PROVATE PER VOI

Citroën C4: morbida su strada, “dura” nel look

Prova pubblicata su alVolante di
aprile 2021
Pubblicato 10 aprile 2021
  • Prezzo (al momento del test)

    € 29.400
  • Consumo medio rilevato

    18,8 km/l
  • Emissioni di CO2

    120 grammi/km
  • Euro

    6d
Citroën C4
Citroën C4 1.5 BlueHDI 131 CV Shine EAT8

L'AUTO IN SINTESI

La Citroën C4 è una media che richiama nello stile filante le suv-coupé, e gioca le sue carte migliori nel comfort. Ha interni ampi, accoglienti e accessoriati di tutto punto, sedili comodi, sospensioni morbide e, in questa versione, anche un cambio automatico dagli innesti inavvertibili: tutte cose che limitano l’affaticamento del guidatore e dei passeggeri nei viaggi. Il 1.5 diesel è economo (soprattutto in autostrada) e brioso, e l’agilità è buona: solo esagerando, il rollio e il beccheggio diventano eccessivi. Discreta la frenata, non delle migliori la visibilità posteriore e generosa la dotazione, che comprende anche molti aiuti alla guida elettronici. 

Posizione di guida
5
Average: 5 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Aiuti alla guida
5
Average: 5 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

BEN DOTATA E AMPIA

Tutta nuova, l’ultima edizione della Citroën C4 è una media che richiama le suv-coupé: le forme, piuttosto aggressive, abbinano ampie protezioni in plastica nera, con fiancate alte e una coda filante (il lunotto è diviso in due parti dallo spoiler ed è privo di “tergi”, cosa che limita la visibilità). In realtà, questa vettura punta molto sul comfort. L’abitacolo ampio, accogliente e ricco di accessori, gli ammortizzatori con fine corsa idraulico al posto di quello in gomma e il valido cambio automatico limitano lo stress di guida e fanno viaggiare rilassati i passeggeri.

Il 1.5 diesel della della Citroën C4 non consuma tanto e fornisce i suoi 131 cavalli con prontezza, garantendo una guida facile e spigliata (anche l’agilità è buona, grazie allo sterzo pronto e diretto). Solo affrontando le curve con molta grinta si nota un certo rollio, e le ruote strette (seppur di 18” di diametro) causano qualche perdita di aderenza. Che comunque resta facile da gestire, grazie all’omogeneità delle reazioni e al rapido intervento del controllo elettronico di stabilità Esp.

La frenata si modula bene, ma gli spazi d’arresto non sono da record. La Citroën C4 costa meno di molte rivali e non lesina nella dotazione: già la meno costosa Feel Pack propone di serie il “clima“ bizona, i fari full led, il navigatore. E, per la sicurezza (a tal proposito, manca ancora il giudizio dell’Euro NCAP) si può contare sulla frenata automatica d’emergenza, sul sistema che evita le uscite involontarie di corsia, e anche sull’head-up display (utile complemento “anti-distrazione” a un cruscotto piccolo e non generoso nelle informazioni). La Shine, poi, aggiunge parecchio altro. Come il cruise control adattativo, i sensori di distanza anteriori, l’accesso senza chiave e i sedili in tessuto ed ecopelle.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
ORIGINALE E BEN ACCESSORIATA

Plancia e comandi
Lo stile è lineare, ma non manca qualche tocco di originalità. Come il volante piatto nelle parti alta e bassa, il cruscotto con illuminazione soffusa sui lati (ma il display di soli 5” propone solo poche informazioni insieme) e le bocchette dell’aria sdoppiate. Le funzioni principali del “clima” automatico si gestiscono con tasti e pomelli, ma per la direzione dei flussi si deve passare dal display centrale: nulla di difficile, ma è un passo in più, che può distrarre. I portaoggetti non mancano, e ci sono tanti particolari che migliorano la vita a bordo (come le plafoniere molto curate, e il supporto per tablet estraibile di fronte al passeggero anteriore); precisi i montaggi e discreta la qualità delle plastiche. Il sistema multimediale della Citroën C4 prevede una grafica non sempre intuitiva, ma lo schermo tattile di 10’’ è abbastanza reattivo, l’audio è fedele e di serie ci sono il navigatore, Android Auto e Apple CarPlay. 

Abitabilità
La Citroën C4 offre tutto lo spazio che serve per quattro adulti, anche alti. Meritano una menzione i sedili anteriori Advanced Comfort, che garantiscono una comodità e una serie di accessori rari in auto di questa categoria. Realizzati con imbottitura a rigidità differenziata, sono regolabili anche nell’altezza e nel supporto lombare. L’auto del test, poi, montava quelli optional: rivestiti in pelle ed ecopelle, con funzione di massaggio e con la poltrona del guidatore riscaldabile e regolabile elettricamente. Dietro, è abbondante lo spazio per chi siede sui lati: si sta quasi a gambe distese. Al centro, invece, lo schienale è duro, il soffitto è più basso di sette cm e l’alto tunnel sul pavimento intralcia i movimenti dei piedi.

