PROVATE PER VOI

Citroën C4: comodissima, finché dura

Prova pubblicata su alVolante di
novembre 2021
Pubblicato 10 agosto 2022
  • Prezzo (al momento del test)

    € 36.400
  • Autonomia

    281 km
  • Tempo di ricarica

    7 ore 30' a 7,4 kW
  • Capacità batteria

    50 kWh
Citroën C4
Citroën C4 E-C4 Electric Feel Pack

L'AUTO IN SINTESI

La Citroën ë-C4 è un’auto elettrica a cinque porte, caratterizzata da forme filanti ma anche elaborate, con qualche elemento che si rifà alle suv. Molto spaziosa nell’abitacolo, che è ricco di soluzioni pratiche e originali (come il portatablet da plancia per il passeggero anteriore), offre anche un bagagliaio più che discreto. La guida è caratteristica, con sospensioni morbide che garantiscono un ottimo comfort, al prezzo di un po’ di rollio e beccheggio se si viaggia spediti; il controllo, comunque, è sempre facile. L’ottima insonorizzazione anche in autostrada la renderebbe adatta ai viaggi, se non fosse che in questo tipo di utilizzo la batteria va ricaricata spesso: non un granché l’autonomia. Buona, invece, la dotazione se valutata in rapporto al prezzo.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
5
Average: 5 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Ricarica
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Aiuti alla guida
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

FA UN PO’ LA SUV

La ë con cui inizia il nome della Citroën ë-C4 è importante: distingue la versione elettrica della media francese. Tutta nuova, la C4 sottopelle ha la stessa struttura di altri modelli del gruppo Stellantis (Peugeot 208 e 2008, Opel Corsa e Mokka, DS 3 Crossback) che può ospitare motori a benzina, diesel e, per l’appunto, elettrici. La Citroën C4, in tutte le sue versioni, è finora la vettura più lunga (436 cm) realizzata su questa base tecnica, e lo si nota dal notevole spazio a disposizione nel comodo e pratico abitacolo. La linea, dalle forme parecchio elaborate, richiama le suv-coupé: ha il lunotto quasi orizzontale (diviso in due parti dallo spoiler e senza “tergi”), fasce protettive nere tutt’attorno la carrozzeria e ruote di ben 18” di diametro (ma strette, 195 mm, per ridurre l’attrito di rotolamento). Rispetto a una classica berlina, la C4 è anche rialzata. Certo, con 15,6 cm di distanza minima da terra non si fa del fuori strada, ma tanto basta per muoversi più disinvolti sugli sterrati e sulla neve.

Come molte Citroën, anche questa Citroën ë-C4 adotta speciali ammortizzatori con “fine corsa” idraulico invece che in gomma; all’atto pratico, si notano un po’ di rollio e di beccheggio nella guida sportiva, ma la sicurezza è garantita e, se non si esagera, anche l’agilità. Ottimo, poi, il comfort: nell’ampio e accogliente abitacolo le piccole irregolarità della strada spariscono, quelle più evidenti vengono ben smorzate e la rumorosità resta molto bassa. I 136 cavalli sono forniti solo selezionando la modalità Sport: in Normal sono 109 e in Eco 82, ma anche in quest’ultimo caso le riprese sono pronte e abbastanza vispe. La batteria da 50 kWh si ricarica anche alle colonnine rapide da 100 kW (arrivando all’80% in 30 minuti, secondo la casa) e offre un’autonomia media discreta; ma in autostrada, il terreno più critico per le elettriche, dopo un’ora e mezza è già tempo di fare il “pieno” di corrente.

Precisiamo che, qualche mese dopo la nostra prova, la casa francese ha introdotto modifiche di dettaglio per la Citroën ë-C4 (fra l’altro, nuove gomme), per poter percorrere più chilometri con una ricarica. La differenza dichiarata è minima (l’autonomia media sale da 350 a 357 km), per cui i dati che abbiamo rilevato restano comunque molto vicini alla realtà. Buono il rapporto dotazione/prezzo: l’auto ha di serie i fari full led, i cerchi in lega di 18”, il navigatore, la retrocamera, il mantenimento in corsia e la frenata automatica d’emergenza. Il funzionamento un po’ aleatorio di quest’ultima è fra le cause delle quattro stelle (il massimo è cinque) assegnate dall’Euro NCAP dopo i suoi test. Questo perché le C4 provate non montavano il pacchetto optional Drive Assist, che, aggiungendo un radar alla telecamera frontale, rende la frenata automatica attiva fino a 140 km/h invece di 85, e anche nei confronti di pedoni e ciclisti e con bassa luminosità ambientale.  

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
SEDILI OTTIMI, PLASTICHE DISCRETE

Plancia e comandi
L’ abitacolo della Citroën ë-C4 è ampio, discretamente arioso e nel complesso ben studiato. La plancia lineare ospita un cruscotto piccolo (5,5”) e ridotto all’osso nelle informazioni fornite, che però sono replicate in una lastra trasparente posta subito prima del parabrezza: l’head-up display, utile per non distrarsi e raro in questa categoria. Tanti i portaoggetti, per 39 litri complessivi di capienza; optional c’è addirittura il supporto estraibile per tablet di fronte al passeggero, fornito con tre cornici per adattarlo ai diversi dispositivi (e che dopo l’uso va nell’apposito cassetto). Bene la cura dei dettagli: per esempio, le plafoniere sono a led con quattro luci di lettura, e sono comodi i due bilancieri nel tunnel centrale per le cambiare modalità di guida e scegliere fra marcia indietro e avanti (anche con freno motore e recupero d’energia maggiorati: funzione “B” di Brake). La qualità delle plastiche è solo discreta.

Abitabilità
Le poltrone della Citroën ë-C4 un po’ rialzate agevolano l’accesso a un abitacolo dove quattro adulti, anche alti, hanno spazio da vendere; meno comodo il posto al centro del divano. Rivestiti in tessuto grigio ed ecopelle nera, i sedili si regolano in altezza e quello del guidatore anche nella zona lombare; inoltre, hanno una comoda imbottitura a due strati: quello superiore, più morbido, smorza maggiormente le vibrazioni. Dietro, in due si sta proprio bene, con tanto agio per le gambe e la testa. Al centro, invece, il soffitto è più basso e lo spigoloso tunnel sul pavimento disturba. Non mancano due bocchette del “clima” e due prese Usb per la ricarica dei cellulari.

Bagagliaio
Il vano della Citroën ë-C4 non è piccolo in assoluto (la capienza è di 380/1250 litri), ma molte rivali fanno meglio. La bocca di carico è ampia e il vano rifinito con una certa cura; ciascun lato ospita una vaschetta e un gancio appendiborsa. Il fondo si può posizionare su due altezze, con 12 cm di differenza: tenendolo su, resta a filo con lo schienale reclinato. Il pozzetto sotto il pianale è utile per il kit “gonfia & ripara”. Non alta da terra la soglia: 72 cm. 

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
LA VIVACITà NON LE MANCA

In città
Sterzo e freni della Citroën ë-C4 sono leggeri e progressivi, le riprese pronte senza essere brusche. E il comfort è lodevole: la notevole silenziosità fa il paio con la morbidezza di risposta sullo sconnesso. Certo, ci sono auto più corte, e quindi più facili da parcheggiare, ma la retrocamera e i sensori posteriori (di serie) danno una mano. 

