NEWS

Toyota GT86, niente nuove varianti?

22 febbraio 2014

Secondo indiscrezioni le vendite sotto alle aspettative metterebbero a rischio la versione più sportiva e la cabriolet.

Toyota GT86, niente nuove varianti?
COUPE' TUTTO GUSTO - Potrebbero non nascere le varianti della Toyota GT86, aggressiva coupé di casa Toyota (che, per il mercato statunitense, si chiama Scion FR-S e che ha anche una gemella marchiata Subaru, la BRZ): la voce proviene dal responsabile della ricerca e aviluppo per l'Europa, Gerald Killmann “ai microfoni” di MotorAuthority. “La GT 86 non sta vendendo come da previsione sui principali mercati”. La casa non sa spiegarsi il motivo visto che la base tecnica è di sicuro interesse: il motore aspirato da 2 litri sviluppa 200 CV, la trazione è posteriore e i controlli elettronici disinseribili. Un'auto da puristi, insomma, che sembra più apprezzata dalla critica che dal pubblico.
 
 
BERLINA E IBRIDA? - Difficile, su queste basi, pensare al debutto della cabrio e di una versione ancora più vitaminizzata della già pimpante oggi in commercio. La prima si basa sul concept FT86: il fascino della scoperta c'è tutto, la sicurezza di vederla su strada, col senno di poi, no. Per la Toyota GT86 più sportiva, valgono le parole dello stesso Killmann: “Una versione ancora più veloce della GT 86 sarebbe in cima alla lista dei desideri per molti, ma al pari della cabrio, è difficile giustificare la messa in produzione di ambo i modelli, basandosi sulle vendite attuali”. Difficile anche pensare a un futuro per altre due varianti, per adesso confinate al campo delle ipotesi e mai concretamente viste: un'ibrida e una berlina, entrambe accomunate dalla sportività come comune denominatore. A poco più di due anni dal debutto, la coupé giapponese sembra essere destinata al ruolo di bella incompresa: parola della stessa Toyota.
Toyota GT86
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
155
61
23
4
22
VOTO MEDIO
4,2
4.21887
265
Aggiungi un commento
Ritratto di Dicoluc
22 febbraio 2014 - 11:26
3
Finchè c'è gente che preferisce comprarsi le varie Audi Golf-ehm...TT a trazione anteriore ed i vari diesel "sportivi" questa è la conclusione amara. Avessi i soldi la prenderei al volo la GT-86, rossa come in foto (tralaltro sul configuratore non c'è il rosso e non ho mai capito perchè), anche perchè fanno un sacco di sconto e la si porta via ad una cifra veramente interessante.
Ritratto di M93
22 febbraio 2014 - 11:59
La Toyota GT86 mi piace parecchio, meccanicamente è una sportiva vera, come poche in commercio. Detto ciò, non vedo cosa c'entri la Golf, dato che siamo in ben altro segmento: se dobbiamo scrivere tanto per farlo lasciamo perdere. Diversamente una delle rivali potrebbe essere la TT, che però ha un'impostazione meccanica ben differente: niente motori boxer e trazione anteriore o integrale. Onestamente preferisco la variante Toyota alla Subaru, anche se le differenze sono veramente minime. Saluti ;)
Ritratto di Dicoluc
22 febbraio 2014 - 20:13
3
Non stavo parlando tanto per, purtroppo, ciò che intendo dire è che ci sono fior fior di clienti che preferiscono la pseudo sportività di Audi TT (che è una golf ricarrozzata ma ovviamente non lo sa nessuno) piuttosto che la sportività vera di una TP come questa GT-86, due auto appunto diverse che con la sportività solo una delle due ci ha a che fare (ammesso che non si considerino solo le prestazioni sul dritto lol) Per il giovincello arricchito la TT, o meglio la TT-S, rappresenta il top della sportività e guai se gli dici che guida una Gofl a trazione anteriore, ti ride in faccia...i risultati poi sono questi dell'articolo.
Ritratto di Mattod
22 febbraio 2014 - 21:54
La TT costa anche parecchio di più della GT-86, almeno 5mila euro in più (la base). Inoltre si rivolgono a target diversi, la TT è più una gt piuttosto che una sportiva vera e propria. In ogni caso dire che la TT è una golf ricarrozzata è un pò eccessivo a dire poco... Mi dispiace per la GT-86 che è una macchina interessante, ma evidentemente le mancano troppe cose per sfondare davvero...
Ritratto di Andrea Ford
23 febbraio 2014 - 14:16
Ha venduto un po' in Italia (paese audi-dipendente) e Germania ma non è mai stata un successo, la prima serie vendette discretamente all'inizio ma tramonto'presto, la seconda pochissimo. E anche la Scirocco...chi l'ha vista? Sono auto da piccoli numeri,è inutile che in Toyota facciano tanto i sorpresi per mettere le mani avanti e non dargli un erede...allora neanche in audi dovrebbero dare un erede alla TT, figuriamoci in VW con la Scirocco. Poi non capisco che spese abnormi possa comportare mettere un turbo idiota su un motore, lo fanno cani e porci, è solo che in Toyota sono tirchi da morire,basta anche vedere come si presentano nel WEC, con le pezze al COOLo.
23 febbraio 2014 - 14:21
...solo in Toyota possono essere dei geni simili...mi stupisco che una casa governata da fessacchiotti del genere sia la numero uno al mondo, hanno un marketing pessimo...marketing appunto, auto come la GT86 non servono a fare numeri ma solo immagine per il resto della gamma, la TT non è mai stata una coupé di massa (la A5 si) ma è servita a dare immagine all'audi alla fine degli anni 90 che quanto a immagine ancora veniva percepito come marchio da ottuagenari.
Ritratto di marian123
23 febbraio 2014 - 20:56
te e andrea ford commentate sempre pochi minuti uno dopo l'altro venerando solo lexus toyota e bmw ...mi ricordi qualche fenomeno che si divertiva con più account.
Ritratto di Chromeo
23 febbraio 2014 - 15:35
concordo totalmente con te, se c'era il marchio Audi sulla calandra voglio vedere come vendeva
Ritratto di PariTheBest93
23 febbraio 2014 - 15:56
3
Cosa gli frega ai clienti audi della TP, del baricentro basso, del piacere di guida se poi non ha la plastichina morbida ;)
Ritratto di Chromeo
23 febbraio 2014 - 19:32
E non dimentichiamoci i fari a bi-led ultra xeno a raggio laser iper distruttivo che emanano una luce pari a quella del sole
Pagine