PROVATE PER VOI

Fiat Panda: va bene, però è tirchia

Prova pubblicata su alVolante di
febbraio 2012
Pubblicato 27 febbraio 2012
  • Prezzo (al momento del test)

    € 10.950
  • Consumo medio rilevato

    19,2 km/l
  • Emissioni di CO2

    120 grammi/km
  • Euro

    Euro 5
Fiat Panda
Fiat Panda 1.2 Easy

L'AUTO IN SINTESI

È agile e ha uno sterzo preciso, ma le sospensioni morbide la rendono inadatta alla guida sportiva; fluido e poco assetato il 1.2 a benzina, migliorabile il cambio. Il prezzo appare attraente, ma si devono mettere in conto gli accessori, e la Easy fa pagare a parte pure il climatizzatore.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Dotazione
2
Average: 2 (1 vote)
Qualità/prezzo
2
Average: 2 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Piace ed è facile

Rinnovata da cima a fondo, la citycar italiana continua a puntare sulla linea simpatica, ora contraddistinta da più accentuate bombature e da una maggior cura per i dettagli. Originale anche l’abitacolo, adeguato a ospitare quattro adulti. Su strada si apprezzano la facilità di guida, il piacevole funzionamento del 1.2 a benzina – non particolarmente brillante ma parco – e lo sterzo preciso, anche se le morbide sospensioni sono all’origine di un sensibile rollio. Il prezzo non è alto, ma non comprende accessori “indispensabili”, come l’Esp o il climatizzatore.

In quest’ultima generazione, la più famosa delle citycar italiane torna a essere prodotta su suolo nazionale (a Pomigliano d’Arco, mentre la precedente versione era costruita in Polonia) e ha una linea piuttosto ricercata: senza tagli netti con il passato propone forme più arrotondate e “muscolosi” passaruota da piccola suv. Utili ed efficaci i paracolpi in plastica non verniciata che proteggono fiancate e paraurti dalle “toccatine” nei parcheggi, ma si pagano a parte come pure i gusci degli specchietti in tinta con la carrozzeria.

Spaziosa in rapporto ai suoi 365 cm di lunghezza, la Panda ha un abitacolo originale almeno quanto l’esterno (è giocato su linee squadrate e spigoli arrotondati) e offre spazio sufficiente per quattro adulti. Mettendosi al volante convince anche la posizione di guida rialzata che, assieme alle estese vetrature, favorisce la visibilità. Come nel vecchio modello c’è il tasto City che alleggerisce lo sterzo (si manovra con un dito), mentre è notevolmente migliorata l’insonorizzazione.

Il 1.2 a benzina ha prestazioni discrete (ma il cambio è soggetto a impuntamenti), “beve” poco e vanta un funzionamento fluido. Soddisfa anche la tenuta di strada (diversamente che per la 1.3 Multijet, più tendente ad allargare col muso a causa della maggiore massa del motore), sebbene le sospensioni morbide facciano patire un marcato coricamento laterale se si affrontano le curve troppo allegramente; in ogni caso la precisione dello sterzo non delude.

La Easy è proposta a una cifra ragionevole e offre di serie le barre sul tetto e la radio (assenti nella “base” Pop), ma fa pagare a parte i fendinebbia e il “clima” manuale (che, invece, sono di serie nella più ricca Lounge). Purtroppo sono nella lista degli optional anche altri accessori di fatto necessari, come il quinto posto (con relativa omologazione, altrimenti si può viaggiare soltanto in quattro) e l’Esp.

VITA A BORDO

3
Average: 3 (1 vote)
Funzionale, e da arricchire

La vivace plancia che forma una grande tasca davanti al passeggero, e il motivo del quadrangolo stondato che si ritrova nelle cornici dei comandi e nella strumentazione, rendono l’abitacolo piacevole e originale; ok anche per la praticità, dato che i comandi sono al posto giusto e i portaoggetti non mancano. Ma il “clima”si paga parte, come la possibilità di gestire la radio dal volante o il vivavoce Bluetooth. Decisamente buona l’abitabilità, anche per chi sta dietro; tuttavia il quinto posto è optional, come pure il divano frazionato che consente di aumentare la flessibilità del bagagliaio. 

Plancia e comandi
Contraddistinta da una cornice in tinta con la carrozzeria, la plancia ha un aspetto originale; discreta la qualità dei materiali, pur con qualche sbavatura nei dettagli meno in evidenza. Il motivo stilistico quadrangolare con angoli stondati ricorre ovunque, nel cruscotto (completo, nonostante la non ottimale leggibilità degli indicatori digitali del livello del carburante e della temperatura del circuito di raffreddamento) come nei vari comandi. Questi ultimi sono correttamente collocati (inclusi quelli del “clima”, optional), e per quanto riguarda la radio (con vivavoce e prese Aux/Usb nel pacchetto Blue&Me) c’è la possibilità di averli ripetuti al volante (acquistando quello in pelle). Originale, e non scomodo, il freno di stazionamento con impugnatura piatta. 

Abitabilità
Sebbene non ampie, le poltrone sono confortevoli (oltre che regolabili con precisione) e il divano ha la seduta piatta, correttamente distanziata dagli schienali anteriori e dal soffitto: lo spazio è discreto e quattro adulti viaggiano comodi. L’eventuale quinto posto, optional, è stretto, ma acquistandolo nel pacchetto Flex si ottengono anche lo schienale frazionato e lo schienale anteriore destro richiudibile. Niente male la praticità, dato che i portaoggetti non mancano, a cominciare dalla grande mensola di fronte al passeggero (ispirata al “tascone” della Panda degli anni 80): è ampio, ma con i limiti dovuti all’assenza dello sportello di chiusura (previsto, invece, nel sottostante cassettino portadocumenti).

Bagagliaio
Fra quelli delle citycar, con i suoi 225 litri il baule della Panda è uno dei più capienti, ed è anche provvisto di un’imboccatura ampia (anche se non quanto quella del modello precedente) e squadrata; abbondante (55 cm) l’altezza utile fino alla cappelliera. Peccato che fra la soglia e il pavimento vi sia un gradino di 14 cm, e che un altro della stessa altezza si formi abbattendo lo schienale del divano. Quest’ultimo non è rivestito posteriormente, e dunque è facile a graffiarsi; inoltre, per averlo di tipo frazionato (60/40) bisogna sborsare una cifra extra. Venduto a parte anche il ruotino (alloggiato sotto il pavimento) in luogo del kit di riparazione. 

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Prendetevela comoda

La Panda ha comandi dolcissimi e ampie superfici vetrate che favoriscono la visibilità (che non scarseggia neppure dietro): in città, la Panda è nel suo ambiente naturale. Le sospensioni filtrano efficacemente le buche ma sono pure all’origine di qualche dondolio quando si affrontano velocemente i percorsi ricchi di curve; ciò non compromette la tenuta di strada, ma nelle manovre d’emergenza l’Esp - che è optional - fa comodo. Non vivacissimo in ripresa, più che per le prestazioni il 1.2 a benzina si fa apprezzare per i consumi contenuti e per il funzionamento silenzioso: in autostrada danno più fastidio i fruscii aerodinamici.

In città
Né il cambio, né la frizione, stancano, e fino a 35 km/h si può attivare la modalità City che alleggerisce lo sterzo agevolando la guida a bassa andatura e le manovre. Nei parcheggi, poi, non si sente la necessità dei sensori di distanza (comunque disponibili come optional): i finestrini e il lunotto, ampi e quasi verticali, favoriscono la visibilità in ogni direzione. Giudizio positivo anche per il quattro cilindri 1.2, piuttosto silenzioso e poco assetato di benzina (nonostante l’assenza dello Stop&Start, abbiamo rilevato oltre 14 km/l), e per le sospensioni, in grado quasi di “cancellare” i tratti sconnessi.

Fuori città
Lo sterzo soddisfa per precisione, e solo esagerando con l’andatura si provoca un prevedibile sottosterzo, ossia l’auto allarga la traiettoria col muso: nulla di preoccupante, perché la tenuta di strada è sicura e le reazioni sincere, ma ciò non toglie che l’Esp sia un accessorio consigliabile. D’altronde che la Panda non sia una sportiva lo confermano le sospensioni, piuttosto morbide per favorire il comfort (peraltro notevolmente migliorato rispetto alla versione precedente, anche per quanto concerne l’insonorizzazione) ma all’origine di qualche dondolio nelle sequenze di curve affrontate velocemente, e il cambio, che se usato dtroppo sportivamente è soggetto a qualche impuntamento.

In autostrada
Da un’utilitaria in grado di raggiungere una punta massima di poco superiore ai 160 km/h non ci si devono aspettare miracoli in autostrada, e spesso, dopo i rallentamenti, è indispensabile scalare marcia per recuperare velocità in fretta. Tuttavia, lo spazio a bordo non manca, e il “volenteroso” 1.2  – che a 130 km/h in quinta lavora a meno di 3200 giri – non esagera nei consumi né si fa sentire troppo. Disturbano, invece, i fruscii aerodinamici, presenti già attorno ai 120 km all’ora. Ok i freni: sufficientemente potenti e modulabili, non vanno in crisi nemmeno nelle frenate d’emergenza.

