PROVATE PER VOI

Jeep Renegade: spazio, brio e look da “dura”

Prova pubblicata su alVolante di
dicembre 2014
Pubblicato 09 aprile 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 26.100
  • Consumo medio rilevato

    15,9 km/l
  • Emissioni di CO2

    120 grammi/km
  • Euro

    6
Jeep Renegade
Jeep Renegade 1.6 Multijet Limited

L'AUTO IN SINTESI

In versione a due ruote motrici equipaggiata del 1.6 a gasolio da 120 CV, la Jeep Renegade è vivace e piacevole da guidare, ma non propriamente parca in autostrada (situazione in cui si fanno sentire troppo anche i fruscii aerodinamici). Più che soddisfacenti la dotazione e le finiture, e davvero spazioso l’abitacolo, che dispone anche di poltrona destra “richiudibile” per fare spazio a oggetti lunghi.

Posizione di guida
3
Average: 3 (1 vote)
Cruscotto
5
Average: 5 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Dotazione
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Una “tuttofare” ben dotata
 
Compatta suv dalle linee squadrate e personali, non teme la città e nemmeno i facili sterrati: anche se non rialzata quanto le versioni 4x4, pure la 1.6 turbodiesel a due ruote motrici in prova conta su una discreta luce a terra. Riuscito l’abitacolo, arioso e accogliente anche nella zona posteriore, nonché ben rifinito. Su strada le prestazioni e la guidabilità non deludono, ma a velocità autostradale i consumi salgono un po’ per colpa della carrozzeria poco aerodinamica. Conveniente il rapporto fra prezzo e dotazione, tenuto conto che nella Limited sono di serie anche ausili alla guida di ultima generazione.
 
Jeep Renegade
 
Alle dimensioni “compatibili” anche con l’impiego cittadino, la nuova Jeep Renegade abbina un look da vera off-road, in linea con la filosofia del marchio. La versione del test, con due ruote motrici (quelle davanti), è pensata soprattutto per l’uso su asfalto, eppure non teme i facili sterrati grazie alla discreta luce a terra (17,5 cm, contro i 19,8 cm della versione 4x4 e i 21 cm della variante più specialistica, la Trailhawk).
 
In relazione ai 423 cm di lunghezza della carrozzeria, lo spazio a bordo è abbondante: sul divano si sta comodi in due, e un eventuale terzo passeggero non soffre troppo. Dell’abitacolo si apprezzano anche l’ariosità, favorita dal tetto alto, il notevole livello delle finiture e le estese superfici rivestite in plastica morbida. Di discreta capacità il baule che, tuttavia, ha la soglia a ben 74 cm da terra.
 
La carrozzeria rialzata della Jeep Renegade non pregiudica la guidabilità che, anzi, è ottimale anche nelle strade ricche di curve; all’altezza della situazione lo sterzo, pronto e preciso. Del 1.6 a gasolio da 120 CV (ancora omologato Euro 5) si apprezzano l’erogazione fluida e vigorosa in rapporto alla cilindrata, un po’ meno i consumi in autostrada, penalizzati dalla scarsa aerodinamica (che origina pure dei fruscii).
 
Anche se non ricca quanto la Opening Edition (in serie limitata di 500 esemplari), la Limited in prova è generosamente equipaggiata: offre di serie addirittura la frenata d’emergenza automatica e l’avviso di involontario abbandono della propria corsia di marcia. Per risparmiare un po’ c’è la Longitude, che ha il vivavoce Bluetooth ma fa rinunciare anche al “clima” bizona (c’è quello manuale) e ai cerchi in lega di 17”.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Funzionale e ben fatta
La plancia, rivestita in plastica morbida, nel lato destro presenta un maniglione d’appiglio d’ispirazione fuoristradistica; riuscita anche la consolle, che può essere completata col navigatore e che, in basso, ospita i comandi del “clima” bizona. Davvero buona l’abitabilità: due adulti stanno comodi anche dietro e, se necessario, c’è spazio a sufficienza pure per il terzo. Nonostante la soglia distante da terra, il bagagliaio è funzionale e dispone di piano di carico che si può fissare su due quote diverse; per stivare oggetti lunghi si può abbattere non solo lo schienale del divano, ma anche il sedile anteriore destro.  
 
Jeep Renegade
 
Plancia e comandi
La plancia della Jeep Renegade, elegante e lineare, è rivestita in plastica morbida, e la consolle può essere completata con il navigatore (optional, è disponibile nel sistema multimediale con schermo di 6,5” o in versione “economica” con schermo di 5”); di fronte al passeggero è presente una comoda maniglia d’appiglio in perfetto stile off-road. Non è ideale la posizione dei comandi del “clima” bizona, un po’ troppo in basso, mentre risultano funzionali i tasti (abbastanza grandi) nelle razze del volante. Nel tunnel, dietro la corta leva del cambio, ci sono il bilanciere del freno a mano elettronico e i tasti per escludere l’Esp e il sistema Stop&Start. Il cruscotto, ben leggibile, è formato da due strumenti analogici (originale la grafica a “schizzo di fango” della zona rossa del contagiri) e da un ampio schermo centrale a colori piuttosto generoso di informazioni (mostra pure la tensione della batteria).
 
Abitabilità
Per essere una vettura che supera di una spanna i quattro metri di lunghezza, la suv italo-americana è davvero spaziosa (complice il tetto alto che incrementa la sensazione di ariosità dell’abitacolo). Comode le poltrone in pelle (optional) dell’esemplare in prova, ampie nella seduta e maggiormente sagomate, quindi più contenitive, per quanto riguarda gli schienali; peccato che questi ultimi si regolino a scatti (un sistema impreciso), mentre è elettrica la registrazione del supporto lombare. Accogliente anche il divano, non particolarmente largo ma piatto anche al centro, così da non sfavorire un eventuale quinto passeggero (poco ingombrante il tunnel nel pavimento). Piccoli i portaoggetti, compreso il cassetto di fronte al passeggero (che nemmeno è climatizzato).
 
Bagagliaio
La soglia a 74 cm da terra non è il massimo della comodità quando si devono stivare pesanti valigie, ma ci si consola con l’imboccatura ampia e squadrata e con la forma regolare del vano della Jeep Renegade, che permette di sfruttare facilmente i 351 litri di capacità (un valore nella media); il piano si può fissare tutto in basso, ottenendo ben 55 cm di altezza utile al tendalino, oppure in posizione rialzata (nel qual caso si crea un doppiofondo alto 24 cm). Reclinando lo schienale del divano, il volume disponibile cresce fino a 1297 litri; inoltre, si può ripiegare il sedile anteriore e liberare un piano di 234 cm per stivare oggetti lunghi.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Peccato quei fruscii
Compatta com’è, nel traffico è a suo agio, e nei parcheggi aiuta con i sensori di distanza posteriori di serie. Il buon compromesso di taratura delle sospensioni consente di non “soffrire” sulle buche e di poter contare su un buon grado di agilità fra le curve dove, pure, si apprezzano la precisione dello sterzo e la tenuta di strada sempre affidabile (con un Esp sin troppo zelante qualora si esageri). Il 1.6 a gasolio, abbinato a un cambio manuale a sei marce dalla buona manovrabilità, si fa sentire poco ed è vivace; i consumi risentono della carrozzeria squadrata: se si va forte, come in autostrada, tendono ad aumentare (assieme ai fruscii aerodinamici).
 
 
In città
La carrozzeria squadrata e le superfici vetrate poco inclinate (incluso il parabrezza) della Jeep Renegade favoriscono la visibilità e la valutazione degli ingombri, almeno davanti e lateralmente. Dietro, invece, si devono fare i conti con il lunotto piccolo, ma ci sono i sensori di distanza (di serie) a dare una mano; non particolarmente contenuto, comunque, il raggio di sterzata. La prontezza del motore e la manovrabilità del cambio manuale (con sei marce ben scalate) aiutano allo sprint, e i consumi – grazie anche allo Stop&Start – non sono alti: abbiamo rilevato 14,4 km/l. Niente male il comfort, favorito sia dagli ammortizzatori non troppo duri, sia dalle gomme con spalla alta (215/60 R 17).
 
Fuori città
Nonostante sia maggiormente rialzata di parecchie rivali, la Jeep Renegade non si inclina troppo di lato quando si affrontano le curve con grinta; ha, inoltre, limiti di aderenza elevati, anche se a frenare i pruriti sportivi è l’Esp, che interviene con sin troppa solerzia quando si esagera. Alle buone caratteristiche di prontezza e precisione dello sterzo si accompagna una frenata potente, e nemmeno delude la vivacità del motore, che spinge con buona progressione sin dai 1500 giri. Notevoli anche i 19,2 km che si percorrono con un litro di gasolio (sebbene la casa ne dichiari 25).
 
