NEWS

Seat eMii, la piccola sarà anche elettrica

1 marzo 2017

La variante elettrica della city car spagnola ha un’autonomia di 160 km e potrebbe debuttare nel 2019 a un prezzo di circa 20.000 euro.

Seat eMii, la piccola sarà anche elettrica

LA RICARICA È VELOCE - Tra le novità annunciate dal presidente Seat Luca de Meo al World Mobile Congress di Barcellona (qui per saperne di più) c’è pure la Seat eMii, versione elettrica della city car spagnola. Realizzata sulla base della Volkswagen e-up!, il neonato modello iberico si distingue per alcuni ritocchi estetici, mentre la parte tecnologica è confermata nel complesso con lievi aggiornamenti. Equipaggiata con un motore da 60 kW (82 CV) e 210 Nm di coppia massima, la Seat eMii ha velocità autolimitata a 130 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 11,3”. 

SUPPORTA LA RICARICA RAPIDA - Le batterie agli ioni di litio da 18,7 kWh consentono alla Seat eMii un’autonomia fino a 160 km grazie anche alla presenza del sistema di recupero dell’energia in frenata e in fase di decelerazione. Il “rifornimento” può avvenire in ambito domestico in modalità lenta che richiede un’attesa di circa 9 ore o presso le colonnine pubbliche in modo lento o veloce. Opzione, quest’ultima, consentita dalla compatibilità con la tecnologia CCS Combo 2 che permette di fare il “pieno” con potenza di erogazione di oltre 40 kW, quanto basta per ricaricare l’80% degli accumulatori della Seat eMii in circa 30 minuti. 

OBIETTIVO 20.000 EURO - La Seat eMii è ancora un modello fuori produzione realizzato in numero limitato per il servizio di car sharing a zero emissioni in sperimentazione a Barcellona. La commercializzazione effettiva sul mercato potrebbe avvenire nel 2019 con un listino non lontano dai 20.000 euro, almeno negli intenti della dirigenza del marchio spagnolo. Si tratterebbe di un prezzo molto competitivo rispetto all’attuale Volkswagen e-up! in vendita in Italia a 27.850 euro. Un obiettivo, quello del prezzo, che potrebbe essere raggiungo grazie all’attesa riduzione del costo delle batterie e alla maggiore industrializzazione dovuta al potenziamento della produzione di vetture elettriche. 

Seat Mii
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
18
17
17
28
90
VOTO MEDIO
2,1
2.088235
170
Aggiungi un commento
Ritratto di nicktwo
1 marzo 2017 - 14:58
per me resta un oggetto misterioso (parlo ovviamente della versione normale)... l'ho gia' detto che non ne ho mai vista una mentre di giulia oramai almeno una ogni 2 max 3 giorni? ...secondo me e' un peccato perche' e' un progetto simpatico, e un piccolo sforzo commerciale a venderla a 7.000-7.500 euro e provare a dare cosi' battaglia alla panda ci potevano tentare... saluti
Ritratto di nicktwo
1 marzo 2017 - 15:34
io ad oggi un sacco (relativamente parlando) grigio scuro... abbastanza bianche... qualcuna nera - blu scuro, una rosso alfa, una rosso amaranto... ne approfitto per chiederle (in anticipo sull'articolo che a breve av certamente pubblichera') come vede la berlina alfa in previsione classifica nell'anbito premio car of the year 2017... saluti
Ritratto di Edoardo98
1 marzo 2017 - 16:02
5
Io la Giulia l'ho vista in giro per la prima volta qualche giorno fa, era bianca. Boh che strano che qua sia stata pressocchè ignorata visto che a contrario delle di segmento d tedesche nuove ne vendono eccome
Ritratto di The Krieg
1 marzo 2017 - 16:34
La Giulia nel segmento sedan premium in Italia ha venduto più di a4 e serie 3 messe assieme nel 2016. Se si contano anche le relative versioni station la classifica si capovolge naturalmente
Ritratto di car_expert
1 marzo 2017 - 18:54
ecco mario rieccoci...perche su ogni articolo te ne arrivi solo per infangare fca. difendi golf come regina per via delle vendite (ci sta) ma quando nel campo citycar si parla di mii (1600 vendute in tutto il 2016 quindi meno del solo mese di gennaio per la giulia) te ne esci con un paragone alla giulia che ha un target di clientela ben diverso e che costa 4 volte di più. bah dimmi te come devo interpretarti se non come il solito tifosetto da tastiera.
Ritratto di nicktwo
1 marzo 2017 - 21:20
comunque solo 1600 auto vendute e' veramente un caso limite, probabilmente piu' limite... e pensare che quando era sotto la gestione fca vendevano un sacco di marbella... saluti
Ritratto di Edoardo98
1 marzo 2017 - 16:05
5
Ma nel 2019 la Mii sarà ancora in produzione??? Credevo avessero intenzione di dismettarla a breve. Ben vengano le elettriche dal prezzo contenuto
Ritratto di Raffaelorenz
2 marzo 2017 - 12:49
160 km..... che nelle condizioni "normali" significa 100 km, ma la possibilità di inserire un paio di pile AA per arrivare a casa è prevista?! 20.000 euro poi! Per spenderne 5.000 ogni 3-5 anni per cambiare gli accumulatori esauriti... sono scemi, loro che la vendono e, scusatemi tanto, chi la compra.
Ritratto di ermannos1
2 marzo 2017 - 18:26
Per la vetturetta che è, mi pare un prezzo salato, ancora non adeguato ai tempi nostri.
Ritratto di Boys
2 marzo 2017 - 21:05
1
Dalle mie parti una che una non se ne vede in giro .. a meno che elettriche...ma ho qualche dubbio...visto il successo...