PROVATE PER VOI

Honda HR-V: spaziosa, vivace e con qualche “distrazione”

Prova pubblicata su alVolante di
gennaio 2016
Pubblicato 22 agosto 2016
  • Prezzo (al momento del test)

    € 27.250
  • Consumo medio rilevato

    17,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    108 grammi/km
  • Euro

    6
Honda HR-V
Honda HR-V 1.6 i-DTEC Executive Navi

L'AUTO IN SINTESI

L’aspetto sportivo di questa Honda HR-V (429 cm la lunghezza) trova conferma nel brillante comportamento stradale e nella verve dei 120 cavalli del 1.6 turbodiesel. L’abitacolo è molto ampio (come il baule), ma con qualche ingenuità: per esempio, dietro c’è spazio per tre adulti, ma la forma del divano penalizza chi siede al centro. La ricca versione provata include nel prezzo il navigatore, il tetto apribile e sistemi di sicurezza come quello che riproduce nel cruscotto alcuni segnali stradali (letti dalla telecamera in cima al parabrezza).

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
5
Average: 5 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÉ COMPRARLA

Spaziosa e gradevole da guidare

Honda HR-V

La Honda HR-V può essere la scelta giusta per chi desidera una suv non molto ingombrante e d’impronta sportiva, senza però rinunciare a interni spaziosi. Il baule è fra i più capienti della categoria e l’abitacolo è grande, rifinito con apprezzabile cura e non privo di soluzioni originali: la seduta del divano sollevabile in verticale per caricare oggetti alti e stretti, la fila di bocchette del climatizzatore di fronte al passeggero anteriore, il tunnel sopraelevato fra i sedili. Da quest’ultimo fuoriesce la corta leva del cambio (comoda, più vicina al guidatore); sotto, c’è un portaoggetti (contiene le prese Usb, HDMI e di 12 V) che, però, è scomodo da raggiungere. A proposito di vani, nell’abitacolo se ne contano molti, ma quelli nelle porte sono davvero minuscoli. Maneggevole e dotata di un cambio ben manovrabile, la vettura si lascia guidare con brio, grazie anche alla prontezza del motore (tutt’altro che beone). Un tale dinamismo, però, impone qualche sacrificio in fatto di comfort: le sospensioni non sempre incassano efficacemente le sconnessioni della strada. Massimo punteggio nei crash test dell’Euro NCAP: cinque stelle.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Si viaggia larghi

Honda HR-V

Plancia e comandi
La strumentazione della Honda HR-V è abbastanza completa (manca solo del termometro del liquido refrigerante, sostituito da una spia) e di facile lettura (fa eccezione l’indicatore digitale della quantità di gasolio nel serbatoio). I comandi sono ben disposti e il navigatore (completo di accesso a internet e app specifiche) è intuitivo da utilizzare. La posizione di guida (rialzata, con estese regolazioni e un sedile ben profilato) è comoda. 

Abitabilità
Non ci si può proprio lamentare: c’è spazio in abbondanza in ogni direzione (anche per le gambe e sopra la testa dei passeggeri posteriori).

Bagagliaio
Anche qui lo spazio non manca affatto. Il vano è facilmente accessibile (pochi, per una suv, i 62 cm di altezza da terra della soglia di carico), di forma regolare e, sotto il pavimento, c’è un vano profondo 18 cm.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Ottimo il cambio

Honda HR-V

In città
Oltre ai bassi consumi, della Honda HR-V si apprezzano la buona visibilità e la leggerezza dello sterzo e del pedale della frizione. Sul pavé, però,  si saltella (solida la taratura degli ammortizzatori). Utile il dispositivo (di serie) che, per prevenire urti, fino a 32 km/h può frenare autonomamente la vettura.

Fuori città
Si può viaggiare in relax o divertirsi: l’auto è reattiva, la tenuta di strada sicura, il “1600” risponde con prontezza, il cambio piacerà anche agli sportivi (brevi e precisi gli inserimenti delle marce) e i freni mordono decisi. Bene pure la taratura del servosterzo, che potrebbe al massimo essere ancora un po’ più diretto.