QUANTO È SICURA

4
Average: 4 (1 vote)
Le manca una stella

Sottoposta ai crash test dell’Euro NCAP, la Panda ha dimostrato buone capacità di protezione degli occupanti, tuttavia ha ottenuto una valutazione globale di quattro stelle su cinque: sul giudizio ha pesato l’equipaggiamento di serie che – a differenza di quanto accade per molte rivali – non include dispositivi importanti come l’Esp e gli airbag laterali; e sono optional anche i fendinebbia.

Oltre all’Abs, di serie ci sono soltanto i due airbag frontali e quelli per la testa estesi ai posti dietro, mentre i “cuscini” laterali sono disponibili con sovrapprezzo e lo stesso vale per l’Esp e per il controllo di trazione (offerti in pacchetto e consigliabili, anche se la vettura ha un comportamento sicuro e prevedibile), oltre che per i fendinebbia. Sulla valutazione globale di quattro stelle (contro le cinque, cioè il massimo, ottenute da molte rivali) hanno pesato anche i 43 punti percentuali – un valore inferiore alla media – assegnati ai dispositivi di sicurezza; non eccezionale nemmeno la valutazione relativa alla salvaguardia dei pedoni in caso di investimento (49%), mentre è soddisfacente quella riferita alla protezione dei bambini su seggiolini Isofix (63%) e degli adulti (83%). In ogni caso, un passo avanti rispetto al modello di precedente generazione (lanciato nel 2004) c’è stato: in quel caso le stelle furono soltanto 3 su 5, oltretutto ottenute con procedure meno rigorose e complesse di quelle attuali.

NE VALE LA PENA?

4
Average: 4 (1 vote)
Fate i conti con gli optional

Agile, comoda, parca nei consumi e sufficientemente brillante, questa originale citycar non fa rinunciare alla praticità e offre un abitacolo spazioso in rapporto alle dimensioni esterne; inoltre, è comoda piacevole da guidare anche al di fuori delle mura cittadine. Peccato che al prezzo allettante corrisponda una dotazione al limite della sufficienza, e che va completata a pagamento, ma in questo modo il vantaggio sulle rivali si assottiglia.

La Panda non delude chi in una piccola vettura cerca anche una personalità ben definita: sia osservandola dall’esterno, sia accomodandosi nell’abitacolo, è impossibile confonderla con le rivali. Alquanto spaziosa in rapporto alle dimensioni esterne, gioca buone carte sia in fatto di abitabilità sia nella praticità, dato può ospitare senza sacrifici quattro adulti e ha un bagagliaio relativamente ampio e di agevole accesso (la soglia è a soli 66 cm dal suolo). Resta il fatto che, per poter godere appieno di queste qualità, occorre sborsare cifre extra e aggiungere almeno il divano frazionato o, meglio ancora, quello che prevede anche il quinto posto e la relativa omologazione. Fra gli optional irrinunciabili ci sono anche alcuni dispositivi necessari alla sicurezza (Esp e airbag laterali) e il climatizzatore (peraltro piuttosto caro), nonché quei “gadget”, come i comandi della radio nelle razze del volante, il vivavoce Bluetooth e le connessioni per i lettori di musica digitale, che quasi sempre la concorrenza offre inclusi nel prezzo. Questo nulla toglie alla validità di una citycar che vanta discrete prestazioni, si guida con piacere, consuma poco ed è piuttosto confortevole: il punto è che, a conti fatti, se si vuole una dotazione meno “basic” conviene orientarsi sulla più generosa Lounge.

PERCHÈ SÌ

Abitabilità
Corta, ma ben sviluppata in altezza, la Panda ha un abitacolo spazioso: quattro adulti viaggiano comodamente, e sul divano (dal profilo piatto) non soffrono nemmeno i passeggeri di statura superiore alla media.

Comfort 
La seduta rialzata facilita l’accesso e le morbide sospensioni “cancellano” buche e pavé, ma il grande passo avanti rispetto al vecchio modello riguarda l’insonorizzazione, ora ben curata; utile la funzione City, che a bassa velocità alleggerisce lo sterzo.

Linea
Sviluppando i tratti stilistici della precedente generazione, i designer sono riusciti a ottenere una vettura dai volumi equilibrati e dalle forme piacevolmente tondeggianti, ma senza rinunciare a una spiccata personalità.

Visibilità
Oggi è raro trovare modelli impeccabili sotto il profilo della visibilità, soprattutto dietro. Ma in questo caso si può contare su un lunotto ampio e pressoché verticale (come lo sono i finestrini) e sui montanti sottili: dei sensori di distanza (optional) si può fare a meno.

PERCHÈ NO

Colori
Delle sei tinte pastello disponibili, soltanto tre sono comprese nel prezzo; le restanti, invece, comportano un esborso extra, anche se inferiore a quello richiesto per i colori metallizzati e per l’unico micalizzato.

Dotazione
Non solo si pagano a parte gli airbag laterali anteriori (importanti per la sicurezza, dovrebbero essere di serie), ma pure il quinto posto con relativa omologazione, il divano sdoppiato e l’ormai irrinunciabile climatizzatore manuale.

Esp
Rientra nella lista degli optional a pagamento anche il controllo elettronico della stabilità, un dispositivo che compensa gli errori di guida e che raramente non è incluso nell’equipaggiamento standard (soprattutto nei nuovi modelli). 

Tascone
Ispirato a quello della Panda prima serie, il grande portaoggetti a tasca davanti al passeggero anteriore è originale ma funzionale soltanto in apparenza: senza sportello gli oggetti rimangono in vista, e quando si guida allegramente non è detto che restino al loro posto.

 

SCHEDA TECNICA

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 4a a 5900 giri   164,4 km/h 164 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 14,5   14,2 secondi
0-400 metri 19,5 114,9 km/h non dichiarata
0-1000 metri 36,0 141,9 km/h  
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 4a 39,2 133,5 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a 38,6 121,7 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 4a 10,7    
da 80 a 120 km/h in 5a 26,3   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   14,1 km/litro 14,9 km/litro
Fuori città   17,5 km/litro 23,3 km/litro
In autostrada   12,4 km/litro non dichiarato
Medio   14,9 km/litro 19,2 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   38,4 metri non dichiarata
da 130 km/h   66,2 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   137 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,0 metri 9,3
Cilindrata cm3 1.242
No cilindri e disposizione 4
Potenza massima kW (CV)/giri 51 (69)/5500
Coppia max Nm/giri 102/3000
Emissione di CO2 grammi/km 120
Distribuzione 2 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 (manuale) + retromarcia
Trazione Anteriore
Freni anteriori Dischi 
Freni posteriori Tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 365/164/155
Passo cm 230
Peso in ordine di marcia kg 940
Capacità bagagliaio litri 225/870
Pneumatici (di serie) 175/65 R 14

