PRIMO CONTATTO

Audi Q5: il rombo è finto, lo sprint è vero

Suv, ma sportiva. A gasolio, ma veloce come un fulmine. L’Audi SQ5 è un mix originale, che riesce a unire prestazioni elevate e facilità di guida (ma il comfort non è il massimo). Più curioso che entusiasmante il dispositivo che simula un suono sportivo del motore.

1 agosto 2012
  • Prezzo (al momento del test)

    € 62.850
  • Consumo medio

    13,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    n.d. grammi/km
  • Euro

    Euro 5
Audi Q5
Audi Q5 SQ5 3.0 TDI 313 CV tiptronic quattro
La prima suv Audi con la S

In occasione del lancio della Q5 aggiornata (qui il primo contatto) l’Audi ha presentato anche una nuova versione assai particolare, la SQ5; prima suv di Ingolstadt a meritarsi quella S che caratterizza le Audi “cattive”, è anche la prima “S” in assoluto a bere gasolio invece di benzina. A spingerla c’è un V6 3.0 biturbo da ben 313 cavalli, che vengono trasmessi sull’asfalto attraverso la classica trazione integrale “quattro” a gestione automatica, e a “gommone” di 20” di diametro (a richiesta si potranno avere addirittura di 21”). Della SQ5 si conosce già il prezzo (62.850 euro), mentre l’elenco degli optional non è ancora stato comunicato. Del resto, l’auto si potrà ordinare soltanto a partire dal prossimo autunno, e per le consegne occorrerà armarsi di pazienza: le prime auto arriveranno in Italia nella primavera del 2013. 

Non gioca a nascondino

L’Audi SQ5 non fa nulla per nascondere la sua sportività. All’esterno, oltre che per le enormi ruote, si distingue dalle “sorelle” meno veloci per molti particolari: è più vicina a terra di ben 3 cm (così si abbassa il baricentro e migliora il comportamento su strada, a scapito della capacità di passare sui fondi più sconnessi), ha un grosso spoiler sopra il lunotto, paraurti più spigolosi e grintosi e quattro grossi terminali di scarico cromati. Insomma, questa suv non è l’auto giusta per chi vuole passare inosservato. E non si tratta solo di estetica: verso la fine dei tubi di scarico ci sono due “barilotti” che contengono un membrana azionata elettricamente; in pratica, due altoparlanti che, a comando, simulano un rumore di scarico più forte e grintoso di quello proveniente dal V6.

Sportività su, eleganza… giù

Passando nell’abitacolo, in generale possiamo ripetere per l’Audi SQ5 quanto già detto a proposito della Q5: discreto spazio per cinque persone, finiture molto accurate e stile “classico”. Tuttavia, i numerosi interventi volti a dare un’impronta sportiva sono andati un po’ a scapito dell’eleganza. Innanzitutto, ci sono dei sedili molto avvolgenti rivestiti in Alcantara e pelle (o sola pelle a richiesta) e con regolazioni elettriche. Non mancano poi la pedaliera in metallo, il volante e il pomello (tondo) della leva del cambio con la scritta SQ5 e il soffitto rivestito in Alcantara nera. Gli inserti su plancia e porte sono in alluminio, ma l’auto che abbiamo guidato aveva quelli (optional) in legno scuro con sottili filetti bianchi. La precisione con cui sono realizzati meriterebbe un applauso, ma ci paiono di gusto assai discutibile. Infine, completano l’opera gli strumenti con fondo grigio invece che nero e il tachimetro che arriva fino a 300 km/h (invece dei 280 delle normali Q5).

Veloce, è veloce

Impressionati dalla grinta così evidente dell’Audi SQ5 e dai “numeri” dichiarati dalla casa (250 km/h di velocità massima autolimitata e soli 5,1 secondi da 0 a 100), ci mettiamo alla guida chiedendoci se saprà mantenere le promesse. In fin dei conti è pur sempre una suv, e per di più a gasolio (come ricorda la zona rossa del contagiri, che inizia già a 4500). Ebbene, un paio di accelerate bastano per toglierci ogni dubbio: il sei cilindri è facile da gestire, mai troppo nervoso, ma, superata un’indecisione ai bassi regimi, la spinta è così forte da far “volare” rapidamente l’ago del tachimetro verso cifre molto elevate. In alcuni tratti, deserti e senza limiti di velocità, delle autostrade tedesche sulle quali abbiamo compiuto parte del nostro test, non è servito un lungo lancio per arrivare a sfiorare i 250 km/h di tachimetro, velocità alle quali l'Audi SQ5 mantiene la traiettoria senza incertezze.

