PRIMO CONTATTO

Lexus RZ: tanto comfort e tante soste

Suv-coupé elettrica slanciata, eppure comoda, la Lexus RZ scatta bene ed è molto sicura. Ma non soddisfa per i tempi di ricarica e l’autonomia.
Listino prezzi Lexus RZ non disponibile
Pubblicato 13 marzo 2023
  • Prezzo (al momento del test)

    € 85.000  circa
  • Autonomia (dichiarata)

    404 km
  • Tempo di ricarica (dichiarato)

    6 ore e 30 a 11 kW
  • Capacità della batteria

    64 kWh
Lexus RZ
Lexus RZ 450e Luxury
Da (circa) 75.000 euro

Arrivano a maggio i primi esemplari della Lexus RZ 450e, la nuova suv-coupé a trazione integrale della casa giapponese. La RZ è la prima Lexus nativa elettrica (c'è solo a batteria) e ha la stessa base tecnica delle due “gemelle” Toyota bZ4x e Subaru Solterra, pur essendo più potente (ha 313 cavalli invece di 218). Lunga 481 cm, è un'auto di lusso, come dimostrano i prezzi. Che non sono stati dichiarati ufficialmente, ma dovrebbero essere compresi fra i 75.000 euro e gli 85.000 euro in base agli allestimenti (per l’Italia ne sono previsti due: Design e Luxury, quella del test). 

Le linee della Lexus RZ sono scolpite, filanti, con il tipico frontale “a clessidra”  delle auto della  casa nipponica, ma qui la mascherina è chiusa (resta solo una presa d'aria inferiore), perchè un'auto elettrica ha minori esigenze di raffreddamento. La fiancata presenta evidenti nervature, con quella superiore che sottolinea l’andamento dei finestrini. Il terzo “vetro”, dopo la porta posteriore, in realtà è finto: è una piastra che svolge una funzione estetica. Dietro, il lunotto è molto inclinato; particolari le due protuberanze al termine del tetto, sui lati, che favoriscono l'aerodinamica. Il portellone ospita delle luci sottili che si estendono per tutta la larghezza; l’insieme è alleggerito alla vista da vistosi intagli sui lati del paraurti.

Spaziosa, ma i portaoggetti...

L'abitacolo della Lexus RZ 450e è ampio, come ci si aspetta da una suv di queste dimensioni, e i sedili sono larghi e morbidi: comodi. Dispongono anche delle regolazioni elettriche (come il volante) e quello del guidatore arretra quando si deve entrare, per lasciare più spazio. Si sta bene anche sul divano, con lo schienale che può inclinarsi un po' all'indietro; l'unico limite è la seduta è piuttosto vicina al pavimento, per colpa della batteria sottostante, che costringe a viaggiare con le ginocchia un po' in alto. Dietro il pavimento è praticamente piatto, mentre davanti le due poltrone sono separate da un alto e massiccio tunnel “a ponte”; sopra ci sono due portabicchieri, il ripiano per la ricarica wireless degli smartphone e il pomello per la scelta fra marcia avanti e indietro, mentre sotto trova posto un portaoggetti, che è piuttosto ampio, ma scomodo. Manca poi il cassetto sulla destra della plancia, e le tasche nelle porte sono piccole. 

Il display è ampio

La plancia della Lexus RZ 450e è elaborata, con il display centrale “touch” di ben 14 pollici che troneggia nella consolle: è pronto nella risposta, ma la grafica è un po' spartana e non tutti i menù sono intuitivi; come quello per scegliere fra le quattro modalità di guida (avremmo preferito un tasto). Di serie ci sono il navigatore e Android Auto con collegamento a filo, oltre ad Apple CarPlay wireless; cinque in totale le prese Usb. Il cruscotto è piccolo e non dei più chiari: fornisce molte informazioni, ma le scritte sono piccole. Valido invece l'head-up display a colori proiettato direttamente sul parabrezza; si gestisce anche tramite i comandi a sfioramento sul volante (a cui va fatta un po' l'abitudine, perché sono piuttosto sensibili).