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 4a a 5900 giri   164,4 km/h 164 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 14,5   14,2 secondi
0-400 metri 19,5 114,9 km/h non dichiarata
0-1000 metri 36,0 141,9 km/h  
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 4a 39,2 133,5 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a 38,6 121,7 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 4a 10,7    
da 80 a 120 km/h in 5a 26,3   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   14,1 km/litro 14,9 km/litro
Fuori città   17,5 km/litro 23,3 km/litro
In autostrada   12,4 km/litro non dichiarato
Medio   14,9 km/litro 19,2 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   38,4 metri non dichiarata
da 130 km/h   66,2 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   137 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,0 metri 9,3
Cilindrata cm3 1.242
No cilindri e disposizione 4
Potenza massima kW (CV)/giri 51 (69)/5500
Coppia max Nm/giri 102/3000
Emissione di CO2 grammi/km 120
Distribuzione 2 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 5 (manuale) + retromarcia
Trazione Anteriore
Freni anteriori Dischi 
Freni posteriori Tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 365/164/155
Passo cm 230
Peso in ordine di marcia kg 940
Capacità bagagliaio litri 225/870
Pneumatici (di serie) 175/65 R 14
Fiat Panda 1.2 Easy
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
15
2
4
2
6
VOTO MEDIO
3,6
3.62069
29
Aggiungi un commento
Ritratto di viva fiat
21 ottobre 2012 - 19:57
Fiat ha investito 800 milioni di euro e ora la Panda non ha acquirenti. Se avessi pensato in grande, quadruplicando gli investimenti, ora Fiat sarebbe fallita. Comunque è il meglio del seg.
Ritratto di Motorsport
22 ottobre 2012 - 14:24
Poi costa anche troppo per essere una una city CAR "per tutti" soprattuto la versione diesel che resta la scelta migliore... Altrimenti per 12mila euro si può prendere una vw up! Con tanto di navigatore di serie!!!! E la versione benzina della up! Consuma di meno di qualsiasi versione a benzina della panda...
Ritratto di Rey
22 ottobre 2012 - 17:30
2
peccato che la up sia una scatola con le ruote ... e che ruote...non ha spazio per i bagagli
Ritratto di Motorsport
22 ottobre 2012 - 20:59
Sono gusti... a me piace.. poi consuma anche meno....quindi
Ritratto di osmica
23 ottobre 2012 - 13:11
251 litri sono una city car sono pochi? E la Up è più corta della Panda.
Ritratto di LanciaRules
11 dicembre 2012 - 13:10
Il baule della up è sviluppato solo in altezza, non in senso longitudinale. Ci puoi trasportare un televisore ultrapiatto e null'altro. Quello della Panda ha una forma molto più regolare.
Ritratto di panda-2015
24 luglio 2015 - 14:30
si hai ragione
Ritratto di iiguerramondiale
24 dicembre 2012 - 02:44
ok ma la up è proprio un cesso dai!!!! E' molto più dignitosa una panda.
Ritratto di fabri99
22 ottobre 2012 - 15:32
4
Da QUALCUNO, SOLO DA QUEL QUALCUNO, stimatissimo CEO di Fiat, Vorrei porle una domanda che a me sta cara: Non trova troppo costosa la nuova Panda?? Sia per quello che ha da offrire, sia per la concorrenza... Comunque, ammettendo che abbia un ottimo rapporto qualità prezzo e ottime doti, il prezzo è troppo alto... A Settembre abbiamo comprato un'auto nuova: una Fiat Punto Easy 1.2 a 10.800€, ottimo prezzo... Ci siamo fatti preventivare la Panda, addirittura meno accessoriata. La versione classic, come la normale, ci era preventivata sui 9.500-10.000€: non le pare un po' troppo in confronto alla Punto Easy, solo 800€ di differenza con una migliore qualità e dotazione, oltre che un segmento superiore?? Distinti Saluti. Fabrizio
Ritratto di viva fiat
22 ottobre 2012 - 18:40
E' il giusto per quello che paghiamo la manodopera italiana. La Punto, felice che l'abbia presa, è un auto che non ha più la spinta di una volta: è scontata per questo
Ritratto di fabri99
22 ottobre 2012 - 19:02
4
E' ben fatta e ha ottime qualità, siamo soddisfatti. Sarà per quel motivo, eppure il divario tra segmenti mi pare troppo limitato: Fiesta e Ka, i20 e i10, Picanto e Rio, Twingo e Clio, 107 e 207(è più giusto questo confronto che con la 208, in quanto la 107 è vecchia ormai), Aveo e Spark, Aygo e Yaris, Agila e Corsa, Splash o Alto e Swift eccetera... Alcune me le sono anche fatte preventivare, ma costavano di più perchè "erano disponibili solo così..." Dopo ti spiego perchè ora vado a cena... Ciao ;)
Ritratto di fabri99
22 ottobre 2012 - 19:50
4
Dicevo: la Punto costava 10.800€, la Fiesta ugualmente accessoriata 11.800€, la Corsa ugualmente accessoriata 11.200€, la Rio e la i20 molto molto più accessoriate erano sui 12.000-12.500€ ma comprendevano accessori come antifurto, inutili per noi, sui 12.500€ c'erano anche Yaris e 208... Abbiamo preventivato anche Picanto e i10, molto molto ben accessoriate, costavano come la Panda poco accessoriata, ma meno costose non c'erano... Non so come sia possibile, certo la serietà di due venditori(uno grave, al punto di raccontarci della i10 nuova a 6.990€, che, in due giorni, sono diventati 9.500€, l'altro meno), era davvero poca... Ciao ;)
Ritratto di viva fiat
23 ottobre 2012 - 16:46
Eh già, l'ignoranza dei venditori a volte è stratosferica. E' vero che io pretendo un livello universitario un po' da tutti i miei dipendenti, però i venditori, mamma santa aiutaci
Ritratto di fabri99
23 ottobre 2012 - 17:37
4
Ma certi sembra ti tirino per il cùlo!!! Ciao ;)
Ritratto di juvefc87
21 ottobre 2012 - 22:54
solo il posteriore è appena sufficiente, ma il frontale è riuscito e gli interni sono belli da vedere e funzionali, ottimo il cruscotto con tutt ele info e la consolle centrale racchiusa in poco spazio e funzionale
Ritratto di onizuka92
22 ottobre 2012 - 08:18
1
non si può paragonare alla vecchia panda appena uscì all'epoca... era bello poter dire ho una pandina... ora invece da quel che vedo si può ritenere una vergogna ( e non si possono far pagare certi optional a quel prezzo )
Ritratto di marco1959
22 ottobre 2012 - 14:19
LE DICO SUBITO CHE IO NON SONO UN ESTIMATORE FONDAMENTALISTA DELLA FIAT, PERO' MI RITENGO UNA PERSONA OBBIETTIVA, E QUANDO LEI DICE SUIO ACCESSORI A PAGAMENTO ..NON HO NULLA DA OBBIETTARE..MA IN QUANTO A CAROZZERIA...SECONDO IL MIOO MODESTO PARERE..LEI NON CI CAPISCA NIENTE....!!! MA COME FA A DIRE CHE LA VECCHIA PANDA ERA MEGLIO..!!?? DI BESTIALITA' SE NE SENTONO TANTE..MA QUESTA LE SUPERA TUTTE!!
Ritratto di panda-2015
24 luglio 2015 - 14:29
ma quale vergogna e vergogna?'?????
Ritratto di Jinzo
22 ottobre 2012 - 08:42
la panda 1.2 easy costa 8990€ col clima di serie.... ho aggiunto cerchi in lega 15" , ESP e pacchetto sound con blue&me si arriva a 10.295€ ..... da qui si capisce che tutto cio che compriamo nn vale il denaro speso.....la lounge costa 9690€ e inserendo gli optional che servono si arriva a mala pena agli 11.000
Ritratto di gilrabbit
22 ottobre 2012 - 12:27
l'iva almeno fino all'inizio di ottobre è più bassa che da noi, sicuramente non ci sono i balzelli regionali, cerà la tax free al 19% sui redditi fino a 3000 euro e minori spese di gestione per le imprese che vendono automobili. Già questo porta il listino ad un prezzo più basso quanto poi al prezzo reale di vendita in Italia questo varia e di molto da un concessonario all'altro e dal fatto se viene data un'auto in permuta. Quindi le Panda 1.2 a 11.000 euro se ti fai un giretto sicuramente le trovi anche da noi. Poi c'è il vecchio discorso delle case nazionali che in passato facevano da traino nel mercato dove la casa nazionale decideva il prezzo al quale gli altri si adeguavano spartendosi il mercato da buone sorelle. Poi sono arrivati i coreani e il giocattolo si è rotto per tutti.
Ritratto di Jinzo
22 ottobre 2012 - 12:38
se qualkuno se lo puo permettere compra li e porta qui... la malibu di chevrolet costa all'incirca 8.000 € in meno e non solo in slovacchia.... se sarà possibile ci farò un penserino..magari stare li qualke mesetto farsi la residenza e farsi anche l'assicurazione
Ritratto di osmica
23 ottobre 2012 - 13:07
Se compri una vettura in EU per portarla direttamente in Italia, quindi non omologandola nel paese dove compri, non paghi l'Iva in Slovacchia (o altro), ma la paghi direttamente in Italia (al 21%). Ovvero la compri al netto di Iva e saldi l'Iva all'Italia. P.s. quindi se guardi il prezzo "pieno" (al pubblico) con l'Iva al 19% cambia ben poco con l'Iva italiana al 21%.
