NEWS

Tre suv a confronto: per divertirsi senza strafare

30 settembre 2014

La nostra videoprova ha per protagoniste BMW X4, Jeep Cherokee e Range Rover Evoque che si sfidano on e off-road.

Tre suv a confronto: per divertirsi senza strafare
I FAVORI DEL PUBBLICO - In controtendenza rispetto ad altri tipi di auto, le suv ottengono crescenti favori da parte del pubblico. E non è difficile capire il perché: sono vetture alla moda con un affascinante look “da avventura” (che in parte riprende le soluzioni estetiche delle fuoristrada dure e pure) ingentilito da finiture da auto di lusso. In aggiunta, garantiscono notevoli comfort e capacità di carico, assieme a un’elevata versatilità di utilizzo. Insomma, vanno bene sia per le gite fuoriporta sia per i viaggi autostradali, oltre che per andarci al bar nel weekend, anche se non sono in molti a credere nelle loro reali attitudini fuoristradistiche. 
 
TANTE SITUAZIONI - Per questo, oltre alle usuali prove che effettuiamo nei nostri supertest, abbiamo voluto approfondire il confronto con una variegata gamma di verifiche al di fuori dell’asfalto. Dunque, senza dimenticare che le nostre suv sono vetture “assettate” per l’impiego stradale, le abbiamo “spremute” a fondo anche sullo sterrato compatto di una pista di autocross (il tracciato di Novellara, in provincia di Reggio Emilia, lungo 810 metri), oltre che sui ben diversificati tracciati fuori strada dell’impianto di Balocco (Vercelli): guadi, dossi, pendenze al limite del ribaltamento, e una moltitudine di passaggi critici che possono mettere in crisi anche le vetture più specialistiche. Nel nostro caso, abbiamo concentrato l’attenzione su alcuni test come la prova di guado (profondo 35 cm), il superamento di un dosso con pendenza del 40% e il comportamento delle sospensioni sulle pietraie. 
 
CAMBI A OTTO O A NOVE MARCE - Sotto esame tre suv di gamma medio-alta: il bestseller Range Rover Evoque assieme a due agguerrite new entry: la BMW X4 e la Jeep Cherokee. Si tratta di modelli con potenza compresa fra 170 e 190 CV, corredati di trazione integrale e di cambi automatici-sequenziali di ultima generazione: a “sole” otto marce per la X4 e a nove per Cherokee ed Evoque. L’allestimento è al top per BMW e Land Rover (Msport e Prestige), mentre è il più sobrio Longitude per la Jeep.
VIDEO