In autostrada
L’unico fastidio per i passeggeri proviene dai fruscii aerodinamici generati dai retrovisori oltre i 100 km/h: il motore, che a 130 km/h lavora a 2450 giri, si sente poco. Nei curvoni l’auto si mantiene stabile e, dopo i rallentamenti, la ripresa non delude. Efficace il cruise control (di serie) che modifica l’andatura in base ai limiti di velocità letti dalla telecamera frontale.

PERCHÉ SÌ

CAMBIO
La leva si manovra senza incertezze; svelti e precisi gli inserimenti.

CAPACITÀ DI CARICO
Il baule è grande e la seduta del divano sollevabile.

DOTAZIONE DI SICUREZZA
Di serie molti aiuti alla guida, come l’avviso per involontario cambio di corsia.

MOTORE
Ha un bel carattere e consuma poco.

POSIZIONE DI GUIDA
È rialzata e fa sentire a proprio agio.

PERCHÉ NO

DIVANO
Offre spazio per tre, ma è conformato per ospitare bene solo due persone.

FRUSCII D’ARIA
A velocità superiori a 100 km/h si avvertono quelli creati dai retrovisori.

PRESE
Quelle nel vano sotto la leva del cambio sono scomode.

SOSPENSIONI
Non sempre assorbono adeguatamente le buche.

TASCHE NELLE PORTE
Sono minuscole.

SCHEDA TECNICA

Cilindrata cm31597
No cilindri e disposizione4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri88 (120)/4000
Coppia max Nm/giri300/2000
Emissione di CO2 grammi/km108
Distribuzione4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio6 + retromarcia
Trazioneanteriore
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm429/177/161
Passo cm261
Peso in ordine di marcia kg1324
Capacità bagagliaio litri470/1533
Pneumatici (di serie)215/55 R15

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 6a a 3350 giri 190 km/h192 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h10,3 10,5 secondi
0-400 metri17,3127,4 km/hnon dichiarata
0-1000 metri32,0160,1 km/hnon dichiarata
    
RIPRESASecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h in 5a37,1153,7 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a33,9149,4 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a11,4 non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a13,0 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 17,5 km/litro22,7 km/litro
Fuori città 20,8 km/litro25,6 km/litro
In autostrada 14,7 km/litronon dichiarato
Medio 17,9 km/litro24,4 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 37,7 metrinon dichiarata
da 130 km/h 64,0 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 134 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 11,0 metri10,6

 