Molto sicura, ma piuttosto dura

Quando si passa dall’autostrada alle curve, poi, si può “giocare” con il tasto del Drive Select, sulla consolle dell’Audi SQ5, per variare la risposta di acceleratore, sterzo, “clima” e cambio (automatico a otto rapporti di serie) alla ricerca di una guida più confortevole, economa o coinvolgente. Selezionando la funzione Dynamic, in particolare, lo sterzo si indurisce un po’, le cambiate si velocizzano ed entrano in gioco gli “altoparlanti” allo scarico, che simulano un suono più aggressivo. Il loro intervento è ben avvertibile anche in rilascio, sotto forma di un grintoso brontolio, mentre il rombo in accelerazione fa compagnia nella guida sportiva.

Francamente, però, non ci pare che la tonalità sia il massimo per le orecchie degli appassionati; ci sono molti motori (anche diesel) che suonano meglio, e senza bisogno di dispositivi elettronici. Passando da Dynamic a Comfort, l’abitacolo diventa molto silenzioso, anche perché a 130 km/h in ottava marcia il 3.0 “passeggia” a soli 2000 giri; poco fastidiosi i fruscii dell’aria, mentre i grossi pneumatici si fanno sentire sia dal punto di vista acustico sia perché, insieme alla sospensioni più rigide, ritrasmettono agli occupanti anche le minime irregolarità dell’asfalto. Quanto alla guida, l’auto è facile e sicura, si inclina poco in curva e ha uno sterzo piuttosto preciso. Quello che non si può chiedere all'Audi SQ5 è un’agilità da vera sportiva; il peso, vicino alle due tonnellate, si fa un po’ sentire. E poi, nelle curve strette a sinistra, dà fastidio l’enorme retrovisore esterno che limita molto la visuale. Infine, un cenno ai consumi: dopo un tratto “misto” affrontato con un po’ di decisione, il computer di bordo indicava circa 11 km/litro. Non male, date le prestazioni.

Secondo noi

PREGI
> Finiture. Dentro e fuori, l’auto è studiata e realizzata con attenzione e utilizzando materiali di notevole qualità.
> Prestazioni. Quasi senza rendersene conto, si possono raggiungere velocità molto elevate.

DIFETTI
> Ripresa dai bassi regimi. Quando si riaccelera a fondo da bassa velocità, l’accoppiata cambio-motore non risponde con immediatezza.
> Visibilità in curva. L’enorme retrovisore esterno riduce la visibilità nelle curve a sinistra.

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 2.967
No cilindri e disposizione 6
Potenza massima kW (CV)/giri 230 (313)/3900
Coppia max Nm/giri 650/1450-2800
Emissione di CO2 grammi/km  
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 8 (automatico sequenziale) + retromarcia
Trazione Integrale
Freni anteriori Dischi autoventilanti
Freni posteriori Dischi autoventilanti
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 464/191/162
Passo cm 281
Peso in ordine di marcia kg 1910
Capacità bagagliaio litri 540/1560
Pneumatici (di serie) 255/45 R 20
 
