PROVATE PER VOI

Hyundai Tucson: fa viaggiare comodi

Prova pubblicata su alVolante di
ottobre 2018
Pubblicato 09 maggio 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 29.330
  • Consumo medio rilevato

    15,3 km/l
  • Emissioni di CO2

    130 grammi/km
  • Euro

    6
Hyundai Tucson
Hyundai Tucson 1.6 CRDi 115 CV XPrime 2WD

L'AUTO IN SINTESI

Con l’aggiornamento di metà 2018, la Hyundai Tucson ha guadagnato paraurti più grintosi e una mascherina più imponente. Inoltre, alla generosa abitabilità e al baule spazioso che già la contraddistinguevano, abbina interni più curati. Resta qualche neo, come l’assenza di una rotella per variare il flusso dell’aria delle bocchette frontali del “clima” (per ridurne la portata si deve orientarle di lato, fino a chiuderle). Nei nostri test il millesei a gasolio si è rivelato un valido compagno di viaggio, soprattutto per la sua regolarità di funzionamento (non spicca invece per le prestazioni). Normale il consumo medio rilevato: 15,3 chilometri/litro.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
5
Average: 5 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Dotazione niente male

Chi è alla ricerca di una suv comoda, ma non mastodontica, può trovare nella Hyundai Tucson una valida alternativa. La coreana si guida bene in souplesse, e ha un abitacolo ampio e ben isolato dai rumori. Tra l’altro, il 1.6 turbodiesel da 116 cavalli non alza mai troppo la voce. Certo, non è un “mostro di grinta”, ma nell’uso normale se la cava bene e solo in ripresa (soprattutto nella sesta, e lunghissima, marcia) occorre mettere mano al cambio, che è ben manovrabile. Per chi cerca più brio, conviene comunque considerare la versione da 136 cavalli. La XPrime del test ha una dotazione di tutto rispetto: sistema d’accesso “senza chiave” e impianto multimediale con schermo di 8” con Gps, Android Auto e Apple CarPlay. Oltre al sistema di mantenimento in corsia e al riconoscimento dei limiti di velocità. Consigliabile il pacchetto Safety, che include il dispositivo anti-colpo di sonno, i sensori per l’angolo cieco dei retrovisori e la frenata automatica d’emergenza, attiva anche se viene rilevato un pedone. A proposito di sicurezza, nei test EuroNCAP del 2015 (quindi prima del restyling e con criteri di giudizio meno severi rispetto a quelli attuali), la suv coreana ha ottenuto cinque stelle, spiccando nella protezione di guidatore e passeggeri (86 punti su 100 per gli adulti, 85 per i bambini trasportati). Di tutto rispetto anche il 71% ottenuto sia nella salvaguardia dei pedoni in caso di investimento sia nell’efficacia dei sistemi di assistenza alla guida.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Lo spazio non manca

Plancia e comandi
Ridisegnata con forme più accattivanti rispetto al modello pre-restyling, la plancia della Hyundai Tucson è realizzata con plastiche morbide e ha un aspetto curato. Peccato solo per le bocchette centrali del “clima”, prive della rotella di regolazione del flusso (è rimasta per i diffusori posteriori): si chiudono orientandole completamente di lato. Il cruscotto, d’aspetto classico, ha quattro indicatori a lancetta ben leggibili; e dallo schermo del computer di bordo si impostano i sistemi di assistenza alla guida. Moderno e ben raggiungibile il tasto fra i sedili per il freno a mano elettronico. Invece, per individuare quelli vicino alla leva del cambio (uno varia la taratura del servosterzo) bisogna abbassare lo sguardo. Per non parlare di quelli nascosti a sinistra del volante, e che disattivano i sistemi di sicurezza, come Esp e mantenimento in corsia.

Abitabilità
Viaggiando in quattro lo spazio abbonda, e anche un passeggero in più sul divano non fa troppi sacrifici: il pavimento della Hyundai Tucson è quasi piatto e la seduta comoda. Delle (ampie) poltrone, quella dal lato guida ha il supporto lombare elettrico. Inoltre, gli schienali del divano si regolano nell’inclinazione.