Honda HR-V
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
116
74
47
38
40
VOTO MEDIO
3,6
3.596825
315
Aggiungi un commento
Ritratto di MAXTONE
22 agosto 2016 - 18:27
L'oggetto e' mooooolto pregevole, anche da guidare. Tuttavia la linea e' stranamente moscia per essere una Honda, non ha la tensione delle linee della Civic e neanche è originale e sbarazzina come la Jazz. Da fan delle nippo mi aspetto e pretendo linee diverse dal solito.
Ritratto di Sepp0
22 agosto 2016 - 21:20
A me invece piace proprio perchè non è inguardabile come le altre Honda a catalogo. Difatti l'ho comprata. :P
Ritratto di Asburgico
23 agosto 2016 - 08:07
Complimenti, spero in una tua prova sul sito prossimamente :-)
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
23 agosto 2016 - 09:08
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di RosarioAcireale
22 gennaio 2017 - 23:37
ciao Sepp come ti stai trovando con la hrv? grazie
Ritratto di MAURO LINGUA
3 agosto 2017 - 20:55
Come va ? benzina o Diesel ? Il motore è fluido o no. Ho intenzione di comperarla dopo settembre poiche diventa Euro 6 C
Ritratto di Claus90
22 agosto 2016 - 18:35
Ha la forma di un Tapiro, un'auto ben costruita ma dal design bocciato il mio punto di vista
Ritratto di alex_rm
22 agosto 2016 - 22:37
A me piace molto esternamente(meglio delle linee anonime che hanno audi Q2 e Q3) solo internamente non mi piace la bocchetta dell aria di fronte al passeggero.Una delle migliori del suo segmento (insieme alla Mazda CX3) con un buon rapporto qualita prezzo e buona affidabilita.
Ritratto di Tonio K.
22 agosto 2016 - 18:56
A me la linea piace molto (anche se preferisco il posteriore della gemella XRV), e gli interni ancora di piu', tanto e' vero che l'abbiamo comprata pochi mesi fa (qui col nome Vezel in versione benzina 1.8 141 cv con cambio CVT, 4x2) dopo averne provate tante. La trovo una vettura comoda, che alla guida da un senso di appagamento. Siamo molto soddisfatti dell'acquisto, ma voglio segnalare tre difetti fastidiosetti: 1) come riportato da Al Volante le sospensioni sono troppo secche sugli ostacoli pronunciati. 2) Tachimetro e contagiri sono inguardabili da chi, come me, ha la vertigine facile. Hanno voluto fare un grafica 3d che trovo bruttina e fastidiosa da mettere a fuoco, specie per chi usa gli occhiali alla guida. 3) Il posto del passeggero anteriore e' comodo come quello del guidatore, ma lo spazio di scorrimento del sedile e' inferiore. Si possono accavallare le gambe, ma distenderle e' dura per i piu' alti (invece trovo comodissimi i sedili posteriori da cui tra l'altro si gode appieno del grande tetto panoramico).
Ritratto di studio75
23 agosto 2016 - 07:59
5
per quanto riguarda la risposta secca degli ammortizzatori sulle buche, controlla dal meccanico (un buon meccanico può capirlo già salendoci sopra se la risposta degli ammortizzatori è troppo dura) se hanno tolto i distanziali dalle sospensioni al momento della consegna dell'auto. capita anche questo. Complimenti per l'acquisto, mi piacerebbe tanto poter provare la 1.8 con il cambio automatico.
Ritratto di Tonio K.
23 agosto 2016 - 11:26
Il problema e' trovarlo un buon meccanico da queste parti!! haha! L'audi A4 che guidavo prima consumava una quantita' d'olio innaturale. A ogni santo tagliando (tra l'altro molto caro rispetto alla media) fatto in concessionaria segnalavo il problema ma mi dicevano che era normale: alla fine il motore e' morto e finalmente hanno rilevato una fessurazione, gli animali! Gli ho lasciato la macchina li' e finche' sto qui niente piu' Audi. Comunque ti ringrazio ma leggendo sui blog locali le sospensioni dure in certe circostanze sono segnalate spesso. Credo sia una caratteristica del modello. L'accoppiata motore /cambio e' buona: souplesse e all'occorrenza buona accelerazione e ripresa. Ma se si cerca la sportivita' sono meglio altre vetture.
