Aston Martin Vanquish Coupé 6.0 V12 Touchtronic

Pubblicato il 1 luglio 2014

Listino prezzi Aston Martin Vanquish Coupé non disponibile

Ritratto di edo9
alVolante di una
Audi Q5 2.0 TDI 177 CV Clean Diesel Advanced Plus S tronic quattro
Aston Martin Vanquish Coupé
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
5
Motore
4
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.3333333333333
Perché l'ho comprata o provata
Ho provato questa Aston su invito della concessionaria AM di Milano. L'ho provata a Viareggio, in Versilia, un sabato pomeriggio con poche macchine per strada in cui ho avuto l'occasione di tirare un po' il collo a questo V12 spietato. Abbiamo fatto un giro tra strada ed autostrada per un totale di 30/35' circa, in cui il venditore ci ha spiegato tutte le caratteristiche tecniche e le modalità di guida.
Gli interni
Gli interni della Vanquish sono i classici interni Aston. La sensazione quando sali a bordo è quella di uno stratosferico mix di sportività e qualità. Si sta benissimo nell'abitacolo, ti senti a bordo di qualcosa di immenso ma all'interno non c'è nulla di platealmente lussuoso e pacchiano. I materiali sono eccellerti, tutta pelle e carbonio. Il volante tagliato ai lati stile One-77, il classico contagiri anti orario e la plancia tutta touch rendono gli interni estremamente piacevoli. Lo spazio a bordo abbonda, ma solo per due persone. Nonostante la versione provata fosse una 2+2, solo un neonato può comodamente stare seduto nelle poltrone posteriori. Completano gli interni le piacevoli torrette a scomparsa Bang & Olufsen dell'impianto audio. Unica nota negativa il navigatore che ha una posizione inclinata verso il basso, poco comoda alla vista.
Alla guida
Le emozioni cominciano già dallo start-up, con l'accensione che da vita ad un sound pieno e coinvolgente, tra i più emozionanti da ascoltare insieme a quello della Maserati Gran Turismo. Uscendo dal parcheggio ed immettendoci in strada, sento il V12 molto calmo e "modulabile", utilizzabile anche a ritmi blandi ma sempre con la sua voce cupa a creare un piacevole sottofondo in abitacolo. Una volta scaldato, lo testo subito con un'accelerazione e questo risponde alla grandissima: il sequenziale scala due marce in stecca passando dalla quinta alla terza e l'erogazione è devastante: 620 Nm di coppia che ti incollano al sedile per uno 0-100 in 4.1". Passiamo poi alla modalità Sport, con sospensioni irrigidite e valvole degli scarichi aperti. È qui che esce tutta la sportività di questa Aston, con una tenuta di strada eccezionale (grazie anche all'intervento dell'elettronica che raddrizza subito la vettura dalle intraversate) e un impianto frenante carboceramico di altissimo livello. Quanto alla guida in autostrada, beh, è qui che il Vanquish mette in mostra tutto il suo comfort. A scarichi chiusi e con sospensioni morbide, quasi non ci si accorge di essere a pochi centimetri da terra, su una delle auto più affascinanti al mondo.
La comprerei o ricomprerei?
La comprerei per il fascino, la classe, l'eleganza senza eguali. Non la comprerei per caratteristiche tecniche. Allo stesso prezzo infatti si possono avere degli 0-100 km/h in meno di 3" e cavallerie che sfondano quota 700 (Aventador, F12). Ma a questo livello di vetture non è il secondo in più o in meno a doverti far decidere. Ciò che devi sapere è quello che vuoi: se cerchi prestazioni Lamborghini, se cerchi una GT di classe, stizzosa, sobria ed estremamente affascinante scegli Aston Vanquish.
Aston Martin Vanquish Coupé 6.0 V12 Touchtronic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
11
3
0
0
1
VOTO MEDIO
4,5
4.533335
15
Aggiungi un commento
Ritratto di PariTheBest93
2 luglio 2014 - 13:20
3