Fuori città
Brilla per la comodità, ma la Citroën ë-C4 non è un’auto “molle” e imprecisa: solo guidando con grinta si vorrebbero meno rollio e beccheggio, e comunque la stabilità resta rassicurante. Utile nelle discese la funzione “B” (Brake, che s’inserisce con un tasto) per recuperare più energia, accrescendo il freno motore in rilascio. Sul nostro percorso, abbiamo misurato 330 km di autonomia.

In autostrada 
Come molte elettriche, la Citroën ë-C4 sconta la scarsa autonomia: a 130 km/h costanti la “pila” va a zero in 183 km, e anche accontentandosi di viaggiare a 110 km/h,  l’elettricità finisce in 221 km. Nei viaggi è un problema, ma sulle tratte brevi ci si gusta la silenziosità e la stabilità (ottenuta con una taratura del servosterzo che accresce molto lo sforzo per girare il volante).

PERCHÈ SÌ

ABITABILITÀ
La linea sportiva non limita lo spazio: in quattro si sta molto comodi.

COMFORT
L’esemplare lavoro delle sospensioni sullo sconnesso è esaltato dai sedili, non troppo morbidi ma molto accoglienti. Bassa la rumorosità.

DOTAZIONE
Al prezzo non esagerato corrisponde un buon numero di accessori per il comfort e la sicurezza.

FLUIDITÀ DI MARCIA
La risposta progressiva dei comandi aiuta il piacere di guida e la rende rilassante.

PERCHÈ NO

AUTONOMIA IN AUTOSTRADA
Data la capacità della batteria, la percorrenza non è male. Ma per un’auto da famiglia resta scarsa.

CRUSCOTTO
Piccolo com’è, il display di 5,5” fornisce solo poche informazioni in contemporanea.

QUINTO POSTO
L’ ingombrante tunnel sul pavimento e il soffitto più basso lo rendono scomodo.

VISIBILITÀ POSTERIORE
Più del lunotto “tagliato” in due dallo spoiler, disturba l’assenza del “tergi”.

SCHEDA TECNICA

Motore elettrico trifase
Potenza massima kW (CV)/giri 100 (136)/3673-10000
Coppia max Nm/giri 260/300-3673
   
Tipo di batteria ioni di litio
Tensione-capacità 400 V - 50 kWh (val. nominale)
   
Pot. max ricarica da colonnine  
in corr. alternata 7,4 kW (11 optional)
in corr. continua 100 kW
Tempo max di ricarica 7 ore 30' (a 7,4 kWh)
   
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
Traino non consentito
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 436/180/152
Passo cm 267
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1561
Capacità bagagliaio litri 380/1250
Pneumatici (di serie) 195/60 R 18

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    151,5 km/h 150 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 9,8   9 secondi
0-400 metri 17,2 132,7 km/h 16,7 secondi
0-1000 metri 31,8 151,5 km/h 31,4 secondi
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 29,3 151,5 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,6   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 7,1   non dichiarata
       
AUTONOMIA   Rilevato Dichiarato
Fuori città   330 km non dichiarata
In autostrada   183 km non dichiarata
Medio   281 km 350 km
       