Bagagliaio
La capienza (380 litri a divano su e 1250 abbassandolo e caricando fino al soffitto) è abbastanza buona, ma ci sono auto simili che caricano un po’ di più (soprattutto a schienali reclinati, per via della forma filante del tetto della Citroën C4). L’apertura è ampia, ma con soglia di carico non proprio bassa, a 73 cm da terra; utili i due ganci appendiborse, le due cinghie di fissaggio e la (pur piccola) botola passante nello schienale. Ok le finiture: il feltro riveste tutto il vano e, per non rischiare di impigliarsi nei bagagli in fase di carico, il gancio che chiude il portellone è celato da una mostrina. Il pianale è posizionabile su due livelli: tenendolo in basso, l’altezza i 54 cm disponibili sotto la cappelliera bastano per porre una sull’altra le due grandi valigie che utilizziamo solitamente per le prove.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
DISINVOLTA, SE NON LE CHIEDI TROPPO

In città
Oltre alla morbidezza con cui affronta le asperità della strada, la Citroën C4 ha dalla sua un 1.5 pronto, progressivo e poco rumoroso, un cambio automatico dagli innesti inavvertibili e uno sterzo diretto e leggero. L’assenza del tergilunotto è fastidiosa, ma per le manovre ci sono la telecamera e i sensori di distanza. Non male i consumi: abbiamo misurato 16,7 km/litro (leggi qui come facciamo le prove).

Fuori città
Sugli 80 km/h inizia a farsi sentire l’aria che scorre sulla carrozzeria, ma per il resto il comfort è notevole: l’auto sembra “fluttuare” sull’asfalto. Buoni i consumi della Citroën C4 (22,7 km/l rilevati) e anche la prontezza nei cambi di direzione; andando forte, però, il beccheggio, il rollio e le gomme strette causano frequenti perdite di aderenza (subito risolte dall’Esp).

In autostrada
Grazie all’ottava marcia, a 130 orari il quattro cilindri trotta silenzioso a 2200 giri, consumando poco: 16,7 km/l. I fruscii sono più omogenei che a media velocità e non danno fastidio, mentre il cruise control adattativo e il centraggio in corsia riducono l’affaticamento e lo stress. Pronte le riprese dopo i rallentamenti.

PERCHÈ SÌ

ABITABILITÀ
C’è tanto spazio per quattro; anche dietro si possono allungare le gambe.

CAMBIO
L’automatico ha ben otto marce e si adatta al tipo di vettura con la sua dolcezza. Ma anche la prontezza di risposta non è male.

COMFORT
Le irregolarità dell’asfalto si sentono poco, i sedili sono comodi e l’insonorizzazione è piuttosto buona.

DOTAZIONE
L’auto costa meno di molte rivali, eppure offre di serie una lunga lista di accessori utili.

PERCHÈ NO

CRUSCOTTO
Piccolo com’è, dà poche informazioni insieme. E alcune non sono leggibili “al volo” da chi non vede con dieci decimi.

QUINTO POSTO
La zona centrale del divano è molto meno accogliente e spaziosa di quelle laterali.

SPAZI DI ARRESTO
Da una media così recente ci saremmo aspettati frenate un poco più “corte”.

VISIBILITÀ POSTERIORE
Il lunotto in due parti e senza “tergi” non aiuta, soprattutto col brutto tempo.

SCHEDA TECNICA

Carburantegasolio
Cilindrata cm31499
No cilindri e disposizione4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri96 (131)/3750
Coppia max Nm/giri300/1750
Emissione di CO2 grammi/km (ciclo WLTP)120
DistribuzioneXXX valvole per cilindro
No rapporti del cambio8 (automatico) + retromarcia
Trazioneanteriore
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm436/180/153
Passo cm267
Posti5
Peso in ordine di marcia kg1324
Capacità bagagliaio litri380/1250
Pneumatici (di serie)195/60 R18
Serbatoio litri50

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 7a a 4000 giri 198,2 km/h206 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h10,3 9,5 secondi
0-400 metri17,2130,5 km/h16,9 secondi
0-1000 metri31,6166,4 km/h30,8 secondi
    
RIPRESA IN DRIVE SPORTSecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h29,5165,3 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h28,1166,7 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h3,1 non dichiarata
da 80 a 120 km/h7,6 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato*
In città 16,7 km/litro19,2 km/litro
Fuori città 22,7 km/litro25,6 km/litro
In autostrada 16,7 km/litro20,0 km/litro
Medio 18,8 km/litro21,7 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 38,2 metrinon dichiarata
da 130 km/h 64,0 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 133 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 10,9 metri10,9


*Nel ciclo WLTP.

