PRIMO CONTATTO

Nissan Pulsar: la sportività è in incognito

Minime le modifiche a carrozzeria e interni per la versione più potente della Nissan Pulsar. Il 1.6 turbo a benzina da 190 CV spinge con vigore, ma non aspettatevi una vettura “pronto corse”.

14 luglio 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 26.480
  • Consumo medio

    16,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    138 grammi/km
  • Euro

    6
Nissan Pulsar
Nissan Pulsar 1.6 DIG-T 190 CV Tekna
Ricca, ma poco appariscente
 
La 1.6 DIG-T 190 è la versione che completa la gamma della Nissan Pulsar: come la sua sigla dichiara, sotto il cofano nasconde un quattro cilindri 1.6 turbo a iniezione diretta di benzina da 190 CV. Rispetto alle versioni “normali”, per riconoscere questa variante più potente serve un occhio ben allenato: i fari hanno la parte interna nera, i cerchi sono specifici, lo scarico ha un terminale cromato e il paraurti posteriore ha un finto estrattore d'aria con finitura simil-carbonio. Proposta negli allestimenti Acenta e Tekna (rispettivamente a 23.690 e 26.480 euro), rispetto alle corrispettive versioni con motore a gasolio o a benzina da 115 CV la 1.6 DIG-T 190 è un po' più ricca: la Acenta ha il bracciolo scorrevole, i vetri dietro scuri e i cerchi di 17'', mentre la Tekna offre i cerchi di 18'' e anche gli interni in pelle. Per quest'ultima, la versione che abbiamo guidato, gli unici optional sono la vernice metallizzata (600 euro, o 300 per quella bianca) e il cambio automatico a variazione continua di rapporto (1.500 euro): di serie ci sono anche il navigatore e i sistemi di assistenza alla guida del Safety Shield (assistente di mantenimento di corsia, frenata d'emergenza sotto i 30 km/h, telecamera a 360° per le manovre, rilevatore di oggetti in movimento dietro la vettura).
 
 
Si guida “appollaiati”
 
Anche all'interno le modifiche sono di dettaglio: cuciture bianche su volante, sedili, cuffia del cambio e pannelli porta e modanature che imitano la fibra di carbonio sulla plancia. Come in tutte le Nissan Pulsar, lo spazio abbonda: il baule è ampio e, sul divano, si possono accavallare le gambe. Davanti, solo i più alti potrebbero volere un sedile che scorresse di qualche centimetro in più all'indietro. Che la 1.6 DIG-T 190 non voglia essere una versione sportiva “dura e pura” è chiaro, ma la posizione di guida rimane piuttosto alta e la regolazione a scatti dello schienale non permette di registrarlo millimetricamente come avviene con i comandi a rotella.
 
Spinge bene ma “filtra” poco
 
Le modifiche hanno interessato anche la meccanica della Nissan Pulsar: la taratura di molle e ammortizzatori è specifica, così come quella del servosterzo (fornisce risposte più veloci nei primi gradi di rotazione del volante). Sebbene il breve test si sia svolto su scorrevoli strade statali con molto traffico e poche curve, la 1.6 DIG-T 190 non ci è apparsa “trasformata” rispetto alle versioni che già conosciamo: quello che spicca di più è la vivacità del motore. Questo quattro cilindri spinge bene dai 3000 giri e non disdegna di allungare oltre i 6000: lo fa però in silenzio, dato che i rumori di scarico e aspirazione sono quasi assenti. Abbinato, c'è un cambio manuale a sei rapporti: se gli innesti un po' contrastati possono essere imputabili alla bassa percorrenza dell'auto (ci è stata consegnata con meno di 50 km sul contachilometri...), la lunga corsa della leva non fa onore a una vettura con aspirazioni sportiveggianti. Curata l'insonorizzazione (fruscii e rumore di rotolamento rimangono fuori dall'abitacolo); ma, con i pneumatici a spalla bassa su cerchi di 18'' (di serie per la Tekna) l'assorbimento di buche e dossi non è risultato di buon livello.
 