In autostrada
Anche se la stabilità e la precisione si confermano notevoli a velocità elevata, in autostrada la Jeep Renegade fa mancare un po’ di comfort acustico: ne sono causa i fruscii aerodinamici e non certo il motore che, per parte sua, in sesta marcia a 130 km/h “ronfa” sui 2400 giri. Le forme squadrate della carrozzeria e l’imponente frontale fanno aumentare anche la sete di gasolio del motore, per quanto – considerato il tipo di vettura – i 13,7 km/l misurati dai nostri strumenti rappresentino un risultato accettabile. Buone le capacità di ripresa: dopo un rallentamento si può evitare di scalare.

QUANTO È SICURA

5
Average: 5 (1 vote)
Un en plein meritato
I recenti crash test Euro NCAP (2014) hanno decretato che la Jeep Renegade rispetta in pieno gli attuali standard di sicurezza: elevati i punteggi nei diversi ambiti di verifica, e cinque le stelle di valutazione globale. D’altronde, la dotazione è completa, anche se, a differenza degli esemplari in vendita negli USA, gli airbag sono sei e non sette (manca quello per le ginocchia del guidatore): di serie per la Limited, oltre all’Esp ci sono dispositivi di sicurezza “tecnologici” come la frenata automatica in città e l’avviso di accidentale uscita dalla propria corsia di marcia.
 
Jeep Renegade
 
A differenza della versione destinata al mercato americano, quella europea non dispone dell’airbag destinato alle ginocchia del guidatore: ci si deve dunque “accontentare” dei classici sei, ossia le coppie frontali e laterali anteriori più gli elementi a tendina che proteggono sia la testa dei passeggeri davanti, sia di quelli seduti sul divano. Di serie per tutta la gamma anche l’Esp con sistema anti-arretramento (agevola le partenze in salita), il cruise control, i fendinebbia, il vivavoce Bluetooth e i sensori di pressione delle gomme. La Jeep Renegade Limited offre anche il pacchetto Safety (optional per la Longitude) che sfruttando una telecamera nella parte superiore del parabrezza supporta l’avviso di involontario abbandono della propria corsia di marcia e la frenata automatica d’emergenza in città (scongiura i tamponamenti o, almeno, ne riduce le conseguenze). Fra gli optional riservati figura il Visibility Pack (non disponibile per la Longitude), che comprende i fari allo xeno con commutazione automatica abbaglianti/anabbaglianti, lo specchio retrovisore interno auto-oscurante e il sensore pioggia per l’attivazione automatica dei tergicristallo. Sottoposta ai crash test Euro NCAP a fine 2014 (dunque con le procedure più recenti e restrittive), la piccola Jeep ha ottenuto le cinque stelle corrispondenti al punteggio massimo supportate da valutazioni parziali davvero buone: 87% per la protezione dei passeggeri, 85% per i bambini ospitati su seggiolini Isofix, 65% per i pedoni e 74% per i sistemi di assistenza alla sicurezza.

NE VALE LA PENA?

4
Average: 4 (1 vote)
Il mito a portata di tasca
All’aspetto più “specialistico” di quello delle rivali, unisce un buon grado di versatilità: la Renegade è spaziosa, provvista di un bagagliaio funzionale e abbastanza rialzata da terra da poter affrontare qualche sterrato; se, poi, si vuol fare di più, ci sono le più potenti e costose 4x4. Su asfalto è piacevole da guidare e sicura, anche se le forme poco aerodinamiche, in autostrada, fanno aumentare i consumi. Nulla da obiettare sulla dotazione, adeguata al prezzo e arricchita da dispositivi di sicurezza che non sempre sono previsti di serie.
 
Jeep Renegade
 
La Jeep Renegade è una suv compatta dall’aspetto “professionale”, che gioca anche su originali elementi legati alla tradizione del marchio americano: per esempio la dicitura “Since 1941” sopra lo schermo del navigatore che ne celebra l’anno di fondazione, l’inconfondibile mascherina a sette asole verticali e i fari tondi che sono caratterizzati (come le luci di coda) da un elemento a “X” ispirato alle nervature di rinforzo delle taniche di benzina in dotazione all’esercito americano. Ma questa italo-americana (prodotta nello stabilimento Fiat di Melfi) non punta soltanto sull’immagine: offre anche un abitacolo ben rifinito e spazioso pure dietro, nonché una buona capacità di carico (espandibile grazie alla possibilità di ripiegare non solo lo schienale del divano, ma anche quello della poltrona anteriore destra). Inoltre, considerato il prezzo, è ben dotata, non solo in tema di comfort ma anche di sicurezza. Con il 1.6 a gasolio abbinato alla trazione anteriore è in grado di svolgere il ruolo di unica vettura da famiglia per un utilizzo a tutto tondo: non troppo ingombrante in città, è piacevole e sicura da guidare sulle strade extraurbane e, naturalmente, non teme i viaggi, anche se le sue forme squadrate non sono “amiche” dell’aria e, a velocità elevata, fanno emergere qualche fruscio e crescere i consumi (altrimenti bassi). Inoltre, essendo più alta di una normale berlina ed equipaggiata di ruote di grande diametro e di gomme dalla spalla “consistente”, accetta di buon grado qualche digressione fuori dall’asfalto. Ciò non toglie che, in vista dell’impiego su terreni impegnativi, convenga rivolgersi alle versioni 4x4, maggiormente rialzate, potenti (montano il 2.0 diesel da 140 o 170 CV) e, ovviamente, costose.

PERCHÈ SÌ

Dotazione
La Limited non è regalata, ma per quanto riguarda l’equipaggiamento è al riparo da critiche: sono di serie, fra l’altro, il “clima” bizona, il Safety Pack, i cerchi in lega di 17” e i vetri posteriori scuri.
 
Finiture 
Gli interni evidenziano una cura costruttiva elevata, con ampie superfici della plancia rivestite in plastica morbida. Da vera off-road il maniglione d’appiglio per il passeggero anteriore.
 
Guida
Lo sterzo è preciso, e l’agilità non risente troppo della carrozzeria rialzata (i 17,5 cm di luce a terra, sufficienti ad affrontare gli sterrati senza patemi d’animo). Valida la tenuta di strada, pronto (sin troppo) l’eventuale intervento dell’Esp.
 
Spazio
Non è più lunga di una normale berlina a cinque porte ma, logicamente, è più alta: ne guadagna l’abitacolo, arioso e accogliente per quattro adulti (e non troppo sacrificato se occorre ospitarne un quinto).

PERCHÈ NO

Aerodinamica
Le forme nette della carrozzeria e lo squadrato frontale giovano all’impatto estetico ma non a quello con l’aria: ne risentono negativamente la velocità massima (inferiore a quella di rivali di potenza simile), i consumi e il comfort acustico (a causa dei fruscii).
 
Colori
Se non si vuole sborsare un extra, si deve necessariamente scegliere il bianco. Tutte le altre tinte sono a pagamento, che siano metallizzate oppure pastello (con ulteriore sovrapprezzo per avere il colore del tetto a contrasto).
 
Euro 5
La Renegade è stata lanciata da pochissimo tempo, eppure il turbodiesel ha ancora l’omologazione Euro 5 (quando non mancano le rivali in regola con la più recente normativa Euro 6).
 
Portaoggetti
In un’auto così ben fatta e votata alla praticità, sorprende che i vani nell’abitacolo siano pochi e scarsamente capienti. Inoltre, il cassetto di fronte al passeggero non è refrigerato dall’aria del “clima”, e le tasche nelle porte sono strette.

SCHEDA TECNICA

Cilindrata cm31598
No cilindri e disposizione4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri88 (120)/3750
Coppia max Nm/giri320/1750
Emissione di CO2 grammi/km120
Distribuzione4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio6 + retromarcia
Trazioneanteriore
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm423/180/169
Passo cm257
Peso in ordine di marcia kg1390
Capacità bagagliaio litri351/1297
Pneumatici (di serie)215/60 R16

 

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 5a a 4000 giri 178,1 km/h178 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h11 10,2 secondi
0-400 metri17,7124,5 km/hnon dichiarata
0-1000 metri33153,6 km/h 
    
RIPRESASecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h in 5a37,1149,7 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a34,4146,6 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a11,4  
da 80 a 120 km/h in 6a12,1 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 14,4 km/litro18,2 km/litro
Fuori città 19,2 km/litro25 km/litro
In autostrada 13,7 km/litronon dichiarato
Medio 15,9 km/litro21,7 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 36,6 metrinon dichiarata
da 130 km/h 63,2 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 135 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 11,6 metri11,1

 

 