Finiture buone, ma non ottime

Come è logico in un’auto “eco”, per quanto di lusso, non ci sono rivestimenti in pelle. I sedili della Lexus RZ 450e, invece, sono in ecopelle oppure, in questa Luxury, in ultra-microfibra, un sintetico di origine giapponese che ricorda da vicino lo scamosciato. Sono materiali piacevoli al tatto, e ci sono dettagli intriganti (come il disegno luminoso proiettato sui pannelli delle porte), ma in generale, da un'auto di questo prezzo, ci si aspetterebbe un abitacolo più “ricco” nei dettagli di finitura e anche in qualche accessorio. Per esempio, il “clima” si comanda piuttosto facilmente (parte dei comandi sono fisici, altri nel display), ma le bocchette sopra la plancia sono un po’ piccole, e manca la regolazione separata della temperatura per chi sta dietro. Per stare al caldo e ridurre il dispendio di energia (favorendo così l’autonomia), si possono usare anche i pannelli radianti a raggi infrarossi nella parte bassa della plancia (presenti solo nella Luxury) e il riscaldamento dei sedili (davanti e dietro). Di serie è anche il tetto in vetro (diviso in due parti, una anteriore e una posteriore), che (optional) si può rendere opaco se non si vuol fare passare la luce e i raggi UV.

Niente bagagliaio anteriore

Il bagagliaio della Lexus RZ 450e è tutto rivestito in moquette (un po' sottile, però) e ha una capienza di 522 litri a divano su e di 1451 quando lo si reclina. Non è male, anche se lo schienale in due sole parti reclinabili e senza botola ne limita la praticità. C'è un ampio sottofondo che si può usare per i cavi della ricarica; molte elettriche, però, sfruttano allo scopo un secondo vano anteriore utile (qui assente), che è decisamente più comodo se il bagagliaio non è vuoto. Il portellone è motorizzato e la soglia di carico è a 74 cm da terra: un valore nella media.

Scattante e comoda

La Lexus RZ 450e ha 313 cavalli generati da un motore anteriore (da 204 cavalli) e uno posteriore (che di cavalli ne ha 109). La trazione integrale, che la casa chiama Direct4, distribuisce in maniera continuamente variabile la potenza fra avantreno e retrotreno in base alle situazioni di guida, per ottimizzare di volta in volta l’efficienza e la trazione. Per dire, in curva la ripartizione di base è del 75% all’avantreno, ma può arrivare all’80% al retrotreno. Cosa che si nota nella guida briosa, quando accelerando forte le ruote posteriori allargano lievemente, aiutando a chiudere la traiettoria. Lo scatto è imperioso senza essere brusco, ma il punto forte è senz’altro il comfort.  Anche con le gomme di 20” (di serie), le irregolarità del fondo non disturbano più di tanto, e di rumore ne filtra poco. Il rollio è sotto controllo, la stabilità e l’aderenza sono buone, ma lo sterzo piuttosto demoltiplicato non invita a forzare il ritmo.

Dal 2025, volendo, lo sterzo “elettronico”

Abbiamo potuto provare anche un prototipo di Lexus RZ 450e  dotata di una grande novità, lo sterzo elettronico: invece del collegamento meccanico tramite il piantone fra il volante e la cremagliera, qui c’è un sensore che trasmette i comandi del guidatore a una centralina, che a sua volta fa muovere le ruote tramite un motorino elettrico. Questo permette di variare la sterzata in base anche (e soprattutto) alla velocità dell’auto: a bassa velocità e in manovra, a piccole rotazioni del volante corrispondono ampi angoli delle ruote, così da migliorare la maneggevolezza, mentre a elevata andatura succede il contrario, per garantire la stabilità. Con questo sistema, invece dei 2,8 giri del volante per andare da tutto a destra a tutto a sinistra, ne basta meno di uno. Ecco perché, invece del volante tondo, può essercene uno “a farfalla”, tagliato sopra e sotto: in nessuna condizione di marcia occorre spostare le mani, facendole scorrere sulla corona. Per la sicurezza, come negli aerei, ci sono un secondo motorino, una centralina di backup e una batteria dedicata(posta sotto il bracciolo centrale) che interviene solo in caso di interruzione dell’alimentazione da parte di quella principale. Alla prova dei fatti, anche se la messa  punto non è definitiva (le prime RZ con questo optional arriveranno nel 2025) l’auto è rassicurante e precisa ad alta e media velocità, e in manovra limita molto il “lavoro” delle braccia. Resta il fatto che bisogna abituarsi alla diversa risposta in base all’andatura: il rischio è di sterzare fin troppo quando si va molto piano o nei parcheggi, e di urtare qualcosa con la fiancata o con le ruote interne.      