Bagagliaio
Davvero ampio, oltre che ben rifinito, il baule della Tucson: ha una capacità minima di ben 513 litri. Quella massima (1503 litri) non ha un valore da record, ma è comunque buona per un auto che non supera i quattro metri e mezzo di lunghezza. I vani portaoggetti sono ampi, e quello di fronte al passeggero anteriore è refrigerato.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
A suo agio un po’ ovunque

In città
La Hyundai Tucson “digerisce” bene dossi, buche e pavé, nonostante la XPrime monti ruote di 18 pollici. Buona pure la silenziosità del 1.6 a gasolio, che tra l’altro non è neppure particolarmente assetato: 14,9 km/litro stando ai nostri rilevamenti. Non troppo pesante lo sterzo in manovra (anche se va detto che la taratura della servoassistenza non cambia molto da Sport a Normal). I sensori di distanza e la retrocamera rimediano alla scarsa visibilità posteriore.

Fuori città
Come accennato, i cavalli del 1.6 non sono molti, ma sono erogati con fluidità. Buoni i consumi (abbiamo misurato 17,5 km/litro) e non male la risposta dello sterzo, omogenea anche tenendo un passo “allegro”; soltanto forzando il ritmo si vorrebbe una maggior prontezza e precisione. Davvero validi i freni, persino nell’impiego più intenso. 

In autostrada
A 130 km/h, il quattro cilindri si fa sentire poco (lavora a 2350 giri in sesta, quando percorre 13,5 km con un litro) e i limitati fruscii non infastidiscono. Inoltre, le sospensioni della Hyundai Tucson assorbono come si deve i cambi d’asfalto e non fanno dondolare troppo l’auto. Nei curvoni veloci, però, lo sterzo perde un po’ di precisione, anche in Sport. E la ripresa è modesta.

PERCHÈ SÌ

Comfort 
Nella Tucson lo spazio è tanto (compreso quello per i bagagli) e le sospensioni filtrano bene le asperità.

Dotazione
La XPrime ha navigatore, cerchi di 18”, sistema d’accesso “senza chiave” e alcuni dispositivi di assistenza alla guida.

Guida
Lo sterzo è omogeneo nella risposta, e la tenuta di strada sicura, come la frenata. Ok la fluidità del motore.

PERCHÈ NO

Bocchette del “clima” 
Per chiuderle o aprirle è necessario cambiarne l’orientamento: decisamente poco pratico.

Comandi 
I pulsanti a sinistra del volante sono poco visibili. E altri, nella consolle, costringono ad abbassare lo sguardo.

Ripresa 
Soprattutto nell’ultima marcia (la sesta), ci vuole un po’ per riguadagnare velocità: meglio scalare.

SCHEDA TECNICA

Carburantegasolio
Cilindrata cm31598
No cilindri e disposizione4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri85 (116)/4000
Coppia max Nm/giri280/1500-2750
Emissione di CO2 grammi/km130
Distribuzione4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio6 + retromarcia
Trazioneanteriore
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi
Capacità di traino kg1400
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm448/185/165
Passo cm267
Posti5
Peso in ordine di marcia kg1425
Capacità bagagliaio litri513/1503
Pneumatici (di serie)225/55 R18

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 5a a 4200 giri 177,8 km/h175 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h12,4 11,8 secondi
0-400 metri18,4121,0 km/hnon dichiarata
0-1000 metri34,1151,0 km/hnon dichiarata
    
RIPRESASecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h in 5a38,4144,7 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a36,3136,2 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a11,7 non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a17,8 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 14,9 km/litro18,9 km/litro
Fuori città 17,5 km/litro21,3 km/litro
In autostrada 13,5 km/litronon dichiarato
Medio 15,3 km/litro20,4 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 36,7 metrinon dichiarata
da 130 km/h 62,8 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 135 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 11,4 metri11,0
Hyundai Tucson
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
138
123
69
49
66
VOTO MEDIO
3,5
3.48989
445
Aggiungi un commento
Ritratto di mike53
9 maggio 2019 - 21:58
Ottima Suv. La guido da 3 anni (1.7 Dct aut. doppia frizione 141cv) e mai un problema. Le sospensioni forse sono un po' durette ma nel complesso accettabili. Qualità discreta/buona con eccesso di plastiche dure.
Ritratto di Mc9
10 maggio 2019 - 18:21
È un motorizzazione più azzeccata la tua. Ho guidato un 1.6 115 CV su una Golf che pesa almeno un paio di quintali meno di questa, fiacco, e non voglio immaginare quanto possa essere lenta in ripresa la Tucson con un 1.6
Ritratto di marcoveneto
9 maggio 2019 - 22:29
Con il restyling è decisamente peggiorata.. Negli allestimenti medi sembra un'auto low cost, con ancora le lenti delle frecce arancioni (nei fanali dietro) ..
Ritratto di Moreno1999
10 maggio 2019 - 00:21
4
Auto da famiglia senza infamia senza lode come la maggiorparte delle sue rivali, come linea la preferivo prima del restyling, ora la vedo parecchio invecchiata (dopo appena 3 anni dal debutto). Negli allestimenti base perde moltissimo appeal, la griglia nuova nera a nido d’ape la rende a mio avviso molto vuota e apparentemente economica. Meglio con questi listelli cromati ma, ripeto, la preferivo prima
Ritratto di emergency
13 maggio 2019 - 14:56
Concordo con lei Signor Moreno1999 invecchiata precocemente.
Ritratto di anarchico2
10 maggio 2019 - 08:04
Motori sottodimensionati pure con un peso limitato danno prestazioni da pensionato.
Ritratto di deutsch
10 maggio 2019 - 12:04
4
ottima motorizzazione per non correre il rischio di prnedere multe e rispettare il cds. d'altronde in questo settore queta motorizzazione sono le più vendute. saranno delusi solo i piedi pesanti ma difficilmente si rivolgeranno a questo tipo di auto che tanto anche con motorizzazioni più potenti non fanno miracoli
Ritratto di emergency
10 maggio 2019 - 12:26
Per quelli come dice lei c'è la 30N performance li ti puoi scatenare.
Ritratto di deutsch
10 maggio 2019 - 12:38
4
esatto, ma rigorosmente in pista
Ritratto di Ale767
10 maggio 2019 - 16:56
1
Anarchico2 ha ragione, motore sottodimensionato senza se e senza ma. Molti non capiscono che avere un po' di coppia e potenza in più si traduce in consumi più contenuti e piacevolezza di guida molto maggiore. Avete visto i rilevamenti? Per arrivare a 130 km/h dopo un casello si impiegano oltre 20 secondi scannando il motore al massimo, figuriamoci con un accelerazione normale con l'acceleratore non a fondo e cambio marcia a regimi medi. Questa lentezza poi si paga caro al distributore perché devi per forza compensare le prestazioni scarse con una maggiore pressione dell'acceleratore, guardate i 13,5 km/litro in autostrada, consuma più questa con 116 cv che un BMW X3 3.0d da 265 cv, perché? Semplice, col 3.0d da 265 cv per andare in giro fluido l'acceleratore lo accarezzi mentre con un motore sottodimensionato sei sempre in accelerazione senza mai raggiungere fluidamente la velocità desiderata, uscite da una rotonda a 30 km/h e raggiungete i 90 km/h, ci metterete una vita se non pestate il gas. Chi poi parla di pista e pensa che solo su un circuito serve avere potenza non ha capito proprio niente.
Ritratto di deutsch
10 maggio 2019 - 17:13
4
o forse ha in mente una cosa che si chiama rispetto per gli altri, codice delle strada e simili. cosa te ne fai di 265cv se fuori dalla pista non puoi andare ad oltre 130km/h. certo il presupposto è rispettare i limiti ed infatti chi compra macchine potenti lo fa proprio perchè sa benissimo che valicherà abbondatemente i limiti e conterà sull'esiguità dei controlli e relativa impunità