Jeep Renegade
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
298
169
107
78
160
VOTO MEDIO
3,5
3.45197
812
Aggiungi un commento
Ritratto di Mattia Bertero
9 aprile 2015 - 16:22
3
Davvero una bella macchina sotto molti aspetti: una linea da vera fuoristrada con alcuni tocchi che la rendono simpatica alla vista e con interni ben fatti. Però secondo me la Renegade bisognerebbe prenderla solamente per la variante da vera fuoristrada ossia la Trailhawk, altrimenti la versione normale perde un po' del vero DNA Jeep per ripiegarsi in una crossover normale con qualche peculiarità in più negli sterrati. A quei punti, se si cerca un normale crossover, punterei sulla sorella 500X che ha linee più belle e più graziate. Il prezzo di questa versione è onesto in rapporto alla qualità ed alla dotazione di serie ma, come ho già detto, bisognerebbe prendere la Trailhawk costa un po' di più ma si compra un bel mezzo tuttofare, altrimenti si punta sulla 500X. Parere personale ovviamente.
Ritratto di Sepp0
9 aprile 2015 - 16:36
...un po' di più, costa un botto di più. :D Ero orientato a prenderla come prossima auto, ma mia moglie proprio non la digerisce, preferisce nettamente 500x. Non appena si decidono a mettere a listino il benza col cambio automatico, mi faccio un giro per conce.
Ritratto di comix77
11 aprile 2015 - 23:02
Personalmente non mi piaciono i suv. Alcuni fanno eccezione perche riescono a dissimulare le loro dimensioni, tra questi ci sono: BMW X6, Mercedes GLE coupe, e Fiat 500X, che accostano un estetica molto curata e ben riuscita ad un ottimo dinadinamismo dell'insieme. Bhe...invece Suv come la jeep renegade o opel mokka le considero orribili. Non riesco a capire come faccia la gente ad acquistarli....
Ritratto di duracell
10 marzo 2017 - 05:18
Di questo mezzo , secondo il mio parere si deve escludere a prescindere dei gusti di linea il 4x2 ,....non ha nessuna ragione ,...non lo si può chiamare JEEP, di reale ha solo la mascherina. A questo punto come dice e suggerisce Mattia Bertero si deve puntare sulla 500 x.
Ritratto di dagoildingo
9 agosto 2017 - 22:03
Ciao. Concordo con coloro che sottolineano, o stigmatizzano, l'origine da vera fuoristrada che è più consona alla "Renegade". In merito alla prova di "Al Volante" sottolineo una caratteristica che abitualmente sfugge, oppure appare di secondo piano, nell'esser considerata (talvolta deliberatamente) nelle recensioni delle varie testate specialistiche. Mi riferisco all'intervento dell'ESP e dei sistemi di controllo della stabilità in generale. In molti casi, per specifica scelta delle case produttrici, spesso per irrinunciabili necessità oggettive, le case "tarano" sul precoce l'intervento di detti dispositivi per ovviare a delle carenze dei telai in ambito di reazioni della vettura in certe condizioni di guida. Sia chiaro, in merito alla "Renegade" non intendo creare un parallelo cognitivo alla "Convair", oppure alle prime "Smart". Sono, altresì, quasi sicuro che le caratteristiche tecnico-costruttive della "Renegade" abbiano obbligato i progettisti FCA ad adottare rimedi "elettronici" atti a mitigare l'effetto di comportamenti "fuori dalle righe" (... o meglio fuori dalle strisce) che la forma della "Renegade" pare suggerire. Per gli scettici... di tale mia ottica (forse arrogante - presuntuosa ecc. ecc.) rammento che la fisica non è una opinione e basta informarsi per chiarire quali siano le problematiche inerenti il baricentro dei SUV in genere, in particolare in termini di distribuzione delle masse. Per quel che concerne la "Renegade" non mi dilungo oltre, resta solo da rimarcare che nel suo insieme sia più logico nelle versioni 4x4 ed in tal senso impiegata laddove un ipotetico rapporto costo/efficacia troverebbe la sua più adeguata collocazione. Tutto il resto... è solo moda passeggera! Saluti
Ritratto di Sepp0
9 aprile 2015 - 16:37
Nei lati negativi si menziona giustamente il propulsore ancora euro 5, ma nella costina in alto dove c'è il prezzo , il consumo medio e le emissioni, c'è scritto Euro 6. :)
Ritratto di Gino2010
9 aprile 2015 - 17:01
danno molta più importanza alle emissioni che in italia.Ed oggettivamente il renegade se diventasse euro 6 e con un prezzo leggermente più basso sfonderebbe persino in germania,nella tana del lupo.
Ritratto di Sepp0
9 aprile 2015 - 17:05
...in Germania costi qualcosa di meno, ma siamo lì. Trovo comunque che il prezzo sia adeguato al blasone ed ai contenuti (molto più che per le altre Jeep attualmente a catalogo). Qua in Italia sta vendendo molto, si iniziano a vederne parecchio in giro.
Ritratto di francu
17 aprile 2015 - 07:39
in germania sono tutte euro 6
Ritratto di Navy
28 luglio 2015 - 23:22
Non è un problema, appena esce il motore euro 6, si spendono 80 euro, per la prova alla motorizzazione e l'aggiornamento della carta di circolazione, dopo aver fatto l'aggiornamento della centralina. Sulla mia MiTo 2008 155cv ho fatto così e da euro 4 son passato ad eur9o 5.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
9 aprile 2015 - 17:16
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Paglianti
9 aprile 2015 - 18:02
Io quest auto nn riesco proprio a capirla. Ma non e' colpa del modello in se.. nn riesco a capire proprio il segmento. Cioe' a sto punto se proprio devo, o mi prendo una 500x... o mi prendo un Wrangler... (che esteticamente per me resta avanti anni luce, ovviamente parere personale). Poi pero' vedi che questo segmento vende... quindi la colpa e' mia se nn capisco. Se magari qualcuno me lo spiega,,,
Ritratto di auto e moto
9 aprile 2015 - 19:54
il wrangler è un fuoristrada puro, questa è lo step prima, un po' meno estrema e fruibile tutti i giorni in città... personalmente capisco la macchina, ma delude e da un po' fastidio il fatto che abbiano fatto una jeep 2wd, passi l'assenza delle ridotte, passi che non ha più la trazione posteriore passi i motori un po' sottodimensionato ma le 2wd proprio non si possono vedere ovviamente la comprerei solo in allestimento trailhawk :)
Ritratto di Shakito
9 aprile 2015 - 22:24
1
Ci sono fuoristrada e fuoristrada. Il Wrangler è un mezzo spettacolare, altamente modificabile e nemmeno tanto scomodo...ma comunque scomodo (un mio amico ha un Unlimited Sahara, i sedili sono rigidi, duri e i viaggi lunghi sono pesanti da sopportare), e fa 7 km/l. Non è un mezzo adatto ad un uso giornaliero insomma...un Renegade trailhawk invece non sarà un wrangler, ma (sulla carta) ha le carte in regola per fare buona figura in off-road, in una categoria di veicoli (quella dei fuoristrada piccoli-medi versatili) dai più abbandonata (basta vedere la nuova suzuki vitara, che tristezza...). Comunque, in Italia non avevamo mai visto Jeep 2WD fino all'arrivo delle nuove Cherokee e Renegade...negli USA però sono disponibili da tanti anni, come il Grand Cherokee WJ,prodotto dal '99 a 2004, ovviamente rigorosamente a trazione posteriore :)
Ritratto di Vespa Primavera
9 aprile 2015 - 20:26
Ehm è cosi difficile capire il concetto di compatta auto da famiglia? Comunque c'è di peggio nel sito quanto a numero di pessima, basta vedere la vw up che ne ha 100 in più :)
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 10:03
Prova a vedere se riesci a trovare un suv o anche solo una berlina che con 32.000 euro,la versione appena sotto il trail,ti da la trazione integrale ed il cambio automatico e già una ottima dotazione di serie.Forse forse ci riusciranno hyundai e kia o opel ma a livello di blasone con jeep non puoi fare il paragone.Una volta trovavi l'honda cr-v o il rav4 ma adesso hanno aumentati i prezzi.Si avvicina molto alla mia idea di auto/suv di successo:a 30.000 euro mi devi dare cambio automatico e TI con il minimo sindacale degli optionals come sensori di parcheggio posteriori e bluetooth.Certo comprare la versione 2wd non ha senso.E' solo per far vedere:io c'ho il suv.La 500X???'?'mi paragoni la 500X al renegade?la 500X è l'ennesima trovata in perfetto stile lapo per raschiare ancora più a fondo quel barile che si chiama 500.Per carità è sempre meglio della 500L che rappresenta il punto più basso toccato da fiat nella sua storia,ma onestamente la 500 doveva essere quella che è:una city car.Punto e basta.Se c'era bisogno di un monovolume si faceva la multipla nuova.
Ritratto di Sepp0
10 aprile 2015 - 11:33
...è un prodotto riuscito. Può non piacere perchè non piacciono i SUV compatti, ma nel suo genere è uno dei più gradevoli. Ovviamente è meno fuoristradistico di Renegade, ma si rivolge ad un'utenza diversa. Sono d'accordo su 500L ma evidentemente in qualche modo piace visto che ne vendono a pacchi, io ne vedo tantissime in giro.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 13:18