CONSUMO      
medio   5,7 km/kWh 6,5 km/kWh
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   36,8 metri non dichiarata
da 130 km/h   62,9 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,8 metri 10,9 metri
Citroën C4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
75
57
33
40
72
VOTO MEDIO
3,1
3.08303
277
Aggiungi un commento
Ritratto di Quello la
10 agosto 2022 - 12:47
Ok, non sarà bella come la Multipla, ma a me piace molto. Dentro la trovo un po’ triste. A quanto ricordo vende molto il diesel.
Ritratto di Freedom7
12 agosto 2022 - 17:58
Originale, confort ai massimi livelli nel segmento, tecnologica. È una Citroën. In Europa nei primi 5 mesi è la berlina segmento C più venduta. E quasi il 25% delle C4 prodotte sono elettriche. Provare e vedere di persona prima di criticare (non vale per te Quello la.
Ritratto di Quello la
13 agosto 2022 - 22:49
Scusa, caro Freedom, ma tu hai un qualche rapporto con Citroen? Ho visto che difendevi con sicumera anche la C3. A me le Citroen piacciono per motivi sentimentali… tu?
Ritratto di Freedom7
21 agosto 2022 - 12:51
Perché dovrei avere qualche tipo di rapporto con Citroën? Sono auto comode e dell' audacia ne fanno una dei loro peculiarità. Che con il dilagare di un appiattimento stilistico, oggi è una grande valore. Che piacciono o meno, è tipico delle Citroën. Ma spesso chi le prova su strada si rende conto anche della differenza del sistema sospensivo, della comodità dei sedili. E anche la C3 è una delle segmento B più comode, probabilmente la berlina del segmento più comoda. E a suo favore giocano anche le tante personalizzazioni con le quali puoi scegliere quella che meglio piace a te. Inoltre ispira simpatia, è un'auto giovanile. Spesso si fanno commenti senza manco conoscere di cosa si parla e manco aver visto dal vivo l'auto in questione.
Ritratto di AndyCapitan
13 agosto 2022 - 22:18
4
cioe' ma.....150-180 km in autostrada???....ma ma...ma... ...cioe'...fatemi capire...dovrei spendere 36 mila neuro per soli 170 km percorsi in autostrada???...maddaiiiii...suuuu...siamo seriii...ma a chi puo' interessare un auto del genere?
Ritratto di Vincenzo1973
16 agosto 2022 - 17:30
a chi la usa prevalentemente in citta' o fa solo statale (cioe' il 90% delle persone)
Ritratto di Fantomas72
17 agosto 2022 - 10:17
Qualcuno ha paragonato questa Citroën C4 alla Tesla Model 3 che costa 69.000 euro : 2 motori elettrici trifase , batteria da 75 kWh ,potenza 462 cv pesa 1.850 kg , autonomia 500 km. Citroën C4 :1 motore elettrico trifase, batteria da 50 kWh , potenza 136 cv , pesa 1.560 kg , autonomia 300 km.. tra l'altro la Citroën almeno non ha il paraurti che si stacca durante la pioggia...
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 12:51
8
Quest'automobile riassume perfettamente la ragione del perchè in Svizzera la Tesla Model 3 e la Tesla Model Y siano le due auto più vendute in assoluto, mentre per trovare automobili come la Citroën ë-C4 bisogna scavare bene in fondo alla lista. Per velocità massima, accelerazione, spazi di frenata, autonomia in città, autonomia su strade extraurbane, autonomia in autostrada, tempi di ricarica e soprattutto consumi proporzionati alla potenza del motore, sembra esserci un divario di almeno 15/20 anni fra le e-Citroën e le Tesla, eppure sono coetanee. Se poi ci mettiamo che bisogna sborsare ben 36'400 € per questa, allora le Tesla sembrano pure regalate.
Ritratto di KT1007
10 agosto 2022 - 13:41
Regalate a più di 20k di differenza? Non direi proprio. I paragoni con Tesla mi sembrano inutili. Tesla è nata come auto elettrica ed è stata immessa sul mercato quando la tecnologia è stata sufficientemente pronta. Tutti gli altri costruttori di termiche si sono dovuti adattare, è chiaro che ci sia un divario oggettivo. Semmai è il cliente che non deve farsi intortare ed acquistare una ciofeca a quasi 40k. E comunque nemmeno Tesla è esente da difetti e problemi.
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 13:52
8
Intendo regalata se fai la dovuta proporzione fra prestazioni/potenza/consumi/efficienza. Sarebbe come se una Suzuki Swift 1.2 83 cv te la facessero pagare 40mila euro, ma invece a 60mila euro ti danno una Audi RS4 3.0 turbo 450 cv. Ecco, è questo che accade nel mondo delle auto elettriche, e la ragione l'hai giustamente già detta tu.
Ritratto di deutsch
10 agosto 2022 - 13:47
4
Si, il reddito pro capite
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 13:55
8
Assolutamente falso, la Skoda Octavia è una delle auto preferite (mia compresa) proprio perchè ha un eccellente rapporto qualità/prezzo nonostante per reddito pro capite la gente potrebbe tranquillamente preferire una VW o un Audi con pari contenuti e allestimento. Se Citroën facesse delle auto con pari contenuti di Tesla ma ad un prezzo inferiore la gente (me compreso) comprerebbe Citroën.
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 17:32
Oddio assolutamente falso .... tra uno stipendio medio di 1200 e 5200 c’è un tantino di differenza, specie se tratta di acquistare un bene che sostanzialmente costa uguale.
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 19:59
8
Nessuno ha detto il contrario, il punto però è che da noi conta la sostanza, non l'apparenza. È pienissimo di Skoda Octavia RS per esempio. Invece in Italia trovi tanti marchi "superiori" (Mercedes, Audi, BMW, ecc..) ma che poi sono modelli base con motori base, che di superiore ad una Octavia RS non hanno proprio nulla se non il prezzo d'acquisto. Se contasse l'apparenza come conta per il cliente medio di Mercedes A180d per esempio allora una famiglia normale con due stipendi marito+moglie normali potrebbe tranquillamente avere l'Aston Rapide o Bentley Flying Spur come auto da famiglia e gli avanzerebbe pure denaro ogni mese per tanti altri sfizi.
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 20:17
Mha ... vero ci sono tante RS tra i privati vero, ma ci sono anche tantissime TDI come auto aziendali, quindi ok che era l’auto più venduta , ma ..... Poi vabbè sulla Aston... dai non scadere nel ridicolo...
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 20:35
8
Guarda che il salario medio elvetico è un po' più alto di quello che hai scritto tu. https://www.bfs.admin.ch/bfs/it/home/statistiche/lavoro-reddito/salari-reddito-lavoro-costo-lavoro/livello-salari-svizzera.html (sito della Confederazione, statistica ufficiale). Perciò basta che fai la proporzione fra due salari medi elvetici messi insieme e l'eventuale Aston Martin e il salario medio italiano (che spero non sia 1200 perchè altrimenti c'è da piangere) e l'eventuale Mercedes Classe A.... Vedrai che in proporzione costa meno l'Aston Martin.
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 20:53
Ma è esattamente quello che ho detto, in proporzione le auto costano 1/4 in meno che in Italia . Ma che in Ticino (la cui media del salario è più bassa della nazionale che hai riportato) una famiglia tipo si possa facilmente comprare una Bentley è una trollata bella e buona e lo sai meglio di me. Cioè manco se va a vivere in tenda in cima alla Valle Maggia e vive di pane e cipolle comprate all’ Iper di Varese.
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 21:19
8