Ritratto di Ale767
10 maggio 2019 - 17:19
1
Veramente questa Tucson arriva a 177,8 km/h quindi non è immune dall'andare a 170 km/h su una strada extraurbana o ancora peggio urbana, ci mette soltanto di più a raggiungerli ma può benissimo essere usata per guidare in modo anche folle. Poi cosa te ne fai di un auto potenti è una domanda sbagliata, la domanda corretta sarebbe cosa te ne fai di un auto con un motore adeguato e la risposta è: arrivi a 130 km/h dopo il casello in 10 secondi premendo metà gas al posto di dover premerlo tutto, tiirare le marce e metterci pure il doppio del tempo, consumando pure di più.
Ritratto di deutsch
10 maggio 2019 - 17:32
4
putroppo la versione da 130km/l non la fanno. vedi il concetto di raggiungere quanto prima una certa velocità, oppure uscire da una rotonda a 30 eraggiungere il prima possibile i 90, appartiene solo ad alcune persone non a tutte. ad alcuni interessa arrivare, non arrivare primi, ed a volte utilizzano senza vergogna anche la prima corsia dell'autostrada a velocità codice. sui consumi è tutto da verificare coi fatti perhcè se e verò che devi spremere di più il motore piccolo rispetto al grande è altrenttanto vero che poi nei fatti ad andare legali (in autostrada e fuori) il meno potente ha ottime carte da giocare
Ritratto di Ale767
10 maggio 2019 - 17:45
1
Il punto non è raggiungere una certa velocità il prima possibile ma raggiungerla in modo fluido e silenzioso senza neanche sollecitare la meccanica. Lo stesso articolo dice che la ripresa è modesta e che serve scalare marcia quando si vuole riguadagnare velocità, non è che puoi arrivare tu e contestarlo, al limite puoi dire che accetti di avere questo difetto non che il difetto non ci sia. Sembra la solita scusa degli invidiosi che per giustificare il loro misero motore da 115 cv devono autoconvincersi che avere più cavalli e consumare pure meno sia controproducente.
Ritratto di deutsch
10 maggio 2019 - 18:09
4
affatto come vedi dal mio profilo sono passato da un 2.0 da 143 cv (di una marca a te nota) ad un 1.6 da 115, ma non correndo entrambi i motori mi vanno benissimo (all'epoca non c'era una minor potenza disponibile in bmw mentre oggi il motore analogo al mio o a quello della prova è disponibile anche su diversi modelli bmw pire nella serie X). zero problemi anche quando sono passato da moto con 100cv agli attuali 48. per me ognuno può prendere il modello e motore che preferisce, mi basta che poi in strada segua le regole anche se ha a disposizione tanti cavalli. sono anche conscio che per molti la macchina ha una rilevanza per immagine o ego e sono disposti a grossi sacrifici per raggiungerli. parlo in generale nulla contro di te e bmw (visto che ne ho avute tre moto ed una auto), ci mancherebbe, è più contro l'ideologia che c'è dietro
Ritratto di Ale767
10 maggio 2019 - 18:22
1
La potenza non pregiudica il rispetto delle norme, si tratta solamente di migliorare la guida. Vuoi dirmi che in ripresa guidare la 500 di tua moglie è uguale alla citroen da 115 cv? Oppure con la tua riprendi velocità molto più facilmente? Lo stesso vale anche più in alto, un 120d va meglio di un 118d come un 125d va meglio di un 120d, si tratta solamente di trovare il giusto compromesso cosa che il Tucson della prova non fa, lo dice la stessa prova, riprese modeste, serve scalare per riguadagnare velocità!
Ritratto di deutsch
10 maggio 2019 - 22:20
4
É tutto molto soggettivo, quando guido la 500 non sento la mancanza della della c4, semplicemente sono che ha una ripresa diversa oppure andando tranquillo non sfrutto ne una ne l'altra. É soggettivo anche perché quello che tu ritieni soddisfacente un altro lo potrebbe giudicare inadeguato proprio come fai tu verso i motori meno potenti. In teoria un mezzo più potente dovrebbe fare gli stessi di uno meno potente in pratica non è proprio cosi, chi acquista modelli potenti o più potenti lo fa anche per godersi il motore piu performante. Su alvolante c'è un articolo sulle assicurazioni e confermano questa mia versione. Per lo stesso effetto ma al contrario le elettriche hanno assicurazioni inferiori alle termiche, penso proprio in ragione dello stile di guida tranquillo conseguente alla durata della batteria. Ti aspetti che chi compra porsche o ferrari non superi i 130 in autostrada?