Citroën C4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
75
57
33
40
73
VOTO MEDIO
3,1
3.07554
278
Aggiungi un commento
Ritratto di Meandro78
10 aprile 2021 - 13:09
Bah, sarà anche efficace come mezzo, ma veramente sto coso osceno potrebbe diventare l'antesignano del concetto di "tombino".
Ritratto di Roomy78
10 aprile 2021 - 16:47
Finalmente un auto intelligente, spaziosa, x la famiglia, brillante, che non devi farci teoremi per pensare al viaggio ma parti e fai il pieno in 2 minuti. Unico appunto negativo è la troppa potenza, a cosa servono 130 cv, ne sarebbero bastati 80 cv o massimo 90 cv per fare egregiamente il suo lavoro da ammiraglia delle famiglie intelligenti e con il buonsenso.
Ritratto di Giuliopedrali
10 aprile 2021 - 17:14
Questa è un auto intelligente si nel complesso si ma allora doveva avere anche una linea più normale o accettabile e un prezzo distante dai 30.000 Euro.
Ritratto di john_doe
11 aprile 2021 - 11:38
Non riesco a capire se è sarcasmo o meno
Ritratto di Meandro78
11 aprile 2021 - 12:16
certo che è sarcasmo, mio smemorato amico.
Ritratto di Volpe bianca
10 aprile 2021 - 13:23
Il posteriore è esageratamente originale, brutto. Che ruotine per dei cerchi da 18...
Ritratto di napecarco
10 aprile 2021 - 13:49
il giorno che la citroen chiuderà, i produttori di plastica del mondo si suicideranno; piuttosto, per la redazione, il video p.i.p. che ti segue quando scrolli la pagina si potrebbe mettere più laterale (almeno)? grazie
Ritratto di Gianni.ark
10 aprile 2021 - 19:33
Mi sapete dire quali sarebbero le auto con meno plastica?????? Lo stesso componente in qualsiasi auto è fatto col medesimo materiale, dalle Dacia alle Audi (forse fanno eccezione le super car).
Ritratto di Check_mate
10 aprile 2021 - 14:34
Ogni volta che la vedo vorrei toglierle un volante, il problema è che sono già ad uno...
Ritratto di Meandro78
11 aprile 2021 - 12:17
Movimento per i volanti relativi. Buona idea, io ci sto!
Ritratto di Miti
13 aprile 2021 - 12:31
1
@Check_mate. Quando ho visto la prima foto ho detto la stessa cosa. Ieri ho portato mia moglie al lavoro. Vicino c'è un conce della PSA. Sono entrato per vederla. E ... non dico che mi è piaciuta. Perché è un miscuglio di forme. Di linee. Ma una volta salito ... cavolo che l'ho sentita comoda. Non la comprerei sinceramente, ma no come dice un commento più su, perché c'è tanto troppa plastica. Mi sono semplicemente preso una pausa dalla ex PSA. E strana come auto ma come tutte le auto devi venderla di persona. Mi risulta fatta veramente bene. La cosa che mi intriga è il fanale posteriore. Che è veramente strano ... ma mi intriga. Non ho mai visto niente del genere. E secondo me il fanale posteriore è essenziale per un'auto. Ritengo la BMW dei artisti in questo ( ma solo per i fanali odierni ). La Audi anche se veramente studiati gli trovo un po' troppo "carichi" di led, troppo tecnologici. Non dico che non sono carini e rivoluzionari che sia chiaro. Ma questo fanale è totalmente diverso di quello che ho visto finora.
Ritratto di Astra k
10 aprile 2021 - 14:55
Il diesel è bandito!....
Ritratto di Roomy78
10 aprile 2021 - 16:50
Il diesel è sicuramente meglio dell'elettrico ma ha parecchi difetti, il fap si intasa perciò non potranno mai diventare auto d'epoca perchè sarebbe poi impossibile scrostarlo, la troppa coppia rende la guida poco rilassante, hai dei vuoti in basso per poi di colpo impennare, questo per un giovane conducente come il figlio o la figlia potrebbe essere pericoloso perchè potrebbero sfogare a tua insaputa i 130 cv e causare un incidente per colpa dell'elevata velocità che queste auto sono capaci di raggiungere. Il mio 1200 cc invece è perfetto, coppia piatta e regolare, sensibilità dell'acceleratore minima che rende la guida rilassante e piacevole.
Ritratto di Nondicobugie
10 aprile 2021 - 21:51
Non è né peggio né meglio dell'elettrico, dipende tutto dalle tue attitudini. Fai 10km al giorno? Va bene l'elettrico. Fai autostrada e tanti chilometri!? Non abbiamo infrastrutture e mezzi adatti a fare dell'elettrico il mezzo ideale ed allora il diesel prevale. Meno ipocrisie e più realismo.
Ritratto di dumbo54
10 aprile 2021 - 15:01
1