Ritratto di gilrabbit
23 ottobre 2012 - 17:07
non vorrei sbagliare ma anche la slovacchia ha aumentato l'iva al 20 o 21 come da noi togliendo tra l'altro le varie iva agevolate che noi ancora manteniamo al 4% e 10% su alcuni prodotti e manutenzioni.
Ritratto di osmica
23 ottobre 2012 - 20:06
E' aumentata dal 19 al 20%. C'è cmq anche l'Iva al 10%. (le vetture rientrano tra l'Iva al 19-20%)
Ritratto di Vincenzo1973
22 ottobre 2012 - 09:27
non concordo con il giornalista su un paio di punti: le sospensioni morbide la rendono inadatta alla guida sportiva e il tascone. non vedo chi cerchi una guida sportiva se compri una Panda 1200, la mamma con i bambini? la nonna che fa la spesa? il tascone a vista e' una bella idea. sotto di quello c'e' il cassetto chiuso e per non far scivolare nulla basta mettere una tappetino di gomma antiscivolo, due euro!
Ritratto di camaro4ever
22 ottobre 2012 - 15:52
3
non capisco cosa abbia in più delle concorrenti. Anche rispetto ad una opel Corsa, ormai a fine carriera, non ha niente di più, neppure il prezzo.
Ritratto di Vincenzo1973
22 ottobre 2012 - 16:24
la Panda un segmento A. va confrontata con Aygo, Ci, 106, I10, Alto, Seat Wii ecc ecc
Ritratto di camaro4ever
22 ottobre 2012 - 18:19
3
la panda costa pure di più...
Ritratto di Rey
22 ottobre 2012 - 17:37
2
hai perfettamente ragione. la panda è la migliore del segmente perchè prima di tutto offre di serie 4 porte. poi è spaziosa e ha un bagagliaio molto capiente per il segmento. Inoltre è molto agile. poi le concorrenti sono molto più piccole e non regalano nulla. Inoltre chi compra la panda non cerca di sicuro la sportività . ma il comfort di guida che con tarature di sospensioni morbide si può avere senza problemi
Ritratto di osmica
23 ottobre 2012 - 13:18
1) Anche le concorrenti offrono le 4 porte. Tra di loro c'è qualcuno che offre la 3 porte, per chi piace più a 3 porte e per chi vuole risparmiare 300-500€. 2) Il bagagliaio è molto capiente per il segmento! Poco fa criticavi la Up che ha un bagagliaio piccolo! L'unico particolare è che la criticata Up vanta un bagagliaio più grande dell'elogiata panda. La solita coerenza fiattara. 3) La concorrenza non regala nulla! Suppongo che non hai letto l'articolo che parla della dotazione di serie scarissima? In sostanza in Fiat bisogna comprare tutto. Saluti!
Ritratto di Vincenzo1973
23 ottobre 2012 - 14:02
la UP, e lo dicono tante riviste specializzate, e' nettamente meno abitabile della Panda (e' piu corta). se il bagagliaio e' piu grande indovina da dove hanno preso lo spazio. non i vetri posteriori apribili se non a compasso (nemmeno negli anni 90), hanno persino risparmiato sui pulsanti alza vetro, uno per sportello, semplicemente ridicoli. e' tutta al risparmio. senza contare la differenza di motorizzazioni tra le due auto. se poi non riesci ad essere obiettico perche bisogna attaccare Fiat a prescindere. fai te.il discorso si puo estendere anche a C1, Aygo, 106, wii e skodacomesichiama
Ritratto di osmica
23 ottobre 2012 - 20:09
Non mi pare che ho detto che la Up ha un abitabilità migliore, non ho neppure elogiato i vetri a compasso, tantomeno i comandi dei vetri. Sull'abitabilità non mi esprimo in quanto non ho provato la Panda, ma sui due ultimi punti ho già detto che sono state scelte sbagliate (due pecche che potevano a farne a meno). Il mio discorso era rivolto a colui che sosteneva che il bagliaio della Panda è il non plus ultra, mentri criticava come "piccolo" il bagagliaio della Up. Se per te questa è coerenza...
Ritratto di Rey
23 ottobre 2012 - 16:10
2
Il bagagliaio sarà anche più grande ma perchè i posti posteriori non esistono quasi, inoltre sbaglio o la up ha solo 4posti e la panda puoi averla a 5. Poi la panda è uscita relativamente da poco tempo e come tutte le vetture nuove non danno nulla. gli interni della up sono scandalosi e in genere la up non sembra una macchina ma un auto cinquantino.
Ritratto di osmica
23 ottobre 2012 - 20:11
A differenza di quanto sostenevi poco fa. Magari prima di scrivere, informati. Ma no, tu devi criticare a vanvera la Up ed elogiare il bagagliaio piccolo della Panda. Saluti.
Ritratto di gilrabbit
23 ottobre 2012 - 17:01
Tu hai una Vag e sei innamoratop delle vag ma la Panda nel suo segmento non ha concorrenti. Qualche imitazione quà e la ma nessuna concorrente vera. La puoi avere come Van, Benzina 1.2 con veri allestimenti, Diesel con vari allestimenti, a metano, trekking, 4X4 e fino alle versione precedente anche una sportiva con sotto un bel 100 cv. Sul mercato di simile non c'è nulla e poi è adatta dal ragazzino di 18 anni fino ai nonni o alle mamme senza scontentare nessuno. Di Vag Up da quando è uscita in una città come Roma nel ho viste solo 2 mentre el Panda stanno vendendo. A chi poi dice che la Aygo & co è sul segmento della Panda lo invito a salirci e farci un giretto per rendersi conto che è poco più di una scatoletta di cartone che più utilitaria non si può eppure nessuno batte ciglio sul prezzo!!
Ritratto di osmica
23 ottobre 2012 - 20:16
A dire che il bagagliao della Up è più capiente della Panda? Riguardo la Panda, ha avuto è sta avendo un ottimo successo. Buon per lei. Per la scarsità dei motori sulla Up mi sono espresso già varie volte (ed anche in questo articolo, poco sotto). p.s. puoi dirmi in cosa sbaglio (del commento precedente)?
Ritratto di gilrabbit
24 ottobre 2012 - 06:32
su cosa sbagli? pensi che in una discussione tra le caratteristiche di panda e up possa esitere uno che al momento dell'acquisto va con millimetro in mano a misurare il bagagliaio? Quando ci stanno 2 buste della spesa penso vada più che bene altrimenti compri altro se hai esigenze diverse. Ciò che invece contesto è quando dici " Suppongo che non hai letto l'articolo che parla della dotazione di serie scarissima? In sostanza in Fiat bisogna comprare tutto. Saluti!" La mia contestazioen verte nel fatto che ancora non ho trovato nel mercato compresi i cessetti coreani come I10 e Spark chi regali qualcosa. Oggi chi compra auto va in giro a cercarsi l'offerta giusta così come si fa per gli spaghetti nei supermercati e di auto pronte da affare i concesionari ne sono pieni. Tornando alla Panda e alle vs considerazioni sulle vendite di clasic o nuova possi dire che almeno a Roma di Panda classic con targa fresca non ne vedo quindi almeno quì la gente si fa la nuova e quelle in giro son accessoriate di tutopunto cerchi in lega compresi quindi o noi romani siamo una popolazione di poveri pazzi oppure nei vs conti qualcosa non quadra.
Ritratto di osmica
24 ottobre 2012 - 09:44
Francamente, la questione non è del cliente che va in concessionario a prendere le misure del bagagliaio. Il dato è facilmente consultabile su una qualsiasi rivista del settore, tra le quali anche AlVolante (basta aprire il listino e guardare le foto...). La questione è che pur di gettare fango e screditare una casa, e sentirsi realizzati, si deve scrivere falsità in merito... rendendosi solo ridicoli. Riguardo la dotazione di serie della Panda è scarsa, come dice AlVolante. Non parlo della versione base, ma della intermedia che offre ben poco. (es. bisogna pagare pure il sedile di guida regolabile in altezza). E' ovvio che una vettura che vende tanto ha i prezzi alti. Il problema, secondo me, e che quando andrai a cercare una Panda usata, per trovare una come la vorresti (es. sedile guida regolabile in altezza, airbag posteriori, appogiatesta posteriori, sedile post diviso), dovrai controllare ogni singola Panda. Tornando alle "nostre" considerazioni, Elioso ha citato i dati, non un parere personale in merito a che vetture vede per strada.
Ritratto di Rey
24 ottobre 2012 - 08:57
2
a me dici che sbaglio e poi fai finta di nulla quando ti dico che la up ha un posto in meno e non ha spazio per le persone dietro?? io non mi sarò informato sulla capienza del bagagliaio ma tu sei solo un polemico... perchè non stiamo parlando di chi è più informato ma della sostanza delle auto che è evidente che la up non è un'auto ma una scatola e dato che sarai una tedescomane non riesci ad ammettere che è una statola
Ritratto di osmica
24 ottobre 2012 - 09:33