Non entro nel merito dei gusti come dice il detto latino,solo che non capisco perchè far fare il suv compatto fiat ad una 500.Se ne deduce che tolta la 500 fiat smette di esistere.Una multipla 4x4 tanto per dirne una non era possibile?far fare un suv compatto ad alfa che non mi pare abbia problemi di razionalizzazione di gamma non era possibile?L'utenza diversa dal renegade,quasi sempre con meno disponibilità economica si rivolgerà ad nissan,opel,kia,hyundai,renault,mini....ognuno dei quali ha un suv compatto o meno che vende assai più della 500X.La 500L vende a pacchi?hai mai fatto il confronto con la multipla?fai il confronto con la multipla specie per quanto riguarda i taxi,fai le debite proporzioni,tieni conto che le case che fanno 4p sono la metà dell'epoca in cui facevano la multipla e dimmi se è un successo.Ah dimenticavo.Alla multipla sommaci anche idea,musa e 16.
Ritratto di Sepp0
10 aprile 2015 - 13:44
...è appena uscita, diamole un annetto per capire se va o se non va a livello di vendite. Renegade non ha concorrenti diretti perchè nessun altro B-Suv ha le sue doti in offroad. E mi pare che per ora il prezzo non sia un problema, ne stanno vendendo a pacchi. Quella che dovrà fare i volumi veri è proprio 500x. Che non ha moltissimi concorrenti, giusto CX-3, Mokka, Juke e Countryman. Captur e 2008 sono più piccole, Sportage, ix35 e Qashqai sono più grosse. Del lotto B-Suv l'unica caruccia oltre a 500x secondo me è CX-3, che però sconta una scelta un po' limitata a livello di propulsori e cambi. 500L, nel suo segmento, è il monovolume più venduto in Europa. Non farà i numeri di Multipla, ma erano altri tempi, con altri numeri globali e d in un periodo in cui le monovolume tiravano parecchio di più.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 14:06
il rapporto tra renegade e 500X è dieci ad uno.Se speri che la 500X faccia i volumi veri credo che sarai presto disilluso.Non ti fossilizzare su 10 o 20 cm in più in meno o in più.Guarda principalmente due cose:marchio e prezzo.Se non fosse per il marchio la A1 non dovrebbe proprio circolare.Se non fosse per il prezzo il mokka non venderebbe.Mini cooper è un marchio con molto più fascino di fiat,è un dato di fatto.Opel,Nissan,Hyundai,Kia sono più concorrenziali come prezzo/qualità.Capture e 2008 in effetti se la battono con la 500X.Mazda cx-3magari venderà meno ma vende di più in tutto il mondo,sai cosa gliene importa.500L nel suo segmento è quella che vende di più?certo,prima della 500L il suo segmento non esisteva.Lo dico a te come ad altri:se volete capire il successo di unì'auto dovete smetterla di giocare a fare gli esperti.La stragrande maggioranza dei clienti la momento della scelta guarda due cose:il prezzo per sapere cosa può permettersi e cosa no,ed il marchio la cui identità è la migliore garanzia in termini qualitativi.Poi per le caratteristiche si sceglie tra i vari modelli e tra gli accessori.Se il quashqai a parità di prezzo è più grosso è un vantaggio non un difetto rispetto alla 500X.Se è più piccolo deve avere un marchio come mini,audi,(come il futuro Q1),ed allora si accetta anche un prezzo più alto.Come dice un noto spot:ma io compratore devo preoccuparmi di sapere se ha il sistema di asciugatura dei freni,gli specchietti che si orientano da soli,ecc?no.Ti basta sapere che è una golf.E' quella la strada.
Ritratto di Sepp0
10 aprile 2015 - 14:29
...ma il rapporto non è 10:1, non in Italia. A marzo Renegade ha venduto 2298 pezzi contro i 2149 di 500x. Praticamente vendono uguale ma, data la differenza di prezzo e la linea più "normale" di 500x, entro l'estate l'avrà superata più o meno abbondantemente. 500 liscia e 500L vendono a pacchi NONOSTANTE il prezzo secondo te sia fuori mercato, significa che funzionano. E 500x può tranquillamente percorrere la stessa strada. La gente non guarda il tipo di marchio, guarda il prezzo e poi la linea. Il marchio inizia ad avere molta importanza SOLO oltre una certa soglia (dal segmento D in su), nei segmenti che vanno per la maggiore non ci si fa molto caso, a parte i fissati con la Golf. 500x vuole essere premium nel suo segmento. Se ci riuscirà o no, lo dirà il tempo. Non mi fossilizzo sui cm, ma non mi piace MAI confrontare mele con pere, i confronti sensati non si fanno cross-segmento sul prezzo grezzo ma anche considerando i segmenti di appartenenza dei modelli. Tu mi puoi dire che al prezzo di una A1 mi compro una Golf, ed è vero, ma chi cerca una segmento B non sempre lo fa solo per il prezzo. Come dire che al prezzo di una serie 3 mi compro una Skoda Superb che è un segmento sopra o due Pande full optional: e quindi? Vale per tutte le cose.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 15:40
e temo che all'estero il rapporto sarà di 100 a 1 a favore del renegade,io sinceramete tutte queste 500X non ne vedo,ne ho vista solo una,mentre vedo moltissime renegade.e vivo in una provincia molto fiattara per così dire,visto che l'auto in assoluto più diffusa è la giulietta bianca.Poi dovremmo anche vedere l'evolversi della situazione nel tempo come dici tu e non credo che la 500X abbia molte frecce al suo arco anche perchè come tu stesso sottolinei,la 500X è molto più esposta alla concorrenza che non il renegade.Sulla 500L ti ho già risposto.La gente non guarda il tipo di marchio?ma ti senti bene?Io mi meraviglio che il gruppo vag non sia dissolto per concorrenza interna,di come facciano a coesistere,golf,leon e a3,octavia,passat e a4,tuareg e q3,up,mii e citygo.Il marchio conta solo dal segmento D in su???'ma questa è una castroneria colossale.Ormai il marchio sta contando perfino sulle city car.I fissati con la golf?e i fissati con bmw?gente che compra auto da 90.000 euro senza i fendinebbia di serie?ed i fissati con lexus?gente che spende 10.000 euro in più solo perchè è ibrida.E dei fissati con la abath 695 ne vogliamo parlare?40.000 euro per una scatola di tonno con il pepe?500X vuole essere cosa????premium????ahahahahahahhah.Scusa ma se era tanto premium allora che bisogno c'era di fare il renegade?Quello che hai detto,i confronti non si fanno cross segmento è proprio l'errore che fa chi vuole giudicare le vendite con l'occhi del presunto esperto e poi non si ritrova.I confronti si fanno eccome cross segmento.Non li fai tu come altri qui dentro ma chi va in concessionaria li fa eccome.Il prezzo è vincolo oltre che una base di confronto.Al prezzo di una serie 3 nuda e cruda porti a casa una superb full optionals.Messa così la bmw dovrebbe ritirare la serie 3 dal mercato.Non mi pare.Siamo ormai ad un punto che il marchio conta quasi come le caretteristiche tecniche altro che.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 15:40
e temo che all'estero il rapporto sarà di 100 a 1 a favore del renegade,io sinceramete tutte queste 500X non ne vedo,ne ho vista solo una,mentre vedo moltissime renegade.e vivo in una provincia molto fiattara per così dire,visto che l'auto in assoluto più diffusa è la giulietta bianca.Poi dovremmo anche vedere l'evolversi della situazione nel tempo come dici tu e non credo che la 500X abbia molte frecce al suo arco anche perchè come tu stesso sottolinei,la 500X è molto più esposta alla concorrenza che non il renegade.Sulla 500L ti ho già risposto.La gente non guarda il tipo di marchio?ma ti senti bene?Io mi meraviglio che il gruppo vag non sia dissolto per concorrenza interna,di come facciano a coesistere,golf,leon e a3,octavia,passat e a4,tuareg e q3,up,mii e citygo.Il marchio conta solo dal segmento D in su???'ma questa è una castroneria colossale.Ormai il marchio sta contando perfino sulle city car.I fissati con la golf?e i fissati con bmw?gente che compra auto da 90.000 euro senza i fendinebbia di serie?ed i fissati con lexus?gente che spende 10.000 euro in più solo perchè è ibrida.E dei fissati con la abath 695 ne vogliamo parlare?40.000 euro per una scatola di tonno con il pepe?500X vuole essere cosa????premium????ahahahahahahhah.Scusa ma se era tanto premium allora che bisogno c'era di fare il renegade?Quello che hai detto,i confronti non si fanno cross segmento è proprio l'errore che fa chi vuole giudicare le vendite con l'occhi del presunto esperto e poi non si ritrova.I confronti si fanno eccome cross segmento.Non li fai tu come altri qui dentro ma chi va in concessionaria li fa eccome.Il prezzo è vincolo oltre che una base di confronto.Al prezzo di una serie 3 nuda e cruda porti a casa una superb full optionals.Messa così la bmw dovrebbe ritirare la serie 3 dal mercato.Non mi pare.Siamo ormai ad un punto che il marchio conta quasi come le caretteristiche tecniche altro che.
Ritratto di Sepp0
10 aprile 2015 - 16:26