Ritratto di Ale767
11 maggio 2019 - 10:51
1
Questi sono soltanto pregiudizi, perché mai qualcuno con la Ferrari o con la Porsche dovrebbe per forza infrangere il codice della strada mentre il tizio con la Tucson con motore sottodimensionato no? Con sta qua se vuoi fai tranquillamente i 170/175 km/h solo che li raggiungi molto più lentamente, quando vado a 130 vengo superato da una valanga di automobili, la maggiorparte simili a questa Tucson oppure utlilitarie ancora meno potenti. Poi auto elettrica = guida tranquilla è una fesseria assurda, forse se ti prendi la e-Up o la Zoe, le Tesla da +600 cv le vedi andare tranquillamente a 170-180 proprio perché tanto spendono comunque meno di chi ha un auto termica. Perché credi che uno che ha la Porsche Panamera Turbo debba per forza infrangere i limiti mentre quello con la Porsche Taycan sarà un angioletto. Ho un BMW 320d e di solito rispetto i limiti autostradali, a parte rare eccezioni non vado mai oltre i 150 km/h di tachimetro, però non è che se avessi il 316d o il 335d cambierei stile di guida, con la prima dovrei premere molto più sul gas per guidare come guido ora mentre con la seconda il gas lo accarezzerei soltanto per ottenere le stesse performance. Poi se mi dici che non noti la mancanza fra la C4 e la 500 allora non sai di cosa stiamo parlando.
Ritratto di deutsch
11 maggio 2019 - 14:32
4
In base al listino odierno le elettriche sono i 60k, hanno velocità massime decisamente moderate e piu basse rispetto alle omologhe a carburante, che difficilmente supera i 150. Le elettriche patiscono molto le velocità autostradali a codice, figuriamoci quelle alte per cui eccedere incide molto piu pesantemente dell'autonomia rispetto a quelle termiche. É vero bastano 100cv per superare i limiti autostradali, ma se uno prende un auto non potente potrebbe essere una scelta econonica anche se ho delle riserve ma molto piu probabilmente lo fa perche ha una guida tranquilla e non vede ragioni per una maggiore potenza. Secondo il tuo concetto la mia 500 dovrebbe consumare tantissimo ed invece ho medie inferiori alla tua potente e diesel bmw. Forse ti sfugge che non tutti hanno il tuo approccio alla guida o cercano le stesse cose in una macchina
Ritratto di Ale767
11 maggio 2019 - 16:30
1
Non so che elettriche conosci tu ma la Tesla Model S ha una velocità di 250 km/h, L'Audi e-tron GT 240 km/h, la Porsche Taycan 240 km/h, la Tesla Model 3 Performance addirittura 261 km/h. Il problema di soffrire l'autostrada e le alte velocità c'è l'hai soltanto se percorri centinaia di chilometri ogni giorno, cosa che la maggior parte delle persone non fa. Pure quel pesantissimo energumeno della Model X riesce a percorrere più di 100 km viaggiando a 200 km/h https://www.youtube.com/watch?v=ojUFPKgs6iI, figuriamoci le berline a velocità più moderate di 160/170 km/h. Poi mi dici che la tua 500 ha medie inferiori ad un BMW 320d quando in realtà a parità di guida consuma 15,6 km/litro https://www.alvolante.it/prova/fiat-500-12-lounge contro i 18,7 km/litro del 320d Efficient Dynamics https://www.alvolante.it/prova/bmw-serie-3. E in autostrada addirittura 13,2 km/litro x la Fiat contro i 18,9 km/litro del 320d. Se poi per te fare con la 500 in autostrada a velocità codice addirittura 5,7 km in meno per ogni litro di carburante consumato non è tantissimo buon per te.
Ritratto di deutsch
11 maggio 2019 - 17:25
4
Alcune delle elettriche citate non sono nemmeno a listino e nessuna costa meno di 60k come ha scritto. La piu economica che citi costa il doppio della tua. Direi che siano in fasce un po diverse. Cmq se ti interessano le mie medie le trovi qui https://www.spritmonitor.de/en/user/deutsch75.html.
Ritratto di deutsch
11 maggio 2019 - 17:28
4
Ps quelle della 500 si sono alzate nell'ultimo hanno a causa di in maggior uso cittadino, prima viaggiano con medie di 5.2 o se preferisci oltre 19 km/l. Sono medie sul pieno
Ritratto di deutsch
11 maggio 2019 - 17:58
4
Ops anno
Ritratto di Ale767
11 maggio 2019 - 18:02
1