Versione Prezzo Alim cm3 CV/kW km/h 0-100 km/l CO2 kg
2.0 TFSI tiptronic quattro 46.650 benzina 1.984 224/165 222 7,1 12,7 184 0
2.0 TFSI Advanced tiptronic quattro 48.950 benzina 1.984 224/165 222 7,1 12,7 184 0
2.0 TFSI Business tiptronic quattro 49.000 benzina 1.984 224/165 222 7,1 12,7 184 0
2.0 TFSI Advanced Plus tiptronic quattro 51.150 benzina 1.984 224/165 222 7,1 12,7 184 0
3.0 TFSI tiptronic quattro 51.500 benzina 2.995 272/200 234 5,9 11,8 199 0
3.0 TFSI Advanced tiptronic quattro 53.650 benzina 2.995 272/200 234 5,9 11,8 199 0
3.0 TFSI Business tiptronic quattro 53.750 benzina 2.995 272/200 234 5,9 11,8 199 0
3.0 TFSI Advanced Plus tiptronic quattro 55.850 benzina 2.995 272/200 234 5,9 11,8 199 0
2.0 TDI 143 CV 37.600 gasolio 1.968 143/105 192 10,9 18,9 139 0
2.0 TDI 143 CV Advanced 39.900 gasolio 1.968 143/105 192 10,9 18,9 139 0
2.0 TDI 143 CV Business 39.950 gasolio 1.968 143/105 192 10,9 18,9 139 0
2.0 TDI 143 CV Advanced Plus 42.100 gasolio 1.968 143/105 192 10,9 18,9 139 0
2.0 TDI 177 CV quattro 42.600 gasolio 1.968 177/130 204 9,3 16,7 157 0
2.0 TDI 177 CV Clean Diesel S tronic quattro 44.800 gasolio 1.968 177/130 200 9,0 16,7 159 0
2.0 TDI 177 CV Advanced quattro 44.900 gasolio 1.968 177/130 204 9,3 16,7 157 0
2.0 TDI 177 CV Business quattro 44.950 gasolio 1.968 177/130 204 9,3 16,7 157 0
2.0 TDI 177 CV Advanced Plus quattro 47.100 gasolio 1.968 177/130 204 9,3 16,7 157 0
2.0 TDI 177 CV Clean Diesel Advanced S tronic quattro 47.100 gasolio 1.968 177/130 200 9,0 16,7 159 0
2.0 TDI 177 CV Clean Diesel Business S tronic quattro 47.150 gasolio 1.968 177/130 200 9,0 16,7 159 0
2.0 TDI 177 CV Clean Diesel Advanced Plus S tronic quattro 49.300 gasolio 1.968 177/130 200 9,0 16,7 159 0
3.0 TDI S tronic quattro 51.250 gasolio 2.967 245/180 225 6,5 15,6 169 0
3.0 TDI Advanced S tronic quattro 53.400 gasolio 2.967 245/180 225 6,5 15,6 169 0
3.0 TDI Business S tronic quattro 53.500 gasolio 2.967 245/180 225 6,5 15,6 169 0
3.0 TDI Advanced Plus S tronic quattro 55.600 gasolio 2.967 245/180 225 6,5 15,6 169 0
3.0 TDI 313 CV tiptronic quattro SQ5 62.850 gasolio 2.967 313/230 250 5,1 13,9 0 0
2.0 TFSI Hybrid tiptronic quattro 57.500   1.984 211/155 225 7,1 14,5 159 0
2.0 TFSI Hybrid Business tiptronic quattro 58.360   1.984 211/155 225 7,1 14,5 159 0
2.0 TFSI Hybrid Advanced tiptronic quattro 58.800   1.984 211/155 225 7,1 14,5 159 0
2.0 TFSI Hybrid Advanced Plus tiptronic quattro 59.500   1.984 211/155 225 7,1 14,5 159 0
VIDEO
loading.......
Audi Q5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
56
55
50
21
68
VOTO MEDIO
3,0
3.04
250
Aggiungi un commento
Ritratto di marcoveneto
1 agosto 2012 - 19:33
bella audi a5..tra le suv è una di quelle che mi piace di piu!
Ritratto di gig
1 agosto 2012 - 19:51
Secondo me costa un pò troppo...
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
1 agosto 2012 - 20:34
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Bmw Xdrive
1 agosto 2012 - 22:58
ahahahahaahahahahah vedo che hai messo come immagine del profilo la BESTIA vero??? hai letto la mail che ti ho inviato??? ciao :-)
Ritratto di ak47leo
2 agosto 2012 - 19:29
Merita il suo prezzo, ma ammetto che il rombo è ben poco convincente...
Ritratto di andreaf430
1 agosto 2012 - 20:18
L' Auto e' bella ma per 62.000€ c'e di meglio
Ritratto di fabri99
1 agosto 2012 - 20:54
4
Complimenti ad Audi per la nuova Audi SQ5 è veramente gradevole... Esteticamente mantiene l'eleganza e la classe della Q5, ma con un pizzico di sportività, forse poca per le sue prestazioni... Internamente la SUV Audi dalle incerte utilità, è davvero bella, ancor di più della normale e, a richiesta, senza radica!!! Certo, non costa poco, ma secondo me li vale: utilità incerta in abito sportivo... Davvero bella... Saluti ;)
Ritratto di opinionista
3 agosto 2012 - 10:22
1
Ciao, anche a me convince globalmente, ma i gruppi ottici anteriori hanno mantenuto immutata la forma esterna, é solo cambiata la gestione delle ottiche con un inedito profilo a led. Avrei adeguato lo styling con le ultime tendenze Audi, visto che per la calandra é stato fatto... Logiche tedesche ;-)
Ritratto di Bmw Xdrive
1 agosto 2012 - 22:56
no non mi piace c'è qualcosa che non mi convince e quel finto rombo da v8 mi da sui nervi perchè sembra spento non ti entra dentro e ti urla come avviene su una 550i questo suono sembra voler uscire ma ad un certo punto sul piu bello si interrompe insomma non mi piace NO. ciao a tutti
Ritratto di fabri99
2 agosto 2012 - 10:27
4
Comunque fa così anche la M5 e anche la Kubang... Ciao ;)
Pagine