PROVATE PER VOI

Citroën C3: un po’ pigra, ma fa risparmiare

Prova pubblicata su alVolante di
agosto 2017
  • Prezzo (al momento del test)

    € 17.050
  • Consumo medio rilevato

    11,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    101 grammi/km
  • Euro

    6
Citroën C3
Citroën C3 1.2 PureTech 82 CV GPL Shine
L'AUTO IN SINTESI

La Citroën C3 è una spaziosa utilitaria dalle forme originali, mossa da un tre cilindri 1.2 non molto vispo ma “economo”, grazie anche all’impianto a Gpl ben integrato. Elevato, per una piccola, il comfort: solo le vibrazioni al minimo del motore, che è privo dello Stop & Start, disturbano un po’. Non è male neppure la tecnologia: ok l’impianto multimediale, e non manca una telecamera montata dietro il parabrezza, controllabile dal cellulare, che permette di scattare foto per piacere e, in caso di urto, salva le immagini di cosa è successo poco prima e subito dopo.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
REGOLARE MA NON BRILLANTE

La Citroën C3 ha un aspetto personale e dispone di un impianto a Gpl ben integrato, che non riduce la capacità di carico. Più che per l’accelerazione e (soprattutto) la ripresa, non brillanti, il tre cilindri 1.2 si fa apprezzare per la regolarità e per i bassi consumi. Inoltre, grazie al contenuto prezzo del gas, il sovrapprezzo rispetto alla versione solo a benzina si “annulla” dopo poco più di 35.000 km. Freni, sterzo e sospensioni potrebbero sopportare ben altre potenze e il comfort è promosso con lode: l’auto è ben insonorizzata e non trasmette scossoni quando di passa sullo sconnesso. L’impianto multimediale è evoluto (di serie Apple CarPlay e Android Auto) e con il pacchetto a pagamento Navigation si ottengono navigatore e chiamata automatica d’emergenza (senza abbonamento o limiti di tempo); la radio digitale Dab però si paga a parte, come il pacchetto Tech che include la telecamera per le “retro” e quella che “vede” in avanti (utile in caso d’incidente, permette anche di condividere le riprese attraverso un’app per cellulare). Nei crash test della Euro NCAP del 2017, la Citroën C3 ha meritato quattro stelle: buoni i risultati per urto frontale e laterale ma l’assenza al momento del test della frenata automatica d’emergenza (oggi a richiesta) non ha permesso di farla arrivare a cinque stelle.

VITA A BORDO
4
Average: 4 (1 vote)
Tanto comfort e plastiche così così

Plancia e comandi
Giovanile e spazioso, l’abitacolo della Citroën C3 è originale (l’inserto che attraversa la plancia può essere ordinato di diversi colori), ma arredato con plastiche rigide (per quanto ben lavorate e montate con cura). Il cruscotto è tradizionale, ben leggibile, con quattro strumennti a lancetta (lo stesso indicatore mostra il livello di entrambi i carburanti). Luci e ombre per i comandi: quelli per regolare gli specchietti sono nascosti dal volante; grandi e a portata di mano, invece, i tasti per le “quattro frecce” e per lo sbrinamento rapido del parabrezza. Attraverso lo schermo centrale di 7’’ si controllano molte funzioni, compreso il “clima”; tuttavia, almeno per quest’ultimo, dei normali tasti ridurrebbero il rischio di distogliere lo sguardo dalla strada. 

Abitabilità
Poche utilitarie sono più accoglienti della Citroën C3: davanti e dietro lo spazio abbonda, anche per le ginocchia. Comoda la seduta piatta al centro del divano. Le poltrone sono larghe e soffici: chi è di taglia forte ringrazia. Peccato che, dietro, i finestrini non scendano del tutto.

Bagagliaio
Con cinque posti in uso poche rivali fanno meglio, ma a divano giù la capienza è modesta e il piano di carico forma un “gradino”. La bombola del Gpl è sotto il tappetino, al posto della ruota di scorta (non prevista neppure a richiesta). 

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Se solo avesse qualche cavallo in più...