Ritratto di Rav
23 agosto 2016 - 11:54
4
Ciao, Ero davvero curioso di sentire il parere di qualcuno che l'ha comprata e la guida. Una domanda che io ed un amico abbiamo fin da quando l'abbiamo vista la prima volta in esposizione in un salone... le tre bocchette davanti al passeggero come si chiudono? Non ci sono rotelle o pulsanti nella zona. Potrà sembrare una cavolata ma c'è rimasto il dubbio e non abbiamo mai trovato risposta :)
Ritratto di Tonio K.
23 agosto 2016 - 15:29
Ciao, muovendo lateralmente le levette, che servono anche per orientare in verticale il flusso, puoi regolare la portata d'aria fino ad azzerarla. Mistero risolto! :)
Ritratto di Rav
24 agosto 2016 - 18:24
4
Maddai? Non ci avrei mai pensato. Grazie
Ritratto di Farinel 76
22 agosto 2016 - 19:07
E' un anno che e' in vendita e non ne ho vista nemmeno una in giro,peccato perche' ero andato a vederla e non sembrava poi cosi' male....forse il prezzo e' esageratamente alto
Ritratto di manuel1975
22 agosto 2016 - 19:27
Tonio K. quanto consuma il benzina?
Ritratto di Tonio K.
22 agosto 2016 - 20:02
Io purtroppo non esco quasi mai da questa immensa citta' (se non con l'aereo). Guidando tra traffico cittadino quasi sempre congestionato, stradoni a scorrimento veloce, sopraelevate e autostrade urbane, si sta appena sotto gli 8 litri per 100km. Ma considera che qui si guida in modo molto aggressivo (da legge della jungla) e io ho il piede particolarmente pesante. Con una guida piu' tranquilla si puo' fare sicuramente assai meglio.
Ritratto di MAXTONE
22 agosto 2016 - 20:28
Ciao Tonio dove vivi?
Ritratto di Tonio K.
22 agosto 2016 - 21:27
Ciao, sto a Shanghai: un incubo metropolitano!
Ritratto di MAXTONE
22 agosto 2016 - 22:07
E i cinesi guidano in modo aggressivo? Non l'avrei mai detto.
Ritratto di Tonio K.
23 agosto 2016 - 04:30
Prova a radunare piu' di meta' della popolazione italiana in una sola citta' e vedi cosa succede! Siamo come i topi: il sovraffollamento ci rende aggressivi. Anzi per me questi hanno la pazienza di Giobbe: in auto come a piedi e' un continuo tagliare strada e code, ma raramente li vedi litigare.
Ritratto di Sepp0
22 agosto 2016 - 21:19
Ce l'ho da dicembre il 1.5 benzina, stiamo intorno ai 7/7,5L/100km. In autostrada (non in salita) si può anche scendere leggermente sotto i 7, ma ai 20km/L dichiarati non ci arriva nemmeno in folle, in discesa e col vento a favore. Diciamo che guidando in pianura e col piede particolarmente leggero si riesce a stare attorno ai 7.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
23 agosto 2016 - 09:11
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Sepp0
24 agosto 2016 - 09:41
Io parlavo del 1.5 benzina (CVT).
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
24 agosto 2016 - 11:23
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di anthomino
1 settembre 2016 - 14:54
Considerando che leggo non essere un fulmine di guerra. .. il 1000 turbo chissà se e quando arriva. .. honda honda....
Ritratto di daniele zambito
17 febbraio 2018 - 14:24
ma il motore è turbo o aspirato? me l'hanno proposta con l'impianto a gpl trasformata dalla concessionaria allestimento elegance credi ne valga la pena? grazie
Ritratto di Sepp0
22 agosto 2016 - 21:22
Ah, nei difetti ci metterei il sistema infotaiment, veramente mediocre, dal design antiquato e senza alcun supporto (nè oggi, nè mai, almeno fino alla versione restyling) ad Android Auto e Apple CarPlay.