Autonomia e ricarica: non proprio un granché

Con i suoi 64 kWh netti, la batteria della Lexus RZ 450e non è molto capiente per un’auto così grande e pesante. E infatti, l’autonomia ufficiale è appena discreta: siamo a 404 km, mentre nel nostro giro su strade extraurbane (con temperature piuttosto base, e quindi sfavorevoli) il computer di bordo indicava circa 300 km. Anche la ricarica, comunque, non segna nuovi record: in corrente alternata, l’auto accetta al massimo 11 kW - tempo dichiarato sei ore e trenta minuti - mentre in continua arriva a 150 kW. E qui siamo a 30 minuti per passare dal 10 all’80%. 

Sicurezza ok

Tutte le Lexus RZ 450e hanno di serie nove airbag, una lunga serie di aiuti elettronici alla guida (inclusi il cruise control adattativo, la frenata automatica anche per il traffico in arrivo di lato, il monitoraggio dell’attenzione del guidatore tramite una telecamera sul piantone dello sterzo e l’apertura delle porte dall’interno che si blocca se si sta per essere superati da un altro veicolo). E poi, le ruote di 20”, il tetto in vetro, gli abbaglianti automatici. La Luxury aggiunge, fra le altre cose, lo specchietto interno che è in realtà è un monitor, l’hi-fi della Mark Levinson con 13 altoparlanti, le telecamera con vista a 360°. Per tutte, poi, è prevista l’installazione gratis di una wallbox in garage (tutto compreso) oppure l’equivalente di circa 2.000 km di ricariche, tramite un accordo con Enel X. E poi, c’è la formula Flex to One: un noleggio fra uno e 12 mesi, con costo a partire da circa 1300 euro al mese, e possibilità di interrompere, o passare a un’altra auto, in qualunque momento.    

Secondo noi

PREGI
> Abitabilità. L’interno è ampio e accogliente.
> Comfort. L’auto è silenziosa e non causa sobbalzi sullo sconnesso.
> Sicurezza. Ci sono tanti dispositivi elettronici utili, e la stabilità è notevole.

DIFETTI
> Bagagliaio. Manca quello anteriore, e la praticità è solo discreta. 
> Batteria. La capacità di 64 kWh limita l'autonomia. E la ricarica non è molto rapida. 
> Distanza divano-pavimento. Dietro, chi ha le gambe lunghe viaggia un po' con le ginocchia “in bocca”.

SCHEDA TECNICA

Motore elettrico anteriore  
Potenza massima kW (CV) 150 (204)
Coppia max Nm 266
Motore elettrico posteriore  
Potenza massima kW (CV) 80 (109)
Coppia max Nm 168
   
Potenza massima complessiva kW (CV)/giri 230 (313)
Coppia max complessiva Nm -
   
Tipo batteria ioni di litio
Tensione - capacità 355 V - 64 kWh
Potenza max di ricarica dalle colonnine  
In corrente alternata 11 kW
In corrente continua 150 kW
Tempo di ricarica 6 ore 30' (a 11 kW)
Potenza massima ricarica  
In corrente alternata 11 kW
In corrente continua 150 kW
   
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi autoventilanti
   
Le prestazioni dichiarate  
Velocità massima (km/h) 160 (autolimitata)
Accelerazione 0-100 km/h (s) 5,3
Autonomia (km, ciclo WLTP) 404
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 481/190/164
Passo cm 285
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 2115
Capacità bagagliaio litri 522/1451
Pneumatici (di serie) 235/50 R 20 ant. - 255/45 R 20 post.