Dicevi che quello della Panda è grandissimo, mentre quello più grande della Up è piccolo... Non ci vuole molto per capire che pur di criticare e gettare fango ci si deve inventare di tutto e di più. Non è essere polemici, è essere realisti. Parli a vanvera, pur di screditare la Vw. Il bello è che anche confermi che non avevi la più pallide idea delle dimensioni del bagagliaio della Up! Insomma, si capisce immediatamente che parli per partito preso. Il resto si commenta da se.
Ritratto di Rey
24 ottobre 2012 - 09:40
2
Ok la up è giganteeee wooowww ha 5 comodi posti e dietro si stà svaccati come al cinema. YEAAAAA ;-) e la golf è la macchina più eccelsa del mondo. Grandi tedeschi hahahahahaha ora che sei contento smettila di polemizzare. P.s. io non la comprerei mai la panda. ma la up NON è un'auto. ora smetto di scrivere perchè son stufo.
Ritratto di osmica
24 ottobre 2012 - 09:46
Ridicolo. Come prima. Saluti.
Ritratto di Rey
24 ottobre 2012 - 09:40
2
Ok la up è giganteeee wooowww ha 5 comodi posti e dietro si stà svaccati come al cinema. YEAAAAA ;-) e la golf è la macchina più eccelsa del mondo. Grandi tedeschi hahahahahaha ora che sei contento smettila di polemizzare. P.s. io non la comprerei mai la panda. ma la up NON è un'auto. ora smetto di scrivere perchè son stufo.
Ritratto di Massimo126
22 ottobre 2012 - 09:34
..però il faro e troppo grande...non mi piace!!
Ritratto di marco1959
22 ottobre 2012 - 14:25
MA LA FACCIA FINITA..CON TUTTE LE COSE CHE POTEVA DIRE... SI E' SOFFERMATO SUL FANALE...!!
Ritratto di marco1959
22 ottobre 2012 - 14:26
MA LA FACCIA FINITA..CON TUTTE LE COSE CHE POTEVA DIRE... SI E' SOFFERMATO SUL FANALE...!!
Ritratto di andreapr86
22 ottobre 2012 - 09:57
del suo segmento è il meglio solo che costa troppo e questo favorisce le altre auto, il modello base costa con zero optional lo paghi come una hiunday full optional dello stesso segmento.
Ritratto di gilrabbit
22 ottobre 2012 - 12:31
e tu mi paragoni una Hyundai I10 con una Panda? A parte il fatto che se uno si fa un giro le Panda si trovano ad ottimi prezzi anche perchè i listini non sono mai veritieri. Nie pressi di casa mia ho uno dei più grossi concessionari Fiat d'Italia e c'è un piazzale con decine di Panda in pronta consegna. Basta chiedere!!!
Ritratto di andreapr86
22 ottobre 2012 - 15:11
per me la panda è superiore alla i10 solo che costa troppo per la macchina che è cioè un utilitaria/citycar. Poi è ovvio che i listini non sono veritieri al 100% ma se la 1.2 lounge 5p di listino full optional fa 16000euro in concessionaria non la paghi 8000 ma la pagherai 14000, poi è chiaro che se ti accontenti di quelle in pronta consegna la trovi a ottimi prezzi.
Ritratto di gilrabbit
22 ottobre 2012 - 17:51
che differenza fa tra quella che ordini e attendi un mese da quella bella e pronta? Oramai gli accessori sono standardizzati e i colori si trovano tutti quindi non capisco la differenza. Quando ho comprato la Bravo di listino stava a 21.000 che scontata mi veniva 18.000. Ce ne stava un bella e pronta a km zero a 15.800 passaggio compreso ed è quella che ho. Risparmio sul listino 5200 euro. Ti sembrano pochi? La differenza è che sul libretto prima del nome del proprietario compare il nome Fiat. A qualcuno crea problemi? Si faccia curare da un bravo psichiatra!!
Ritratto di lada-niva22
22 ottobre 2012 - 10:12
...non è male, una utilitaria spaziosa e ben fatta da quel che ho visto. Probabilmente un po costosa specie in relazione agli equipaggiamenti. Questa versione base è acquistabile solo come auto "da lavoro" in quanto la mancanza di climatizzatore ed esp di serie praticamente "costringono" a passare alla versione più costosa. La nota positiva è che spesso Fiat, con offerte varie e rottamazioni abbassa il prezzo di listino: a questo punto sicuramente, potendo spendere, meglio puntare all'allestimento Lounge con gpl, proposta se non erro a 13500 euro. L'ideale sarebbe comunque che i prezzi di listino scendessero di un migliaio di euro, rendendo così "più onesto" il costo della vettura.
Ritratto di MatteFonta92
22 ottobre 2012 - 10:28
3
Concordo con alVolante, quest'auto defilirla "tirchia" è dire poco! Se uno vuole portarsi a casa una Panda discretamente accessoriata, deve letteralmente svenarsi, con tutto quello che costano gli optional! Altrimenti si passa alla versione successiva, ma, anche lì, c'è sempre qualcosa da pagare a parte, solo la Lounge è completa di tutto (ma è anche la più costosa), ma a quel prezzo posso prendermi una nuova Clio nell'allestimento più completo (l'Energy), che è un'auto molto più spaziosa e comoda! Se la Fiat vuole vendere qualche Panda, pensi prima a rendere più completa la dotazione e ad abbassare i prezzi, poi si vedrà. Di certo ora come ora le Fiat non valgono assolutamente quel che costano.
Ritratto di IloveDR
22 ottobre 2012 - 10:37
3
ha l'enorme pregio di essere costruita in Italia...personalmente ritengo la linea appesantita rispetto alla inossidabile semplicità della Panda Classic...ottimo il motore economico, silenzioso e indistruttibile...resta il problema dei prezzi elevati per averla dotata il giusto, ma Fiat e anche tutte le altre case automobilistiche non hanno ancora imparato la lezione...bisogna puntare sulle Km.0 per avere il prezzo giusto per questo bene di prima necessità...l'automobile...
Ritratto di daniele.corti1975@libero.it
22 ottobre 2012 - 12:48
della Panda 1.2 appena uscita di produzione. Non volevo comprarla (personalmente ho un pessimo passato ricordo delle molte Fiat avute...) ma mia moglie ha insistito, le piaceva, e l'ha voluta. Dal 2006 ad oggi ha percors ca. 55.000km, cambiati 2volte entrambi gli ammortizzori anteriori causa strane perdite di olio (che pare essere di routine su quest'auto), e anche la pompa dell'acqua. Inoltre, per il tipo di auto e di motore, ha un consumo decisamente eccessivo. Riconosco che ha una discreta abitabilità ed un buon bagagliaio visti gli ingombri. Ma tutto sommato, penso che si possa trovare di meglio. anche perchè obiettivamente è cara. la mia, con Clima, e il resto di serie, l'ho pagata (a netto della permuta) nel 2006 8.800€... Francamente non mi sento di consigliare l'acquisto a nessuno.. in modo particolare per consumo e poca affidabilità.
Ritratto di gilrabbit
22 ottobre 2012 - 18:05
Conosco gente che ha la Panda Mtj del 2007 con la quale ha fatto già 100.000 km senza nulla di particolare e con un consumo di 20 km/litro. Quanto agli ammortizzatori davanti mettiamoci in testa che in tutte le auto sonop tutti uguali e non c'è la ditta che li fa per la Fiat a dispetto o più economici. Nella mia Bravo addirittura gli ammortizzatorini del portellone sono made in germany e tutti gli impianti sono Bosh come quelli delle mitiche Golf e Audi!! I componenti oggi come oggi sono prodotti per tutte le case e molti che trovi nelle auto tedesche sono fatti in Padania!!!!
Ritratto di osmica
24 ottobre 2012 - 15:50
Non sapevo dell'esistenza di codesto paese.
Ritratto di opinionista
22 ottobre 2012 - 14:28
2
La 900 twin air con il metano il pieno si fa con 12 €, ma il prezzo della vettura, pur bella e funzionale, mi pare un po' sovradimensionato. Concordo con chi ha detto che nella sua categoria, la fa da padrona.
Ritratto di juvefc87
22 ottobre 2012 - 16:54
con la storiella del pieno a 12 euro ci fanno credere che fa 1000 km col pieno! inr ealtà ne fa 300 si e no.. 12 euro=12/13 kg di metano all'incirca.. ogni kg fa 10 km se va bene
Ritratto di Gino2010
22 ottobre 2012 - 16:27
la fiat ha sempre fatto pagare caro ogni dettaglio,per non parlare dell'alfa.E' una politica deplorevole che l'azienda porta avanti dai tempi in cui era giovane l'avv.Agnelli.In questo modo le fiat sembrano auto economiche rispetto alla concorrenza,con un ottimo rapporto prezzo qualità.Non è vero,perchè se poi si sceglie una panda accessoriata come si deve non si spende meno di una corsa nè si spende di meno di una golf se si sceglie una giulietta di pari prestazione e dotazione.Con questa gestione è stato raggiunto il vertice visto che si paga a parte l'esp che è obbligatorio ma il prezzo base non lo considera attirando il cliente con una promessa di prezzo basso,(neanche tanto),facendolo entrare in concessionaria,illustrandogli la meraviglia delle meraviglie oltretutto scontata come se li sconti li avesse inventati fiat e poi mettiamoci climatizzatore manuale,esp,air bag laterali,roba che ormai hanno pure sulla tata,ed ecco che il cliente,ad ubriacatura avvenuta,firma il contratto credendo di aver fatto un affare.E si ritrova ad aver acquistato una city car pagandola come una berlina di fascia media.
