NEWS

Nuovo maxi richiamo per la Toyota

26 gennaio 2011

Il gruppo giapponese deve richiamare 1,7 milioni di auto per possibili perdite di carburante dal circuito di alimentazione. In Italia riguarda solo 52 Lexus IS250.

DALLE STELLE ALLE STALLE - Dopo essersi confermato, anche per il 2010, il primo costruttore al mondo per volume di vendite (leggi qui la news), la Toyota si trova costretta a fronteggiare nuovamente lo spettro di un maxi richiamo, quando tra 2009 e 2010 ha richiamato oltre 10 milioni di auto in tutto il mondo. In una nota ufficiale diffusa oggi, la casa giapponese ha infatti annunciato una campagna di richiamo per possibili perdite di carburante dal circuito di alimentazione per 16 modelli e un totale di 1,7 milioni di auto.

SOLO 52 IN ITALIA - Il maggior numero di auto coinvolte riguarda il Giappone (1,28 milioni) e due modelli di monolume, la Noah e la Voxy, costruite tra il 2000 e il 2008, mentre gli esemplari che dovranno essere richiamati negli Usa e in Europa saranno “solo” 421.000. Per quanto riguarda l'Italia, la Toyota ha chiarito che saranno interessate al richiamo solo 52 esemplari della Lexus IS250 (nella foto in alto), dato che l'altro modello potenzialmente “a rischio” è le berlina Toyota Avensis con motore 2.0 e 2.4 a benzina, non venduta nel nostro mercato.

DA UNA A TRE ORE - La Toyota ci tiene a precisare che al momento non si sarebbe registrato nessun incidente a seguito di questo problema e la riparazione, gratuita, viene eseguita in un'ora presso le officine della rete Toyota/Lexus. Nel dettaglio, il problema riguarda un sensore di pressione, collocato sulla tubazione di distribuzione della benzina, che può allentarsi nel tempo a causa di un serraggio insufficiente. Ciò potrebbe causare un trafilamento di benzina attraverso la guarnizione posta tra il sensore e la tubazione stessa. La riparazione, prevede il serraggio del sensore della pressione del carburante con correzione della coppia di torsione. Nel caso durante l'ispezione del veicolo, si dovesse rilevare la necessità di sostituire la guarnizione, la riparazione potrebbe richiedere fino a 3 ore di lavorazione.



Aggiungi un commento
Ritratto di Mister Grr
26 gennaio 2011 - 17:15
sempre più nel baratro...peccato.
Ritratto di ypacar90
26 gennaio 2011 - 17:42
improvvisamente non riesca più a fare auto sicure e ke non si rompono??
Ritratto di Zack TS
26 gennaio 2011 - 18:09
1
ma dai che è sto titolo "dalle stelle alle stalle"....i richiami vengono fatti da tutte le Case, solo che quando si tratta di Toyota deve essere tutto amplificato ricordo che il numero delle auto richiamate da Toyota sembra sempre più grande di quello dei richiami di altre Case perché vende anche di più
Ritratto di JDM
27 gennaio 2011 - 20:38
Finalmente un essere pensante ! Oh ma ragazzi, tutte le case fanno richiami, anzi alcuni se ne fregano ! Ora siccome a qualcuno rosica il fatto che è ancora prima...allora... Sempre le solite pecorelle !!!
Ritratto di niko91
26 gennaio 2011 - 18:36
mi cade un mito...
Ritratto di JDM
27 gennaio 2011 - 20:45
Ma che dici ? Ti cade un mito ? Tutte le case fanno i richiami, oooooh !! E ripeto, alcune case neanche lo fa ! Ora se anche alVolante vuole fare la pezzente, come i telegiornali, che vogliono a tutti i costi sfigurare le auto made in japan, per aumentare le vendite delle "fiat&co." non è che ci devi credere che sia una cosa così negativa e scandalosa... I richiami delle FIAT ? Delle Lancia ? Allora queste sono perfette ? :D Prima di assimilare subito le notizie, pensateci 10 volte, fatevi delle domande ! C'è un giro che persino questo schifoso sito ne fa parte, (a quanto pare).
Ritratto di bugatti veyron
26 gennaio 2011 - 19:43
mi dispiace per Toyota e per questi suoi continui richiami... Comunque è vero anche quello che dice Zack TS...la Toyota effettua più richiami delle altre case anche perché vende un maggior numero di auto e quindi ha maggior probabilità di incorrere in problemi tecnici...
Ritratto di Zack TS
26 gennaio 2011 - 20:49
1
mentre cenavo stavo guardando il TG1 e ADDIRITTURA hanno dato la notizia di questo richiamo al telegiornale....quando c'è stato il richiamo per l'acceleratore era giusto dare la notizia perché interessava molti modelli venduti in italia....ma IN QUESTO CASO perché si da la notizia IN UN TG ITALIANO quando i modelli interessati in italia sono APPENA 52????? NON HO PAROLE
Ritratto di perché no
27 gennaio 2011 - 13:02
Toyota, nel corso degli anni, ha costruito un' immagine di auto sicurissima e indistruttibile...il fatto che stia avendo questo calo repentino fa notizia...considera che, molte volte, i telegiornali utilizzano qualsiasi notizia, pur di tappare buchi
Ritratto di Zack TS
27 gennaio 2011 - 15:54
1
si si hai ragione, però quando sono state altre Case ad aver problemi si sono ben guardati dal dare notizie ;-)
Pagine