VIDEO

Lexus RZ 450e Luxury
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
4
0
2
6
18
VOTO MEDIO
1,9
1.866665
30
Aggiungi un commento
Ritratto di FG
13 marzo 2023 - 12:25
In pratica, non ha un pregio vero... Tesla e le altre possono dormire tranquille
Ritratto di capobutozzi
13 marzo 2023 - 12:43
in altri giornali invece si dice che è una vera anti tesla, al volante ha da sempre un rapporto conflittuale con le toyota (non ne comprendo il motivo)
Ritratto di RubenC
13 marzo 2023 - 13:11
1
Scrivere che è una "anti-Tesla" secondo me fa molto da articolo sensazionalistico...
Ritratto di deutsch
13 marzo 2023 - 13:20
4
la tesla y costa solo 20/30000 in meno
Ritratto di FG
13 marzo 2023 - 13:29
Cli altri giornali scrivono così perché fanno clickbait :D
Ritratto di RubenC
13 marzo 2023 - 15:59
1
@FG, concordo.
Ritratto di Tonio K.
14 marzo 2023 - 09:22
Al di la' dei titoli clickbait, tutte le testate specializzate che ho sbirciato parlano invece male sia di questa che delle sorelle Toyota. Del resto basta dare un'occhiata ai dati tecnici per rendersi conto di quanto siano indietro. Riescono a fare persino peggio di Volkswagen, che e' tutto dire. Poi: a partire da 70k... finiranno per fare come qui dove se compri la BZ4, oltre a 10k euro di sconto ti regalano una seconda auto (Vion). Se non altro sono coscienti di aver fallito.
Ritratto di Rush
13 marzo 2023 - 12:43
85k sono una bella cifra… non mi sembra li valga.
Ritratto di Tistiro
13 marzo 2023 - 12:44
21quintali di green... però ha il volante alla K.I.T.T
Ritratto di deutsch
13 marzo 2023 - 13:33
4
invece le versioni termiche da 19quintali ..... quelle si che non producono co2 ed inquinamento
Ritratto di Zonamorta
13 marzo 2023 - 14:33
Questa ha emessa la stessa co2 e inquinamento prima ancora di essere consegnata...
Ritratto di Vincenzo1973
13 marzo 2023 - 14:37
zonamorta balla come tutte le altre a cui volete credere
Ritratto di deutsch
13 marzo 2023 - 14:43
4
ma l'inquinamento emesso in cina non te lo becchi tu, mentre il tubo di scarico si
Ritratto di Zonamorta
13 marzo 2023 - 14:59
Ecco come pensa "l'ecologista" da 4 soldi... che cùlo... possiamo allora disboscare l'amazzonia, scaricare i rifiuti tossici nel pacifico e tanto altro... tanto sono lontani...AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH
Ritratto di deutsch
13 marzo 2023 - 15:04
4
da buon odiatore delle elettriche vedo che non sai di cosa stai parlando ma butti cose a vanvera nei tuoi discorsi. inutile continuare
Ritratto di Zonamorta
13 marzo 2023 - 15:26
Brucia ehhhh!!!! Arrendetevi invece di arrampicarvi sugli specchi o scrivere cavolate che si può inquinare in ogni dove...ma basta che non lo vediamo noialtri ecoschicelettrofanboystruffati AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH
Ritratto di deutsch
13 marzo 2023 - 15:29
4
contestatore, guarda che io guido auto termiche. gli estremisti in un senso e nell'altro non mi piacciono. cosa diversa è quella di dire che si sta andando verso l'elettrificazione, che piaccia o meno
Ritratto di pierfra.delsignore
15 marzo 2023 - 00:03
4
Infatti le termiche nascono dagli alberi e le incartano le marmotte, facciamo un discorso serio, da 80.000 km in poi, anche con le attuali tecnologie il termico è nettamente meno impattante, perché non ci sono solo le emissioni, ma la notevole manutenzione, oli, pastiglie, freni, frizioni, batterie pure, il termico ha batterie e più inquinanti, da produrre e smaltire, l'elettrico cambia le pastiglie anteriori a 250.000 km, quando di pezzi, oli, liquidi etc. sai quanti ne hai prodotti e cambiati su un termico, sempre che non si guasti..