In città
Le sospensioni della Citroën C3 smorzano con efficacia anche le asperità marcate; in manovra si ringraziano i sensori di distanza posteriori (di serie) e la leggerezza dello sterzo. Le vibrazioni del tre cilindri sono modeste, ma avvertibili ai bassi giri, e ai semafori si nota la mancanza dello Stop&Start; quest’assenza peggiora anche i consumi, solo discreti per il tipo di auto: a Gpl si fanno 11,1 km/l e a benzina 14,3.

Fuori città
Lo sterzo è preciso e, in curva, l’auto è agile e s’inclina poco di lato. La sensazione di controllo è buona, ma in salita e nei sorpassi si apprezzerebbero qualche cavallo extra e un cambio con marce più corte (oltre che, almeno nella guida “allegra”, dagli innesti più precisi). La frenata della Citroën C3 è facile da gestire e consente spazi di arresto molto ridotti. Bene i consumi: si fanno i 15,2 a Gpl, che salgono a ben 19,2 andando a benzina.

In autostrada
In quinta marcia, a 130 km/h il 1.2 lavora a 3900 giri; a Gpl si percorrono 10,1 km/l (e 13,3 a benzina). Il comfort è quello di auto più grandi: scarsi i fruscii e la rumorosità delle gomme. Utile (ma non così raffinato) l’avviso anti-colpo di sonno (di serie): un cicalino inizia a suonare dopo due ore di guida continua a più di 65 km/h. A tutta prova la stabilità nei curvoni.

PERCHÉ SÌ

Abitabilità
L’abitacolo è arioso anche dietro: quattro adulti viaggiano comodi.

Comfort
Curata (per un’utilitaria) l’insonorizzazione; a punto la taratura delle sospensioni.

Impianto a gpl
Le prestazioni variano poco in base al carburante e c’è una lancetta a indicare la quantità residua di gas.

Tecnologia
Evoluto il sistema multimediale; utile (oltre che divertente) la telecamera “social” (optional).

PERCHÉ NO

Comandi
Non tutti sono comodi. Quelli (virtuali) del “clima” possono distrarre dalla guida.

Plastiche interne
Ben lavorate, soddisfano l’occhio; toccandole si scopre che sono tutte rigide.

Ripresa
Senza scalare, dai bassi giri la velocità risale lentamente (ma le rivali non fanno meglio).

Vibrazioni
Mai eccessive, si notano al minimo (nelle soste si sente l’assenza dello Stop&Start) e in accelerazione: in un’auto che si usa molto in città...

SCHEDA TECNICA
Carburante Gpl e benzina
Cilindrata cm3 1199
No cilindri e disposizione 3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 60 (82)/5750 a Gpl e benzina
Coppia max Nm/giri 118/2750 a Gpl e benzina
Emissione di CO2 grammi/km 101 a Gpl
Emissione di CO2 grammi/km 113 a benzina
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 400/175/147
Passo cm 254
Peso in ordine di marcia kg 5
Capacità bagagliaio litri 300/922
Pneumatici (di serie) 205/55 R16
Serbatoio Gpl litri 33,6
Serbatoio benzina litri 45


Dati dichiarati. Auto in prova equipaggiata con gomme Michelin Primacy 3

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 4ª a 6400 giri   168,8 (168,1) km/h 168 (168) km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 13,7 (13,5)   n.d. (13,5) secondi
0-400 metri 19,1 (19,0) 116,8 (118,1) km/h n.d. (18,9) secondi
0-1000 metri 35,5 (35,2) 144,0 (145,3) km/h n.d. (34,9) secondi
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 4ª 38,1 (37,6) 137,5 (139,7) non dichiarata
1 km da 60 km/h in 5ª 37,5 (37,2) 127,9 (128,8) non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 4ª 10,0 (9,7)   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 5ª 22,0 (21,1)   non dichiarata
       
CONSUMO in km/l   Rilevato Dichiarato
In città    11,1 (14,3) 13,3 (16,9)
Fuori città   15,2 (19,2) 17,9 (23,3)
In autostrada   10,1 (13,3) non dichiarato
Medio   11,9 (15,9) 15,9 (20,4)
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,6 metri non dichiarata
da 130 km/h   60,4 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   134 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,8 metri 10,9

 

Tra parentesi i dati riferiti alla vettura alimentata a benzina.