Entro fine anno saranno tutte sui listini, la metà delle citate invece già esiste. Nessuna di queste avrà difficoltà a percorrere oltre 100 km viaggiando a oltre 200 km/h, che non è affatto poco per un uso giornaliero. La media che fai con la 500 è peggiore di quella che fai con la C4, quindi tu stesso dimostri che avere 115 cv rispetto a 69 cv è meglio. Probabilmente con il tuo stile di guida e la 320d faresti anche sui 20 km/l visto che già con il 118d di oltre 10 anni fa ci andavi molto vicino.
Ritratto di deutsch
11 maggio 2019 - 19:20
4
É vero con la 500 consumo qualcosina più della c4 ma uno sono diversi i percorsi ma soprattutto una è diesel l'altra no. E cmq la tua teoria sulla potenza cade quanto vedi che col macchina piu potente e con piu coppia che secondo la tua teoria dovrebbe consumare meno perché accarezzi il pedale, consumavo di più. Non ti sto ad elecare le elettriche che costano piu o meno come la tua la cui velocità massima è di circa 150 .... sono troppe. Non ho letto la tua media, non quella della prova. Hai visti i miracoli di rispettare i limiti dentro e fuori l'autostrada?
Ritratto di Ale767
11 maggio 2019 - 20:51
1
Stai scrivendo stupidaggini, altro che miracoli di rispettare i limiti. A 130 km/h la tua 500 fa 13,5 km/l, lo ha rilevato alvolante con delle prove strumentali, se tu fai meglio non è perché sei più bravo dei professionisti che rilevano i consumi tutti i giorni ma perché non vai a 130 ma 120 o 110 o pure anche meno visto come ragioni. Se poi non ti basta la tua stessa testimonianza della C4 che consuma meno della 500 pur avendo quasi 50 cv in più allora non so come aiutarti, si vede che vuoi capirlo o non vuoi riconoscere di avere torto (ti smentiscono i tuoi stessi rilevamenti pubblicati su spritmonitor).
Ritratto di deutsch
11 maggio 2019 - 23:00
4
Vedo che pur di sostenere non leggi quello che scrivo. Non ho mai detto che la mia 500 consuma meno della mia c4, stai confrontando un motore benzina con uno diesel che tra l'altro vengono usati su percorsi diversi. Semmai ho detto che probabilmente riesco a consumare meno della tua bmw nonostante la tua abbia più cavalli coppia che ti consentono di parzializzare l'acceleratore e il tuo glissare la risposta mi confermano che le tue puntatine a 150 ed il tuo stile di guida per goderti i tuoi 190 alla fine, nonostante la teorica miglior efficienza del mezzo, ti portano a consumi superiori rispetto ad una piccola auto a benzina. Ma ci stiamo allontanando dal discorso iniziale sottodimensionato uguale maggior consumo. Visto che ami bmw ti riporto i dati 518 22,7 - 520 22,2 - 525 20,4. Tutti col motore 2000. Più cavalli più consumo, non il contrario come sostieni tu. La mia c4 col 1.5 da 129 cv 25 col 2.0 da 159 21,3. É una regola salvo rare eccezioni. Fattene una ragione
Ritratto di Ale767
12 maggio 2019 - 00:43
1
Alla faccia del risparmio, il divario fra un 518d da 150 cv e un 520d da 190 cv è di addirittura 0,5 km/l reali, praticamente con un pieno di 50 litri col 518d fai addirittura 1.135 km contro i 1.110 del 520d, e si che quei 25 km su oltre 1.100 km fanno una differenza abissale devo dire, perché mai concedersi il lusso di avere addirittura 40 cv in più e una reattività del motore imparagonabile quando puoi addirittura percorrere 25 km in più per ogni pieno (e dire che per fare quei 25 km basta poco più di un litro di gasolio, neanche 2 euro risparmiati). Oltre al tuo fenomenale esempio di come risparmiare togliendosi addirittura 40 cv per guadagnare circa 2 euro di percorrenza a pieno nei rilevamenti fatti con dei strumenti professionali il 316d ha fatto in media 17,0 km/litro, cioè peggio del 320d 17,2 km/litro, entrambe Touring: https://www.alvolante.it/prova/bmw-serie-3-touring e https://www.alvolante.it/prova/bmw-320d-touring, a dimostrazione che avere un motore sottodimensionati ti fa consumare di più rispetto ad un motore con una potenza più idonea.
Ritratto di deutsch
12 maggio 2019 - 08:25
4
Ma chi ha mai parlato fi risparmiare, al limite di consumare meno che sono due cose un po diverse. E poi rispettare i limiti non vuol dire non superare i 130 ma rispettare il cartello sia esso 70-90 o altro e rispettare gli altri veicoli. Non c'è peggior sordo di chi non voglia sentire.
Ritratto di Ale767
12 maggio 2019 - 10:48
