NEWS

Le strisce pedonali diventano una barriera

Pubblicato 29 novembre 2019

In Canada un’iniziativa per sensibilizzare gli automobilisti sulla necessità di prestare grande attenzione in prossimità degli attraversamenti pedonali.

Le strisce pedonali diventano una barriera

INIZIATIVA DI SENSIBILIZZAZIONE - Per rendere più visibili e sicuri gli attraversamenti pedonali, normalmente vengono rialzati dal piano stradale o verniciati in bianco e rosso. Negli ultimi tempi si sono diffuse soluzioni più originali, come gli attraversamenti illuminati (qui la news) o ad effetto 3D (qui la news), ma nulla batte la soluzione della società canadese per la sicurezza stradale Saaq: nelle scorse settimane ha organizzato una dimostrazione a Montreal, installando strisce pedonali che si sollevano da terra formando una sorta di barriera fra i pedoni e l’auto in arrivo. Non si tratta, però, di una soluzione destinata ad essere impiegata realmente, ma di un’iniziativa servita a sensibilizzare gli automobilisti sulla necessità di prestare attenzione prima di un attraversamento pedonale, un tema che le autorità del Quebec (la provincia di cui fa parte Montreal) hanno deciso di affrontare molto seriamente, in particolare dopo l’incremento del 11% fra il 2017 e il 2018 dei pedoni deceduti dopo un investimento sulle strisce.



Aggiungi un commento
Ritratto di hamtaro
29 novembre 2019 - 13:12
14
Per prendere coscienza del decadimento socio-culturale e umano dell'Italia basta confrontare iniziative come questa di cui sopra con la nostra situazione. E mi riferisco a: campagne di sensibilizzazione, manutenzione e comportamento degli automobilisti. Un consiglio ai giovani: scappate
Ritratto di Road Runner Superbird
29 novembre 2019 - 13:40
Sarebbero utilissime, tipo nel meridione non si fermano nemmeno a pagarli.
Ritratto di Pavogear
29 novembre 2019 - 14:19
Per fortuna che una soluzione del genere non verrà realizzata, e spero che anche in futuro nessuno pensi più a realizzare una cosa del genere
Ritratto di Andrea Zorzan
29 novembre 2019 - 15:14
Sempre colpa degli automobilisti quando gli unici a non fare un esame di guida o sulla normativa sono pedoni e ciclisti (i primi trasgressori dei divieti). E preciso che uso spesso sia la bici sia i piedi per spostarmi.
Ritratto di Al Volant
29 novembre 2019 - 17:49
In parte vero, il 3 % degli incidenti è dovuto alla violazione dell'articolo 190 cds da parte dei...pedoni! ( fonte istat)
Ritratto di -Virus
29 novembre 2019 - 21:48
Come si insegnava ai bambini, prima di attraversare la strada bisogna guardare prima a sinistra poi a destra e assicurarsi che le auto rallentino, non fiondarsi senza guardare soprattutto con le cuffiette. E poi si lamentano se vengono investiti...
Ritratto di Roomy79
29 novembre 2019 - 22:41
1
Si però per il codice della strada le strisce hanno la stessa valenza di uno stop. Tu automobilista dovresti praticamente fermarti anche se non arriva nessuno, nei paesi anglo-sassoni e cosi davvero, vedi auto fermarsi (per noi italiani apparentemente senza motivo). Qua no comment
Ritratto di Pavogear
30 novembre 2019 - 10:58
In realtà le strisce pedonali hanno una valenza tipo dare la precedenza. È opportuno rallentare e non passarci sopra a 60 all'ora giusto per capirci, ma non sta scritto da nessuna parte che bisogna bisogna fermarsi anche se non arriva nessuno. Se nei paesi anglosassoni fanno così, allora sbagliano loro, a meno che il loro codice della strada non sia diverso dal nostro
Ritratto di Andre_a
30 novembre 2019 - 20:19
Vero, però che io sappia, se investi qualcuno sulle strisce è sempre colpa tua.
Ritratto di Pavogear
30 novembre 2019 - 20:27
Si certamente (anche se non sono molto d'accordo), ma per evitare di investire i pedoni basta transitare sulle strisce a velocità moderata in modo da potersi eventualmente fermare all'improvviso
Pagine