Beato te, prova discreta ma interessante, perché la foto è al contrario? Vorrei far leggere un pensiero della prova di "ontheroad" sulla Vanquish: "Aston Martin Vanquish: Inno ad estetica, classe e armonia, la Vanquish è l’alta velocità per Gentleman e auto dall' ineguagliabile eleganza. Chi l’accusa di tecnica tutt’altro che ineccepibile, del costo di quasi 300,000 euro e di consumi che lasciano di stucco, è perche non capisce l’essenza della Grand Tourer più emozionale sul mercato. La Vanquish è quasi arte; riporta ai frattali, alle modalità costruttive del Partenone, alla sezione aurea. Giochi di luci ed ombre; linee scultoree, interni classici ma non antichi ed un sound, quello del 6000 V12, semplicemente sublime. La Vanquish non si compra per scalare marcia in 13 millesimi di secondo o per radar o sistemi di sicurezza o avanguardie tecnologiche varie. La Vanquish si compra perché è quanto di più proporzionato esista nel mondo dell’automobile, perché appaga il senso estetico ed è un tributo a tutto ciò che è bellezza." SE AVESSI I SOLDI LA PRENDEREI AD OCCHI CHIUSI, PERCHE' E' INUTILE CERCARE LA RAZIONALITA' SPENDENDO QUESTE CIFRE.
Ritratto di edo9
2 luglio 2014 - 18:38
Sulla foto al contrario purtroppo me ne sono accorto adesso, vedrò se c'è modo di correggere ;) Per quanto riguarda il pensiero di "ontheroad", direi che è in linea con quello che penso io! In questo senso: Aston Vanquish auto di grandissimo fascino che si compra perché è la madre delle GT. A questo personalmente aggiungo: quando vai a spendere 300.000 euro, pensi che a quella cifra c'è anche una F12, altrettanto fascinosa e tecnicamente più avanzata, tutto qui. Poi è ovvio, quando compri auto del genere non prendi una macchina, ma una filosofia di vita... e dipende da te se ti rispecchi più in un'Aston, in una Ferrari o in una Lamborghini...
Ritratto di PariTheBest93
2 luglio 2014 - 20:32
3
La F12 è molto più estrema e performante, ma è una filosofia diversa: la Vanquish non ricerca le prestazioni in maniera ossessiva, ma la classe e l'eleganza, il tutto condito da un comfort da vera ammiraglia, dicono infatti che la si potrebbe guidare anche per migliaia di km di seguito, se non fosse per l'autonomia di 400-500km che obbligano a fermarsi. Comunque se vengo da te fammi fare un giretto, mi rispecchio perfettamente nell'Aston XD
Ritratto di SuperMaserati
5 luglio 2014 - 15:26
se io dovessi scegliere una gt di classe sceglierei o una maserati GranTurismo versione sport (la mia auto preferita) o una aston db9
Ritratto di SuperMaserati
5 luglio 2014 - 15:26
se io dovessi scegliere una gt di classe sceglierei o una maserati GranTurismo versione sport (la mia auto preferita) o una aston db9
Ritratto di SuperMaserati
5 luglio 2014 - 15:29
non è una gt vera è propria sta alla db9 come una Maserati GranTurismo in versione 4.2 automatica sta a una granturismo mc stradale. è la hard della db9
Ritratto di edo9
7 luglio 2014 - 12:10
È un ragionamento che ci può stare, ma se poi le vai a provare ti accorgi che non c'è tutto questo "estremismo" nella Vanquish. L'unica vera supercar che ha Aston a mio avviso è la V12 Vantage S, stesso motore del Vanquish ma assetto molto più corsaiolo...
Ritratto di fabri99
6 luglio 2014 - 16:22
4