...500x è fuori da un mese, tolto chi ha ordinato quelle in pronte consegna, per vederne qualcuna sulle strade bisognerà aspettare maggio-giugno. Renegade è uscita a settembre e cominciano a vedersene un po' in giro solo oggi, a distanza di 6 mesi. Non capisco perchè non abbia frecce al proprio arco. Ha un parco motorizzazioni/trazioni/cambi al di sopra dei concorrenti, gli interni una volta tanto sono ottimi e la linea ricalca quella, di successo piaccia o meno, della nuova 500. Costa un pochino di più delle altre a parità di optional e motore/trazione, ma anche 500 e 500L costano un pochino di più delle altre eppure vendono tanto nei rispettivi segmenti. Il mercato darà il suo responso, ma i presupposti per un grande successo ci sono tutti. Io stesso potrei acquistarla, se il bagagliaio mi convincerà come capienza. Non ho detto che la gente non guarda il marchio, ho detto che prima del marchio, al di sotto di una certa soglia di prezzo, si guarda TANTO alla linea. Se così non fosse, girerebbero solo auto del gruppo VAG, visto che tutti gli altri generalisti sono dietro a livello di appeal "puro" del marchio stesso. Che 500x aspiri al premium per il suo segmento non lo dico io, lo dice FCA. Ci riusciranno? Falliranno? Vedremo. Le carte in regola stavolta ci sono. La sovrapposizione con Renegade è solo sulla carta, escono dalla stessa fabbrica e hanno molto in comune ma sono profondamente diverse nell'anima, 500x è più crossover, Renegade è più fuoristrada. Si cannibalizzeranno a vicenda? Non credo. Discorso prezzi: è vincolante quanto è vincolante il segmento. Se parto con l'idea di una Polo full optional, non mi prendo una Golf base perchè "tanto spendo uguale" o viceversa. Chi compra un'auto non è che fissa un budget e poi dice "vediamo cosa ci esce", ha già un'idea base del segmento in cui vuole andare a parare.
Ritratto di Gino2010
13 aprile 2015 - 16:15
troppo cara per essere popolare e con un marchio non considerato premium per competere con le premium.Dunque nè carne nè pe.sce.Costa troppo per far concorrenza ad esempio al mokka,e non è vista come premium per togliere qualcosa alla countryman.Con jeep il problema non si pone perchè jeep sta al mondo dei fuoristrada come mercedes a quello della auto:ne sono considerati gli inventori ed hanno un blasone che giustifica da solo un certo prezzo.Se opti il massimo che può dare in termini come dici tu di motorizzazioni/trazioni/cambi allora il prezzo non si discosta molto dal renegade,ed allora renegade tutta la vita.Se vuoi spendere meno allora non c'è quella possibilità di motorizzazioni/trazioni/cambi ma spendi sempre un pò di più di marchi popolari come opel o nissan.Lasciando stare la 500 che è un discorso a parte in termini di immagini,la 500L come ti ho già spiegato,tra multipla idea e musa sostituisce 3 vetture,anzi di più visto che fiat non fa più nemmeno station wagon come croma o tempra o marea.Tenendo conto che ci sono solo 500L e 500Live dove c'erano tutte queste il risultato non è un successo.Lo diventa se togli qualcosa ad altre case non a te stesso.Cosa sostituisce la 500X il 16 ?potrà funzionare un po' all'inzio grazie all'effetto novità.Come è stato per giulietta,come sta succedendo per ghibli,ma al minimo restyling della countryman vedrai che tonfo.Sugli interni non mi pronuncio.Se non fosse così girerebbero solo auto del gruppo vag.Bè girano soprattutto auto del gruppo vag per non parlare della triade completa di bmw e mb,quindi mi stai dando,almeno in gran parte,ragione.Quello che dice FCA non lo prendo in considerazione a meno che non si parli di numeri verificabili.Fiat deve decidere se vuol essere un marchio popolare come è sempre stato o vuole assurgere alla fascia semipremium come fatto molto tempo fa da VW.Nel primo caso deve abassare i prezzi e lasciare fare qualche modello,come un cross over come questo da altri marchi,per esempio alfa.Nel secondo deve cominciare ad investire per lo meno sull'ibrido visto che ormai non esiste casa premium,se non quelle che vendono nei mercati anglosassoni dove la benza non costa niente rispetto all'europa,che non lo faccia ed anche sui sistemi di guida automatica.Così non è ne carne nè pe.sce ed il successo dei propri prodotti non è mai duraturo.
Ritratto di Gino2010
13 aprile 2015 - 16:15
troppo cara per essere popolare e con un marchio non considerato premium per competere con le premium.Dunque nè carne nè pe.sce.Costa troppo per far concorrenza ad esempio al mokka,e non è vista come premium per togliere qualcosa alla countryman.Con jeep il problema non si pone perchè jeep sta al mondo dei fuoristrada come mercedes a quello della auto:ne sono considerati gli inventori ed hanno un blasone che giustifica da solo un certo prezzo.Se opti il massimo che può dare in termini come dici tu di motorizzazioni/trazioni/cambi allora il prezzo non si discosta molto dal renegade,ed allora renegade tutta la vita.Se vuoi spendere meno allora non c'è quella possibilità di motorizzazioni/trazioni/cambi ma spendi sempre un pò di più di marchi popolari come opel o nissan.Lasciando stare la 500 che è un discorso a parte in termini di immagini,la 500L come ti ho già spiegato,tra multipla idea e musa sostituisce 3 vetture,anzi di più visto che fiat non fa più nemmeno station wagon come croma o tempra o marea.Tenendo conto che ci sono solo 500L e 500Live dove c'erano tutte queste il risultato non è un successo.Lo diventa se togli qualcosa ad altre case non a te stesso.Cosa sostituisce la 500X il 16 ?potrà funzionare un po' all'inzio grazie all'effetto novità.Come è stato per giulietta,come sta succedendo per ghibli,ma al minimo restyling della countryman vedrai che tonfo.Sugli interni non mi pronuncio.Se non fosse così girerebbero solo auto del gruppo vag.Bè girano soprattutto auto del gruppo vag per non parlare della triade completa di bmw e mb,quindi mi stai dando,almeno in gran parte,ragione.Quello che dice FCA non lo prendo in considerazione a meno che non si parli di numeri verificabili.Fiat deve decidere se vuol essere un marchio popolare come è sempre stato o vuole assurgere alla fascia semipremium come fatto molto tempo fa da VW.Nel primo caso deve abassare i prezzi e lasciare fare qualche modello,come un cross over come questo da altri marchi,per esempio alfa.Nel secondo deve cominciare ad investire per lo meno sull'ibrido visto che ormai non esiste casa premium,se non quelle che vendono nei mercati anglosassoni dove la benza non costa niente rispetto all'europa,che non lo faccia ed anche sui sistemi di guida automatica.Così non è ne carne nè pe.sce ed il successo dei propri prodotti non è mai duraturo.
Ritratto di Gino2010
13 aprile 2015 - 16:16
troppo cara per essere popolare e con un marchio non considerato premium per competere con le premium.Dunque nè carne nè pe.sce.Costa troppo per far concorrenza ad esempio al mokka,e non è vista come premium per togliere qualcosa alla countryman.Con jeep il problema non si pone perchè jeep sta al mondo dei fuoristrada come mercedes a quello della auto:ne sono considerati gli inventori ed hanno un blasone che giustifica da solo un certo prezzo.Se opti il massimo che può dare in termini come dici tu di motorizzazioni/trazioni/cambi allora il prezzo non si discosta molto dal renegade,ed allora renegade tutta la vita.Se vuoi spendere meno allora non c'è quella possibilità di motorizzazioni/trazioni/cambi ma spendi sempre un pò di più di marchi popolari come opel o nissan.Lasciando stare la 500 che è un discorso a parte in termini di immagini,la 500L come ti ho già spiegato,tra multipla idea e musa sostituisce 3 vetture,anzi di più visto che fiat non fa più nemmeno station wagon come croma o tempra o marea.Tenendo conto che ci sono solo 500L e 500Live dove c'erano tutte queste il risultato non è un successo.Lo diventa se togli qualcosa ad altre case non a te stesso.Cosa sostituisce la 500X il 16 ?potrà funzionare un po' all'inzio grazie all'effetto novità.Come è stato per giulietta,come sta succedendo per ghibli,ma al minimo restyling della countryman vedrai che tonfo.Sugli interni non mi pronuncio.Se non fosse così girerebbero solo auto del gruppo vag.Bè girano soprattutto auto del gruppo vag per non parlare della triade completa di bmw e mb,quindi mi stai dando,almeno in gran parte,ragione.Quello che dice FCA non lo prendo in considerazione a meno che non si parli di numeri verificabili.Fiat deve decidere se vuol essere un marchio popolare come è sempre stato o vuole assurgere alla fascia semipremium come fatto molto tempo fa da VW.Nel primo caso deve abassare i prezzi e lasciare fare qualche modello,come un cross over come questo da altri marchi,per esempio alfa.Nel secondo deve cominciare ad investire per lo meno sull'ibrido visto che ormai non esiste casa premium,se non quelle che vendono nei mercati anglosassoni dove la benza non costa niente rispetto all'europa,che non lo faccia ed anche sui sistemi di guida automatica.Così non è ne carne nè pe.sce ed il successo dei propri prodotti non è mai duraturo.