Ritratto di Tonio K.
23 agosto 2016 - 11:06
Vero. A me basta la connessione bluetooth e quando proprio ho bisogno duplico sul display la schermata del telefono col cavetto HDMI. Ma capisco che per persone piu' tecnofile sia una grave mancanza. Da quel punto di vista la Vitara (che era una di quelle in lizza con questa per l'acquisto) e' piu' completa, oltre ad avere, mio avviso, posizione di guida, e visuale migliori. E accoppiata motore (1.4 boosterjet) / cambio piu' divertente. Pero' gli interni della Honda sono piu' appaganti, poi e' piu' spaziosa e piu' silenziosa.
Ritratto di daniele zambito
17 febbraio 2018 - 14:25
la vitara è interessante solo diesel...bagagliaio veramente ridicolo per un'auto così.
Ritratto di marcoron
23 agosto 2016 - 13:38
Vero, il sistema infotaiment è pessimo e del resto come su tutti i modelli della Honda. Assodato questo, bisogna dire che ha un ottimo motore e una versatilità che pochissime possono vantare.
Ritratto di tody
22 agosto 2016 - 21:34
2
Linea un po' strana (originale ma IMO riuscita la coda, invece il frontale è alquanto scialbo). Interni senza infamia né lode. Prezzo un po' altino. Onestamente l'unica B-Suv che comprerei è la Renegade naturalmente 4X4.
Ritratto di alex_rm
22 agosto 2016 - 22:40
Una Renegade 4x4 Trailwaick con le ridotte ha un suo perche se usata dove si possono sfruttare le sue doti off-road.
Ritratto di DavideVR46
23 agosto 2016 - 11:52
Sei ridicolo
Ritratto di tody
23 agosto 2016 - 13:01
2
Non hai tutti i torti. Sono auto di moda e sono un po' sovraprezzate. Riguardo il fatto che la maggior parte delle vendite sono coperte dalle 1.6 Mjet a trazione anteriore non è colpa di Marchionne, è il pubblico che da un suv cerca solo il design avventuroso e non le doti fuoristradistiche.
Ritratto di tody
22 agosto 2016 - 22:50
2
Oltre quotare alex_rm nel commento sotto, aggiungo che la Renegade tra le B-Suv è l'unica che ha una linea da vero fuoristrada e non da auto normale rialzata e gonfiata.
Ritratto di SR71s
22 agosto 2016 - 21:46
Concordo!
Ritratto di FIavio Panzone
23 agosto 2016 - 00:22
Il lupo perde il pelo ma non il vizio eh dicoluc?
Ritratto di SR71s
22 agosto 2016 - 22:11
Certo che gli italiani sono proprio una barzelletta vivente. Passano la vita a lamentarsi dell'inaffidabilità delle proprie auto e poi quando Honda, IL COSTRUTTORE PIU' AFFIDABILE AL MONDO, finalmente riesce a sfornare una macchina con una linea carina, oltre alle qualità che ha sempre avuto (motori, guidabilità, abitabilità, qualità intrinseca (non percepita, attenzione!) e personalità), alla fine continuano a comprare le varie Captur, 2008, Sportage, ix35, Quasquai, Mokka, che sono autentiche auto fuffa. E non venitemi a dire che il prezzo è alto, perchè 27000€ è riferito al top di gamma con tutti i sitemi elencati, la Comfort 1.6 costa 23000 che è un prezzo onestissimo per i contenuti che offre. Ad esempio, la 500X (unica rivale all'altezza) costa uguale e ce ne sono in giro una caterva. Fatevi furbi e non fatevi abbindolare dalle pubblicità e dalle mode.
Ritratto di nicktwo
23 agosto 2016 - 09:04
purtroppo honda e' andato, come altre japponesi vedi daiatzu ma in parte anche suzuki, man mano sparendo.... qui dalle mie parti per esmpio non saprei nemmeno dove trovarne un concessionario... probabilmente ci sono mercati piu' redditizi e gratificanti per loro e quindi nemmeno se ne preoccupano piu' di tanto... cio' detto, se hai oramai poca visibilita' sul mercato fare all' in circa quello che fanno gli altri finisce per non bastare... con tutte le promozioni e le km0 di 500x equivalenti a questa se ne trovano a prezzi ben sotto i 27 mila, honda quanto e' disposta a concedere in sconti per rubare mercato a una macchina comunque ben fatta oltre tutto modaiola e che per assistenza e ricambi e' piu' presente sul territorio delle macellerie o dei fruttivendoli? saluti