Ritratto di Tistiro
13 marzo 2023 - 21:30
Deutsch perché mi metti in bocca parole non dette? Anche 19 quintali termici non sono greeeen. Chi è di parte presume cose sbagliate.
Ritratto di deutsch
14 marzo 2023 - 08:44
4
non ti ho messo in bocca niente. tu hai sottolineato il peso della ev ed io ho sottolineato che un'equivalente termica avrebbe avuto un peso simile e quindi non sarebbe stata molto green
Ritratto di bingobaldo
15 marzo 2023 - 11:12
Certo, sicuramente meglio spendere 85K per una macchina da 2 tonnellate e passa e 300km di autonomia. Vorrei sapere secondo voi "ecologisti" cosa avrebbe di ecologico un bisonte del genere, con una efficienza ridicola. Péarliamo di efficienza così non ci avventuriamo nel settore CO2
Ritratto di deutsch
15 marzo 2023 - 11:26
4
forse dovresti precisare chi sarebbero i "voi ecologisti" perchè non è chiaro da chi vuoi la risposta
Ritratto di bingobaldo
15 marzo 2023 - 12:07
Ciao deutsch, non so cosa sia successo, magari ho sbagliato io, vedo il mio commento "incolonnato male". Io avevo controcommentato un messaggio di @rubenC che disquisiva di dati su rendimenti col tono tipico di chi sa "perché lo ha letto" (su Topolino) e invita gli altri a documentarsi
Ritratto di alveolo
13 marzo 2023 - 15:19
Scusate entrambi ma vi state avversando su 2 temi solo in apparenza concordi/univoci: la CO2 è un climalterante e non c'entra niente coi gas irrespirabili (che sono poi i gas irrespirabili sostanzialmente un problema locale, e sui quali """giustamente""" ognuno egoisticamente tende a scaricare agli altri, l'automobilista delle metropoli addosso a chi vive presso una termocentrale, ad esempio). Sono i soliti abbagli (tanto in voga) che poi portano a certo dogmatismo tanto estremo quanto malfondato...
Ritratto di deutsch
13 marzo 2023 - 15:32
4
molti non capisco, o fanno finta di non capire, la differenza tra co2 ed inquinanti. per alcuni è tutto un complotto per imporre l'auto elettrica, non una questione di scienza e tecnica
Ritratto di Zonamorta
13 marzo 2023 - 15:50
Non è un complotto... e solamente scemenza ecologica per spillamento soldi AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH
Ritratto di Vincenzo1973
13 marzo 2023 - 20:20
zonamorta hai dimenticato una riga di di ahahhahahahahhahajaahjahhahahajahhahjaja la metto io per te,
Ritratto di Zonamorta
14 marzo 2023 - 07:19
Grazie.. dimenticata...AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH
Ritratto di IloveDR
13 marzo 2023 - 13:01
3
confrontata con Tesla ne esce malconcia, è la fine dei marchi tradizionali...è una questione di mentalità, forse i giapponesi e gli asiatici in generale hanno quella capacità di copiare che potrebbe salvarli dall'oblio...
Ritratto di Alvolanaftone
13 marzo 2023 - 13:28
La solita auto elettrica di m£rda che nessuno vorrà mai comprare tranne i soliti depensanti fanatici del proelettrico demenziale. Più Termico e meno Elettrico.
Ritratto di RubenC
13 marzo 2023 - 16:01
1
Come se di auto termiche non ne avessimo abbastanza.
Ritratto di Alvolanaftone
13 marzo 2023 - 17:05
Io insieme ad altre miliardi di persone non ne abbiamo abbastanza. Lei invece ne ha abbastanza?
Ritratto di RubenC
13 marzo 2023 - 17:10
