scénic, sono di diversi gradini più in basso (imho).
Ritratto di impala
15 maggio 2020 - 21:06
.... sapete l'ultima notizia ??? macron e andato in Polonia per incontrare i vertici Polacchi, alla fine dell incontro lui doveva partire con la renault espace .... il problema : l'espace non è mai andato in moto, hanno dovuto cercare in fretta un altra auto !!! .... renault le peggiore auto di sempre.
Ritratto di impala
15 maggio 2020 - 21:11
la non affidabilita del renault espace in francia è nota da tutti ... come la non affidabilita delle renault
Ritratto di 82BOB
15 maggio 2020 - 21:42
Ecco l'odiatore della losanga... senza parole!
Ritratto di impala
15 maggio 2020 - 21:52
niente odiatore, parlo di cose che conosco, quello che dico sono fatti, se non mi credi ... google e il tuo amico !
Ritratto di tuturbo
15 maggio 2020 - 21:59
impala, le renò fanno schifo come il tuo italiano
Ritratto di impala
15 maggio 2020 - 22:28
il mio Italiano è quel che è ... punto !
Ritratto di impala
15 maggio 2020 - 22:01
... poi se a tè piace spendere migliaie di euro per avere una renault al elettronica debole, motore gasolio o benzina che si rompono(gasolio DCI o benzina 1.2 e 1.3 TCE), con scarse finiture, cambio sia meccanico che automatico che si rompono comè se fosse vetro .... CONTENTO TU !!! alla fine sono soldi tuoi !!! ma tu devi sapere che in francia, i giornali Auto Plus e Que Choisir hanno fatto causa contro la renault per la scarsa affidabilita dei motori a benzina 1.2 e 1.3 TCE ma anche per la scarsa affidabilita dei cambi automatici EDC, solo per parlare di questo
Ritratto di impala
15 maggio 2020 - 22:06
in francia questo pessimo marchio ha rubato migliaie e migliaie di persone dal inizio degli anni 2000 fino ad oggi. Le renault possono essere belle macchine, ma non sono assolutamente fatte bene, meglio spendere il tuo denaro altrove.
Pagine