PRIMO CONTATTO

Ford Fiesta: rialzata, ma sempre agile

La versione crossover della Ford Fiesta si chiama Active. Più alta dal suolo e con ampie protezioni alla carrozzeria, resta brillante e ben guidabile. Migliorabile, però, la visibilità.

17 maggio 2018
  • Prezzo (al momento del test)

    € 21.250
  • Consumo medio

    19,2 km/l
  • Emissioni di CO2

    119 grammi/km
  • Euro

    6
Ford Fiesta
Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 140 CV Active 5 porte
Adatta agli sterrati

La Ford Fiesta presentata lo scorso anno è disponibile anche nella versione Active, che trasforma questa utilitaria in una piccola crossover. Le differenze rispetto agli altri modelli riguardano le estese protezioni in plastica nera nei parafanghi e nella zona inferiore della carrozzeria, le barre sul tetto, i paraurti specifici e la distanza fra il fondo dell’auto e il suolo accresciuta di 18 mm. Inoltre, con un tasto nel tunnel fra i sedili si può selezionare una modalità di guida specifica per i fondi viscidi (le altre sono quella “normale” e la Eco per contenere i consumi) che, agendo sul controllo della trazione e sull’Esp, agevola la mobilità su fango o neve. 

Da € 18.400

La Ford Fiesta Active è già in vendita, unicamente con carrozzeria a cinque porte, e con sei motori a scelta. A benzina ci sono dei tre cilindri: il 1.1 da 86 cavalli e il 1.0 turbo con 101 CV (anche con cambio a doppia frizione: € 2.000), 125 o 140 CV. I 1.5 diesel hanno invece 86 o 120 CV. I prezzi sono compresi fra € 18.400 per la meno potente delle versioni a benzina e € 21.250 per quella da 140 CV del test. Sono di serie l’avviso d’involontario cambio di corsia, i cerchi in lega di 17”, il climatizzatore manuale e l’impianto multimediale con alcune funzioni attivabili con la voce e compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay (Sync 3). Per € 700 si possono aggiungere il climatizzatore automatico e il navigatore con schermo di 8”.

Poche sviste

L’abitacolo della Ford Fiesta Active resta quello moderno e serioso delle altre versioni, ma con i sedili posti più in alto di un centimetro. Lo spazio non manca per chi siede davanti; dietro, invece, si sta bene soltanto in due, e i più alti non hanno molto agio per le gambe. I comandi sono ordinati e dallo schermo tipo tablet nella consolle si governa facilmente il sistema d’infotainment. Le finiture sono accurate; si può solo criticare l’aspetto troppo economico, per una vettura da oltre € 20.000, della plastica rigida che riveste quasi interamente i pannelli delle porte. Il baule non delude per accessibilità e ha anche il doppio fondo, ma la pur buona capienza (303/984 litri) è inferiore a quella di alcune rivali.

Gomma da asfalto

Più alta da terra, la Ford Fiesta Active 1.0 S&S Ecoboost 5p consente di avventurarsi sui terreni sconnessi con maggiore tranquillità rispetto alle altre versioni, e senza perdere un granché in termini di guida sull'asfalto. L’auto del test montava pneumatici 215/55 R17, dal battistrada sportivo, e in effetti l’agilità e la rapidità di risposta ai comandi del guidatore non fanno rimpiangere le versioni più “stradali”. La guida è divertente, anche per merito dello sterzo preciso e diretto e del cambio ben manovrabile; il rollio viene limitato da sospensioni piuttosto solide, ma non tanto da penalizzare il comfort. Il tre cilindri, dalla sonorità particolare ma ben smorzata, spinge vigoroso (seppur non “cattivo”) a ogni regime; riteniamo che i valori dichiarati (9,4 secondi per lo “0-100” e 200 km/h di velocità massima) siano effettivamente raggiungibili. Nel test su strade collinari affrontate con brio, il computer di bordo ha calcolato un consumo di 14 km/l. Non eccezionale la visibilità: i montanti del tetto fortemente inclinati tolgono visuale nelle svolte sia davanti sia dietro, e gli specchietti esterni sono molto stretti.