Ritratto di Gino2010
13 aprile 2015 - 16:16
troppo cara per essere popolare e con un marchio non considerato premium per competere con le premium.Dunque nè carne nè pe.sce.Costa troppo per far concorrenza ad esempio al mokka,e non è vista come premium per togliere qualcosa alla countryman.Con jeep il problema non si pone perchè jeep sta al mondo dei fuoristrada come mercedes a quello della auto:ne sono considerati gli inventori ed hanno un blasone che giustifica da solo un certo prezzo.Se opti il massimo che può dare in termini come dici tu di motorizzazioni/trazioni/cambi allora il prezzo non si discosta molto dal renegade,ed allora renegade tutta la vita.Se vuoi spendere meno allora non c'è quella possibilità di motorizzazioni/trazioni/cambi ma spendi sempre un pò di più di marchi popolari come opel o nissan.Lasciando stare la 500 che è un discorso a parte in termini di immagini,la 500L come ti ho già spiegato,tra multipla idea e musa sostituisce 3 vetture,anzi di più visto che fiat non fa più nemmeno station wagon come croma o tempra o marea.Tenendo conto che ci sono solo 500L e 500Live dove c'erano tutte queste il risultato non è un successo.Lo diventa se togli qualcosa ad altre case non a te stesso.Cosa sostituisce la 500X il 16 ?potrà funzionare un po' all'inzio grazie all'effetto novità.Come è stato per giulietta,come sta succedendo per ghibli,ma al minimo restyling della countryman vedrai che tonfo.Sugli interni non mi pronuncio.Se non fosse così girerebbero solo auto del gruppo vag.Bè girano soprattutto auto del gruppo vag per non parlare della triade completa di bmw e mb,quindi mi stai dando,almeno in gran parte,ragione.Quello che dice FCA non lo prendo in considerazione a meno che non si parli di numeri verificabili.Fiat deve decidere se vuol essere un marchio popolare come è sempre stato o vuole assurgere alla fascia semipremium come fatto molto tempo fa da VW.Nel primo caso deve abassare i prezzi e lasciare fare qualche modello,come un cross over come questo da altri marchi,per esempio alfa.Nel secondo deve cominciare ad investire per lo meno sull'ibrido visto che ormai non esiste casa premium,se non quelle che vendono nei mercati anglosassoni dove la benza non costa niente rispetto all'europa,che non lo faccia ed anche sui sistemi di guida automatica.Così non è ne carne nè pe.sce ed il successo dei propri prodotti non è mai duraturo.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 15:40
e temo che all'estero il rapporto sarà di 100 a 1 a favore del renegade,io sinceramete tutte queste 500X non ne vedo,ne ho vista solo una,mentre vedo moltissime renegade.e vivo in una provincia molto fiattara per così dire,visto che l'auto in assoluto più diffusa è la giulietta bianca.Poi dovremmo anche vedere l'evolversi della situazione nel tempo come dici tu e non credo che la 500X abbia molte frecce al suo arco anche perchè come tu stesso sottolinei,la 500X è molto più esposta alla concorrenza che non il renegade.Sulla 500L ti ho già risposto.La gente non guarda il tipo di marchio?ma ti senti bene?Io mi meraviglio che il gruppo vag non sia dissolto per concorrenza interna,di come facciano a coesistere,golf,leon e a3,octavia,passat e a4,tuareg e q3,up,mii e citygo.Il marchio conta solo dal segmento D in su???'ma questa è una castroneria colossale.Ormai il marchio sta contando perfino sulle city car.I fissati con la golf?e i fissati con bmw?gente che compra auto da 90.000 euro senza i fendinebbia di serie?ed i fissati con lexus?gente che spende 10.000 euro in più solo perchè è ibrida.E dei fissati con la abath 695 ne vogliamo parlare?40.000 euro per una scatola di tonno con il pepe?500X vuole essere cosa????premium????ahahahahahahhah.Scusa ma se era tanto premium allora che bisogno c'era di fare il renegade?Quello che hai detto,i confronti non si fanno cross segmento è proprio l'errore che fa chi vuole giudicare le vendite con l'occhi del presunto esperto e poi non si ritrova.I confronti si fanno eccome cross segmento.Non li fai tu come altri qui dentro ma chi va in concessionaria li fa eccome.Il prezzo è vincolo oltre che una base di confronto.Al prezzo di una serie 3 nuda e cruda porti a casa una superb full optionals.Messa così la bmw dovrebbe ritirare la serie 3 dal mercato.Non mi pare.Siamo ormai ad un punto che il marchio conta quasi come le caretteristiche tecniche altro che.
Ritratto di Paglianti
10 aprile 2015 - 13:23
La 500 x sara' anche riuscita, ma leggendo la prova di auto qualche dubbio mi sorge.. l hanno bocciata sonoramente!!!
Ritratto di Sepp0
10 aprile 2015 - 13:46
...la prova di Auto, ma le altre testate che l'hanno provata ne han parlato tutte bene. Potrebbe essere la classica voce dal coro, purtroppo sul sito la prova non c'è e non butterò certo soldi nel giornale solo per leggerla.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 15:47
quello che potresti leggere magari non ti piacerebbe.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 15:47
quello che potresti leggere magari non ti piacerebbe.
Ritratto di Sepp0
10 aprile 2015 - 17:01
A meno che l'auto che mi interessa non abbia seri problemi telaistico/meccanici, il resto mi rimbalza abbastanza. Non mi faccio influenzare più di tanto dai voti, sinceramente.
Ritratto di Paglianti
10 aprile 2015 - 12:33
Non farne un discorso di 30mila euro, o 40mila.... io proprio non digerisco questo genere di auto. Per me o ti compri n fuoristrada, o ti compri un auto. Le vie di mezzo nn mi sono mai piaciute. Anche perché inevitabilmente, fisologicamente, e giustamente, va peggio d una 500 su strada, e peggio d un Wrangler in fuoristrada. ma ripeto, il problema e' mio, che proprio nn capisco i suv a che servono. E non parlatemi come tanti, "col suv mi sento sicuro"... da sicuramente piu' sicurezza un auto con minor rollio in curva. Io la penso cosi'.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 13:34
che vuoi che siano 10.000 euro in più o in meno....pensa che io ho preso la golf e non la ferrari perchè a gasolio la ferrari non la trovavo manco usata.....oh paglianti!!!Oh che tu dici?????Tornando a bomba il renegade va meglio della 500 fuori strada e meglio del wrangler in autostrada.Tutto è relativo diceva un tale.I suv servono ad una cosa fondamentale:far vedere che si hanno i soldi.Se le auto non servissero a questo,il parco auto circolante si ridurrebbe a panda,polo,astra,octavia,espace,defender e veicoli commerciali,ossia le auto più economiche per le necessità di spazio,carico,fuoristrada.Marchi come ferrari,rolls,mercedes,porsche,ecc sparirebbero,perchè tanto a che ti serve l'auto che fa 300 km/h quando il limite è 130?A che ti serve l'auto con i sedili in pelle umana?Con la cerata non stai comodo uguale?Come esiste la cayman per poter fare il figo così esiste anche il bmw x7.Sempre per poter fare il figo.Solo che se dalla cayman esce uno con i capelli bianchi ed il bastone la gente gli ride dietro perchè sembra il nonno che da la caccia alla minorenne in puro berlusconi style.Se esce dall'x7la gente gli dice:buon giorno commendatore.
Ritratto di Paglianti
10 aprile 2015 - 13:44
Onestamente non concordo con te. Almeno un Cayman, o una Porsche, o una Ferrari, un suo perché ce l hanno.. i suv onestamente NO. E sto parlando di QUALSIASI marca. Hai ragione su una cosa, i suv servono a far vedere che hai la grana. Anche uina coreana, che magari porti via anche a cifre "ragionevoli", (fra virgolette), agli occhi degli inesperti, e' bella, xke e' grande, e quindi costa. E' proprio per questo motivo che io amavo alla follia la Cygnet. Un auto da quasi 60mila euro, che agli occhi dei piu' era una semplice utilitaria. Un auto che costa diversi soldi, senza per forza doverli ostentare o farli vedere agli altri.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 16:09
una berlinetta?di poter correre?e dove?solo in pista?ma allora il parco auto sportive sarebbe molto più corto.Ferrari,porsche,lambo,ecc avrebbero un solo modello se fosse così.Diciamo la verità:di poter correre anche dove non si può.Ma allora non dovresti mai vedere una lambo nel traffico di una grande città perchè là di certo non può correre.le sportive,come i suv,esibiscono opulenza.E' quello il loro scopo principale.E' proprio perchè oggi è sempre più difficile correre che c'è stato letteralmente uno spostamento di capitali dalle sportive ai suv.Non ti sei accorto che al crescere dei suv i cupè sono diminuiti?Sopravvivono solo i marchi ed i modelli di lusso.Non potendo più correre come prima l'opulenza si è spostata verso le dimensioni,la coppia,le doti fuoristradistiche.Un'auto che costa molto di più di come viene percepita è un po' da fessi.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 16:09