Estetica: non mi entusiasma, un po' troppo elaborata, dietro meglio che davanti. Bella, accogliente e comoda all'interno. Ottimi i dati su consumi e prestazioni. secondo me il vecchio diesel ha ancora qualcosa da dire, almeno per i prossimi 10 anni, in attesa di evoluzioni su elettrico e fuel cell.
Ritratto di andrea120374
10 aprile 2021 - 15:14
2
Si salva solo il cambio automatico....il resto un'aborto
Ritratto di zioesse
10 aprile 2021 - 15:17
Sarà per il diesel che l’altra mii sembra non ha o sarà perchè i francesi sono campanilisti e ne comperanno a prescindere ma stranemanete in europa a febbraio ha scavalcato in vendite la formentor che trovo molto più riuscita esteticamente. oltre che essere gruppo vw
Ritratto di Wurstel_Crauti
10 aprile 2021 - 15:34
No, non riesco. Non ce la faccio! È qualcosa di vomitevole! Meglio la cugina DS!
Ritratto di 82BOB
10 aprile 2021 - 16:13
2
A gasolio non la prenderei mai in considerazione...
Ritratto di Meandro78
10 aprile 2021 - 17:12
Guarda, quest'aborto neppure elettrico.
Ritratto di 82BOB
10 aprile 2021 - 22:34
2
Aborto? Non è la miglior Citroen ma c'è di molto peggio (v. Tipo)...
Ritratto di Pintun
10 aprile 2021 - 17:08
Baule troppo piccolo in rapporto alla lunghezza dell'auto, cerchi da 18 esagerati anche se le gomme hanno una larghezza decente.. manca un motore sui 100 cv abbinato al cambio manuale e potrebbe quasi essere una discreta proposta ad un prezzo simile a quello della Tipo, anche se non la valuterei comunque perché non mi piace il taglio da coupé della coda e non vorrei il cruscotto digitale
Ritratto di Giuliopedrali
10 aprile 2021 - 17:18
La trovo piuttosto oscena, ne ho vista anche una dal vero, anche perchè alla fine per 30.000 Euro in una berlina compatta e alta da famiglia nè di prestigio nè sportiveggiante cosa volete avere se non il comfort, ovvio che c'è e per 30.000 Euro... E io sarei per il comfort, per le sospensioni morbide che ormai sono introvabili altro che la tavola di legno del mio Maggiolino, però potevano darle anche una linea più semplice potabile: i soliti francesi e stellati.
Ritratto di Meandro78
11 aprile 2021 - 12:19
io ne ho già viste due, e la cosa è assolutamente scoraggiante.
Ritratto di Check_mate
12 aprile 2021 - 10:58
Se hanno venduto la Mitsu Eclipse Cross possono vendere di tutto!
Ritratto di puccipaolo
12 aprile 2021 - 22:26
6
Bah in realtà l'esterno non è poi così sproporzionato,, magari i gruppi posteriori sono esageratamente elaborati, senza motivo poi...Comunque forse con un colore meno triste, un semplice bianco sarebbe più accettabile. L'interno piuttosto lo trovo assurdo. Sembra un inno al vecchio stile Citroen anni 90 (vedi CX) con blocchi di plastica incollati a caso e un display centale minuscolo affogato in una cornice plasticosa. Monocolore....anche auto che costano un terzo offorno qualcosa di più. BOCCIATA DENTRO
Ritratto di Truman200
10 aprile 2021 - 17:36
Auto orrenda e motore che andrebbe proibito x quanto inqujna
Ritratto di Giuliopedrali
10 aprile 2021 - 17:40
Poi si parla male dello stile esagerato nella griglia frontale e fanali posteriori etc del prototipo della spider MG dell'altro articolo, questa è di serie e non mi sembra l'abbiano tanto raffinata nelle linee, tanti particolari potevano semplificarli: Citroen dovrebbe essere avanti non esagerata.
Ritratto di Giuliopedrali
10 aprile 2021 - 17:59
Come forma generale sarebbe indovinata ma soprattutto il posteriore poi è davvero esagerato, quindi piacerà a meno gente di quella a cui poteva ambire, in più anche il frontale è complicato quando quelli Citroen veri erano il trionfo della semplicità, e non raccontate della storia della GS del 1970 a cui si ispirerebbe, cioè si in parte ma mettetele vicine quella del 1970 ha ispirato anche tante auto successive, questa è sovrabbondante, non è una visione del futuro.
Ritratto di Challenger RT
11 aprile 2021 - 04:15
Come ho già scritto l'ispirazione all'equilibratissima GS si noterebbe molto di più sottoponendo il disegno di questa C4 ad un'operazione di pulizia con una buona gomma da cancellare e con una matita per poi riempire i buchi lasciati dalle tante cancellature. Prova infatti a cancellare fanali posteriori e gran parte della struttura orizzontale che li unisce e a ridisegnarli più semplici ed a sviluppo verticale trapezoidale. Poi cancella 20 centimetri in altezza di plastiche lungo tutta la base della vettura. In pratica taglia una fetta in orizzontale per tutta la lunghezza dell'auto. Anteriormente vanno lasciati solo i fari a sviluppo trapezoidale eliminando le ciglia superiori ed anche riposizionando più in basso tra quelli i due listelli della mascherina con il double chevron. Ecco un' auto più bassa, meno gonfia ed in complesso più semplice ed elegante come era la vera GS!