Ritratto di gilrabbit
22 ottobre 2012 - 17:59
chi entra in un concessionario Fiat al 99% dei casi sa ciò che vuole e gira da un concessionario all'altro solo per spuntare l'offerta migliore. Sotto casa ho un grosso concessionario fiat con un piazzale di alcune centinaia di auto in maggioranza Panda. Ce ne stanno di tutti i colori belle e pronte con esp e gli accessori di serie più richiesti. Basta paagre e dopo 24 ore si esce con l'auto. In america che sono più civili di noi si esce dopo un'ora con il passaggio già fatto. Una volta entrai da un amico che vende Chevrolet cercando una macchinetta mi interessava l'Aveo che con l'impianto a gas costava un bel pò di soldini. Dopo 5 minuti visto che storcevo il naso sulle qualità dell'Aveo il venditore voleva rifilarmi una Cruze a benzina che come diceva lui era accesoriata di tutto punto. Non mi ha venduto ne l'una ne l'altra!!!!
Ritratto di Gino2010
22 ottobre 2012 - 16:34
ha sospensioni morbide che la rendono inadatta alla giuda sportiva.Qui invece la panda ha un pregio perchè le nostre strade sono piene di buche.E poi,francamente,mi è capitato raramente di sentire che un pilota ha vinto qualche rally alla guida della panda.
Ritratto di Rey
22 ottobre 2012 - 17:28
2
Perchè non dita anche della golf che è tirchia??! non ha nulla di serie manco i cerchi in lega. e ha il clima semi bizona... ma dai..
Ritratto di Tony17
22 ottobre 2012 - 18:23
ma rimanendo in tema di versioni base la Panda non fa certo meglio. ti conviene andare a vedere la dotazione di serie sul configuratore vw per evitare di scrivere cavolate come questa
Ritratto di Rey
23 ottobre 2012 - 11:56
2
ho guardato il listino e ce li ha i cerchi in lega. ma probabilmente solo da questa versione hanno fatto questo grande sforzo (OVVIAMENTE METTENDOLI DI SERIE ANCHE PER LA VERSIONE CLASSICA) perchè ho il 90x100 delle persone che conosco con la golf che non li hanno come il clima non è automatico bizona. e la macchina l hanno pagata 23 mila euro...
Ritratto di Tony17
23 ottobre 2012 - 17:33
conosciamo persone differenti. la maggior parte di persone nella mia zona che possiede una golf ce l'ha nell'allestimento highline con clima auto bizona, cerchi in lega, autoradio con cd lettore mp3 8 altoparlanti ecc. senza spendere affatto una pazzia. esempio: mio padre ha una golf plus bifuel highline che di listino (con un paio di accessori) veniva 25100€ l'ha portata a casa con 20000€ tondi. adesso dimmi una fiat altrettanto valida e accessoriata ad un prezzo così
Ritratto di Rey
24 ottobre 2012 - 16:14
2
com'è possibile all'ora che il mio amico ha preso la polo gpl senza nulla a 18mila euro. io la gpunto superfulloptional diese 90cv l ho pagata 18. Altro esempio. Il mio collega voleva prendere la golf ed era quella di 2 golf fà. era appena uscita quella di una golf fà e per quella vecchia non facevano sconti solo sul finanziamento. costava 22mila euro la versione 105cv diesel credo . bluend me che non aveva nulla dentro. era solo più bassa
Ritratto di Tony17
24 ottobre 2012 - 21:59
che è al 100% la verità. comunque c'è da dire anche che dipende molto da concessionario a concessionario perchè quando è stato il momento di cambiare auto abbiamo fatto fare vari preventivi tra cui anche quello per una golf (non plus) 1.4 tsi highline e tra un concessionario e l'altro passavano fino a 1800€. comunque alla fine abbiamo scelto la golf plus non solo per una questione di spazio interno e di prezzo ma anche per il fatto che la bravo che abbiamo visto in esposizione (versione dynamic, di colore rosso, coi cerchi da 16) non ci ha affatto convinto sia a livello estetico che come praticità degli interni e soprattutto come dotazione di serie infatti alla fine dei conti una bravo 1.4 t-jet emotion costava in modo simile alla golf citata precedentemente (però dal nostro concessionario di fiducia, dove abbiamo comprato la golf plus). ad ogni modo mi sembra strano che il tuo amico abbia pagato la polo 18000€, sempre il concessionario di fiducia (l'abbiamo fatto lavorare il giusto ;) ) ci ha preventivato una golf 1.4 tsi comfortline (optional cerchi da 16, radio rcd310, e poco altro) a 18400€
Ritratto di osmica
23 ottobre 2012 - 21:07
Preventivo, fatto di fretta: golf 1.6tdi, comfortline, 5 porte, cerchi lega 16, radio 510 (tuoch screen, caricatore 6cd, sd card, aux, usb, 8 altoparlanti, bluetooth), vetri scuri + include cruise, fendi, clima automatico bizona, ecc) + 4 anni di garanzia 19.800€. Esmpio 2: Golf 1.2Tsi 105cv Trendline, 5 porte, nera, cruise, fendi, clima aut.bizona, 4 anni di garanzia 16.400€! Preventivo per la Panda, 0.9 twinair, modello Easy, dotazione simile a quella della Golf (bisogna pagare anche il sedile conducente regolabile in altezza...), prezzo finale, con 2 anni di garanzia 15.300€! Per 1.100€ in più ho la Golf, che non ha nulla a che vedere con la Panda (dimensioni, sicurezza, materiali, assemblaggio). La Golf non è tirchia, offre qualcosa a pagamento, ma il resto è presente sin dal modello base. Ovviamente sono di serie tutti gli airbag (salvo per i torace posteriori, una delle poche che offre questi airbag) e ESP è pure di serie! Saluti.
Ritratto di mjmarvin95
22 ottobre 2012 - 18:18
Forse, dal rapporto qualità prezzo, è più conveniente un'Audi!!! Poi certe cose proprio non le capisco: c'è il comando vocale quando non i finestrini posteriori sono ancora ad azionamento manuale!! Mettere il clima come optional è... non lo so... non ho parole!
Ritratto di Tony17
22 ottobre 2012 - 18:32
parole sante
Ritratto di schizzo650
22 ottobre 2012 - 18:40
1
Va bene discutere su fanalini e specchietti, ma il prezzo è esagerato, confrontandola con tutte le auto del segmento ne esce molto male, partendo dal dire che è un restyling,quindi concezione vecchia senza accessori ormai indispensabili, una sfilza di optional che fanno lievitare il prezzo a dismisura, si venderà esclusivamente sul mecato italiano, così Fiat perderà ulteriormente sul mercato europeo, ne vendeva qualcuna in germania ma ora con la concorrenza up! è finito tutto.....con quello che ha risparmiato sulle buste degli operai, lo svizzero canadese il prezzo lo poteva ritoccare verso il basso
Ritratto di schizzo650
22 ottobre 2012 - 18:40
1
Va bene discutere su fanalini e specchietti, ma il prezzo è esagerato, confrontandola con tutte le auto del segmento ne esce molto male, partendo dal dire che è un restyling,quindi concezione vecchia senza accessori ormai indispensabili, una sfilza di optional che fanno lievitare il prezzo a dismisura, si venderà esclusivamente sul mecato italiano, così Fiat perderà ulteriormente sul mercato europeo, ne vendeva qualcuna in germania ma ora con la concorrenza up! è finito tutto.....con quello che ha risparmiato sulle buste degli operai, lo svizzero canadese il prezzo lo poteva ritoccare verso il basso
Ritratto di schizzo650
22 ottobre 2012 - 18:40
1
Va bene discutere su fanalini e specchietti, ma il prezzo è esagerato, confrontandola con tutte le auto del segmento ne esce molto male, partendo dal dire che è un restyling,quindi concezione vecchia senza accessori ormai indispensabili, una sfilza di optional che fanno lievitare il prezzo a dismisura, si venderà esclusivamente sul mecato italiano, così Fiat perderà ulteriormente sul mercato europeo, ne vendeva qualcuna in germania ma ora con la concorrenza up! è finito tutto.....con quello che ha risparmiato sulle buste degli operai, lo svizzero canadese il prezzo lo poteva ritoccare verso il basso
Ritratto di TommyTheWho
22 ottobre 2012 - 19:37
8
Trovo che la Panda sia una delle utilitarie più pratiche sul mercato e che questo nuovo modello sia oltremodo "simpatico", soprattutto se paragonata al modello che sostituisce. E' un'auto ottima per la città ma non solo ed è molto pratica e versatile... peccato, appunto, che la Fiat, come sempre, non faccia conti in tasca alla fascia d'acquirenti alla quale è votata quest'auto. Inutile lamentarsi, come successe quest'estate, che "siamo costretti ad abbassare i prezzi per colpa della VW": il caso della Panda dimostra che, anche senza promozioni, ci sono modelli concorrenti di serie che riescono ad offrire di più ad un prezzo inferiore. Assolutamente deprecabile il fatto che accessori come l'ESP non siano di serie e che il clima non abbia perlomeno un prezzo adeguato.