Secondo noi

Pregi
> Comfort. L’insonorizzazione è efficace e le sospensioni filtrano abbastanza bene le sconnessioni.
> Guida. È divertente e sicura.
> Sterzo. Preciso e diretto piacerà agli sportivi.

Difetti
> Divano. È un po’ più stretto di quelli delle rivali.
> Plastiche. Dato il prezzo, quelle dei pannelli porta dovrebbero avere un aspetto migliore.
> Specchietti. Quelli esterni sono piccoli, e in generale la visuale posteriore non è delle migliori.

SCHEDA TECNICA
Carburante benzina
Cilindrata cm3 998
No cilindri e disposizione 3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 103 (140)/6000 giri
Coppia max Nm/giri 180/1500-5000
Emissione di CO2 grammi/km 119
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Le prestazioni dichiarate  
Velocità massima (km/h) 200
Accelerazione 0-100 km/h (s) 9,4
Consumo medio (km/l) 19,2
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 407/176/150
Passo cm 249
Peso in ordine di marcia kg 1091
Capacità bagagliaio litri 311/1093
Pneumatici (di serie) 205/45 R 17
VIDEO
Ford Fiesta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
87
77
40
18
24
VOTO MEDIO
3,8
3.75203
246
Aggiungi un commento
Ritratto di grande_punto
17 maggio 2018 - 13:59
3
La Fiesta normale mi piace veramente tanto, ma questa non la digerisco proprio...
Ritratto di littlesea
17 maggio 2018 - 14:02
2
Rialzata ma... inguardabile, inspiegabile, INDECENTE...
Ritratto di alex_rm
18 maggio 2018 - 09:15
Le trovo inutili,Eppure queste auto un po’ rialzate hanno molte vendite dalla Sandro Stepway,alle varie cross contro,country torture e alla GLA,X2 ed anche negli USA Ford dopo l’eliminazione delle berline rimarrà in vendita solo la Focus Active.Discorso diverso per le Subaru XV ed anche outback che hanno molta altezza da terra,4x4 di ottimo livello
Ritratto di Bacca
20 luglio 2018 - 12:05
Vendono perchè ci sono un sacco di strade ridotte malissimo, se io voglio un' auto sufficintemente alta per non toccare sotto tutte le sante volte questo tipo di auto è perfetta, ancora di più se a me del 4x4 non importa un fico secco!
Ritratto di Mattia Bertero
17 maggio 2018 - 14:09
3
FIESTA. Bah, non so. Queste versioni Cross delle utilitarie lasciano un po' il tempo che trovano. A questi punti, se si necessita di una maggiore altezza da terra, si punta sull'Ecosport per rimanere in casa Ford che non costa molto di più.
Ritratto di Thresher3253
17 maggio 2018 - 14:58
Peró in ambienti cittadini gli ingombri dell'Ecosport (specialmente con la ruota di scorta esterna) sono da tenere in considerazione. Questa é più la classica auto da città con l'impostazione per la campagna all'occorrenza.
Ritratto di erresseste
17 maggio 2018 - 16:57
La Ecosport non monta più di serie la ruota di scorta esterna. Per chi la vuole è tra gli optional
Ritratto di Mattia Bertero
17 maggio 2018 - 18:29
3
X THRESHER3253. Gli ingombri dell Ecosport non sono così distanti da questa Fiesta, si parla di pochi centimetri. Semmai se devo riscontrare un problema dell'Ecosport per la città é l'apertura di lato del portellone posteriore, se sei parcheggiato in fila indiana può causarti qualche problema
Ritratto di Roomy79
17 maggio 2018 - 20:51
1
SI Pesta i piedi con la Ecosport appena rinnovata, hanno inseguito Kona, Stonic, T-roc, ma una è troppo legata all’ utilitaria da cui deriva e l’altra per quanto abbellita rimane un modello per mercati low-cost (India, Brasile...). 21.200 € mi sembrano proprio tanti.
Ritratto di Leonal1980
17 maggio 2018 - 21:16
3
Avrebbe senso 4x4...
Pagine