Ritratto di Giuliopedrali
11 aprile 2021 - 09:23
Appunto la Citroen GS era la berlina compatta che poi fu imitata da tutte insieme all'Alfasud dal 1970 / 71 in poi, questa sarà la meno imitata.
Ritratto di Miti
13 aprile 2021 - 12:56
1
@Challenger RT. Ti do e non ti do ragione. Io vorrei veramente potere sentire i commenti della gente sulla GS a quei tempi. Noi abbiamo fortuna nel potere parlare tra di noi e a volte anche darci dei consigli per un eventuale acquisto. C'è il web con tutto che ti dà su una certa auto. Ma secondo me se è perso proprio quella nostra "ingenuità" nel andare a toccare con la mano un'auto. La guardiamo già in una foto è.... non mi piace. La scartiamo. Con l'arrivo del elettrico , ad esempio, mi aspetto veramente a forme d'auto molto anticonvenzionali. Un auto non è solo una forma, non è solo un motore, non è solo l'interno e non è solo tecnologia. Quando ho visto per la prima volta la foto di una Countach ho detto perché accidenti hanno messo i fari e fanali squadrati su un auto che sembra una freccia già da ferma in volo. A distanza di anni proprio quello che ad allora no mi entusiasmava non cambierei. Non faccio assolutamente un paragone con la Citroen. Sarebbe un non senso. Ma quante volte non diciamo che un'auto è brutta poi dopo tempo trovare dei elementi che piacciono ?
Ritratto di Challenger RT
13 aprile 2021 - 16:30
Miti, tutto vero. La GS nel 1971 fu la seconda auto di mio padre e pure la seconda di mio zio e quindi conosco qualche commento dell'epoca. Nel 1973 passammo alla GS Break che ancora oggi ritengo più bella della berlina. Nel 1970 la GS era una delle pochissime auto con fari carenati, un elemento estetico di rottura nei confronti di quasi tutte le altre auto di serie di allora. Tra la Fiat 128 o la 124 e la Citroen GS c'era un abisso esteticamente, internamente ed in gran parte anche meccanicamente. Le prime tradizionali, l'altra effettivamente diversa. Oggi in teoria sarebbe più facile realizzare qualcosa di diverso dal solito perchè le tecniche di produzione lo permettono. Ma, da una parte le normative, dall'altra i costi, e non ultima la dura concorrenza e quindi il non dover o poter osare troppo ed uscire dagli schemi almeno dei segmenti che più van di moda, sono diventati i paletti a cui i costruttori debbono sottostare. Per questo, sicuramente, Citroen ha pensato ad una nuova GS, la nuova C4, in chiave crossover, con tutti quelli che io reputo difetti estetici ma che in realtà forse non lo sono come non lo erano quelle adorabili "stranezze" di 50 anni fa.
Ritratto di Miti
13 aprile 2021 - 17:17
1
@Challenger RT. Una risposta non solo completa ma anche molto bella. E così come tu hai sottolineato. La paura di non vendere e di fare un buco nel acqua ( si dice così ?) non solo che hanno fermato le casse piccole ma anche il premium. Non c'è il coraggio perché per prima il compratore decide. Ovviamente norme e pallet legislativi a parte. Ma considero che una grossa fetta di colpa è la nostra. Di quello che acquista. Anni fa la Citroen era veramente una casa all'avanguardia. Posso dire una specie di premium del epoca. Una delle prime Citroen che ho visto una volta venuto in Italia ( con tanto di documenti di lavoro tramite l'ambasciata italiana nel mio paese d'origine, per la grande mancanza di infermieri) è stato una Citroen CX con sospensioni idro-pneumatiche. Sembrava una nave a riposo parcheggiata. In seguito la Citroen ogni anno ha iniziato abbassare i suoi livelli tecnologici. Ed è un peccato.
Ritratto di Andrea Doria
13 aprile 2021 - 18:02
@Miti. Le sospensioni idropneumatiche erano una chicca davvero notevole per l'epoca, ripresa amche dai modelli successivi, seppur riviste e modificate: se non ricordo male le montava in alcuni allestimenti anche l'ultima C5, dovrei controllare. Sicuramente la C6 li montava. Se posso, da che paese arrivi? Sempre se posso.