Ritratto di gilrabbit
24 ottobre 2012 - 06:59
Domandina: personalmente tra una Hyundai I10 a 11.500 euro e una Panda a a 13.000 (prezzi di listino per pari accessori + o -) tu quale sceglieresti di portarti a casa. Io 1000 volte Panda. Se poi andiamo a vedere i listini base di queste auto e gli sconti che fanno i concessionari forse se sei fortunato o se trovi la km zero giusta c'è pure il rischio che ti porti a casa la Panda a meno del cessetto coreano che sembra la macchina di paperino per non parlare dell'orrida Spark. E poi anche se la Panda costrasse il doppio comunque c'è semrpe chi la compra perchè nel suo segmento è regina e sono le rivali a dover abbassare il prezzo per vendere. Insoma una volta che Fiat ha in casa un modello che li batte tutti dobbiamo stare quì a criticare? E come chi critica la Golf! Queste auto per anni saranno regine del loro segmento quindi è inutile dire o fare.
Ritratto di TommyTheWho
24 ottobre 2012 - 16:53
8
Guarda che sono il primo a dire che la Panda attuale è decisamente una delle auto più pratiche ed appetibili sul mercato, ci mancherebbe. E' pur vero, però che la politica commerciale della Fiat si è decisamente "sprecata" in un periodo nel quale proprio la Fiat NON VENDE e nel quale la concorrenza è spietatissima. Personalmente non sono attrattissimo dalla Hyundai i10 ma certamente vi sono modelli di categoria analoga abbastanza appetibili a prezzi più contenuti... ed anche essi - non solo la Panda - godono di promozioni notevoli a causa della crisi. Poi a me la Panda 2012, l'ho detto, PIACE. E' pur vero che si poteva fare qualche sforzo in più ed adeguare la dotazione di serie ad un prezzo abbastanza contenuto senza costringere l'acquirente a vedere lievitare il prezzo dell'auto acquistando optional ormai irrinunciabili.
Ritratto di alfista1996
22 ottobre 2012 - 19:50
1
Certo che noi italiani abbiamo sempre due faccie. Al debutto elogiavamo quest'auto e adesso che abbiamo visto la dotazione di serie o i motori la critichiamo a non finire. Ecco perchè noi italiani veniamo sempre considerati negativamente. Comunque a me quest'auto piace,tranne un difetto che c'è dal 2003,ossia quando uscì la seconda serie della Fiat Panda. Gli ALZAVETRO ELETTRICI POSTERIORI quando diamine li mettiamo alla panda,pensate che non sono disponibili neanche come optional,cosa che hanno altre auto di segmento uguale (A)
Ritratto di alfista1996
22 ottobre 2012 - 19:51
1
Certo che noi italiani abbiamo sempre due faccie. Al debutto elogiavamo quest'auto e adesso che abbiamo visto la dotazione di serie o i motori la critichiamo a non finire. Ecco perchè noi italiani veniamo sempre considerati negativamente. Comunque a me quest'auto piace,tranne un difetto che c'è dal 2003,ossia quando uscì la seconda serie della Fiat Panda. Gli ALZAVETRO ELETTRICI POSTERIORI quando diamine li mettiamo alla panda,pensate che non sono disponibili neanche come optional,cosa che hanno altre auto di segmento uguale (A)
Ritratto di alfista1996
22 ottobre 2012 - 19:51
1
Certo che noi italiani abbiamo sempre due faccie. Al debutto elogiavamo quest'auto e adesso che abbiamo visto la dotazione di serie o i motori la critichiamo a non finire. Ecco perchè noi italiani veniamo sempre considerati negativamente. Comunque a me quest'auto piace,tranne un difetto che c'è dal 2003,ossia quando uscì la seconda serie della Fiat Panda. Gli ALZAVETRO ELETTRICI POSTERIORI quando diamine li mettiamo alla panda,pensate che non sono disponibili neanche come optional,cosa che hanno altre auto di segmento uguale (A)
Ritratto di alfista1996
22 ottobre 2012 - 19:52
1
Certo che noi italiani abbiamo sempre due faccie. Al debutto elogiavamo quest'auto e adesso che abbiamo visto la dotazione di serie o i motori la critichiamo a non finire. Ecco perchè noi italiani veniamo sempre considerati negativamente. Comunque a me quest'auto piace,tranne un difetto che c'è dal 2003,ossia quando uscì la seconda serie della Fiat Panda. Gli ALZAVETRO ELETTRICI POSTERIORI quando diamine li mettiamo alla panda,pensate che non sono disponibili neanche come optional,cosa che hanno altre auto di segmento uguale (A)
Ritratto di IloveDR
23 ottobre 2012 - 09:17
3
a che ti servono gli alzacristalli elettrici post.???...almeno sulla Panda si aprono...pensa a chi si compra la Mii che ha solo l'apetura a compasso sulla 5 porte...la Panda è una citycar, una Superutilitaria, una mezzaauto come la 500 degli anni '70...se si vuole un'auto vera bisogna orientarsi sula Punto...
Ritratto di alfista1996
22 ottobre 2012 - 19:53
1
Certo che noi italiani abbiamo sempre due faccie. Al debutto elogiavamo quest'auto e adesso che abbiamo visto la dotazione di serie o i motori la critichiamo a non finire. Ecco perchè noi italiani veniamo sempre considerati negativamente. Comunque a me quest'auto piace,tranne un difetto che c'è dal 2003,ossia quando uscì la seconda serie della Fiat Panda. Gli ALZAVETRO ELETTRICI POSTERIORI quando diamine li mettiamo alla panda,pensate che non sono disponibili neanche come optional,cosa che hanno altre auto di segmento uguale (A)
Ritratto di osservatore
22 ottobre 2012 - 21:04
Basta un attenta analisi per capire che la Panda è la migliore auto del suo segmento, bisogna andare a vederle per sapere, al di là delle chiacchiere, come stanno relamente le cose, e pensare che il trio peugeot 107,toyota aygo e citroen c1 non hanno nemmeno i vetri apribili per i passeggeri !
Ritratto di osmica
23 ottobre 2012 - 13:13
Ecco come screditare ancora la concorrenza. Inventado...
Ritratto di osservatore
23 ottobre 2012 - 16:34
Non si inventa nulla,i vetri posteriori della toyota aygo, citroen c1 e peugeot106 non si aprono per come è giusto che debbano aprirsi ma soltanto a compasso lasciando soltando una piccola fessura per il passaggio dell'aria. Il portellone posteriore non ha un telaio ma è fissato soltanto sul vetro,il portabagagli è meno della metà di quello della fiat ,non si può chiedere l'omologazione per i 5 posto,nella fiat invece si, le plastiche sono scadenti e se la lasciate al sole dopo 5 anni si opacizzano le plastiche dei fari. Non solo la nuova ma anche la versione 2011 della Fiat Panda è notevolmente superiore.
Ritratto di osmica
23 ottobre 2012 - 20:19
Solito discorsone! Il bagagliaio della Up ha il telaio. Ha solo il vetro del lunotto che incollato anche sulla lamiera. Mi pare che hai "osservato" male. Saluti.
Ritratto di osservatore
23 ottobre 2012 - 20:28
Leggi bene,il confronto era con la toyota aygo,citroen c1 e peugeot 106 Non si parlava della up che comunque esteticamente è orrenda specialmente vista da dietro. Comunque i vetri che si aprono a feritoia sono improponibili nel 2012 potevano fare di meglio.
Ritratto di HanSolo
23 ottobre 2012 - 16:07
E' da una vita che le Fiat hanno la politica di prezzo di una trattoria: prezzi medio-alti sul menu, e poi tutti a pagare il "menu turistico" a forfeit, con caffe' e ammazzacaffé regalato. Solo pochi maniaci ordinano il modello di color lilla, con i sedili verdi, e non so quali strani accessori, e giustamente se li pagano perchè qualcuno diventa matto a costruirglielo. LA GRANDE MAGGIORANZA, si fa fare uno sconto del 10-20% su un'auto in pronta consegna. E spende meno e se la gode. E IL RISPARMIO PROSEGUE DAL MECCANICO, con pezzi di ricambio meno onerosi, ampia scelta di riparatori, possibilità anche di fare da sé, che con modelli stranieri non è spesso possibile. SI ROMPE/NON SI ROMPE... sono stufo di sentire le sfighe altrui, leggetevi i giornali specializzati e scoprite che tutte le marche hanno le loro rogne. TUTTE. Personalmente ho comprato Fiat due volte in 7 anni e sono lieto di avere avuto uno sconto del 15% rispetto a modelli parimenti accessoriati, del 40% sul costo dei tagliandi rispetto a macchine di identiche dimensioni, ecc.. POI SE UNO CERCA UN MARCHIO PARTICOLARE, di sicuro Fiat non può competere con Mini, Mercedes, BMW ecc... ma non parliamo di costi, dai, facciamo gli adulti.
Ritratto di Caprotti92
23 ottobre 2012 - 23:56
Devo dire che qui nella mia zona, ne ho viste una decina, contando non abito in un paese grandissimo non è male..buon per loro se vende. ma quella specie di bracciolo tra i due sedili è il freno a mano?!
Ritratto di blackmamba
24 ottobre 2012 - 00:03
