PROVATE PER VOI

Honda HR-V: spaziosa, vivace e con qualche “distrazione”

Prova pubblicata su alVolante di
gennaio 2016
  • Prezzo (al momento del test)

    € 27.250
  • Consumo medio rilevato

    17,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    108 grammi/km
  • Euro

    6
Honda HR-V
Honda HR-V 1.6 i-DTEC Executive Navi
L'AUTO IN SINTESI

L’aspetto sportivo di questa Honda HR-V (429 cm la lunghezza) trova conferma nel brillante comportamento stradale e nella verve dei 120 cavalli del 1.6 turbodiesel. L’abitacolo è molto ampio (come il baule), ma con qualche ingenuità: per esempio, dietro c’è spazio per tre adulti, ma la forma del divano penalizza chi siede al centro. La ricca versione provata include nel prezzo il navigatore, il tetto apribile e sistemi di sicurezza come quello che riproduce nel cruscotto alcuni segnali stradali (letti dalla telecamera in cima al parabrezza).

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
5
Average: 5 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Spaziosa e gradevole da guidare

La Honda HR-V può essere la scelta giusta per chi desidera una suv non molto ingombrante e d’impronta sportiva, senza però rinunciare a interni spaziosi. Il baule è fra i più capienti della categoria e l’abitacolo è grande, rifinito con apprezzabile cura e non privo di soluzioni originali: la seduta del divano sollevabile in verticale per caricare oggetti alti e stretti, la fila di bocchette del climatizzatore di fronte al passeggero anteriore, il tunnel sopraelevato fra i sedili. Da quest’ultimo fuoriesce la corta leva del cambio (comoda, più vicina al guidatore); sotto, c’è un portaoggetti (contiene le prese Usb, HDMI e di 12 V) che, però, è scomodo da raggiungere. A proposito di vani, nell’abitacolo se ne contano molti, ma quelli nelle porte sono davvero minuscoli. Maneggevole e dotata di un cambio ben manovrabile, la vettura si lascia guidare con brio, grazie anche alla prontezza del motore (tutt’altro che beone). Un tale dinamismo, però, impone qualche sacrificio in fatto di comfort: le sospensioni non sempre incassano efficacemente le sconnessioni della strada. Massimo punteggio nei crash test dell’Euro NCAP: cinque stelle.

VITA A BORDO
4
Average: 4 (1 vote)
Si viaggia larghi

Plancia e comandi
La strumentazione della Honda HR-V è abbastanza completa (manca solo del termometro del liquido refrigerante, sostituito da una spia) e di facile lettura (fa eccezione l’indicatore digitale della quantità di gasolio nel serbatoio). I comandi sono ben disposti e il navigatore (completo di accesso a internet e app specifiche) è intuitivo da utilizzare. La posizione di guida (rialzata, con estese regolazioni e un sedile ben profilato) è comoda. 

Abitabilità
Non ci si può proprio lamentare: c’è spazio in abbondanza in ogni direzione (anche per le gambe e sopra la testa dei passeggeri posteriori).

Bagagliaio
Anche qui lo spazio non manca affatto. Il vano è facilmente accessibile (pochi, per una suv, i 62 cm di altezza da terra della soglia di carico), di forma regolare e, sotto il pavimento, c’è un vano profondo 18 cm.

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Ottimo il cambio

In città
Oltre ai bassi consumi, della Honda HR-V si apprezzano la buona visibilità e la leggerezza dello sterzo e del pedale della frizione. Sul pavé, però,  si saltella (solida la taratura degli ammortizzatori). Utile il dispositivo (di serie) che, per prevenire urti, fino a 32 km/h può frenare autonomamente la vettura.

Fuori città
Si può viaggiare in relax o divertirsi: l’auto è reattiva, la tenuta di strada sicura, il “1600” risponde con prontezza, il cambio piacerà anche agli sportivi (brevi e precisi gli inserimenti delle marce) e i freni mordono decisi. Bene pure la taratura del servosterzo, che potrebbe al massimo essere ancora un po’ più diretto.

In autostrada
L’unico fastidio per i passeggeri proviene dai fruscii aerodinamici generati dai retrovisori oltre i 100 km/h: il motore, che a 130 km/h lavora a 2450 giri, si sente poco. Nei curvoni l’auto si mantiene stabile e, dopo i rallentamenti, la ripresa non delude. Efficace il cruise control (di serie) che modifica l’andatura in base ai limiti di velocità letti dalla telecamera frontale.

PERCHÉ SÌ

CAMBIO
La leva si manovra senza incertezze; svelti e precisi gli inserimenti.

CAPACITÀ DI CARICO
Il baule è grande e la seduta del divano sollevabile.

DOTAZIONE DI SICUREZZA
Di serie molti aiuti alla guida, come l’avviso per involontario cambio di corsia.

MOTORE
Ha un bel carattere e consuma poco.

POSIZIONE DI GUIDA
È rialzata e fa sentire a proprio agio.

PERCHÉ NO

DIVANO
Offre spazio per tre, ma è conformato per ospitare bene solo due persone.