1
Infatti non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire, io ti faccio vedere dei rilevamenti oggettivi fra un 316d Touring che fa i 17,0 km/litro pur avendo solo 116 cv e un 320d che fa meglio, cioè 17,2 km/litro pur avendo 184 cv e tu lo ignori completamente, nonostante questi siano rilevamenti strumentali durante la guida normale e non risultati soggettivi nella guida super mega ecologica (la tua). Poi per difendere la tua tesi mi dimostri che un 518d guidato ecologicamente fa 22,7 contro i 22,2 del 520d, cioè questa sarebbe una ragione valida per rinunciare a 40 cv? Ma eri serio quando lo hai scritto oppure ti arrampichi solamente sugli specchi? Poi tu stesso nei tuoi rilevamenti hai dimostrato che con la 500 consumi di più rispetto alla C4 nonostante la C4 sia nettamente più potente. Quindi ti contraddicono i rilevamenti strumentali, i tuoi rilevamenti delle tue auto e pure i rilevamenti del 518d/520d nella guida ecologica vista la differenza praticamente nulla ma ben 40 cv di differenza. Un motore sottodimensionato farà dei consumi peggiori o uguali SEMPRE rispetto ad un motore con una potenza più consona. Basta farti 100 km a 130 km/h fissi (e non sotto il limite a 120, 110, 100, ecc..) e lo potrai verificare tu stesso.
Ritratto di deutsch
12 maggio 2019 - 23:11
4
Chissa perche dopo che 518, 520 e 525 aumentano progressivamente il consumo il 530 lo aumenta ancora. E stranamente, per la tua teoria il 540 consuma ancora di piu e non ci crederai il 550 di piu ancora. Lo stesso vale per serie 6 p 7 se preferisci o x3 la 20 fa 18,9 la 40 15,6. E siamo sempre in casa bmw. Tornando all'articolo della prova forse questo motore non è il piu efficiente ma vai a vedere un pari categoria tipo kadjar che con solo in 1.5 diesel fa ben oltre 19 di media rilevati da alvolante. Io non ho mai parlato di guida economica ma solamente rispettosa dei limiti che è ben diverso ma capisco che chi ha il piede pesante potrebbe intendere chi rispetta i limiti come una lum#ca. Non ha senso dialogare per massimi sistemi si confondi benzina col diesel e citi auto non conformi agli esempi oppure le eccezioni che confermano la regola. Se sogni il 3.0 prendilo cosi consumerai meno io continuerò a prendere motori piu adatti al mio stile di guida. Adios
Ritratto di Ale767
12 maggio 2019 - 23:34
1
Veramente tu stesso hai dimostrato che 518, 520 e 525 hanno dei consumi praticamente identici pur avendo enormi differenze prestazionali fra di loro. Se poi prendi le versioni sottomotorizzate come il 316d finisce che consumi più di un 320d, lo dice alvolante con delle prove strumentali, non io. Rispettare i limiti vuol dire andare a 130 km/h fissi, la tua 500 a 130 km/h fissi fa 13,5 km/l, se dici che consumi meno vuol dire che vai sotto al limite di legge oppure che in autostrada non ci entri nemmeno. Anni fa avevo un 123d coupè con 400 nm a 2.000 giri e 204 cavalli a 4.400 giri con un allungo fino a 5.000 giri. Consumi nell'utilizzo normale di 17 km/l, guardacaso quasi identici al tuo 118d con una sessantina di cavalli in meno.
Ritratto di emergency
13 maggio 2019 - 08:25
Provata e riprovata su autostrada per Livorno confesso che in alcuni tratti non mi accorgevo di viaggiare a 160km\h ed ero nemmeno a metà acceleratore parlo della mia che di cavalli ne ha 136 ed è un 2000 td 4wd come consumi stabile sui 16,4 - 16,8 dipende ma non è distante da quanto scritto solo in alcuni casi sono riuscito a superare i 17km\ litro comunque batte inesorabilmente qualunque 2000 anche a sola trazione anteriore e\o posteriore in fatto di consumi il mio collega ha il 1.7 trazione anteriore sempre Tucson e a dir suo consuma leggermente di più rispetto al 2000. Penso che la mia Tucson possa raggiungere tranquillamente i 200km\h e oltre senza battere ciglio. ottimo motore.
Ritratto di Roberto Carnevale
16 maggio 2019 - 22:01
Ma che te ne frega di arrivare a 130 in 10 o 15 secondi (parliamo di secondi capito!!!!!!!!). non ti cambia certo la vita ne arrivi in ritardo. Questa mania di accelerare bruscamente dopo un rallentamento proprio non la capisco.Si continua a valutare le auto sempre in base ai CV disponibili (anche se il più delle volte non servono a nulla). Questa fa meno di 180 ed anche l'accelerazione non è granchè e allora?, In compenso si viaggia comodi (perchè le auto, sulle strade, servono essenzialmente per viaggiare e non per fare le corse.