In Ticino la media dei salari è più bassa soprattutto perchè viene abbassata da chi non ha un AFC ed è disposto ad accettare condizioni disumane, noi altri siamo allineati al resto della Svizzera. Lo stipendio medio elvetico è scritto nero su bianco, c'è poco da discutere (e io personalmente sono leggermente sopra la media, pur vivendo in Ticino). Senza contare che poi tanti settori lavorativi (come puoi vedere sulla statistica che ho pubblicato) offrono retribuzioni da oltre 9'000 CHF mensili, quindi per una coppia sposata di colleghi si arriva anche a superare i 18'000 CHF mensili. Non vedo quindi perchè una coppia che sta nella media o che sta sopra la media avrebbe difficoltà a comprarsi una Bentley. Del resto basta stare una mezz'oretta sul lungolago di Lugano per accorgersi che Ferrari, Aston Martin, Bentley e Porsche 911 sono tantissime, e i proprietari non sono di certo marziani ma persone normali con stipendi nella media o poco sopra, non milionari. Poi se anche questo ti sembra una trollata ho qua davanti a me i numeri esatti, incontestabili e indiscutibili di auto vendute nel 2022 (gennaio-luglio) modello per modello, la Porsche 911 ha venduto quasi il doppio della Fiat Panda, più precisamente 1,78 volte in più, ma probabilmente è tutto grazie al fatto che i proprietari vivono in tenda in cima alla Valle Maggia e fanno la spesa all'Iper di Varese ;)
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 21:43
I contratti collettivi sono cantonali e non federali , quindi un AFC ticinese non percepisce quanto un AFC del Canton Berna , ma vabbè ... ti ho già detto che mi sembra più che normale che proporzionalmente una Ferrari , o una Porsche sia più accessibile , visto che “costano” Il 25% di quello che costano in Italia, ma ti ribadisco che con 12.000 CHF mensili tolte tasse, cassa malati affitti e spese varie la Bentley te la sogni, o quanto meno con il piffero che ti permetti altri sfizi come hai scritto sopra. In fondo tu giri con una Model3 e non con una S , vero?
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 22:08
8
I contratti collettivi cantonali garantiscono soltanto il minimo cantonale possibile sotto il quale non si può scendere per legge, mica corrispondono allo stipendio medio. Chi invece come me lavora per una società che c'è in tutta la Confederazione il contratto collettivo non è quello cantonale ma è quello aziendale e quindi indifferentemente dal Cantone di residenza hai le stesse condizioni ovunque. Con 12'000 CHF al mese una Bentley Continental la prendi tranquillamente (alla fine esce sui 3'000 CHF al mese per 5 anni) e con i restanti 9'000 CHF tolte tutte le cose che hai elencato stai comunque benissimo. Io con un salario medio da "settore 3 / H" che è ben distante dai 12'000 CHF non mi lamento e negli anni mi sono comprato una Yamaha R1, una BMW Serie 3 F30 e una Tesla Model 3 (nessuna in leasing ma tutte acquistate). E la cosa buona della mia professione è che (e questo vale anche in Italia) saremo sempre più ricercati e retribuiti, perchè di conducenti professionisti qualificati cat. C/CE + D/DE con AFC di Autista di veicoli pesanti, ADR, patente dei carrelli elevatori, ecc.. saranno sempre più rari per non dire introvabili.
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 22:24
Se vabbè: continui a cambiare le carte in tavola. Prima parli di una famiglia media, poi di una coppia verosimilmente di quadri, ora specifichi che si parla di te ... sta di fatto che nei parcheggi delle Coop e alla Migros io un pienone di supercar non l’ho mai visto, anzi per la verità mi sembrano auto per la maggioranza nella media dei 30.000 - 40.000 CHF . Poi vabbè se mi dici che uno preferisce la Levorg alla Bentley o l’appartamento da 100 mq nel condominietto alla base del ceneri perché sono cose più sostanziose e meno apparenti allora alzo le mani.
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 22:42
8
Quali carte in tavola avrei cambiato? Fin dall'inizio ho detto che da noi per la maggioranza conta la sostanza non l'apparenza, e difatti la Skoda Octavia è una delle auto preferite dalla popolazione, nonostante sia oggettivo che con lo stipendio medio ci si può permettere auto ben più blasonate, tutto qui. Mentre da altre parti del mondo c'è chi spende per una Mercedes, Audi, BMW, ecc.. più di quanto avrebbe speso per una Skoda RS per ritrovarsi poi un auto con neanche 200 cv, è questo il succo del discorso. Per le auto di lusso invece ho qua davanti a me la lista delle auto vendute nel 2021 e nel 2022 (gennaio - luglio) modello per modello e risulta appunto che una certa Porsche 911 ha venduto nel 2022 1,78 volte in più della Fiat Panda, e sempre la Porsche 911 ha venduto 2,59 volte più della Jeep Renegade, e rispetto alla Fiat Tipo la Porsche 911 ha venduto 6,23 volte in più. Mi sembra quindi evidente che una buona fetta della popolazione preferisca comprare una supercar come la 911 piuttosto che automobili considerate normali in Italia come Panda e Renegade, Tipo. Qua non si tratta di una mia opinione ma di numeri oggettivi.
Ritratto di San Bonifacio VR
10 agosto 2022 - 22:50
1
Scusate l'intromissione, ma con 12mila euro io di Bentley non ne comprerei una ma due.
Ritratto di deutsch
10 agosto 2022 - 22:58
4
basta con questi discorsi economici che all'italiano medio che frequenta il sito viene il voltastomaco visto l'abisso retributivo a parità di lavoro. potrà anche essere più cara la vita ma le auto costano uguale ma con stipendi molto più alti è facile capire perchè nel top tre di vendita non c'è panda 500 ed y
Ritratto di EnricoRS
10 agosto 2022 - 23:08
A me non viene il voltastomaco, anzi, beati loro.... Dovremmo prendere esempio invece di lagnarci su tutto.
Ritratto di deutsch
10 agosto 2022 - 23:21
4
diglielo al dipendente che va in giro col la diesel euro 3 con 250000km e che non riesce a cambiarla mentre il suo omologo che fa lo stesso lavoro nel paese confinante non ha lo stesso problema
Ritratto di EnricoRS
10 agosto 2022 - 23:26
Aspetto che vietino le Euro 3 diesel così oltre a dirglielo lo derido anche. Perchè questo si merita.
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 23:16
8
@deutsch guarda che i discorsi economici li avete tirati fuori tu e Flynn, tu citando il reddito pro capite, e Flynn scrivendo cifre sullo stipendio medio (tra l'altro sbagliate). Io ho semplicemente detto che se da noi (e credo anche da voi) una ë-C4 non la vuole nessuno è perchè i contenuti sono oggettivamente scarsi, non perchè visto che la gente guadagna di più allora vuole un auto più costosa per forza. La Skoda Octavia è appunto la dimostrazione che è così, perchè altrimenti non la comprerebbe nessuno ma prenderebbero tutti l'Audi A3 o A4, e invece di solito chi sceglie l'Audi A4 lo fa per prendere alcuni contenuti che sulla Octavia non ci sono (per esempio i motori 3.000).
Ritratto di deutsch
10 agosto 2022 - 23:25
4
io ho giustificato la tua affermazione col reddito pro capite. non sei d'accordo che quello svizzero è molto più alto di quello italiano? il resto non l'ho detto io
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 23:43
8
@deutsch il reddito pro capite non c'entra nulla, Tesla vende più delle e-Citroën praticamente in tutto il mondo, ed è grazie ai contenuti tecnici delle auto non al potere d'acquisto della popolazione (che comunque deve essere medio-alta anche per una e-C4).
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 23:10
Che tanti guardino più alla sostanza che all’apparenza ci sta tutto e sono d’accordo (specie in Svizzera interna) , ma da qui a sostenere che la gente possa comprarsi indifferente una Skoda quanto una Bentley ce ne passa di acqua sotto i ponti, dai su. E per la quarta volta te lo riscrivo: mi sembra ovvio che se il tuo salario è 5 volte quello di un tuo collega italiano per te è facile comprare la Model 3, grazie al tasso!