Ritratto di Miti
14 aprile 2021 - 01:00
1
@ ChallengerRT. Assolutamente puoi chiedere. Sono da Bucarest, Romania. Fatto richiesta nel consolato italiano nel 2001. Mia moglie nel 2000. Tutte due infermieri. Lei lavora in Tp intensiva nel privato dal 2001. Io in un reparto di malati terminali nel publico dal 2002. Una figlia al università , tre anni da dieci e lode in Bicocca , adesso in Cattolica per i prossimi due anni. Auto in Romania Opel Kadet 1,8 GSI, Citroen Xsara 1,8 , Renaultt Megane td. in Italia Ford Focus , la 207 e adesso la Kia. Sempre lavorato onestamente e non penso cambiare. Anche perché questo paese, il tuo ( l'Italia ) mi ha dato la stabilità. Se mantenerla serve solo lavorare non ho nulla al contrario. Mi spiace per la situazione attuale. Spero che finalmente una volta finita la pandemia , che il paese si mette in moto. Io ho fiducia. Anche perché tutti i miei amici o colleghi , parlo del lato italiano, diciamo così sono solo persone per bene e gran lavoratori.
Ritratto di Miti
14 aprile 2021 - 01:03
1
@ Scusa Andrea Doria ... Era per te il messaggio. Ho letto ChallengerRT nel messaggio principale nel email ... saluti ...a te e perché no a ChallengerRT. A riposo. Fra un po' di va a lavorare.
Ritratto di Andrea Doria
14 aprile 2021 - 03:11
@Miti. Nessun problema, lo avevo capito. Felice per la tua stabilità. La mia ancora e lontana, ma ci sto lavorando. Anche io ho lasciato il mio paese, ma si tratta solo di essermi spostato dal sud al nord. Nulla al confronto di dover lasciare il proprio Paese natale e la propria lingua. Buon lavoro:)
Ritratto di Miti
14 aprile 2021 - 09:37
1
@Andrea Doria. Se io prendo un aereo in due ore e qualcosa sono in Romania. Per arrivare a sud tu ci metti in macchina di più. Ovviamente se non usi altri mezzi. Sullo spostamento da un paese al l'altro ... per fare le uova strapazzate devi rompere le uova. Non ho assolutamente nulla di lamentarmi in questi quasi 20 anni. Per carità. Spero anche tu di arrivare velocemente alla normalità. Poi Andrea se tu ti metti in auto per andare a sud e io su un aereo , io faccio prima di te. Poi se ci sono anche i genitori in ballo con problemi di salute, ad esempio, anche la Parma può sembrare lontana. Saluti
Ritratto di Miti
14 aprile 2021 - 09:38
1
Scusa Andrea ho scritto di fretta e ho detto due volte la stessa cosa. Saluti ancora
Ritratto di Challenger RT
14 aprile 2021 - 23:09
Miti, grazie dei saluti che ricambio con piacere.
Ritratto di Miti
14 aprile 2021 - 23:12
1
Era di obbligo ChallengerRT
Ritratto di Cilindrata
10 aprile 2021 - 21:04
Cara Citroen, grazie per rendere le città europee più brutte. Meno male che almeno saranno pochi clienti che compreranno questo orrore. Meno male sarà un flop colossale.
Ritratto di Challenger RT
11 aprile 2021 - 04:00
Doveva essere più bassa di 20 centimetri e con un motore benzina boxer 4 cilindri 1.2 litri (o maggiore)... E pensare che più di 50 anni fa ci riuscirono con la GS, auto del'anno 1970! Oggi, una linea, che richiama alcuni stilemi di quella della sua fortunata progenitrice, è rovinata dalla inconcepibile necessità di "suvvizzare" qualsiasi auto alzandola e accroccandola con plastiche in stile tuning finto off road. Per non parlare di un motore diesel nel 2021, antieconomico nella costruzione e destinato ben presto a restare fermo. Quindi per chi vuole, da comprare a benzina o elettrica e poi da portare subito ad un buon meccanico esperto in low rider per abbassarla il più possibile tagliando una decina di centimetri alle molle degli ammortizzatori... L'ideale sarebbe tagliare 20 centimetri nella parte bassa della carrozzeria eliminando i plasticoni... ma così la si dovrebbe portare al Gas Monkey Garage!
Ritratto di Carlo 63
11 aprile 2021 - 08:28
Hahaha se non hai 10/10 non leggi il cruscotto...ma non tieni nemmeno la patente! Comunque rende l'idea, non fa x me, 5 stelle alle cicciate, 3 alle cose che contano...
Ritratto di Giuliopedrali
11 aprile 2021 - 09:25
Ormai ad inventare nuovi concetti di auto ci sono ancora forse i giapponesi, i coreani e ovviamente ora i china, questi francesi erano bravi nel 1970 con la GS: adesso....
Ritratto di Andre_a
11 aprile 2021 - 11:50
9