Ritratto di emergency
17 maggio 2019 - 08:00
Approvo e sottoscrivo con " Bolla Papale " vero e sacrosanto l'auto va apprezzata per la sua comodità e eleganza e a questa ma soprattutto quella prima del restyling ne ha pienamente.
Ritratto di emergency
10 maggio 2019 - 10:03
Io ho acquistato nel 2017 la 2.0 turbo diesel 4wd da 136 cv e devo dire che una bomba molto comoda, silenziosa prestazioni ottime consumi 16,4 litri per 100km sulla neve pensavo vacillasse e invece se la cava egregiamente con gomme Nokian 245/45R19 per l'inverno ovviamente. Sono molto contento e posso dire che per ora ho speso bene i miei soldi poi con 5 anni di garanzia la dice lunga sulla copertura a livello meccanico .
Ritratto di peruzzoe
10 maggio 2019 - 13:17
13.5 km/l in autostrada... e poi parliamo di inquinamento... dovrebbero abolirle auto così
Ritratto di emergency
10 maggio 2019 - 13:56
Dott. Peruzzoe può sempre optare per un auto ibrida o elettrica Io personalmente se dovessi tornare indietro prenderei sempre Hyundai Tucson e visto ( ero incredulo anche io se optare per una marca che avevo si già provato ma come 4wd mai ) affrontare l'acquisto di tale mezzo, ma come detto prima lo riprenderei ad occhi chiusi ( anche il costo non era indifferente 36kgJ )
Ritratto di DST
11 maggio 2019 - 07:40
Ciao a tutti, il rapporto peso/potenza (kg/cv) la dice tutta su questo motore, 12,28 kg-cv contro ad esempio gli 11kg-cv di una BMW X1 xdrive da 150cv, questo dato kg/cv è fondamentale per capire se un motore è sottodimensionato e quindi più pigro, assetato e di conseguenza con un numero di emissioni nocive medie maggiori rispetto al dichiarato, per il resto l'auto "da famiglia" resta una buona auto
Ritratto di deutsch
11 maggio 2019 - 20:28
4
Rapporto peso potenza non duce tutto sul consumo altrimenti le ferrari farebbero i record di consumo. Chiaramente a parità di auto e motore minor peso significa minor consumo. La 530d non consuma meno della 520d, la 335 non consuma meno della 318 o 320
Ritratto di Ale767
11 maggio 2019 - 20:53
1
La 320d consuma quanto la 318d e 316d ma va molto di più quando serve. I rilevamenti puoi trovarli su questa stessa rivista nella sezione provate per voi.
Ritratto di deutsch
12 maggio 2019 - 23:15
4
Sono lo stesso motore, la teoria si smentisce appena prendi il 330 che nonostante il miglior rapporto preso potenza consuma di più
Ritratto di Ale767
12 maggio 2019 - 23:27
1
Il che è del tutto irrilevante con il fatto che il 320d con 190 cv consuma quanto un 316d con 116 cv.
Ritratto di emergency
13 maggio 2019 - 08:12
Ma scusate questo post non è per BMW Cortesemente fatevi un sito BMW per conto vostro almeno non confondete le idee a chi di idee e carente
Ritratto di rambo1
23 giugno 2020 - 09:23
Ho letto tutti i vostri commenti e critiche, plastica, lenta, comandi scomodi ecc. ma se volte il meglio, fatevi una Ferrari. L'auto deve essere comoda nel viaggiare, io ne sto' acquistando una usata, so' che non sarà come quella che ho (Megane 130 cv), questa sarà più lenta. Ma a questi prezzi cosa pretendete? Non c'è da lamentarsi
Ritratto di emergency
23 giugno 2020 - 09:33
Bhe io poseggo una Tucson 136cv 2000 4wd acquistata nuova, ora ha quasi 4 anni e devo dire che è sempre formidabile comodissima nei lunghi viaggi consumi autostradali 16km/l, tagliandi sempre fatti dalla concessionaria, che dire acquisto molto azzeccato anche lo stile è unico.
Annunci

Hyundai Tucson usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Hyundai Tucson usate 201611.00018.09032 annunci
Hyundai Tucson usate 201716.90019.91047 annunci
Hyundai Tucson usate 201817.80021.00038 annunci
Hyundai Tucson usate 201918.04923.65074 annunci
Hyundai Tucson usate 202020.99026.27031 annunci
Hyundai Tucson usate 202126.47030.81030 annunci
Hyundai Tucson usate 202225.90032.66028 annunci

Hyundai Tucson km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Hyundai Tucson km 0 201923.90023.9001 annuncio
Hyundai Tucson km 0 202028.40033.1704 annunci
Hyundai Tucson km 0 202126.70035.67017 annunci
Hyundai Tucson km 0 202225.90032.58035 annunci