FRUSCII D’ARIA
A velocità superiori a 100 km/h si avvertono quelli creati dai retrovisori.

PRESE
Quelle nel vano sotto la leva del cambio sono scomode.

SOSPENSIONI
Non sempre assorbono adeguatamente le buche.

TASCHE NELLE PORTE
Sono minuscole.

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1597
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 88 (120)/4000
Coppia max Nm/giri 300/2000
Emissione di CO2 grammi/km 108
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 429/177/161
Passo cm 261
Peso in ordine di marcia kg 1324
Capacità bagagliaio litri 470/1533
Pneumatici (di serie) 215/55 R15

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 6a a 3350 giri   190 km/h 192 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 10,3   10,5 secondi
0-400 metri 17,3 127,4 km/h non dichiarata
0-1000 metri 32,0 160,1 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 37,1 153,7 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 33,9 149,4 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 11,4   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 13,0   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   17,5 km/litro 22,7 km/litro
Fuori città   20,8 km/litro 25,6 km/litro
In autostrada   14,7 km/litro non dichiarato
Medio   17,9 km/litro 24,4 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,7 metri non dichiarata
da 130 km/h   64,0 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   134 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,0 metri 10,6

 

Honda HR-V
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
90
68
40
21
20
VOTO MEDIO
3,8
3.782425
239
Aggiungi un commento
22 agosto 2016 - 18:27
L'oggetto e' mooooolto pregevole, anche da guidare. Tuttavia la linea e' stranamente moscia per essere una Honda, non ha la tensione delle linee della Civic e neanche è originale e sbarazzina come la Jazz. Da fan delle nippo mi aspetto e pretendo linee diverse dal solito.
Ritratto di Sepp0
22 agosto 2016 - 21:20
A me invece piace proprio perchè non è inguardabile come le altre Honda a catalogo. Difatti l'ho comprata. :P
Ritratto di Asburgico
23 agosto 2016 - 08:07
Complimenti, spero in una tua prova sul sito prossimamente :-)
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
23 agosto 2016 - 09:08
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di RosarioAcireale
22 gennaio 2017 - 23:37
ciao Sepp come ti stai trovando con la hrv? grazie
Ritratto di MAURO LINGUA
3 agosto 2017 - 20:55
Come va ? benzina o Diesel ? Il motore è fluido o no. Ho intenzione di comperarla dopo settembre poiche diventa Euro 6 C
Ritratto di Claus90
22 agosto 2016 - 18:35
Ha la forma di un Tapiro, un'auto ben costruita ma dal design bocciato il mio punto di vista
Ritratto di alex_rm
22 agosto 2016 - 22:37
A me piace molto esternamente(meglio delle linee anonime che hanno audi Q2 e Q3) solo internamente non mi piace la bocchetta dell aria di fronte al passeggero.Una delle migliori del suo segmento (insieme alla Mazda CX3) con un buon rapporto qualita prezzo e buona affidabilita.
Ritratto di Tonio K.
22 agosto 2016 - 18:56
A me la linea piace molto (anche se preferisco il posteriore della gemella XRV), e gli interni ancora di piu', tanto e' vero che l'abbiamo comprata pochi mesi fa (qui col nome Vezel in versione benzina 1.8 141 cv con cambio CVT, 4x2) dopo averne provate tante. La trovo una vettura comoda, che alla guida da un senso di appagamento. Siamo molto soddisfatti dell'acquisto, ma voglio segnalare tre difetti fastidiosetti: 1) come riportato da Al Volante le sospensioni sono troppo secche sugli ostacoli pronunciati. 2) Tachimetro e contagiri sono inguardabili da chi, come me, ha la vertigine facile. Hanno voluto fare un grafica 3d che trovo bruttina e fastidiosa da mettere a fuoco, specie per chi usa gli occhiali alla guida. 3) Il posto del passeggero anteriore e' comodo come quello del guidatore, ma lo spazio di scorrimento del sedile e' inferiore. Si possono accavallare le gambe, ma distenderle e' dura per i piu' alti (invece trovo comodissimi i sedili posteriori da cui tra l'altro si gode appieno del grande tetto panoramico).
Ritratto di studio75
23 agosto 2016 - 07:59
5
per quanto riguarda la risposta secca degli ammortizzatori sulle buche, controlla dal meccanico (un buon meccanico può capirlo già salendoci sopra se la risposta degli ammortizzatori è troppo dura) se hanno tolto i distanziali dalle sospensioni al momento della consegna dell'auto. capita anche questo. Complimenti per l'acquisto, mi piacerebbe tanto poter provare la 1.8 con il cambio automatico.
Pagine
Annunci

honda hr-v usate

Prezzo minimoPrezzo medio
honda hr-v usate 201515.50015.5001 annuncio
honda hr-v usate 201616.90017.5303 annunci
honda hr-v usate 201715.90018.4303 annunci
honda hr-v usate 201822.99023.0002 annunci

honda hr-v km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
honda hr-v km 0 201821.90022.2303 annunci