Non è il mio genere di auto...ma devo ammettere che questa nuova panda è ben fatta,soprattutto dentro!se un domani continuano su questa strada,come terza auto magari 4x4 me la farei!brava Panda!voto 10!detto da uno che nn ama tale segmento...
Ritratto di batman999
24 ottobre 2012 - 15:53
E' una bella macchina come linea mi piace molto, ma come dotazione non ci siamo proprio la versione easy non ha nemmeno l'essenziale clima, fendinebbia, sedile guida regolabile in altezza e molto altro ancora per avere l'essenziale bisogna prendere la lounge clima, radio, fendinebbia, sedile guida regolabile in altezza, appoggiatesta posteriori di serie ma mancano numerose cose importanti per primo esp, airbag laterali, sensore temperatura esterna obbliga il clima bizona e altro. Una bella accessoriata costa oltre 15 mila euro a quel prezzo ci sono delle belle coreane con una dotazione molto completa o si prende una golf tdi di seconda mano che almeno anche usata è sempre una tedesca.
Ritratto di lespaul56
24 ottobre 2012 - 21:39
E' tanto bellina e pratica...Cara FIAT almeno smetti di far pagare l'omologazione del 5 posto...Non credo che vi crepi il bilancio il costo dell'omologazione. Mi pare proprio una piccola caduta di stile.
Ritratto di querelle61
25 ottobre 2012 - 11:21
E mi sono sempre trovato benissimo: compatta ma spaziosa, simpatica, piacevole da guidare e, col Multijet da 75 CV anche brillante. La nuova poi è ancora più spaziosa dentro e con un baule legegrmente più grande. Se non vende come ci si aspettava, è sicuramente per via della crisi, non perchè non sia un'ottima citycar. Ho provato anche Aveo e Spark, ma l'Aveo è più grande, mentre la Spark è meno spaziosa internamente (ed a mia moglie non piaceva, ih ih ih :D ). Una sua amica ha l'Aygo: carina, ma decisamente meno spaziosa. @girabbit: sono pienamente d'accordo con te, hai fatto un bel risparmio, del resto anch'io nel 2005 avevo acquistato una Fiesta 1.6 TDCI km 0 risparmiando quella stessa cifra rispetto al "nuovo"; l'unico "problema", se così si può dire, è che un'auto con due proprietari si svaluta maggiormente, ma se la tiene per molti anni, il problema non si pone: con la "rottamazione" alla fine i valori si riequilibrano.
Ritratto di fabio80
6 novembre 2012 - 17:52
Ma dove sta l'innovazione è sempre la stessa macchina, ma come si fa a dire che è meglio delle concorrenti, allo stesso prezzo le coreane fanno molto meglio sotto tutti gli aspetti sopratutto in rapporto a qualità-dotazione-prezzo.Lo dimostra il fatto che non si vende mentre il gruppo Hiunday-Kia ma anche SangYong offrono su tutti i segmenti auto con qualità costruttiva,motori,assemblaggi nettamente superiori a Fiat ed anche in questo momento hanno aumentato le vendite.Per non parlare della 500 L un vero aborto di macchina
Ritratto di giovanni1973
8 novembre 2012 - 14:58
Una bella auto???? Ora non nego che vada bene, e se siete fortunati potrete acquistarne una delle poche senza problemi. Ma dire che è pure bella ...non esageriamo.
Ritratto di panda07
17 novembre 2012 - 18:48
1
l'unica pecca è la mancanza del clima, il resto è relativo, ad esempio gli specchietti e le maniglie non verniciate sono molto meglio, specialmente in città, se si passa in vie strette e si graffiano gli specchietti non verniciati non è un problema ma se si graffiano quelli verniciati il graffio si vede!!, poi se non piacciono sono gusti :), poi bisogna anche considerati gli sconti che i conce fanno sempre, specialmente in questi periodi.
Ritratto di Dakotas
14 settembre 2013 - 18:50
3
Sto per comprarne una Panda Km0, immatricolata a maggio 2013, 1.2 Benzina Pop 8900 euro. La linea non mi fa impazzire, però in città è buona,il prezzo ci sta, è Italiana, ha 5 porte e 1 buon bagagliaio.A Roma la Pop la danno con il clima di serie. Quello che ci voglio aggiungere è la Radio con l'Aux (100 euro). Mi dispiace che non ci sia l'ESP e 5 posti, non capisco poi l'utilità del tascone davanti (mi sa di disordine). Secondo voi i fascioni laterali e l'antifurto servono(non ho il garage)????Ed ho sentito che con la 500 è la car più rubata.
Ritratto di Dakotas
16 novembre 2013 - 13:48
3
Presa a fine settembre per 9000 euro una 1.2 Pop rossa cupido Km 0 immatricolata a Maggio!!!. Bisogna subito dire che hanno risparmiato su delle cose essenziali: apertura interna bagagliaio,Esp,sportellino cassetto laterale e fanno pagare troppi optional(5 posto). Per l'uso cittadino però è un ottima scelta:Ha 5 porte, un'ottima visibilità (è rialzata),beve poco si guida facile. Per quanto riguarda l'aspetto: gli interni sono essenziali, pratici (cambio rialzato) e piacevoli alla vista (mi piace l'ampio cruscotto che gli da profondità). Per gli esterni, consiglio di metterci le barre laterali ma di non quelle sul tetto, l'imbruttiscono. In conclusione se si bada alla praticità va bene (Io cmq ci ho fatto montare 1 radio Pioneer Cd,Usb,Aux per 100 euro). P.S. è al 100% Made in Italy.
Ritratto di ROANDRO
23 settembre 2014 - 18:51
Acquistata a marzo 2014, e ad oggi la considero una pessima scelta. Fate una prova, partite da fermo, con le ruote anteriori all'inizio di una rampa, larga 2 metri, con muri sui due lati, e lunga 20 metri, con un dislivello di ca. 3 mt.( pendenza ca. 12%) e poi commentate. Io l'ho fatta per 32 anni tutti i giorni, anche con una Citroen Mehari, e non ci riesce una Panda Euro6! Faccio alcune precisazioni, ho avuto oltre venti macchine, e per motivi di lavoro, non turistici, ho più di duemilioni di km al mio attivo, percorsi in Europa e in Africa. Per quanto concerne la casa madre, nonostante la concessionaria abbia provato la mia macchina e confermato quanto da me descritto, Loro negano ogni difetto.
Ritratto di Sebastiano74
16 gennaio 2015 - 08:52
La migliore in assoluto.
Ritratto di antoniomagenta
28 febbraio 2015 - 20:09
Ciao sono un imprenditore edile e per la mia azienda ho preso 4 fiat panda a noleggio a lungo termine. Io credo sia un'ottima auto, almeno per quella bifuel. Inoltre, consiglio a tutti la formula del noleggio estremamente conveniente. se può essere utile a qualcuno consiglio il mio broker http://www.ilnoleggioalungotermine.it/
Ritratto di panda-2015
24 luglio 2015 - 16:22
ah! grazie
Ritratto di panda-2015
24 luglio 2015 - 12:51
per me è la migliore city car!!! ho avuto il mod. precedente e andava molto bene. questa mi piace ancora di più. è ricca in tutto!!!! bellissimi interni ed esterni, buoni i consumi della 1.2 e lo spazio interno è tanto per una city car. davvero bella
Ritratto di Al3xio
8 novembre 2015 - 11:22
La Panda ha un motore da 1.2 e 69 cv, ma la curva Di potenza si impenna agli alti regimi, in basso è morta e consuma tantissimo. In città si usano prettamente i bassi regimi. Ho potuto testare la Panda più volte sia in città che fuori e il consumo non è paragonabile nemmeno ad un 2.0 turbo diesel di grossa stazza. Ho rilevato 9 litri per 100km . Il cambio fa rumore come la vecchia 126, tipico rumore di ingranaggi, la qualità di costruzione è molto bassa. Le sedute sono scomode ed è stancante un viaggio a che di medio raggio. Tornando al motore, lo abolirei del tutto il 1.2 per i suoi problemi di coppia e di consumi. Buono il multijet, brillante e parco nei consumi.
Ritratto di rosannaaaa
16 dicembre 2017 - 10:23
Buongiorno vorrei un paio di info prima di acquistare questa auto è possibile,secondo voi, montare un doppio din al posto dello stereo ? un passeggino entra?
Ritratto di loras12x
27 ottobre 2020 - 22:19
Possiedo una Panda del 2012. Ho visto che alcune persone avevano problemi con il consumo di carburante. Anche la mia auto l'anno scorso consumava troppo carburante, quindi ho risolto il mio problema confrontando le mie statistiche di consumo di carburante con https://motoreu.com/en/fiat-panda. Il problema era meccanico! Il sito web mi ha aiutato a capirlo. È davvero utile e facile. Controlla!
Annunci

Fiat Panda usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Fiat Panda usate 20163.0008.940379 annunci
Fiat Panda usate 20175.50010.410215 annunci
Fiat Panda usate 20186.30010.710193 annunci
Fiat Panda usate 20195.31912.030196 annunci
Fiat Panda usate 20203012.930239 annunci
Fiat Panda usate 20213513.680291 annunci
Fiat Panda usate 20223914.910251 annunci

Fiat Panda km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Fiat Panda km 0 201912.70013.6802 annunci
Fiat Panda km 0 202014.90014.9001 annuncio
Fiat Panda km 0 202111.89014.13019 annunci
Fiat Panda km 0 20228.90014.970496 annunci