Secondo noi
 
PREGI
> Dotazione. Di serie ci sono anche il navigatore, gli interni in pelle e alcuni moderni sistemi di sicurezza come quello di frenata automatica d'emergenza: manca solo la vernice metallizzata.
> Motore. Benché silenzioso, il 1.6 turbo spinge vigoroso, specie dai 3000 giri.
> Spazio. Sul divano e nel baule i centimetri abbondano.
 
DIFETTI
> Comfort. Con i pneumatici a spalla bassa su cerchi di 18'' (di serie per la Tekna), le asperità del fondo non sono ben filtrate.
> Personalità. Le modifiche rispetto a una meno costosa versione a gasolio sono di dettaglio: si poteva osare di più.
> Posizione di guida. La versione più sportiva avrebbe meritato di meglio: anche regolando “tutto giù” la poltrona, si sta seduti in alto.
SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1618
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 140 (190)/5600 giri
Coppia max Nm/giri 240/2000-4000
Emissione di CO2 grammi/km 138
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Le prestazioni dichiarate  
Velocità massima (km/h) 217
Accelerazione 0-100 km/h (s) 7,7
Consumo medio (km/l) 16,9
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 439/177/152
Passo cm 270
Peso in ordine di marcia kg 1315
Capacità bagagliaio litri 385/1395
Pneumatici (di serie) 215/45 R18

 

Nissan Pulsar
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
33
53
74
45
28
VOTO MEDIO
3,1
3.077255
233
Aggiungi un commento
Ritratto di Bear Boss
14 luglio 2015 - 12:33
Come dicono a Italia's got Talent: "Per me è no". Secco.
Ritratto di SPORTKA
14 luglio 2015 - 16:41
1
Condivido!
Ritratto di robertoGT
14 luglio 2015 - 21:10
5
Per me è si 5 stars
Ritratto di alex_rm
15 luglio 2015 - 11:41
Anche per me e NO.ha la qualita degli interni inferiori al quasqai dato che la pulsar fatta per essere venduta negli USA e in oriente come Nissan TIIDA. Ho guidato per una settimana una Pulsar 1500 dci e spaziosa e consuma poco ma ha il serbatoio di soli 40 litri(da cui deriva poca autonomia vanificando il basso consumo)contro i 50 55 litri di media di categoria confort sufficiente brutta posizione di guida e tenuta di strada mediocre.
Ritratto di DarkOne
22 luglio 2015 - 16:02
Tenuta di strada mediocre e brutta posizione di guida? Non hai guidato la Nissan Pulsar. E' attaccata all'asfalto, come si fa a dire che la tenuta di strada è mediocre e il confort addirittura sufficiente...mah.
Ritratto di rikykadjar
14 luglio 2015 - 12:39
3
C'è di peggio. Prezzo giusto visto la dotazione di cavalli e accessori. All' esterno ok ma quella plancia sa troppo di plastico e quel volante è orribile. Cambiatelo Nissan, cambiatelo! !
Ritratto di cris25
14 luglio 2015 - 12:56
1
mi piace la Pulsar, soprattutto all'esterno! Gli interni non mi convincono nelle linee, un po' tristi, ma tutto sommato è un'auto ben fatta...
Ritratto di Claus90
14 luglio 2015 - 13:04
Io la porterei al demolitore di auto
Ritratto di cianoxy
14 luglio 2015 - 13:47
L'esterno non mi dispiace e la scelta di non essere una sportiva dura e pura per le strade di oggi mi è anche accettabile. Gli interni sono un po' sottotono e tristi, peggio di questi solo quelli delle tedesche.
Ritratto di AMG
14 luglio 2015 - 14:31
Non piace troppo né dispiace, un buon prodotto, un attimo poveri gli interni ma accettabili. Prezzo ragionevole, buona la dotazione
Pagine