Innanzitutto, la prova è scritta bene e anche abbastanza dettagliata: non è completissima e nemmeno molto lunga, ma è piacevole da leggere. Le Aston, in generale, sono sempre state auto affascinati e bellissime, molto lussuose e ottime granturismo, mai cattivissime supercar. Ultimamente però la casa di Gaydon non se l'è passata benissimo, ormai la gamma è vecchiotta e, a confronto con le avversarie più nuove, si sente parecchio. In attesa del grande rilancio, la casa inglese sta rimanendo un po' indietro, come succede con Lotus. Eppure le sue auto restano stupende, affascinanti ed estremamente desiderabili. Le prestazioni in effetti non sono delle migliori: non sono certo lente, ma a quel prezzo le avversarie offrono molto molto di più. Però si dice sempre che all'inizio sei scettico, non ti piacciono gli interni vecchiotti(personalmente odio il volante) e vi darà fastidio sapere che con gli stessi soldi potevate prendere molto di più... Però appena ci sali dimentichi tutto, acceleri, rimani attaccato al sedile e ti godi quel V12 che solo Aston sa offrire... E credo sia un'emozione impagabile, poco tempo fa Top Gear fece un confronto tra le ultime V12, Aventador vs F12 vs Vanquish: la mia preferita è la F12, ma per stile, la Vanq. non ha rivali. Tutto il fascino inglese e le linee stupende non nascondono un'auto all'avanguardia, ma un'ottima GT vecchia scuola... Dipende solo da cosa si cerca in un'auto, se le prestazioni o il fascino... E il fascino di una Aston si paga...
Ritratto di edo9
7 luglio 2014 - 12:24
Sono pienamente d'accordo, se ci salissi con un libretto degli assegni nel taschino difficilmente sapresti resistere... Il capo vendite di Milano mi ha raccontato un aneddoto divertente. Mi ha detto che un signore sulla sessantina un giorno dell'anno scorso passando davanti alla concessionaria si è fermato, ha guardato un po' quelle auto in vetrina e poi è entrato. Ha chiesto di che marca fossero e che tipo di auto fossero, ne aveva viste poche in giro. Il venditore, pensando di star perdendo tempo aveva intenzione di liquidarlo di li a poco. Il signore si guardò ancora un po' intorno e vide il Vanquish, appena uscito. Ci girò un po' intorno e disse: "Ok, mi piace questa. La compro." Ha tirato fuori il libretto degli assegni, ci ha scritto sopra TRECENTODIECIMILA/00 e gliel'ha messo in mano. Tanto per capire quale fascino sanno suscitare queste auto...
Ritratto di fabri99
7 luglio 2014 - 12:57
4
Come biasimarlo? Sicuramente con la sua Aston sarà più che felice, un fascino così lo trovi in poche altre auto... Ovviamente servono i soldi, ma quando ne vedi una è difficile resistergli. Quando ero stato a Londra, lo scorso anno, avevo visto una DB7 Zagato, una delle 99 vendute: è stupenda, anche se ormai è un po' vecchiotta, ha ancora linee fantastiche anche la DB7, sono auto che non invecchiano e il loro valore credo sia destinato ad aumentare, sono auto molto rare eppure altrettanto famose. Vederne una è un evento, sono più rare di Ferrari e Lambo, ma non si tratta di uno di quei piccoli costruttori sconosciuti ai più... Ora ci vorrebbero modelli nuovi però, che ripropongano la stessa filosofia e lo stesso fascino ma con contenuti in linea con la concorrenza, vedremo...
listino
Le Aston Martin
  • Aston Martin DBS Coupé
    Aston Martin DBS Coupé
    da € 284.528 a € 284.528
  • Aston Martin Vantage Coupé
    Aston Martin Vantage Coupé
    da € 158.772 a € 223.490
  • Aston Martin DB11 Volante
    Aston Martin DB11 Volante
    da € 205.641 a € 205.641
  • Aston Martin Rapide
    Aston Martin Rapide
    da € 204.697 a € 204.697

LE ASTON MARTIN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE ASTON MARTIN

  • La celebre coupé Aston Martin DB5, nota per alcuni film di 007, è stata riprodotta dalla Lego in scala 1:13. Ed ecco Francesco Frangioja, dell'associazione di appassionati di Lego, BrianzaLUG, alle prese con la costruzione. Qui per saperne di più.

  • A due anni dal debutto la DB11 con motore V12 si aggiorna con più potenza e varie altre migliorie estetiche e funzionali. Qui per saperne di più.

  • Nuovo cambio a otto rapporti e modifiche di dettaglio al motore per la più sportiva delle Aston con il suo V12 aspirato da 576 CV.