1
E il parcheggio dove lo trovereste?
Ritratto di Alvolanaftone
13 marzo 2023 - 17:20
Perché invece per le Elettriche lo trovereste il parcheggio?
Ritratto di Alvolanaftone
13 marzo 2023 - 17:21
Si rottamano le vecchie termiche per far spazio alle nuove termiche.
Ritratto di RubenC
13 marzo 2023 - 17:40
1
E perché dovresti volere tutto ciò?
Ritratto di RubenC
13 marzo 2023 - 17:40
1
(A meno che tu non venda auto termiche, sia chiaro)
Ritratto di parraluk
13 marzo 2023 - 13:45
1
Sterili tentativi di transizione ecologica.... bah...
Ritratto di BZ808
13 marzo 2023 - 13:55
Diciamo che se avessi i soldi non la comprerei mai...
Ritratto di alveolo
13 marzo 2023 - 14:00
Ottimo lo 0-100 in 5,3 sec.
Ritratto di Volpe bianca
13 marzo 2023 - 14:08
Piuttosto pesante il tre quarti posteriore e pessimo il design del volante, le autonomie delle elettriche più recenti sono superiori a 500km, in Lexus sono rimasti un po' indietro. Avrebbero potuto fare meglio. Deludente il rapporto prezzo-prestazioni.
Ritratto di Miti
13 marzo 2023 - 17:00
1
Concordo in tutto, Volpe!
Ritratto di ziobell0
13 marzo 2023 - 14:10
300 km extraurbani bisogna rivedere i piani per pasquetta...ragà, quest'anno salta La Thuile, si va ai piani di Bobbio
Ritratto di Jimgoose
14 marzo 2023 - 22:38
piani di bobbio se il piede è leggero,se no gita in ZTL,panino bastianich al ristorante americano,brivido ricarica fast in centro,e tutti a casa felici ossigenati e contenti
Ritratto di SixWheels
15 marzo 2023 - 15:21
Commento "sottile", non so se tutti i radical chic a cui è destinato lo capiranno!
Ritratto di Vincenzo1973
13 marzo 2023 - 14:39
questo è il risultato dell'avversione del precedente presidente , Toyoda, all'elettrico. bene hanno fatto a sostituirlo e a metterne uno convinto del contrario. in modo da non fare uscire più simili auto vendibile solo agli affezionati del marchio che mai prenderebbero in considerazioni altri brand perché non si capisce il motivo per comprarla
Ritratto di Zonamorta
13 marzo 2023 - 14:51
Da una parte ci bombardano di consumare meno energia elettrica e dall'altra ci vogliono vendere auto che devi ricaricare più volte al giorno con elettricità prodotta magari con carbone o gas... e si... questa è ecologia da quattro soldi venduta a caro prezzo...
Ritratto di RubenC
13 marzo 2023 - 16:05
1
E qua si vede, per l'ennesima volta, che non sai di cosa parli. Proprio perché dobbiamo ridurre gli sprechi energetici è fondamentale il passaggio all'elettrico, dato che una BEV consuma 3 volte meno energia di un veicolo a combustione a parità di km percorsi. In particolare, il 65-70% della benzina/diesel che metti nel serbatoio della tua auto termica viene buttato via sotto forma di calore... (e tu parli di sprechi?)
Ritratto di Zonamorta
13 marzo 2023 - 16:23
Ricarica la tua macchinina elettrica 3 volte al giorno... io metto 20 euro di benzina a settimana.... AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH
Ritratto di RubenC
13 marzo 2023 - 16:33
1
Capisco che io faccio tanti chilometri, ma 1300 al giorno tutti i giorni mi sembra tantino.
Ritratto di Zonamorta
13 marzo 2023 - 16:51
Ma con l'ansia da prestazione state sempre a ricaricare... e che vuoi che sia, una cilecca ogni tanto può capitare... siamo moderni lo capiamo.....AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH
Ritratto di RubenC
13 marzo 2023 - 17:00
1