una berlinetta?di poter correre?e dove?solo in pista?ma allora il parco auto sportive sarebbe molto più corto.Ferrari,porsche,lambo,ecc avrebbero un solo modello se fosse così.Diciamo la verità:di poter correre anche dove non si può.Ma allora non dovresti mai vedere una lambo nel traffico di una grande città perchè là di certo non può correre.le sportive,come i suv,esibiscono opulenza.E' quello il loro scopo principale.E' proprio perchè oggi è sempre più difficile correre che c'è stato letteralmente uno spostamento di capitali dalle sportive ai suv.Non ti sei accorto che al crescere dei suv i cupè sono diminuiti?Sopravvivono solo i marchi ed i modelli di lusso.Non potendo più correre come prima l'opulenza si è spostata verso le dimensioni,la coppia,le doti fuoristradistiche.Un'auto che costa molto di più di come viene percepita è un po' da fes.si.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 16:09
una berlinetta?di poter correre?e dove?solo in pista?ma allora il parco auto sportive sarebbe molto più corto.Ferrari,porsche,lambo,ecc avrebbero un solo modello se fosse così.Diciamo la verità:di poter correre anche dove non si può.Ma allora non dovresti mai vedere una lambo nel traffico di una grande città perchè là di certo non può correre.le sportive,come i suv,esibiscono opulenza.E' quello il loro scopo principale.E' proprio perchè oggi è sempre più difficile correre che c'è stato letteralmente uno spostamento di capitali dalle sportive ai suv.Non ti sei accorto che al crescere dei suv i cupè sono diminuiti?Sopravvivono solo i marchi ed i modelli di lusso.Non potendo più correre come prima l'opulenza si è spostata verso le dimensioni,la coppia,le doti fuoristradistiche.Un'auto che costa molto di più di come viene percepita è un po' da fes.si.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 16:09
una berlinetta?di poter correre?e dove?solo in pista?ma allora il parco auto sportive sarebbe molto più corto.Ferrari,porsche,lambo,ecc avrebbero un solo modello se fosse così.Diciamo la verità:di poter correre anche dove non si può.Ma allora non dovresti mai vedere una lambo nel traffico di una grande città perchè là di certo non può correre.le sportive,come i suv,esibiscono opulenza.E' quello il loro scopo principale.E' proprio perchè oggi è sempre più difficile correre che c'è stato letteralmente uno spostamento di capitali dalle sportive ai suv.Non ti sei accorto che al crescere dei suv i cupè sono diminuiti?Sopravvivono solo i marchi ed i modelli di lusso.Non potendo più correre come prima l'opulenza si è spostata verso le dimensioni,la coppia,le doti fuoristradistiche.Un'auto che costa molto di più di come viene percepita è un po' da fes.si.
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 16:09
una berlinetta?di poter correre?e dove?solo in pista?ma allora il parco auto sportive sarebbe molto più corto.Ferrari,porsche,lambo,ecc avrebbero un solo modello se fosse così.Diciamo la verità:di poter correre anche dove non si può.Ma allora non dovresti mai vedere una lambo nel traffico di una grande città perchè là di certo non può correre.le sportive,come i suv,esibiscono opulenza.E' quello il loro scopo principale.E' proprio perchè oggi è sempre più difficile correre che c'è stato letteralmente uno spostamento di capitali dalle sportive ai suv.Non ti sei accorto che al crescere dei suv i cupè sono diminuiti?Sopravvivono solo i marchi ed i modelli di lusso.Non potendo più correre come prima l'opulenza si è spostata verso le dimensioni,la coppia,le doti fuoristradistiche.Un'auto che costa molto di più di come viene percepita è un po' da fes.si.
Ritratto di BlackStar69
25 agosto 2016 - 12:03
Per me invece non hanno senso alcuni commenti e considerazioni... La 500 è la 500. Ho avuto la piccola 500 (cabrio) nello stesso periodo dove mia moglie aveva la 500L. Sono 2 vetture completamente diverse, solo il nome le "unisce"... ed è solamente una questiopne di marketing... se l'avessero chiamata "nuova Multipla" avrebbe sicuramente infastidito meno te ma, probabilmente non avrebbero utilizzato quel certo family feeling con la sorellina, che a quanto pare (visto le vendite) piace tanto... Poi se vogliamo criticare Lapo per come veste o per i suoi gusti privati in termine di "donne" o "sostanze" alimentari... eccomi presente. Per tutto il resto, ammesso che la responsabilità sia sua, non gli si può dire nulla... In Fiat mai come adesso, stanno cercando (a mio avviso ci stanno riuscendo) di fornire un ampio parco macchine, capace di soddisfare i gusti di tutti. Infatti leggo che alcuni preferiscono la 500x... sempre Fiat è. Oppure la L che è più "familiare"... Attualmente ho una Wrangler 2.8 da 200cv, ma secondo voi è paragonabile alla Renegade? Su, fate i bravi... io la uso quasi tutti i giorni, perchè la Wrangler, anche se non sembra è molto comoda... consuma un po' dai 8 ai 10 città e non... facendo il miracolo a 90km/h si possono toccare gli 11. Ma secondo voi può essere un auto per tutti i giorni? Con pochissimno bagaglio posteriore? Con posti posteriori scomodi da raggiungere? La Wrangler è puro AMORE e PASSIONE... ma queste cose non si comprano alla concessionaria... "Per tutto il resto" ci sono gli altri modelli più convenzionali... ed Ecco la Renegade (che mia moglie ha ordinato) capace di soddisfare la vista di molti, con un'estetica "sbarazzina", da fuoristrada/suv, delle giuste dimensioni cittadine, con un buonissimo comfort a bordo e con una vasta scelta in fase di acquisto... Io non crederò ai miei occhi, dovessi mai vedere mia moglie nello sterrato hahahahaha... facciamo i seri, la versione 2wd è adatta e sufficiente a tutti quelli che vogliono un auto per tutti i gionri... la 4wd magari è più adatta a chi abita in montagna o fa del fuori strada leggero... se volete fare del vero fuoristrada bisogna organizzarsi di tutto e, in questo caso la Wrangler è l'ideale... Ps. Rimane sempre il fatto che ognuno è libero di interpretare i propri acquisti come meglio crede... altrimenti nulla ormai avrebbe senso... pensate agli scooter 800 da 75cv, oppure alle moto carenate da 200cv che viaggiano in città in giacca e cravatta...
Ritratto di Gino2010
10 aprile 2015 - 10:04
Prova a vedere se riesci a trovare un suv o anche solo una berlina che con 32.000 euro,la versione appena sotto il trail,ti da la trazione integrale ed il cambio automatico e già una ottima dotazione di serie.Forse forse ci riusciranno hyundai e kia o opel ma a livello di blasone con jeep non puoi fare il paragone.Una volta trovavi l'honda cr-v o il rav4 ma adesso hanno aumentati i prezzi.Si avvicina molto alla mia idea di auto/suv di successo:a 30.000 euro mi devi dare cambio automatico e TI con il minimo sindacale degli optionals come sensori di parcheggio posteriori e bluetooth.Certo comprare la versione 2wd non ha senso.E' solo per far vedere:io c'ho il suv.La 500X???'?'mi paragoni la 500X al renegade?la 500X è l'ennesima trovata in perfetto stile lapo per raschiare ancora più a fondo quel barile che si chiama 500.Per carità è sempre meglio della 500L che rappresenta il punto più basso toccato da fiat nella sua storia,ma onestamente la 500 doveva essere quella che è:una city car.Punto e basta.Se c'era bisogno di un monovolume si faceva la multipla nuova.
Ritratto di breus
17 maggio 2015 - 20:45
20.000 euro di differenza ti fanno "capire" qualcosa?
Ritratto di Paglianti
9 aprile 2015 - 18:04
Pero' che a vedere dal sito, quest auto nn e' che piaccia molto.. gia' 46 utenti l hanno votata pessima!!!!!
Ritratto di tuco pacifico benedicto juan maria ramirez
9 aprile 2015 - 19:16
si vedono in giro ... l'ho vista in concessinaria .. la trovo O R R E N D A
Ritratto di SuperMaserati
9 aprile 2015 - 19:29
La linea da "fiattona" cubica è terribile, così anche gli interni che più che altro sembrano Fiat con un bruttissimo schizzo di fango finto sul contagiri, come a dire (senza credibilità alcuna) "questa è una Jeep da fuoristrada". Ma io chiedo: che cosa c'entra questa 500X quadrata con una Wrangler o con una Gran Cherokee? Questa sarebbe una Jeep? Ma dove? Questo è solo un suv per cittadini o donne che si vuole dare arie da fuoristrada. Ma perché: perché allora non prendere una Mokka, una Ecosport o una 2008, auto molto più riuscite nel loro intento che non infangano il nome di nessuna casa automobilistica. Secondo me la 500X, nonostante non mi piaccia, è un'auto molto più carina, efficace e riuscita quindi non era proprio il caso di offendere il marchio in questo modo dal momento che dispongono già di un'auto simile ma mille volte migliore. Ovviamente il mio è un parere personale e non ha intenzione di offendere nessuno.