Non mi piace, ma apprezzo che, in questo mondo in cui tutte le auto vogliono essere sportive, ci sia ancora qualcuno che punta sui sedili comodi e le sospensioni morbide. E anche il prezzo non è male.
Ritratto di Giuliopedrali
11 aprile 2021 - 12:31
Si che le auto siano ancora morbide, di sospensioni, alcune rare, è un grande pregio però alla fine questa e la C5 Aircross penso siano comprate per la comodità, la morbidezza o i passeggini che si possono metter dentro, poco per la linea o la qualità complessiva.
Ritratto di Ronbo
11 aprile 2021 - 12:33
A parte il solito discorso che è orrenda, come diamine hanno potuto pensare di mettere davanti al volante un cruscotto con un display più piccolo di quello del telefono? Pazienza costasse 10.000€ ...
Ritratto di Vincenzo1973
11 aprile 2021 - 16:32
Se esiste e vende la Toyota ch r allora ha ragione di esistere questa che è decisamente meglio in termini di versatilità
Ritratto di Carmelo83
6 maggio 2022 - 01:47
La Toyota chr è un cesso con le ruote che vuol giocare a fare la suv di tendenza
Ritratto di Vincenzo1973
6 maggio 2022 - 10:12
mi tovi d'accordo. ho visto anche il bagagliaio, quella della Y di mia moglie in confronto e' quello di una station wagon...non la capisco
Ritratto di Andrea1969RM
11 aprile 2021 - 17:01
Hanno l ambizione di fare una macchina di tendenza ma, a parte la linea bruttina (soggettivo) ancora con il diesel???? Un nuovo modello esce con il diesel?? Ancora vende la Citroen? Secondo me se continua così fallirà presto. Le macchine più brutte in circolazione...
Ritratto di rebullo
11 aprile 2021 - 18:09
1
Passi la linea esterna, hanno provato a fare qualcosa di diverso, ma gli interni li hanno fatti con le rimanenze di magazzino degli ultimi 20 anni incollati alla buona??? Tempo 50 buche, mezza giornata e e si va di puzzle...
Ritratto di appennino
11 aprile 2021 - 19:48
C4 auto mai riuscita.questa è l'apoteosi.non classificabile come auto.poi se la gente compra uno scatolone come la 500L le sproporzionate Mazda le musone alfa.... può anche darsi che butti i soldi in questo coso.
Ritratto di Vincenzo1973
11 aprile 2021 - 21:09
Avendo una 500l e reputandola un ottima auto non posso che essere in disaccordo. È spaziosissima, comodissima a dispetto delle dimensiononi esterne..
Ritratto di appennino
11 aprile 2021 - 21:26
Bene Vincenzo sono felice per te.hai comprato quello che ti serve,e certo che è grande dentro è uno scatolone con le ruote al pari di un furgoncino.io parlavo di linee,stile proporzioni dei volumi...poi l'ho avuta a noleggio e tanto comodissima non l'ho trovata in quanto rumorosa scarsa come sospensioni ma non avevo nessuna aspettativa, mi serviva per andare da un luogo a ad un altro.
Ritratto di Claus90
11 aprile 2021 - 19:49
Le Citroen degli ultimi 10 anni sono inguardabili per me e spero vivamente che cambino stile al piu' presto, ricordavo le Citroen come auto tecnologiche ed evolute, probabilmente era solo fumo e marketing, attualmente le percepisco come auto di scarsa qualità con un design di auto da cartone animato, invece Peugeot sforna davvero auto belle ed interessanti.
Ritratto di diegoscotto
12 aprile 2021 - 10:52
immagino l'accoppiata FAP + SCR chissà quante lampadine si accenderanno sul cruscotto dopo i 50 mila km
Ritratto di Marcello Emanuele
12 aprile 2021 - 13:27
L'ho provata, è un'auto comodissima e agile nelle curve, non consuma niente e in autostrada si viaggia in completo comfort grazie al silenzio e ai sedili imbottiti (d alta qualità). Per me un'auto premium che può fare concorrenza alla X2, alla Q2 e alla GLA. Il prezzo è giusto per tutto ciò che offre, compresa la tecnologia avanzata, e ha anche la cam che riprende la strada come nelle Tesla. A questo punto direi che è meglio la C4 elettrica che la Tesla, offre un po' meno lusso ma come sostanza siamo là.
Ritratto di DANIELE_69_PAC
12 aprile 2021 - 16:26
Si come no, anche alla jaguar guarda... Siamo seri. Sarà una ottima macchina che andrà benissimo (anche se freni e tenuta di strada mi sembra non siano un granché) ma è brutta! E la "pelle" di una macchina qualcosa conta nell'acquisto!
Ritratto di appennino
12 aprile 2021 - 20:49
Ai concessionari non dovrebbe essere consentito fare commenti.....vero Marcelo Emanuel?
Ritratto di Paolo-Brugherio
12 aprile 2021 - 14:42
6