Aggiungi un commento
Ritratto di palazzello
1 ottobre 2014 - 13:15
la jeep non mi piace proprio, la bmw ripropone le solite linee, la evoque è veramente bellissima. unico comune dato molto dolente: costano tantissimo!! ha senso comprare una x4 quanto per poco di più puoi avere la x6??!! per la jeep ci vogliono quasi 45.000 euro!! ma stiamo scherzando!!! con sti soldi ci faccio altro!!!
Ritratto di Fojone
1 ottobre 2014 - 14:23
più lo guardo e più diventa brutto...
Ritratto di Mattia Bertero
1 ottobre 2014 - 14:56
3
Come linea vince di brutto la bellissima Evoque, per contenuti tecnici la Cherokee mentre la X4 la trovo praticamente inutile nonostante l'ottimo comportamento su strada. In più l'americana nel fuori strada è un gradino sopra le altre tre per via della grande tradizione (e di conseguenza esperienza) della Jeep al di fuori del manto stradale.
Ritratto di Fojone
1 ottobre 2014 - 19:56
ti garantisco che in fuoristrada il Cherokee non era un granchè! più di una volta io restavo fermo a guardare, non solo le Giapponesi, ma anche le Land Rover che andavano avanti... certo più esperienza e tradizione di BMW c'è l'hanno... ma chi compraun suv BMW per andarci in fuoristrada?
Ritratto di Mattia Bertero
2 ottobre 2014 - 14:57
3
Certo, chi compra i Suv BMW non pensa certo di andare sul fuoristrada per questo dico che questa X4 messa in questo confronto la trovo inutile. Per quanto riguarda il Cherokee non ho esperienze di guida diretta ma conosco diverse persone che lo possiedono e dicono di non trovarsi affatto male nel fuoristrada e che non lo cambierebbero con nessun'altra macchina della categoria. Poi ognuno ha le sue esperienze di guida: loro lo usano per andare alla casa di montagna un po' isolata su strade sterrate ma non so in quali condizioni è lo sterrato. Anche se penso che un bel Samurai o un Jimmy vai dappertutto su molti fondi sterrati, per quelli più semplici basta anche una Panda 4x4. Alle mie parti (provincia di Cuneo) la maggior parte dei malgari quando vanno ai loro Gias dal gregge usano queste ultime tre che ho citato.
Ritratto di Fojone
2 ottobre 2014 - 18:48
va bene anche la Panda normale... per il fuoristrada meglio lasciar perdere il Cherokee (lo avevo io) e anche il Jimny (lo aveva mio padre) Qui purtroppo di pecore al pascolo non c'è ne sono più... ma cacciatori, raccoglitori di funghi, mirtilli, lamponi ne abbiamo parecchi, e usano quasi tutti Defender, vecchie classe G, vecchi Pajero ( io ho una seconda serie), Land Cruiser, Discovery, Terrano, Vitara... L'unico col Cherokee ero io; e dopo aver provato il Pajero ho capito perchè! l'unico mezzo di Jeep veramente adatto al fuoristrada è il Wrangler
Ritratto di stefano.zoppi56
1 ottobre 2014 - 16:27
Non entro in merito all'agone di quale sia l'auto migliore tanto ognuno rimane della propria opinione. Esprimo solo l'idea che mi sono fatto in proposito e comincio con la Cerokee che trovo l'auto meno interessante delle tre visto che spicca sulle rivali solo in campi marginali ed esteticamente è lontanissima dal mio gradimento. Non mi entusiasma nemmeno la Evoque che è un auto tanto brillante in fuoristrada ma piuttosto impacciata causa la sua larghezza fuori catalogo e non molto dinamica nella guida su asfalto: il terreno dove passerà la sua vita nel 99% dei casi. Sempre riferendomi alla Evoque poi nemmeno la sua linea da piccolo autoblindo mi fa impazzire ne la eccessiva semplicità della sua plancia rifinita e lussuosa quanto vuoi ma banalissima. Per sottrazione preferisco la X4 che pur con tutti i suoi limiti di praticità (ma anche le altre non è che esagerino da questo punto di vista) e con la sua linea inconsueta in strada sa farti divertire molto più delle rivali senza considerare poi che se 190 cv non ti bastassero a differenza di Cherokee ed Evoque puoi arrivare ad oltre 300. Comunque pur essendo un" Suvvista" convinto non comprerei mai nessuna delle tre perché per me un Suv deve essere anche spazioso.
Ritratto di Romeodolorosa
1 ottobre 2014 - 17:14
Mi spiace per al volante però una prova pessima tipicamente di parte verso le tedesche come sempre......forse il principale avrà un Audi Mercedes o bmw.....messa così la prova fa sfigurare a pieno la cherokee con commenti incisivi sui difetti mentre si enfatizzano poco i pregi...... Trucchi giornalistici(a mio avviso) altre testate scrivono della cherokee "auto di grande confort è estremamente specialistica sul fuoristrada " qui è messo come in secondo piano....sintetizzando io avrei descritto la bmw come un buon suv prestazionale rifinita bene ma non adatta al fuori strada, della rang rover la più specialistica nel fori strada be rifinita ma con una linea che col tempo può stufare visto la gamma range rover troppo simili, mentre per la jeep un giusto compromesso tra strada e fuoristrada puntando sulla economicità di consumo carburante su materiali rifiniti e su una linea nuova(anche se questo è prettamente soggettivo) la classifica e range rover, jeep, bmw (ma anche questoè personale)
Ritratto di stefano.zoppi56
1 ottobre 2014 - 18:34
capisco il tuo punto di vista anche se ho gusti diversi dai tuoi ma questo rientra nell'ordine naturale delle cose. Una piccola esperienza personale però posso raccontarla, ho guidato più volte una "Grand cherokee" MY 2012 e le sensazioni che ne ho tratto non sono molto lontane da quelle riportate dalla prova della sua sorella minore, ovvero di un'auto molto confortevole e silenziosa, morbida (anche troppo) ed ideale per lunghi viaggia autostradali a velocità di codice, ma quando si accelera un po vengono fuori tutti i suoi limiti: sterzo poco reattivo, appoggio in curva non immediato e rollio sensibile, in poche parole togli il piede dal gas. Sicuramente è formidabile in fuoristrada e se a qualcuno serve con la Cherokee acquista una buona auto, però non stento a credere che su asfalto sia dietro e non di poco alle rivali e questo non lo si legge solo su "al volante" Se hai l'opportunità ti consiglio di verificarlo di persona ma non in una concessionaria li al massimo si riesce a fare il giro dell'isolato.
Ritratto di Romeodolorosa
2 ottobre 2014 - 08:18
Ciao stefano, condivido tantissimo la tua opinione ma come ho gia scritto ritengo che la prova presentata da al volante sia di parte e non obbiettiva, lasciando all'utente un sapore amaro verso la jeep che guarda caso è per metà un nostro prodotto......Anche io ho provato la gran cherokee e ribadisco quello che hai scritto te ma ho provato anche la bmw x6 una macchina a mio parere completamente inutile, cara, rigida, e poco confortevole e se avrai modo ldi vedere a prova effettuata da top gear vedrai anche completamente inutile nell'arrampiacarsi........io personalmente scelgo il suv non per mettere i tempi in pista ma per un buon confort di marcia per l'accoglienza dell'abitacolo e se all'occorrenza serve anche per superare neve, fango e quantaltro(infatti a mio parere la land rover la fa ancora da padrone)........certamente di un suv che utlizzo solo in citta non saprei che farmene, anche se la maggior parte della gente lo usa in questo modo......e infatti il suv e una moda.
Pagine