Ritratto di Rav
23 agosto 2016 - 11:48
4
Può essere affidabile quanto si vuole, ma se la rete di vendita è quasi fantasma non si può pretendere che la maggior parte della gente, non appassionata di auto, se la debba andare a cercare. Senza contare il fatto che, se il centro più vicino è a diversi km di distanza, anche il semplice tagliando annuale diventa una scocciatura ed un problema.
Ritratto di SR71s
23 agosto 2016 - 15:43
Che Honda Italia faccia ridere è palese, ma personalmente preferisco farmi 20/30km (se sei sfortunato) per fare il tagliando in Honda, anzichè mettermi in garage un trabiccolo tipo quelli sopracitati ma col concessionario sottocasa. Per "andarsela a cercare" cosa intendi? Googlare su Maps "concessionario Honda auto"? Eddai su.
Ritratto di nicktwo
23 agosto 2016 - 21:03
no no... ti assicuro che non vivo certi ai margini del mondo moderno eppure la piu' vicina concessionaria risulta essermi a 51km poi una a 58 e una a 90... di fiat ne ho 3 nel solo raggio di 15km, di cui una a 3km che tratta essenzialmente km0 e aziendali, quindi vasta scelta per andare anche al ribasso rispetto alle promozioni in corso... sui "trabicolli" invece sorvolo, i gusti son gusti (e fra l' altro sulle honda personalmente non ho nemmeno niente da controbattere, apprezzandole) ma la 500x da me citata in fatto di qualita' e soprattutto di qualita' prezzo ha poco da invidiare a nessuno, nemmeno piu' alle koreane visto il riposizionamento economico che ultimamente si sono date queste ultime ... saluti
Ritratto di SR71s
24 agosto 2016 - 22:39
Si ok, ma abbi pazienza, non puoi prendere il tuo caso come statistica generale di tutta Italia. Per quanto riguarda 500X infatti ho detto che la ritengo l'unica rivale all'altezza, e infatti, giustamente, costa uguale (anche un po' di più a parità di dotazioni).
Ritratto di Dep23
11 novembre 2016 - 17:37
Concordo con SR71 e infatti la sto seriamente valutando come mio prossimo acquisto. Sul discorso del prezzo però devo fare un appunto. Molte altre auto offrono uno sconto decisamente maggiore sul prezzo di listino, quello che offre Honda è davvero minimo. In sostanza provi a configurare l'auto sul sito Honda, ti fai fare un preventivo dal concessionario e trovi lo stesso prezzo (cento euro in meno forse) che ottieni dal configuratore e questo per il potenziale acquirente è un problema perché non percepisce quel minimo di tutela che le altre case sembrano offrirti al momento dell'acquisto. Ciò premesso ho potuto constatare le difficoltà di produzione del veicolo, che si riverberano automaticamente sulle lunghe attese per la consegna e una conseguente politica commerciale volta a concedere meno sconti possibili. Tutto ciò al contrario del CRV il quale quasi "te lo tirano dietro". Ad esempio io sono entrato nel concessionario Honda per l'HRV e il venditore mi voleva a tutti i costi vendere il CRV sul quale mi ha fatto la bellezza di 7.500 euro sul prezzo di listino (con auto in permuta ma credo l'avrebbe fatto comunque). Mi auguro quindi che nel 2017 la produzione di HRV si intensifichi, sperando che come conseguenza i prezzi si abbassino un po', non tanto quelli di listino, ma i margini dei concessionari per concedere sconti, cos' come le altre case.
Ritratto di daniele zambito
17 febbraio 2018 - 14:27
sono d'accordo con te
Ritratto di Marcolik
23 agosto 2016 - 07:40