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 23:24
8
E chi ha detto che tutti possono comprarsi una Bentley? Io ho parlato di esempio concreto dove una coppia con due stipendi normali sommati (circa 10-12'000 CHF al mese totali) se vuole può tranquillamente comprarsi una Bentley. Mica ho detto che tutti possono, di sicuro un manovale senza AFC ne altri diplomi che fa il dipendente tuttofare con lo stipendio minimo legale difficilmente riesce a prendersi anche una Octavia base, ma due persone nella media, con mestieri nella media e titoli di studio nella media se mettono assieme il loro stipendio e sono appassionati entrambi di automobili di lusso una Bentley piuttosto che un Aston Martin possono permettersela, tutto qui.
Ritratto di realista
10 agosto 2022 - 23:31
@Flynn il suo salario e tre/quattro volte, ma quando paga l'affitto piange (da 5 a 6 volte) e quando chiama il tecnico della caldaia piange ancora di più, se poi fa la spesa alla Coop o alla Migros deve avere due carte di credito. La Svizzera è una bufala.
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 23:56
8
@realista se sei in affitto il tecnico della caldaia lo paga il proprietario dell'immobile.
Ritratto di realista
11 agosto 2022 - 23:39
@Ivan92 si, certo, che poi te lo ricarica sulle spese condominiali "straordinarie"... :)
Ritratto di realista
10 agosto 2022 - 23:33
L'appartamento da 100 mq alla base del Ceneri ti costa come minimo 2'000 CHF/mese, e se te lo vuoi comprare devi almeno avere 120'000 CHF di mezzi propri (20%). eh be'... poi ti compri anche la Bentley?
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 23:40
8
@Realista se l'appartamento ti costa come giustamente hai detto 2'000 CHF/mese e se lo vuoi comprare devi avere almeno 120'000 CHF significa che dall'altra parte c'è qualcuno che incasserà 2'000 CHF al mese (il proprietario dell'immobile) e che in caso di vendita quel qualcuno riceverà dalla banca 600'000 CHF sul conto. Perciò se da un lato c'è quello che deve pagare dall'altro lato c'è quello che deve ricevere e quello che riceve perchè caspita non dovrebbe concedersi il piacere di comprarsi una Bentley?
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 23:54
Ivan per comprarti una Tesla a te bastano 10 stupendi. Per un tuo collega italiano ci vogliono 2 anni e 1/2. Come fai a sostenere che il reddito pro-capite non centri nulla? Voglio vedere se la Model 3 fosse costata 280.000 CHF quante ne avrebbero vendute ! Probabilmente altro che Skoda RS... Dacia Sandero !!!!!
Ritratto di Ivan92
11 agosto 2022 - 00:04
8
@Flynn ma cosa c'entra il paragone fra stipendio svizzero e italiano? Se Citroën riuscisse ad offrire le stesse identiche caratteristiche di Tesla facendola pagare meno l'avrei comprata più che volentieri, invece i contenuti della Citroën ë-C4 sono oggettivamente scarsi e non la vuole nessuno.
Ritratto di realista
11 agosto 2022 - 23:37
@Ivan92 perché nel frattempo si è fumato tutto in stupidaggini come cassa malati, contributi, 2 e 3 pilastro, cene al grotto, leasing per l'auto etc... Guarda che conosco bene la realtà svizzera, non mi inganni... :)
Ritratto di realista
10 agosto 2022 - 23:27
@Flynn concordo. La Svizzera è solo un mito.
Ritratto di Mirko1988
11 agosto 2022 - 04:08
1
Realista ho dei parenti a Losanna che pagano 1600 per un 4,5 locali. A Milano per un appartamento in ordine non dico che spendi uguale ma poco ci manca. Se fai fatica ad arrivare a fine mese a Losanna allora a Milano saresti già finito...
Ritratto di realista
11 agosto 2022 - 23:35
@Mirko1988 dipende dalla zona di Losanna. é chiaro che tutto dipende da dove affitti. Qui da me, nei Grigioni, vicino a Bellinzona, te lo scordi di pagare 1'600/mese per un 4.5 locali. Se ti va bene (e lo trovi perché non è così facile) ne dvi sborsare almeno 2'200. Per un 2.5 d 60 mq qui fanno la coda per pagare 1'400/mese...
Ritratto di AndyCapitan
13 agosto 2022 - 22:40
4
seee bravo...ti piacerebbe avere un mito come la svizzera in italia...ahahah....facciamo un esempio...zurigo ha stipendi medi di 7-8 mila franchi al mese....spendi per assicurazione sanitaria affitto e quello che volete...se non sei un tasche bucate piu' di 3000 ti rimangono ugualmente.....in italia quanto metti via in un mese???....200 €?...300?...se sei bravo
Ritratto di Flynn
13 agosto 2022 - 23:05
E certo Andy... infatti con i tassi ipotecari allo 0,8 - 1 % costa meno comprare casa che stare in affitto ma il 60% degli svizzeri non lo fa. Prova a chiederti il perché ....
Ritratto di realista
10 agosto 2022 - 23:26
Vedi mio commento
Ritratto di realista
10 agosto 2022 - 23:25
@Ivan92 io vivo in Svizzera da diversi anni e conosco bene la realtà. I salari qui sono dal doppio al triplo di quelli italiani, a parità di posizione lavorativa. Il problema è che in Italia gli affitti sono da 1/3 alla metà di quelli in Svizzera, a parità di condizioni. Se qui chiami un tecnico della lavatrice spendi almeno il triplo che in Italia. Idem per qualsiasi altra cosa, dalla spesa all'assistenza idraulica. Quindi il tuo paragone non regge. La Svizzera è un bel paese dove vivere, ma è falso che sia così prospera. Stipendi alti, si, ma costi altissimi. Quindi, alla fine, non c'è una grande differenza con l'Italia. Tant'è che qui spopolano, come giustamente fai notare tu, Skoda e, aggiungo io, Dacia, piccole fiat (è pieno di Panda), piccole VW (tantissime le Polo).... Togliamoci dalla testa il mito della ricca Svizzera. Anche qui, come ovunque, c'è gente che sta molto bene (tipicamente chi lavora per lo Stato o il para-Stato) ma la maggior parte delle persone fanno fatica ad arrivare a fine mese.
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 23:35
8
@realista deve esserci stato un grande disguido, visto che sono proprio io a sostenere che in Svizzera compriamo auto per la loro sostanza e difatti le più vendute sono quelle con i contenuti qualità/prezzo migliore non quelle con il marchio più pregiato (solo per il marchio). Sono stati deutsch (commento ore 13:47) e Flynn (commento ore 17:32) a mettere di mezzo stipendio, reddito pro capite, ecc... Fosse come dicono loro la Skoda Octavia nemmeno ci sarebbe sulla lista invece è sempre fra le prime tre da anni. Che la maggior parte delle persone fanno fatica ad arrivare a fine mese mi sembra un po' azzardata come affermazione, la popolazione mediamente sta bene, e non pochi stanno benissimo, le persone in difficoltà sono una minoranza e tanti ne approfittano per vivere con l'assistenza senza fare niente la quale ti copre tutti i costi vitali, ovviamente non mi riferisco a chi lavora al 100% ed è comunque in difficoltà, ma questi ripeto, sono una minoranza assoluta.
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 23:41
Ivan92: mi sa che ti sfugge la correlazione reddito-pro capite / listino auto.
Ritratto di Ivan92
10 agosto 2022 - 23:52
8
Quello che ho detto io è che se la Citroën ë-C4 non la vuole nessuno non è per la correlazione reddito-pro capite / listino auto ma è per i contenuti oggettivamente scarsi dell'auto.
Ritratto di Flynn
11 agosto 2022 - 00:02
Certo , tittavia ma se in Svizzera tanta gente si compra Model 3 o Y è solo perché se lo può permettere grazie al reddito pro-capite. Ma scusa pensi che in Italia siano tutti babbei e si comprino la Panda per divertimento?
Ritratto di Ivan92
11 agosto 2022 - 00:10
8