Spero per te che prima o poi smetterai di sghignazzare e inizierai a informarti e a studiare.
Ritratto di Vincenzo1973
13 marzo 2023 - 20:22
Ruben impossibile. se non lo ha fatto fin'ora.... mette anche le risate finte come i film di Alvaro Vitali alla fine di ogni frase... età reale non quantificabile
Ritratto di Zonamorta
14 marzo 2023 - 07:21
2 anni e mezzo... e sono più sveglio di voi... AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH
Ritratto di Vincenzo1973
14 marzo 2023 - 09:33
1000 messaggi e solo ahhaha e pretendi anche di aver ragione...ti faremo anche votare tra qualche anno purtroppo, ora vai a scuola su...
Ritratto di bingobaldo
15 marzo 2023 - 11:17
Perché tu pensi di aver studiato in quanto hai capito il significato di rendimento e ce lo vieni qui a snocciolare invitandoci anche a documentarci? Tra gente come voi e i terrapiattisti le differenze si stanno via via assottigliando
Ritratto di pierfra.delsignore
15 marzo 2023 - 00:08
4
Eh infatti la benzina che metti viene dagli alberi, mica ci vuole energia per produrla, in realtà la benzina è un derivato degli alberi, ma non è che estrarla e raffinarla sia un processo a impatto 0 di energia. Lo stesso vale poi per trasporto e lo stesso distributore prova a staccarlo dalla corrente elettrica e vedrai cosa ti eroga.
Ritratto di marcoveneto
13 marzo 2023 - 15:31
Se deriva dalla Solterra / bZ4x, speriamo non abbia gli stessi difetti di gioventù, che stanno affossando le vendite ancora prima che inizino.
Ritratto di Doraemon
13 marzo 2023 - 16:39
Poca autonomia, ricarica solo a 11KW in alternata, enorme ma con poco spazio. Poi, mia opinione personale, questa linea design estremo che Lexus continua imperterrita a proporre mi sta iniziando a stancare. Di dispiace affermare che le giapponesi sono indietro sul puro elettrico EV, Toyota, Lexus, Mazda, Honda, Suzuki... Hanno autonomie troppo basse se confrontate con la concorrenza, e costano una fucilata. Male Male. Le Coreane sono avanti anni luce, forza Hyundai e Kia!!!!!!
Ritratto di Luca F
13 marzo 2023 - 17:13
Vado controcorrente: per me esteticamente ha una gran bella linea (già così mi piace molto, chissà che effetto farebbe con la carrozzeria di un colore decente). Ha però il difetto che costa poco, troppo poco: se c'è chi si convince a spendere 75k per una macchina che dopo aver fatto 3/400 km deve stare ferma più di 6 ore per poterne fare altrettanti vuol dire che si poteva spillargliene di più, non basta la trovata di aggiungere 10k per quella porcheria di volante simil cloche. Male Lexus, molto male, le pecore stanno bene tosate.
Ritratto di Illuca
13 marzo 2023 - 17:39
Sai quando parti ma non sai quando arrivi. Un altro inutile e costoso bidone, per di più con finiture non da Lexus... Maddaiiii
Ritratto di Gordo88
13 marzo 2023 - 18:37
1
Meglio della bxz4 o come diavolo si chiama ma resta un' auto che non è molto confortevole dietro ( le ginocchia in bocca non si possono vedere) che non ha autonomia per la sua categoria (300km sono proprio pochi) e costa tanto ( sono 30k euro più della model y), insomma ho paura che questo progetto sia un vero buco nell' acqua
Ritratto di Porsche
13 marzo 2023 - 19:02
con 300 km di autonomia si capiscono tante cose, fra cui il motivo della toyota che non crede nelle auto elettriche. ridicoli. confort per un'auto di questo prezzo incredibilmente basso, una Skoda Enyac è migliore in tutto. i tempi di ricarica biblici. no comment