Citroën C3 1.2 PureTech 82 CV GPL Shine
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
6
4
7
0
10
VOTO MEDIO
2,9
2.85185
27
Aggiungi un commento
Ritratto di GiO1975
7 maggio 2018 - 23:20
auto molto interessante contestualizzata nel suo segmento.
Ritratto di manuel1975
7 maggio 2018 - 23:37
non ha senso un motore aspirato a gpl meglio se mettevano il turbo
8 maggio 2018 - 00:25
Con l'allestimento giusto è una vettura gradevole, per certi aspetti più completa e matura della più grande C4 e direi la migliore della categoria per ciò che concerne il comfort. Un po' sp0mpata però a gpl, con due stelle alla voce ripresa non è il massimo nonostante la cavalleria in termini assoluti non è poca. Meglio turbo.
Ritratto di ziobell0
8 maggio 2018 - 09:57
esteticamente la considero brutta, linee troppo pesanti e troppo cariche. Però come seconda auto sembra robusta e ben fatta.
Ritratto di fabio antonio cavallo
8 maggio 2018 - 13:54
Molto bella e originale fuori internamente pero non condivido molte cose
Ritratto di dci82
8 maggio 2018 - 15:29
1
Insieme a Nissan Juke, Fiat 500L Wagon e la sorella grande C3 Aircross, la più brutta auto acquistabile. Eppure vende tanto! Che gusti strani hanno le persone...
Ritratto di Adam92
17 maggio 2018 - 01:45
5
amo questa macchina... la gente la compra perché è stufa di comprare le solite auto, con le stesse linee ecc. uno si deve distinguere dalla massa! basta le solite: panda golf punto polo ecc
Ritratto di franco pecorini
17 maggio 2018 - 11:03
Sono molto contento dell'acquisto, e poi va benissimo e al momento zero problemi. Cmq ho tre anni di garanzia e manutenzione inclusa. La mia indecisione era x la fiesta e l'opel corsa, poi ho scelto C3 xché mi piace di più esteticamente.
Ritratto di TommyTheWho
8 maggio 2018 - 23:50
7
Non sempre apprezzo le auto francesi, ma questa generazione della C3 (che può piacere o meno, credo senza mezze misure) è sicuramente una delle più originali del segmento. Dalla prova appaiono oltretutto pochi difetti e, comunque, quelli considerati come tali (come ad esempio una buona abbondanza di plastiche rigide) sono comuni alla media della categoria di riferimento. Ho provato la versione precedente e l'ho trovata godibile come seg. B e, sicuramente, questa può rappresentare un buon passo in avanti ulteriore. Sicuramente è meno anonima e più originale e coraggiosa. Pollice alzato in definitiva.
Ritratto di max 59
9 maggio 2018 - 15:22
Desideravo rispondere a Magnificus, la Grande Punto poteva essere una buona auto 10 anni fa, ma ormai oggi è assolutamente sorpassata e assai poco sicura e con motori ormai datati, oggi si vende ancora la Punto solo perché viene offerta in promozione a 8000 euro, e quindi chi desidera una auto a buon mercato può essere una soluzione, come la Dacia Sandero che con meno di 10.000 euro se ne compra una full optional. Ritornando alla Citroen C3 la qualità migliore che ha è il comfort sulle strade dissestate, sarebbe l'ideale a Roma dove tutte le strade sono piene di buche, concordo che il frontale è assolutamente inguardabile; comunque per me la migliore auto del segmento B è la nuova Seat Ibiza auto con motori moderni e con la piattaforma del telaio nuovissima, dovrebbero solo cercare di farle con un assetto più confortevole.
Pagine
Annunci

citroen c3 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
citroen c3 usate 20125.3006.76034 annunci
citroen c3 usate 20133.5006.91020 annunci
citroen c3 usate 20145.5007.41017 annunci
citroen c3 usate 20155.9008.79027 annunci
citroen c3 usate 20167.9509.0907 annunci
citroen c3 usate 20179.95012.06050 annunci
citroen c3 usate 201818912.32046 annunci

citroen c3 km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
citroen c3 km 0 201711.65012.99015 annunci
citroen c3 km 0 201810.50013.250122 annunci