Ciao, Il problema sono le consegne , sono andato I concessionario a giugno e mi hanno detto che ci vogliono 9 mesi di attesa. Le producono in Messico, le spediscono tutte in Nord America e pochissime in Europa.
Ritratto di WHITEFISH37
9 settembre 2016 - 16:00
Cavolo! 9 mesi per la consegna! E per la 500X chi mi Sto arrivando! Dire quanti? Grazie!
Ritratto di Rav
23 agosto 2016 - 11:35
4
La linea esterna è gradevole, l'interno secondo me è meno riuscito con quella console centrale piena di elementi che sembrano applicati aftermarket e la plancia davanti al passeggero che è il paradiso della bocchetta dell'aria. Oltre tutto il diesel è azzeccato, il prezzo pure, ed è anche a mio avviso l'unico modello Honda che per la sua linea equilibrata potrebbe avere un mercato in Italia, peccato che la scarsa rete di vendita non aiuti per nulla.
Ritratto di FIavio Panzone
23 agosto 2016 - 18:33
Ma hai una rav 4?
Ritratto di Rav
24 agosto 2016 - 18:22
4
No, niente Rav4, è solo dovuto al nome :)
Ritratto di slvrkt
23 agosto 2016 - 15:00
4
Qui in USA e' come la 500x in Italia: ce l'hanno tutti. E' effettivamente tra le migliori, probabilmente la migliore se si accetta il design banale e molto dimesso (qui non ci sono neanche optional quei bei cerchi che vedo nelle foto, e con cerchi non neri e piu' piccoli fa davvero pieta') e se non si cerca la sportivita' (il telaio e' preciso, ma mai agile, volante insensibile in ogni situazione, i motori sono tutti indifferentemente mosci, l'auto e' relativamente pesante e qui la vendono solo col pessimo cvt che toglie ogni goccia di piacere di guida). Pero' e' comoda, qui la vendono con sospensioni non affatto rigide, e' eccezionalmente spaziosa, e la soluzione magic seat e' grandiosa se serve spazio di carico. Consuma poco anche se ci si sforza di avere il piede pesante, tanto il motore e cambio non permettono mai una guida allegra. Dentro e' di aspetto molto povero se presa in nero come questa, migliora molto coi colori chiari, resta comunque un interno molto basic e poco appagante, pero' solidissimo ed esente da difetti di assemblaggio. Terribili la posizione delle USB ed hdmi (ma alla fine se si dove mettere le mani si beccano alla cieca) e soprattutto osceno il dover comandare il sistema hvac con comandi touch: tutte le auto dovrebbero avere le manopole tonde, per legge universale. Vetusto e dalla grafica deprimente (pure il low res) il multimedia, come in tutte le Honda. Il sistema AWD e' dei peggiori, del tutto inutile, ma tanto in Italia nessuno compra AWD. In globale, di moltissimi gradini superiore a cio' che si vende in Italia, specie alle mediocri Captur e Mokka.
Ritratto di Orf
23 agosto 2016 - 19:41
Da dietro una Ssang-Yong, davanti non sa di nulla. Voto linea: 3
Ritratto di AlexTurbo90
24 agosto 2016 - 00:09
Ma come si fa a definire "vivace" un auto che fa lo 0-100 in 10,3 secondi ma, soprattutto, una ripresa da 80 a 120 km/h in ben 13 (tredici!) secondi?
Ritratto di carmelo.sc
24 agosto 2016 - 15:49
Il posteriore mi ricorda quello delle vecchie ssangyong (quindi orrendo), e anche la plancia non mi fa impazzire.
Ritratto di anthomino
1 settembre 2016 - 14:51
Grazie sappo e tonio. Pur da hondofilo Ho deciso di non spendere 27$ per hrv gasolio e mi limiterò a 19 per la neo scross boosterjet . A buon rendere
Ritratto di Tonio K.
19 settembre 2016 - 13:11
Se hai qualche soldo in piu' ti consiglio il diesel. In questi giorni di vacanze italiane ho fatto molti km con la Vitara 1.6 ddis 4wd dct: il motore e' vivace e non c'e' verso di consumare piu' di 4,7 litri / 100km (citta', montagna, autostrada). In occasione di un lungo trasferimento sono partito col pieno e all'arrivo, dopo 500 km, c'era ancora piu' di mezzo serbatoio... mi ha stupito!