Ritratto di Tu_Turbo48
13 marzo 2023 - 19:29
Esteticamente all'esterno passabile, mentre internamente proprio per niente, con quel volante orrendo oltre che poco sicuro durante la guida nella maggior parte delle situazioni. Autonomia ridicola e prezzo alto annunciano un flop assicurato.
Ritratto di - ELAN -
13 marzo 2023 - 23:21
1
Il primo articolo su una nuova auto reale e normale, per esseri umani, stappo una bottiglia di champagne.
Ritratto di giocchan
14 marzo 2023 - 03:28
Toyota si conferma "leggermente" indietro con l'elettrico...
Ritratto di Nonmenefreganiente Dellevostreopinioni
14 marzo 2023 - 08:05
80K, 160km/h, autonomia 400km, peso 2 tonn, però ha anche dei pregi... tipo... tipo.... no niente, non ne ha
Ritratto di Oxygenerator
14 marzo 2023 - 08:56
Insomma. Non mi fa impazzire.
Ritratto di Kappa18
14 marzo 2023 - 09:22
Credo che per legge i volanti dovrebbero essere un cerchio chiuso, voglio vedere se in qualche situazione di emergenza se si ha sempre la lucidita' di afferrarlo nei punti di presa per le mani. Un conto se si va in pista, un altro nella guida di tutti i giorni per le strade. Mah!
Ritratto di Grindhouse
19 marzo 2023 - 15:11
Resta il fatto che bisogna abituarsi alla diversa risposta in base all’andatura: il rischio è di sterzare fin troppo quando si va molto piano o nei parcheggi, e di urtare qualcosa con la fiancata o con le ruote interne.
Ritratto di limited 28
14 marzo 2023 - 12:38
A partire da 75.000 €uro.....ormai troppo esagerati questi prezzi, una macchina a partire da 75K dovrebbe essere una signora macchina, questa a guardarla non mi fa venire voglia di acquistarla, poi sono gusti.
Ritratto di AZ
14 marzo 2023 - 19:13
Autonomia gravemente insufficiente, visto il prezzo.
Ritratto di pierfra.delsignore
15 marzo 2023 - 00:08
4
Troppo cara e troppa poca autonomia per non preferirle altri modelli dello stesso segmento.
Ritratto di realista
15 marzo 2023 - 00:20
1
80 k per questa cosa? 400 km di autonomia andando come una l.umaca? Mah...
Ritratto di fiat131
15 marzo 2023 - 03:39
Per me i posti di dietro contano e un SUV con divano scomodo non mi va giù. Secondo me le piattaforme delle auto elettriche devono evolvere perché abitabilità, bagagliaio e peso non sono ottimizzati.
Ritratto di No lavatrici
15 marzo 2023 - 09:19
Che cesso....!
Ritratto di No lavatrici
15 marzo 2023 - 09:20
Come tutti i cessi a batteria comunque!!
Ritratto di schizzo650
15 marzo 2023 - 15:11
1
Speriamo che Toyota cambi strategia, altrimenti di auto elettriche ne venderà molto poche
Ritratto di voodoonet
17 marzo 2023 - 11:40
1
ecco a voi un'altro cancro rifatto!
Ritratto di Grindhouse
19 marzo 2023 - 15:10
Ma quel volante, in città come va? E' comodo da girare?...Infatti leggo, Resta il fatto che bisogna abituarsi alla diversa risposta in base all’andatura: il rischio è di sterzare fin troppo quando si va molto piano o nei parcheggi, e di urtare qualcosa con la fiancata o con le ruote interne.
Ritratto di filgio49
19 marzo 2023 - 17:37
Perche' le altre elettriche non devono fare tante soste? La Tesla secondo me dormira' tanto tranquilla.....
Ritratto di Parappaman
21 marzo 2023 - 18:55
Questi volanti a demoltiplicazione variabile con forme improbabili sono davvero l'apoteosi della forma sulla praticità. In pratica se non stai attento per non piegare un gomito vai a sbattere sul paletto in parcheggio. Eh però fa figo nevvero!
Annunci