Il punto del discorso che tutti quanti state sviando è che se la Model 3 o Y costassero 60'000 CHF ma offrissero una velocità massima di 150 km/h, un accelerazione di 9,8 secondi nello 0/100 km/h, un autonomia autostradale di 183 km e un consumo medio di 5,7 km/kWh con una ricarica veloce di appena 100 kW di potenza nessuno se le comprerebbe. È questo il punto! Se comprano la Model 3 e Y al posto della Citroën ë-C4 non è per il reddito pro-capite ma per i contenuti delle rispettive auto. Che poi con un reddito pro-capite basso le Model 3 e Y ma anche la Citroën ë-C4 diventano inaccessibili sono d'accordo e non ho mai detto nulla in contrario.
Ritratto di deutsch
11 agosto 2022 - 00:31
4
anche in Italia apprezziamo la model 3, ma ci vogliono molti più stipendi italiani di quanti ce ne vogliono in svizzera, per questo in ch la si compra e in it la si sogna. la citroen non sarà la più bella delle auto, ma ha prestazione analoghe a quelle della sua categoria, ovvero circa metà prezzo delle model 3. il punto non è che nessun in ch comprerebbe una model 3 da 150 km/l a 60000 ma che la tesla non fa auto da 35000 come la citroen, e quindi qui in italia vendono la 500e, la 208 la spring ect. la deviazione economica è nata dalla tua affermazione
Ritratto di Mirko1988
11 agosto 2022 - 04:10
1
A me sembra molto più dura comprare un auto da 35000 in Italia che una da 60000 in Svizzera, perciò se da noi si vedono quelle da 35000 non mi stupisco che in Svizzera ci sia chi può permettersi una Bentley
Ritratto di Flynn
11 agosto 2022 - 07:21
Mirko 1998: il punto è non far credere che le eccezioni siano le regole, perché uno stipendio medio ti consente un tenore di vita medio. Che poi questo comprenda a parità di occupazione auto più prestigiose mi pare ovvio, ma con 6.000 CHF mensili non vivi da nababbo.
Ritratto di Mirko1988
11 agosto 2022 - 07:45
1
Certo che con 6.000 euro non farai la vita da sceicco. Ma fa riflettere parecchio che una Tesla venda più di una Golf e che una Porsche 911 venda più di Panda, Tipo, Renegade....
Ritratto di Flynn
11 agosto 2022 - 08:12
Se è per quello piu della Golf ha venduto anche la Dacia Sandero e ad ogni modo il marchio più venduto è ancora Volkswagen.
Ritratto di Andre_a
11 agosto 2022 - 15:18
9
Il reddito non necessariamente influisce nella scelta, ma ti permette di farla una scelta. Prendendo per buono quanto dice Google (reddito italiano medio circa 1500 €, svizzero circa 6500 CHF), vediamo che una Panda base sta all'italiano in maniera sorprendentemente simile a come una Model 3 Performance sta allo svizzero. Quindi: se stai in Svizzera puoi permetterti la M 3 e puoi scegliere un modello più economico se lo ritieni valido. In Italia puoi permetterti la Panda, e se non la ritieni valida vai a piedi
Ritratto di LM1970
12 agosto 2022 - 15:25
Non usare le parole a caso, perché a quel prezzo non trovi auto con contenuti superiori... E da possessore di una Skoda non puoi permetterti di giudicare la linea della C4.
Ritratto di realista
11 agosto 2022 - 23:28
@Ivan, notizia di qualche giorno fa, circa 2'500'000 svizzeri sono sulla soglia della povertà e circa 700'000 hanno bisogno di assistenza per arrivare a fine mese. Su circa 8'500'000 di abitanti non ti sembrano un po' tanti? In Italia, in zone periferiche di grandi città, paghi 500/600 euro/mese per un trilocale. Qui, a San Vittore, zona periferica di Bellinzona non te la cavi con meno di 2'000 Frs al mese. Insomma... dai... non è che qui tutti stiano così bene. Diciamo che la maggior parte tirano il carretto, da qui il proliferare di auto come Skoda, Dacia, Panda etc... Poi, è chiaro, ci sono i bancari, gli statali etc... che hanno stipendi da 120'000 frs/anno. Ma anche in Italia. La Svizzera, ribadisco, è un bel paese dove vivere (poi dipende anche dai cantoni) ma non è così ricca come fa credere....
Ritratto di deutsch
12 agosto 2022 - 18:18
4
mi sembra si stia andando un po troppo off topic. parliamo di auto non di altro
Ritratto di OB2016
11 agosto 2022 - 10:41
1
@ivan92, nel tuo link si parla di stipendi lordi, per cui 5.200 sono lordi, quanto incidono le tasse?
Ritratto di Goelectric
10 agosto 2022 - 14:06
Praticamente un bidone dell umido!
Ritratto di alvola2023
11 agosto 2022 - 07:14
Tecnicamente-tecnologicamente il confronto fatto in verticale (confronto fra rapporti prezzo/contenuti delle 2) ci sta come cosa, ma commercialmente penso vada fatto più in orizzontale. Ossia, penso (poi non so i dati di mercati, magari mi smentirebbero) che poi gran parte delle 3 e Y che vendono siano essenzialmente (non tutte ovviamente, ma una bella parte) in sostituzione delle varie triade termiche che tradizionalmente là si compravano; e rubando un po' all'uno e un po' all'altro marchio ma concentrando il tutto in giusto una berlina e una suv, appunto quelle by tesla, le portano al vertice delle vendite. Le quote invece della C4 elettrica lì se le prende, penso, la solita suv alla 2008 (TERMICA) piuttosto che ancora più probabile uno dei vari termici Suv Seat-VW-Skoda o la stessa Octavia o Golf. Poi qualcuno magari non è così impuntato su un dato segmento-prezzo, ma dal livello di una e-C4 a quello di una Tesla (lo ripeto, sia per tipologia di auto che di prezzo), mi sembra un salto un po' troppo ampio per essere l'ordinario da portare come eventuale motivazione di un "ecco perché in CH tesla vende tanto".
Ritratto di alvola2023
11 agosto 2022 - 07:19
Letta invece come "Ecco perché Tesla si impone nei propri segmenti contro le termiche mentre invece auto come la C4 elettrica no rispetto alle concorrenti termiche", in effetti è inoppugnabile.
Ritratto di realista
11 agosto 2022 - 23:53
@alvola2023 .... "Letta"??? che fai? campagna elettorale??? :) :)
Ritratto di deutsch
12 agosto 2022 - 11:31
4
Ivan, brutte notizie dalla Svizzera. https://www.rsi.ch/news/svizzera/Autostrade-si-valuta-il-limite-a-60-kmh-15472561.html#:~:text=Il%20limite%20di%2080%20chilometri,riduzione%20a%2060%20chilometri%20orari.
Ritratto di Volpe bianca
10 agosto 2022 - 12:55
Brutta fuori e peggio dentro,180 km di autonomia in autostrada, 280km autonomia media. Mah...
Ritratto di Goelectric
10 agosto 2022 - 14:06
E 150 km h....
Ritratto di andrea120374
10 agosto 2022 - 12:56
2
Brutta forte
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 12:58
Il pregio dei sifoni cinesi e che riescono a farti apprezzare marchi come Citroën che anni fa ti avrebbero fatto girare la testa dall’altra parte
Ritratto di Meandro78
10 agosto 2022 - 13:20
Le MG e le BYD sono assai più belle di questo robo
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 13:34
Il bello e il brutto ci sta, ma le cinesi sono grottesche (per via delle ruotine ) e senza un minimo di personalità.
Ritratto di Meandro78
10 agosto 2022 - 13:43
Essere antipedrali porta ad effetti collaterali inattesi
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 14:25
:-)))) ma in fondo è un po’ quello che ho anticipato sopra! Certo sta C4 non è una campionessa di bellezza ma tra lei e un suvvetto MG sceglierei la francese senza nemmeno pensarci. Poi ovvio magari 30.000 euro lì spendo per altro ancora
Ritratto di giulio 2021
10 agosto 2022 - 19:13
Credo che già la MG4 appena uscita sia migliore, guardate le foto su CarNewsChina e secondo me l ' 80 % buono sceglie la MG, anche a me non piaceva la MG4 nelle foto ufficiali, ma nelle foto dello sbarco in un porto europeo sembra molto ma molto migliore.
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 19:25
A bhe , sembrava troppo serio fare una valutazione dal vivo.
Ritratto di alvola2023
10 agosto 2022 - 14:02
