NEWS

Una spider a “quattro mani” tra Mazda e Alfa Romeo

23 maggio 2012

Le due case hanno raggiunto un’intesa per sviluppare e produrre un modello roadster che oltre a essere la futura MX-5 sarà anche carrozzato in modo specifico per l’Alfa Romeo. Entrambi modelli saranno pronti nel 2015.

A SORPRESA - Il gruppo Fiat ha allargato ancora il ventaglio dei partner. Un po’ a sorpresa un comunicato ufficiale ha congiunto delle due case ha reso noto che Fiat e Mazda hanno firmato un accordo per lo sviluppo e la produzione di un nuovo modello roadster - basato sulla futura nuova MX-5 (nella foto in alto il modello attuale) -  destinato a essere commercializzato con i marchi Mazda e Alfa Romeo

MOTORI DIVERSI - Il comunicato specifica che si tratterà di un modello a trazione posteriore, con la carrozzeria debitamente caratterizzata a seconda del marchio. Diversi saranno anche i motori: ognuna delle due case attingerà alla propria “banca organi”. 
 

Alfa romeo spider 1
L'accordo con la Mazda porterà una spider a trazione posteriore, per rinverdire i fasti della mitica Alfa "Duetto" del 1966.


ALFA PRONTA PER IL 2015
- Nonostante che la firma dell’accordo definivo sia prevista per la seconda metà del 2012 (il cui inizio non è peraltro molto lontano) è già stato detto che la produzione sarà invece a opera della Mazda che la realizzerà nello stabilimento di Hisroshima, in Giappone. Il modello dell’Alfa Romeo sarà prodotto a partire dal 2015. 

POSSIBILI SVILUPPI EUROPEI - Lo stesso comunicato contiene un importante accenno anche alla possibilità di ulteriori sviluppi della collaborazione tra gruppo Fiat e Mazda. E la frase finale del comunicato è proprio dedicata a prossimi colloqui in merito ad altre opportunità di cooperazioine in Europa.

Aggiungi un commento
Ritratto di mustang54
23 maggio 2012 - 10:01
2
L'ultima volta che l'Alfa Romeo si alleò con una giapponese fu un flop allucinante... speriamo non sia così anche questa volta...
Ritratto di ForzaPisa
23 maggio 2012 - 10:07
non credo: l'Arna era un aborto con stile giapponese e affidabilità italiana... qua si parla del sogno degli alfisti: il ritorno del duetto e della trazione posteriore! E poi il 99% degli alfisti "moderni" neanche saprà che è fatta a Hiroshima...
Ritratto di bombolone
23 maggio 2012 - 10:07
Non va mai bene niente, non è possibile che ogni notizia venga accolta in termini di scetticismo o di pessimismo. Abbiamo rotto le p...e all'alfa romeo per anni perchè nn faceva auto a trazione posteriore, abbiamo ammirato la M-5 (soprattutto la prima serie) e adesso non va bene?
Ritratto di follypharma
23 maggio 2012 - 12:01
2
Telaio e guidabilita' della mx 5 sono fenomenali ... Sarebbe una ottima macchina (di nicchia pero'...pochi numeri) Qualcosa si muove, ma poco..
Ritratto di Motorsport
23 maggio 2012 - 14:56
una mazdalfa......... le tedesche sono avvisate hihihihihihihihihi
Ritratto di poyel38
24 maggio 2012 - 22:46
Sarà sicuramente un successone come la nuova Thema e la nuova Voyager! Tedeschi dormite pure sonni tranquilli anzi profondi tanto finchè le vs concorrenti saranno quelle sopra citate non rischierete mai! povera Italia!
Ritratto di maparu
23 maggio 2012 - 21:49
...........ogni notizia sul gruppo Fiat è presa come una delusione. Se non fa nulla perchè è ferma, se fa qualcosa perchè sbaglia. Marchionne vai avanti !!!!
Ritratto di Clunei76
23 maggio 2012 - 21:45
http://youtu.be/7lec8BovNJg
Ritratto di lucios
23 maggio 2012 - 22:16
4
....guarda che per una 20na d'anni l'mx5 ha venduto un bel pò di auto in tutto il mondo.......molto simile al duetto, ha sfruttato bene questo vantaggio principalmente perché l'alfa nel frattempo era impegnata a fare dei veri flop con SZ, Spyder e Brera........ben venga se esce un duetto in stile anni 60......i presupposti ci sono.....forza Alfa
Ritratto di Zack TS
24 maggio 2012 - 09:01
1
invece secondo me è un accordo che può giovare ad entrambe.......fiat si becca un bel telaio leggero per costruire la spider e mazda si becca qualche motore, tipo il 1.4 turbo
Pagine