Ritratto di anthomino
23 gennaio 2017 - 10:32
alla fine ho preso gasolio 2wd. però ho tanti dubbi. anche sul 4x4
Ritratto di WHITEFISH37
9 settembre 2016 - 15:44
Comfort e fruscii a parte (peccato) per me è favolosa!
Ritratto di fclick1966
20 settembre 2018 - 10:07
Vorrei condividere con voi i miei 30 mila km e esprimere il mio personale giudizio in pillole relativo a pregi e difetti . Il mio modello e 1.6 Idtec Elegance Connect. Esteticamente per me è una vettura bella e interessante con un tocco di Coupe, personalmente la mia monta il cerchio da 16 con pneumatico 215/60 r16 che sicuramente e piccolo rispetto al passaruota , quindi un po bruttino da vedere ma , nella guida quotidiana in città e pronto e gradevole molto meno in autostrada soprattutto nelle curve lunghe a velocità consentita dove soffre del cosiddetto effetto galleggiamento ( Sgradevole sensazione), sterzo preciso e cambio molto buono ma se cerchi la cambiata veloce ,soprattutto in terza marcia tende ad impuntarsi. Confermo la troppa rigidità della vettura in curva su strade asfaltate male con rappezzi ed altro tende allo scivolamento laterale. sui sedili posteriori la sua rigidità si fa sentire veramente molto, cosi recita la moglie. Sembra di stare in carrozza, sinceramente volevo montare i cerchi da 18, 225/45 r18 ma sono sicuro peggiorerebbe sia confort che tenuta in certe condizioni, non nascondo che ho pensato di cambiarla anche per la posizione del sedile guida che posiziona il guidatore in maniera non precisa rispetto alla plancia ma leggermente verso la portiera, questa però potrebbe essere una mia impressione. L' abitacolo piacevole da la sensazione di essere di buona qualità anche se alcuni assemblaggi sono da rivedere Motore meraviglioso in città è brioso 330 nm non son pochi e risparmioso, io faccio 5Lt x 100 km, in autostrada invece a 130 km consuma di più 5,8 Lt x 100 Km. Assistenza Honda Cinisello B. eccellente tagliandi con prezzo ok e capo officina e collaboratori in gamba In Breve PRO: Motore Estetica Abitacolo Bagagliaio CONTRO: Assetto posizione guidatore ( Mio personale pensiero) Pneumatici e cerchi in lega montati dalla casa inadatti Comunque rapporto il qualità prezzo è a mio avviso 8/10
Ritratto di adrio
21 marzo 2019 - 18:48
Benzina Executive Automatica cvt i 20 km litro e anche meno li fa a 80-90 di tachimetro in 7 marcia. altrimenti le medio sono attorno ai 17-18 in autostrada e 13/14 in citta con inserito economizzatore. In S e premendo l'accelleratore ai semafori i 10 km litro e anche meno.
Ritratto di adrio
21 marzo 2019 - 18:56
Fa oltre 20 km litro a 80-90 allora in settima marcia a 1500 giri con l'economy inserito. altrimenti in S e pigiando sull'accelleratore in citta anche meno di 10. parlo dell'Executive Benzina Automatica Cvt ..
Ritratto di adrio
28 luglio 2020 - 12:01
executive 1500 benzina con cvt. 28.000 km stupendamente bene, consumo a 80 km/ora 4,8 a 130/autostrada 5,5 sono pur sempre 130 cavalli, in S si possono esprimere tutti tenendo conto che pesa oltre 1300 kg e non è una macchina sportiva.
Annunci

Honda Hr v usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Honda Hr v usate 201814.90017.61012 annunci
Honda Hr v usate 201918.09919.31018 annunci
Honda Hr v usate 202018.19919.36010 annunci
Honda Hr v usate 20219.80018.0003 annunci
Honda Hr v usate 202225.65029.31018 annunci
Honda Hr v usate 202330.49030.4901 annuncio

Honda Hr v km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Honda Hr v km 0 202238.80038.8001 annuncio
Honda Hr v km 0 202333.90036.8104 annunci
Honda Hr v km 0 202432.50033.2002 annunci