Attenzione che in Citroen sono spesso precursori. I fari della C4 Picasso una decina di anni fa ne dicevano tutti male. Ora praticamente il 90% delle auto """moderne""" chinesi (visto che le hai citate) ne riprende la soluzione. Magari fra 10 anni, rimanendo in tema di confronti, ti arrivano tante bev se non a idrogeno auto chinesi ma che poi le guardi e dici, hey lo vedi che in fondo la Citroën ë-C4 del 2022 piaceva a qualcuno.
Ritratto di giulio 2021
10 agosto 2022 - 19:15
Immagino lo chef designer di marche cinesi importanti come Saic MG (mica Lifan) che dice ai suoi designer di copiare i fari della Picasso di 10 anni fa, a parte che dovrebbe prima mostrargliela perchè credo non sappiano manco di cosa si tratta: comunque minimo lo linciano o lo mandano in campo di concentramento.
Ritratto di alvola2023
10 agosto 2022 - 19:57
Con tutta l'immaginazione che solitamente hai, ora proprio questa non riusciresti? Anche se in effetti hai ragione sul fatto che là sono famosi ché MAI ma proprio MAI si """"ispirano"""" alle auto occidentali... :) :) :)
Ritratto di Truman200
10 agosto 2022 - 13:09
Il pregio delle cinesi e che fan sembrare le Fiat auto degli anni 80,van bene con le panda e basta
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 13:38
C’è anche una certa 500-e che svetta nelle classifiche europee.
Ritratto di Alfiere
10 agosto 2022 - 14:21
2
Sarà perchè costa due lire e i noleggi ne sono pieni?
Ritratto di alvola2023
10 agosto 2022 - 14:26
Magari. Purtroppo 2 lire non le costa nemmeno la Spring...
Ritratto di Meandro78
10 agosto 2022 - 13:11
Anche la Multipla prima serie appare bella di fronte a questo orrore marciante.
Ritratto di SILVESTRI SIMONE
10 agosto 2022 - 13:14
C’è da vergognarsi a proporre macchine come questa. Simbolo evidente di come l’elettrico sia inadeguato, almeno per l’uso a cui sono destinate auto da 40000 euro. E senza avere significativi vantaggi in termini di emissioni, che la corrente è ricavata bruciando petrolio, gas e carbone (in tutto l’ 80%) Le tesla andranno anche meglio, ma cosa succede quando alle colonnine di ricarica si presentano 10 vetture? Musk progetta di mettere le piscine nelle stazioni di ricarica
Ritratto di EnricoRS
10 agosto 2022 - 13:24
Simone mi sa tanto che tu non abbia la minima idea di cosa siano i Supercharger. E vedendo come secondo te è ricavata l'energia elettrica mi sa tanto che tu non abbia la minima idea di molte più cose, non solo dei Supercharger.
Ritratto di SILVESTRI SIMONE
10 agosto 2022 - 14:14
Citavo proprio un articolo del corriere di oggi sui supercharger tesla Sulla quota di energia citavo questo: https://www.repubblica.it/green-and-blue/2022/01/26/news/europa_rinnovabili_classifica_2020-335198046/amp/ … che era prima dell’aumento della produzione di energia da carbone per supplire al gas russo
Ritratto di EnricoRS
10 agosto 2022 - 14:30
Cosa c'entra l'intera produzione di energia con il fatto che quella dei Supercharger è 100% prodotta da rinnovabili?
Ritratto di SILVESTRI SIMONE
10 agosto 2022 - 14:57
C’entra con il fatto che le macchine elettriche sono prodotte non solo da tesla e con il fatto che, secondo Nomisma energia, se tutto il parco automobilistico italiano un giorno fosse interamente sostituito da EV l’energia necessaria non potrebbe mai essere costituita da fonti rinnovabili ( articolo di questo mese di quattroruote)
Ritratto di EnricoRS
10 agosto 2022 - 15:09
Questa transazione richiederà 20-30 anni almeno e chi ti dice che qualcuno nel frattempo non inventi un sistema capace di convertire qualcosa di rinnovabile, pulito e illimitato in energia elettrica? Guardare la tecnologia di oggi per qualcosa che deve avvenire in un futuro lontano è stupido. Anche nel 1940 qualcuno probabilmente diceva che l'essere umano non sarebbe mai potuto andare sulla Luna, eppure in meno di 30 anni ci sono riusciti partendo da zero.
Ritratto di SILVESTRI SIMONE
10 agosto 2022 - 15:19
Sono d’accordo. Dico infatti che ora non ci sono le condizioni per farlo. La ricerca nelle industrie sarebbe comunque andata avanti senza l’obbligo del abbandonare il termico dell ue
Ritratto di RubenC
10 agosto 2022 - 15:31
1
Nomisma Energia, una fonte affidabilissima sulla questione...
Ritratto di realista
11 agosto 2022 - 23:55
Tra un po' Musk progetterà dei veri resort presso le colonnine. Così per ricaricare sarai comodo. In un paio di giorni fari rifornimento rilassandoti.
Ritratto di Truman200
10 agosto 2022 - 13:23
Le Teso a sono auto straordinarie,le puoi caricare anche in autostrada,con questa non so che fai
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 13:37
Sinceramente della ricarica in autostrada è l’unica cosa che non mi interessa. Piuttosto ho trovato interessante qualche “final destination” , ma spero che mi lascino ancora a lungo la 3 a gasolio per andarci in vacanza.
Ritratto di EnricoRS
10 agosto 2022 - 13:43
Perchè comprare un BMW Serie 3 e poi prenderlo a gasolio? È come comprarsi la Ferrari e poi trasformarla a GPL...
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 13:52
Perché a caval donato (a parte il pacchetto M) non si guarda in bocca, specie quando non paghi ne la stalla ne il fieno che mangia :-)))
Ritratto di KT1007
10 agosto 2022 - 13:47
L'attuale vantaggio di Tesla e dei Supercharger è dato solo dall'ancora ridotto numero di Tesla circolanti. Se davvero arriverà la tanto annunciata piccola da 25k e se ci sarà il prospettato boom di vendite anche la pacchia dei Supercharger sempre liberi finirà facilmente. Al Conad dove vado abitualmente sono presenti 4 colonnine per auto e 4 per scooter elettrici. Non c'è un sola volta che almeno una colonnina auto sia libera. Chi è che dice che la ricarica si fa a casa? Non mi pare proprio! Non vedo perché dovrebbe essere diverso con i Supercharger.
Ritratto di EnricoRS
10 agosto 2022 - 14:00
Guarda che i Supercharger Tesla hanno la crescita geografica e per numero di stalli alla pari delle auto circolanti. Se ci sarà un boom di vendite ci sarà anche un boom di nuovi Supercharger. In ogni caso se uno non ha la possibilità di caricare a casa fa un suicidio a comprare un elettrica.
Ritratto di realista
11 agosto 2022 - 23:59
@EnricoRS sono d'accordo sulla tua ultima affermazione. Anzi. Anche se uno può ricaricare da casa, l'elettrico è un suicidio: potenza impegnata almeno 6 kw. Quindi, costo fisso mensile di almeno il 40% in più, oltre al costo per kw che ormai è proibitivo. Pazzi.
Ritratto di Truman200
10 agosto 2022 - 13:44
A me invece interessa in autostrada,xché questa 180km e poi che fai? Esci e rientri?
Ritratto di Flynn
10 agosto 2022 - 14:37
Si, certo, come faccio normalmente per fare colazione o pranzo.
Ritratto di realista
12 agosto 2022 - 00:01
@Flynn era ironico, spero...
Ritratto di Flynn
12 agosto 2022 - 18:30
@realista in realtà no, è qualche anno che non mi fermo più in autogrill. So che è una scelta decisamente originale ma mi trovo meglio così. Ad ogni modo 180 Km sono decisamente scarsi anche per le mie esigenze.
Ritratto di realista
13 agosto 2022 - 00:15
@Flynn dipende da quanta fretta hai. In ogni caso, anch'io evito gli Autogrill. Pasti di qualità pessima a prezzi assurdi e con quantità di gente indescrivibile. Preferisco cercare di programmare il viaggio per evitare la sosta. Se non posso, mi porto appresso la schiscetta. Ma, ti confesso, non amo uscire e rientrare in autostrada. Il viaggio lungo per me non contempla l'uscita con annessa perdita di tempo, a meno che non sto facendo un viaggio "a tappe". Ma, in questo caso, mi godo i panorami e non me frega niente della ricarica... :)
