NEWS

Toyota Yaris: porte aperte nei weekend di settembre

Pubblicato 07 settembre 2020

La Toyota lancia la nuova Yaris sul mercato italiano e per quasi tutto il mese le concessionarie sono aperte anche nei fine settimana.

Toyota Yaris: porte aperte nei weekend di settembre

PORTE APERTE - Per la quarta generazione dell’utilitaria Toyota Yaris è il momento di arrivare nelle concessionarie e farsi scoprire dai clienti. Ecco allora che la casa giapponese annuncia i “porte aperte” in alcuni weekend di settembre: oltre ai test drive in settimana, i rivenditori italiani della Toyota daranno nodo di effettuarli anche nei fine settimana del 5 e 6 settembre, 12 e 13 settembre e 19 e 20 settembre. 

I PREZZI - La Toyota Yaris (leggi qui il primo contatto) ha prezzi che, per la versione base 1.0 Active da 72 CV, partono da 17.200 euro, mentre per la Yaris Hybrid da 116 CV partono da 21.600 euro. Ma ci sono già delle campagne promozionali: in caso di rottamazione, sommando l’incentivo della Toyota con l’Ecobonus statale, il ribasso può arrivare a 3.500 euro. C’è poi il programma di noleggio triennale chiamato Kinto One, con rate mensili da 239 euro Iva esclusa.

PIÙ EFFICIENTE - La nuova Toyota Yaris è lunga 394 cm, larga 175 e alta 147, con un passo di 256 cm, 5 in più che in passato. Questo è uno dei benefici portati dall’adozione della nuova piattaforma TNGA-B, che fa uso di acciai ad alta e altissima resistenza (il 26% in più rispetto al vecchio modello) e dunque più rigida del 38%.  

NUOVO IBRIDO - La nuova Toyota Yaris è dotata di un nuovo motore ibrido, che si compone di un inedito 1.5 a tre cilindri in alluminio con ciclo Atkinson (rispetto al più diffuso ciclo Otto, varia l’apertura delle valvole per migliorare l’efficienza di combustione), che deriva dal 2.0 già impiegato nella nuova Corolla, e un motogeneratore da 80 CV integrato al cambio automatico e-Cvt. La potenza complessiva è di 116 CV, 15 in più, e la percorrenza media dichiarata migliora del 20%, attestandosi a 34 km/l secondo il ciclo di consumo Nedc. In Italia arriverà anche la versione con il solo motore termico che è il rinnovato benzina 3 cilindri 1.0 da 72 CV.

Toyota Yaris
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
100
65
37
29
41
VOTO MEDIO
3,6
3.566175
272




Aggiungi un commento
Ritratto di Ferrari V12 6-5L
7 settembre 2020 - 17:32
E i consumi per WLTP??
Ritratto di Daniv94
7 settembre 2020 - 20:46
30 con un litro sono reali (e addirittura sottostimati) in strade prevalentemente cittadine. Rimanendo sotto gli 80 km/h stando a quanto dicono quelli che l’hanno testata si riescono a tenere comunque i 28/30 km/L. Consumi autostradali che ragionevolmente dovrebbero essere intorno ai 20 con un litro. Trovi le prove REALI online, non prove sui rulli o dentro ad aeroporti abbandonati dove si simulano le condizioni reali che poi di reale non hanno nulla.
Ritratto di kualalumpur
7 settembre 2020 - 17:57
Se la smettessero di prendere per o fondelli la gente sarebbe.meglio. i 34 sono la media del consumo reale e il contributo della batteria già carica prima di partire. Chi la carica e quanto costa...? Il mago Silvan??
Ritratto di Meandro78
7 settembre 2020 - 18:12
Ma, in effetti sono cifre poco credibili. Comunque non sono ibride plug in che in cui effettivamente la carica della batteria che influisce e falsa del tutto i consumi.
Ritratto di Ciasco1976
7 settembre 2020 - 18:14
Concordo sul fatto che 34 km/litro siano dichiarati e non effettivi anche se da possessore posso di ibrida posso dire che il sistema Toyota è molto efficente. Per quanto riguarda il "chi la ricarica e quanto costa" rispondo che non è plug-in, si ricarica da sola mantre si va e quindi non costa nulla!!!
Ritratto di Ciasco1976
7 settembre 2020 - 18:16
Non serve il mago Silvan per fare la magia, ci pensa la macchina!!!
Ritratto di Daniv94
7 settembre 2020 - 20:43
Come sarebbe bello se ci si informasse prima di parlare. Almeno imparare cosa vuol dire full-hybrid non dico tanto ma almeno le basi. Comunque nel cittadino fai 31/32 con un litro senza problemi. Trovate dei video dimostrativi a riguardo. Addirittura 34,5 km/L nella prova su strade cittadine di un tester.
Ritratto di kualalumpur
7 settembre 2020 - 21:25
Faccio un disegno per capire.... Tra Hybrid plug in o full cambia poco nei termini di consumi in quanto ho sempre una quota fornita dalla batteria. La batteria non la carica il mago Silvan.. solo in parte proviene dall' energia della frenata (quando c è) dall' altra proviene dal motore termico che provvede a tenere sempre una quota disponibile. Nelle plug in proviene dalla vostra bolletta Enel... Quindi quando vi dicono 34 al litro vi prendono per i... cosiddetti .. perché non contabilizzano i costi di ricarica della batteria. Provate a fare il test di consumo partendo con batteria scarica. Inutile dire che non viene considerato nel ciclo il momento in cui il motore termico provvede a ripristinare la carica
Ritratto di nsx
8 settembre 2020 - 13:12
Questa ha un motore con efficienza intorno al 42% e i 30 a litro in città sono possibili con un guida attenta. Qua non ricarichi niente. Infirmati prima di scrivere.
Ritratto di kualalumpur
7 settembre 2020 - 22:33
La barzelletta continua...
Pagine