Ma oggidì c'è ancora chi spende 30.000 euro (o più) per un'auto diesel... in pratica col motore da camion?
Ritratto di Amedeo81
14 aprile 2021 - 10:43
opinione personale, discutibile e che non condivido, che aveva un suo perche' negli anni "80. A partire dalla seconda meta' degli anni "90 c'e' stata una grandissima evoluzione dei motori diesel, con benefici tangibili e macroscopici per gli automobilisti. Prima di emettere certe sentenze bisognerebbe aggiornarsi ed abbandonare pregiudizi vecchi di decenni. Personalmente ne spenderei anche piu' del doppio, per la coppia motrice e per tenere sotto controllo i consumi. Detto questo, mi battero' perche' lei possa continuare a scegliere motori a benzina, se questo e' cio' che vuole
Ritratto di Paolo-Brugherio
14 aprile 2021 - 10:54
6
E' certo che ci sia stata un'evoluzione dei motori a gasolio, così come c'è stata per quelli a benzina, ma è un dato di fatto che il diesel sia nato per motorizzare trattori e camion. E questa è una scelta che lascio fare agli altri... così come quella di acquistare un'auto con motore a 3 cilindri: alla pari di chi - a pari prezzo - preferisce abitare in un piccolo bilocale anzichè in un grosso monolocale.
Ritratto di domila
12 aprile 2021 - 15:21
Vedendola dal vivo è ancora peggio di come appare, per i miei gusti.
Ritratto di DANIELE_69_PAC
12 aprile 2021 - 16:21
Per carità, i gusti non si discutono ma chi ha messo 5 volanti come voto a questa macchina mi domando se lo abbia fatto considerando anche il lato sull'estetico che per me è imprescindibile. Io sarò troppo categorico ma ne ho vista una in giro (aveva le scritte sugli sportelli quindi doveva essere una macchina in prova da qualche concessionario) ma è veramente, ma veramente brutta, al limite del disgusto. Bah
Ritratto di Andrea Doria
13 aprile 2021 - 02:01
Quel posteriore è un bel casotto. Dentro non ci vedo il tanto decantato "estro" Citroen.
Ritratto di antoniorusso1957
13 aprile 2021 - 12:41
Ma quale tombino? La Citroen si è sempre identificata per l'originalità. Può non piacere, come a suo tempo a molti non piacevano la Dyane rispetto alla prima Fiat 500 o come la DS rispetto alla Mercedes, ma non bisognerebbe mai denigrare i gusti né il lavoro degli altri.
Ritratto di schizzo650
13 aprile 2021 - 15:42
1
La cugina Peugeot è meglio in tutto poi al posto del diesel preferisco l'ibrido Plug in che consuma meno e rende di più, il Diesel è rimasto solo per chi vive in autostrada altrove è inutile e costoso
Ritratto di DANIELE_69_PAC
13 aprile 2021 - 21:29
Per me l'ibrido plug in è una gran fregatura perché se non riesci a caricare spesso alla fine vai a benzina. In autostrada per esempio non ha senso, meglio di sicuro, volendo rimanere nel mondo ibrido, il full o anche il mild che alla fine costa poco di più e qualche punto percentuale di risparmio te lo garantisce
Ritratto di Mp13
28 maggio 2021 - 07:42
È talmente brutta e pasticciata stilisticamente che, in ogni caso, non la prenderei mai in considerazione. Così come penso tutte le persone che nell'acquisto di una auto valutano anche il lato estetico. In Italia sarà sicuramente un flop. Paura al pensiero che a nuovo capo del design Fiat e Abarth abbiamo messo in francese !!!!
Ritratto di Carmelo83
6 maggio 2022 - 01:37
L’ho ritirata a febbraio e devo dire che mi ha sorpreso tantissimo la fluidità del cambio eat8, la sua linea dallo stile inusuale, il comfort interno i sedili sono fantastici per comodità. Eppure provenendo da una Kia Sportage, il fatto di scendere da un suv ad una berlina crossover coupè, a 3 mesi dal ritiro e quasi 4000 km ogni tanto storco il naso sui reali volumi interni e sul bagagliaio. Sarà pur bella e confortevole e con tutti gli adas che si possono desiderare ma…
Ritratto di Pepperepe
26 maggio 2022 - 14:21
Originale. O la ami o la odi, a me piace. E ora che è in offerta a 20k il 1.2 benzina quasi quasi...
Annunci

Citroen C4 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Citroen C4 usate 201611.80013.7803 annunci
Citroen C4 usate 201724.58024.5801 annuncio
Citroen C4 usate 202025.24925.2507 annunci
Citroen C4 usate 202122.29925.7409 annunci
Citroen C4 usate 202223.99026.26012 annunci

Citroen C4 km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Citroen C4 km 0 202128.55029.4203 annunci
Citroen C4 km 0 202221.60028.43028 annunci