Ritratto di realista
12 agosto 2022 - 00:00
@Truman200 no, chiami il carro attrezzi che ti recuperi e porti alla colonnina libera e funzionante (auguri) più vicina.
Ritratto di deutsch
10 agosto 2022 - 13:55
4
Che noia, ad ogni elettrica sempre gli stessi discorsi triti e ritriti. Costa car, ha poco autonomia, impossibile fare il viaggio per le vacanze, normalmente Torino-Reggio Calabria. Non ci sono le colonnine. Con quei soldi fino a pochi anni fa prendevi una signora auto.... Bla bla
Ritratto di EnricoRS
10 agosto 2022 - 14:01
Visto che le critiche le trovi noiose tira fuori 36k e comprala dandoci il buon esempio.
Ritratto di otttoz
10 agosto 2022 - 14:00
dovrebbe costare meno giacchè uguale a molte altre ma il CEO Stellantis è un infame ingordo e non molla i suoi dieci milioni l'anno
Ritratto di Sdruma
10 agosto 2022 - 15:39
3
e fa bene, al posto suo 20/30/40, come negli USA, Lui sta lì, e la grana la piglia anche se l'intero settore sprofonda.
Ritratto di Trattoretto
10 agosto 2022 - 14:06
Non ci siamo. Autonomia sotto la sufficienza in qualsiasi contesto. Elettrica nata vecchia.
Ritratto di Trattoretto
10 agosto 2022 - 18:32
Non si capisce che senso abbia commercializzare un suv di segmento C con questa autonomia. Capisco una panda elettrica. Mah
Ritratto di alvola2023
10 agosto 2022 - 14:14
⚡. E ho detto tutto. :)
Ritratto di EnricoRS
10 agosto 2022 - 14:31
In realtà hai detto niente, visto che appunto la Citroen fa schifo come hanno sempre fatto schifo le Citroen, che sia elettrica non è certo la ragione (ricordiamo che altre elettriche fanno lo 0/100 in 3 secondi e vanno a oltre 110 km/h in più di questa, consumando pure meno).
Ritratto di Illuca
10 agosto 2022 - 14:26
Un bidone brutto e costoso
Ritratto di Sdruma
10 agosto 2022 - 15:38
3
Guardi i numeri di queste auto e ti domandi perchè Tesla, da 0, sta sulla vette delle auto elettriche. Tolto che fa cagher, ma ok è soggettivo. Consuma e ha una percorrenza tale che il Pajero sembra un'auto ecologica e assolutamente parsimoniosa. Poi 221 km in autostrada sono una vergogna per 36 K di auto.
Ritratto di Road Runner Superbird
10 agosto 2022 - 16:53
Elettrica a "corto raggio" con autonomia sufficiente per una citycar. Una segmento C dovrebbe fare almeno 450km con un pieno di corrente.
Ritratto di Andrea Zorzan
10 agosto 2022 - 17:17
Brutta, costruita in economia e costosa. L'autonomia è gravemente insufficiente, ma mi domando se, nel frattempo, ci siano stati miglioramenti, come indicato nei listini ufficiali (stesso discorso per le altre elettriche PSA). Sarebbe bello vedere un'altra prova.
Ritratto di domi2204
10 agosto 2022 - 18:11
Ma stiamo scherzando!!! 36.000€ per 180 km di autonomia...
Ritratto di Ronbo
10 agosto 2022 - 18:57
Il solito discorso: per le elettriche è ancora troppo presto, ma grazie a Putin e al cambiamento climatico, tra pochi anni saranno l'unica scelta. Già dal 2030 probabilmente avranno tutte almeno 500 km reali di autonomia, ricaricheranno per 200 km in 10 minuti. Peccato che i CEO di Renault e Toyota ci abbiano già avvertito che in futuro le auto (che saranno solo elettriche) saranno un lusso per ricchi, costando almeno il 25% in più delle termiche di oggi. I cinesi avranno le alternative, sempre se non taglieranno anche loro i ponti con noi. Inoltre, il possesso diverrà marginale: cresceranno car sharing e nolo di auto che permettano di non usufrirne per un centinaio di giorni l'anno, evitando costi. Detto tutto ciò, la C4 è davvero orribile, soprattutto nella fanaleria e nella plancia.
Ritratto di giulio 2021
10 agosto 2022 - 19:20
A me di per se non mi dispiacerebbe, perchè è decisamente originale e coraggiosa (però bisogna dire che le Citroen del passato lo erano 10 volte di più ed attraevano una buona parte del pubblico, ora si la C3 perchè è una delle auto più economiche del mercato) il prezzo non è troppo elevato per la categoria e in quanto elettrica, però alla fine tutte le elettriche condivise con le termiche non di nascita sono comunque mediocri.
Ritratto di alvola2023
10 agosto 2022 - 20:35
Ai costruttori convengono però. Vedi la stessa Byd che le migliori vendite le fa lì con Han (13.000 BEV e 12.700 PHEV), con 34.000 Qin (sia BEV che PHEV) e con 38.700 Song (BEV e PHEV anche in tal caso).
Ritratto di Mbutu
10 agosto 2022 - 21:16
Lo stra(ab)usato powertrain di psa con batteria da 50 kwh...già non è un campione di efficienza ma su corsa e 208 era accettabile. Poi hanno deciso di metterlo su tutto pur con una piattaforma che, nata ibrida, è zoppa in partenza. Ci vorrebbe la batteria da 70 ma la riescono a mettere solo sul jumpy. Urge piattaforma dedicata.
Ritratto di marcoluga
12 agosto 2022 - 22:34
2
Ho appena letto un test della 2008 elettrica dove appunto si sottolinea la scarsissima autonomia autostradale... test eseguito in Francia patria della Peugeot.
Ritratto di Rush
11 agosto 2022 - 00:20
Com’è il detto?… finché dura…fa verdura. Proprio un bel carci.ofo di auto.
Ritratto di BZ808
11 agosto 2022 - 06:13
Il costo dell'elettrica raffrontato all'autonomia e alla rete di ricarica la rende poco funzionale per i viaggiatori, per il resto sembra un'onesta vettura che eccelle nella comodità in marcia.
Ritratto di chinaobbrobri
11 agosto 2022 - 07:44
Cioè io dovrei spendere 36 euro (minimo!) per questo sgorbio (quanta nostalgia delle vere Citroen, maestre di stile) e utilizzarla sì e no per qualche gitarella fuori porta perché dopo neanche 200 km si scarica? A questo punto acquista la Dacia sprint con la metà dei soldi! Mi farò il segno della croce ad ogni viaggio, però almeno ho speso il giusto per quello che mi serve! È ancora continuate ad osannare le auto elettriche? Boh!?!
Ritratto di gil24
11 agosto 2022 - 12:09
Quest'auto rappresenta la fine della libertà di movimento dei cittadini.
Ritratto di giocchan
12 agosto 2022 - 02:16
Mi piace un botto... peccato per le batterie da 50 kWh, sarebbe bello avesse una versione da 80 kWh, tanto per fare un po' di autostrada in maniera più ragionevole - e magari con un circuito a 800v che supporti una ricarica rapida più al passo coi tempi... 100 kW è praticamente il minimo sindacale (ovviamente con questi requisiti, nel 2022, non costerebbe "solo" 36k euro...)
Ritratto di marcoluga
12 agosto 2022 - 22:30
2
In pratica vorresti una Taycan ma carrozzata Citroën. LOL
Ritratto di giocchan
12 agosto 2022 - 23:53
Da 36k si passa a 88k... :D
Ritratto di RAFFAELE63
14 agosto 2022 - 22:32
1
Autonomia ridicola
Ritratto di oltrebrawn
16 agosto 2022 - 15:26
AH AH AH il mio regno per una presa di corrente....non ci siamo non può essere questo il futuro.
Ritratto di Fantomas72
17 agosto 2022 - 10:16
Qualcuno ha paragonato questa Citroën C4 alla Tesla Model 3 che costa 69.000 euro : 2 motori elettrici trifase , batteria da 75 kWh ,potenza 462 cv pesa 1.850 kg , autonomia 500 km. Citroën C4 :1 motore elettrico trifase, batteria da 50 kWh , potenza 136 cv , pesa 1.560 kg , autonomia 300 km.. tra l'altro la Citroën almeno non ha il paraurti che si stacca durante la pioggia...
Ritratto di DANIELE_69_PAC
21 agosto 2022 - 11:38
Orrenda
Annunci

Citroen C4 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Citroen C4 usate 201610.90012.8706 annunci
Citroen C4 usate 201711.90013.6609 annunci
Citroen C4 usate 20189.69910.2009 annunci
Citroen C4 usate 202122.59924.41016 annunci
Citroen C4 usate 202224.90027.0706 annunci

Citroen C4 km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Citroen C4 km 0 202129.55029.8502 annunci
Citroen C4 km 0 202221.90027.23041 annunci