Renault Kadjar: una crossover che saprà distinguersi

6 marzo 2015

È quanto emerge dalle parole del responsabile di Renault per la Kadjar. Lo abbiamo incontrato al Salone di Ginevra.

Renault Kadjar: una crossover che saprà distinguersi
A TUTTO CROSSOVER - Al Salone di Ginevra, aperto al pubblico dal 5 al 15 marzo 2015, la Renault ha presentato la nuova crossover compatta Kadjar (leggi qui l’articolo): è derivata dalla “cugina” Nissan Qashqai (la marca francese e quella giapponese sono alleate dal 1999), ma esprime una personalità tutta sua. Ne abbiamo parlato allo stand della casa con il direttore di programma Segmento C della Renault, André Abboud (foto sopra).
 
Qual è il ruolo della Kadjar?
Con questo modello entriamo nel segmento delle crossover di taglia media, con lo stile muscoloso ed emozionale che distingue i nostri modelli più recenti. Si tratta di un veicolo polivalente, proposto sia in versione 4x4 sia a trazione anteriore. Per quest’ultima sarà disponibile anche il controllo di trazione Extended Grip, già adottato per la Scénic XMod Cross: un buon compromesso per muoversi agilmente sui fondi scivolosi con un’auto a due ruote motrici.
 
Ma come si dividerà il mercato con la Koléos, che ha dimensioni simili?
Per noi si tratta di modelli ben distinti che si rivolgono a clienti diversi. La Kadjar è più versatile e spicca, oltre che per lo stile, per la praticità. La Koléos ormai ha qualche anno sulle spalle, ma si posiziona leggermente al di sopra della Kadjar. La differenza sarà più evidente con la prossima generazione della Koléos, ma non possiamo anticiparvi di più…
 
A parte lo stile, quali sono i punti di forza della Kadjar?
Sicuramente la versatilità, oltre che per le diverse tipologie di trazione, e anche per come abbiamo pensato l’abitacolo. La capacità di carico è ai vertici della categoria, e il sedile anteriore del passeggero si può ripiegare in avanti per favorire l’alloggiamento di oggetti lunghi. 
 
 
La Kadjar sarà anche il primo modello realizzato in Cina…
La produzione asiatica sarà destinata solo al mercato locale. Le vetture destinate all’Europa saranno assemblate negli stabilimenti spagnoli. A parte l’assenza delle versioni a gasolio per la Cina, questi modelli differiscono per alcuni dettagli estetici, ma essenzialmente la Kadjar è un modello globale. 
 
Avete in mente versioni ibride, oppure elettriche?
Nell’ambito dell’alleanza Renault-Nissan esploriamo diverse tecnologie per ridurre i consumi e le emissioni delle nostre vetture. Al momento, però, non sono previste varianti ibride o elettriche per la Kadjar. Anche perché già con le versioni a gasolio otteniamo livelli di anidride carbonica inferiori a 100 g/km. Ci interessa più sviluppare un’ampia gamma di modelli a basse emissioni che poche varianti a “impatto zero”.
 
E una variante a sette posti, come è la Nissan X-Trail rispetto alla Qashqai?
Al momento no. I nostri clienti non hanno mostrato questa esigenza.
 
Anche perché avete la Scénic, che però in futuro dovrebbe assumere forme da crossover, come già la Espace…
È prematuro parlare della prossima generazione della Scénic, ma di sicuro le esigenze di chi acquista una monovolume non sono quelle dei clienti della Kadjar. Sapremo come differenziarle…
Renault Kadjar
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
65
56
58
36
37
VOTO MEDIO
3,3
3.301585
252
Aggiungi un commento
Ritratto di Moreno1999
6 marzo 2015 - 18:42
4
A me sembra una Nissan Captur. Non è brutta, ma da qui a distinguersi ce n'è molto
Ritratto di Sepp0
6 marzo 2015 - 19:00
...ma Renault è veramente una delle poche case di cui ho una considerazione abbastanza bassa. Se non offrirà molto più di QQ, non vedo grossi motivi per comprarla.
Ritratto di pippoc73
6 marzo 2015 - 20:44
3
interni veramente anonimi, peccato!!!!
Ritratto di CarPassion
7 marzo 2015 - 08:24
E' vero, sono d'accordo con voi. Sicuramente venderà più della Koleos (un'auto davvero inguardabile) ma non è l'auto della svolta... anche considerando il listino! La stessa Hiunday Tucson, a prescindere dai personali gusti estetici e, pur appartenendo ad un segmento "inferiore", per quel che mi riguarda... la surclassa!
Ritratto di pirampepe2014
7 marzo 2015 - 12:22
questa auto, oltre alla meccanica, deve condividere un nome che fa pensare a cascare-cadere, come la Qasqhai?
Ritratto di PopArt
7 marzo 2015 - 13:07
Secondo me è più bella sia della Quasqai sia della Tucson. Il nuovo stile Renault mi piace molto. Gli interni non sono bellissimi però come sulla nuova Espace. Ma questa "suvvizzazione" dell'intera gamma ha senso?
Ritratto di M93
7 marzo 2015 - 14:06
La trovo riuscita e piacevole, ben più della Captur e della Koleos: vedremo se il mercato la premierà.
Ritratto di mirkod89
7 marzo 2015 - 20:29
Questo nuovo crossover Renault fuori mi piace tantissimo, anche perchè ho una Clio 4 e la base penso sia proprio la stessa, è imponente, cattivo, sembra quasi muscoloso, ma gli interni potevano essere più originali, certo lussuosi, ma sicuramente migliorabili, io avrei dato un tocco di modernità in più, qualche laccatura, qualche cromatura, dei colori più vivi forse. Nel complesso comunque mi piace, ma io sono innamorato di Renault quindi forse non faccio testo.
Ritratto di Sepp0
9 marzo 2015 - 19:11
Ma che trip ti sei fatto?
Ritratto di Sepp0
9 marzo 2015 - 19:11
Ma che trip ti sei fatto?
Pagine