Ritratto di auto e moto
9 aprile 2015 - 19:57
ti assicuro che tra la renegade trailhawk e il nuovo grand cherokee sale molto meglio la renegade,
Ritratto di Highway_To_Hell
10 aprile 2015 - 11:22
Se uno non capisce il target a cui è rivolto questa vettura è un suo problema, dovuto probabilmente alla sua scarsa congizione di causa del mondo automotive, mica del target stesso, che ha quanto pare ne ha capito scopi e potenzialità e l'apprezza... Mi piace poi il fatto che un'italiota debba andare a spiegare in giro quale sia il vero "spirito Jeep": se l'auto, che ora comincia la sua vendita negli States, incontrerà i favori del pubblico dall'altro lato dell'Atlantico (che ha molto più chiaro in testa il concetto di "Jeepness" di alcuni presunti esperti che scrivono qui), forse FCA avrà fatto bene a tralasciare l'inutile chiacciericcio di certi perditempo su questo modello...
Ritratto di Sepp0
10 aprile 2015 - 11:50
...dal target di mercato e/o dal successo, trovare la linea "terribile" ci può stare tranquillamente. Diciamo che è un modello che divide: o piace o fa schifo (per dire, a me piace molto, a mia moglie fa schifo). Non è comunque detto che questi tipi di mezzi più fuoristradistici debbano avere per forza delle linee squadrate, guarda Evoque o il nuovo Discovery. Per il discorso sullo "spirito" credo si riferisse, lui come altri, alla (secondo me) "stonata" versione 2WD only, ma è stata fatta evidentemente per mantenere più basso il listino. Al di la del parere negativo della moglie, uno dei motivi per cui titubavo a prendere Renegade era il fatto che non riesco a concepire un Jeep 2WD e prendere la 4WD benzina (posto che adesso manco c'è ancora a catalogo, mi pare) sarebbe costato decisamente tanto, forse troppo.
Ritratto di SuperMaserati
10 aprile 2015 - 14:54
Io ho capito da un pezzo la clientela di questa macchina: come ho già detto prima è un'auto rivolta a cittadini che vogliono avere un comune suv solo che con un marchio molto più blasonato e stimato più o meno allo stesso prezzo di una rivale. Ma continuo a non capire chi preferirebbe una finta Jeep a una 2008 o a una Mokka, va bene il prestigio del marchio ma è palese che questa è Jeep solo di nome. Passando al discorso dello " spirito Jeep" di cui parli, magari non avrò ragione, ma secondo te una casa che nasce come produttrice di vetture per l'esercito, la Willys (che non aveva ancora il marchio Jeep), che poi è passata a fuoristrada estremi e a fuoristrada "di lusso", può produrre un suv a trazione anteriore? Inoltre avresti potuto scrivere il tuo commento senza dirmi che sono una persona ignorante nel campo, cosa non necessaria. Però fai tu
Ritratto di Highway_To_Hell
10 aprile 2015 - 15:26
che ignori molto del mondo automotive, quando è palese che sia così, soprattutto per quel che riguarda il marchio Jeep? Per esempio, per rispondere anche a chi ha scritto sopra, nonstante Jeep sia nel tempo diventata sinonimo di fuoristrada e di 4x4 (tanto che i due termini son diventati sovrapponibili), in America Jeep ha versioni fwd di TUTTE le sue vetture tranne (per ovvi motivi) la Wrangler, quindi anche di suv molto più grandi del Renegade, quali Cherokee e Grand Cherokee; e tutto questo ben prima che Fiat ne "snaturasse", a detta, al solito dei disinformati il marchio, entrandone in possesso... Quindi, tornando a bomba, dopo aver dimostrato che il discorso delle due ruote motrici è inconsistente, ripeto quello che ho detto prima: sei, come del resto quasi tutti gli italiani, la persona meno indicata per dare il "patentino" di Jeep alla Renegade; se in Europa qualcuno comprerà questo suv per un generico "blasone", negli USA comprano Jeep solo se riconoscono che un'auto abbia il pieno DNA Jeep e se compreranno Renegade sarà solo ed esclusivamente per questa ragione qui...
Ritratto di SuperMaserati
10 aprile 2015 - 17:13
Palese che io non capisco di auto? Da cosa lo deduci? Ma dico, tu mi conosci? Poi tu come puoi sapere che negli USA comprano le Jeep solo se "riconoscono che un'auto abbia il pieno DNA Jeep"? Inoltre mi pare ovvio che una Jeep anteriore sia snaturata a prescindere se sia FCA o meno
Ritratto di clareba
5 maggio 2015 - 12:52
1
offendi e fai anche il permaloso, bah
Ritratto di clareba
5 maggio 2015 - 12:49
1
Appunto un tuo parere personale, come fai a dire che 2008,ecosprt siano più belle? L'auto deve piacere anche se poi uno nonfa furistrada se piace amen, certo che offendi
Ritratto di BlackStar69
25 agosto 2016 - 12:16
Sta vendendo ovunque... al contrario della Mokka (già il nome) che a parte una sfuriata iniziale da novità, è gia defunta... REnegade tutta la vita... auto con forte personalità estetica... quella che guardi passare e dici ogni volta: "non mi piace proprio"... ma tanto la guardi ogni volta, non c'è dubbio... la MOKKA? e chi l'ha vista... anonima e brutta copia di mille suvvetti sterili incapaci di trasmettere emozioni...
Ritratto di cervuz
9 aprile 2015 - 20:16
Vista dal vivo è molto più carina e compatta che in foto
Ritratto di Gordo88
10 aprile 2015 - 15:20
1
Per me è il contrario in foto rende meglio che dal vivo dove risulta squadrata e bruttina poi i gusti sono personali ovvio ma spendere 26k euro per una roba del genere boh..
Ritratto di Vespa Primavera
9 aprile 2015 - 20:33
Francamente non capisco i 3 volanti dati a sterzo, motore, tenuta e ripresa quando queste sono lodate nella prova. L'ho provata anch'io come quella in questione, davvero valida: tutto lo spazio di una monovolume ma con uno stile decisamente più accattivante e originale. Fra i portaoggetti c'è quello dentro al sedile anteriore destro, ma forse è un'opzional.
Ritratto di Vespa Primavera
9 aprile 2015 - 20:35
La fissa per la rotella del sedile è incredibile, seconda solo a quella delle plastiche morbide. Forse è il caso di aggiungere mezzo volante (se serve) nelle valutazioni.
Ritratto di Davnet75
10 aprile 2015 - 10:38
Piacerebbe anche a me costasse 18k come del resto altri modelli su quei prezzi. Ma purtroppo i prezzi delle auto sono genericamente troppo alti. Sembra demagogia, ma il passaggio all'euro per il prezzo delle auto è stato deleterio. Tuttavia non è la Renegade ad essere fuori prezzo rispetto alla concorrenza, comunque non certo di così tanto, ma diciamo al limite di un 2/3 mila euro, dato che dovrebbe o vorrebbe appartenere al segmento "premium". Un po' come la Audi A3 rispetto ad una Golf, ed una Seat Leon rispetto ad una Golf... Guardati intorno, ma cosa trovi a 18k? Nel senso quali modelli sono piazzati su quella cifra?
Ritratto di Sepp0
10 aprile 2015 - 11:22
...è in bolla coi concorrenti premium del suo segmento. Le altre Jeep non te le regalano e nemmeno questa è regalata. Piuttosto, il colore rosso le dona veramente poco, sembra ancora più sgraziata di quello che in realtà (non) è. A tutti piacerebbe che le macchine costassero meno, ma è così. :) Penso che il problema grosso sia non tanto quanto costano le auto, ma quanto poco guadagniamo noi, se in Germania l'auto più venduta e diffusa è la Golf mentre da noi è la Panda, un motivo ci sarà.
Ritratto di Davnet75
10 aprile 2015 - 00:49
Ottima auto, ma dover necessariamente rivolgersi al 2.0 Diesel per avere la trazione integrale, con maggiori costi iniziali di acquisto e successivamente di gestione è un vero peccato. Lo stesso vale per la 500X. Tra l'altro il Jtdm2 è un ottimo motore, con una grandissima coppia, che tira abbastanza già in basso, ma che è stranamente dotato di un buon allungo. Tra l'altro che è stato appena aggiornato con una versione euro 6, che vedremo a breve montata anche su Renegade e 500X. A differenza di un commento di un utente sopra, trovo questa Renegade una dei piccoli SUV più pratici, trasversali e completi insieme alla nuova Suzuki Vitara, che ho avuto il piacere di provare nella versione 1.6 Diesel Jtdm2 120cv ... 4WD. E devo dire che va che è un piacere sia in "Città" che in fuori strada, dove se la cava egregiamente, senza essere specialistica. Ha un'altezza da terra di 18,5 cm ed angoli spdi attacco "medi". Grazie al peso ridotto ed alla grande capacità di Suzuki con la trazione integrale si ottengono dei discreti risultati, per quella che comunque rimane una SUV e non un fuoristrada, laddove la concorrenza invece sta intraprendendo più la strada dei "Crossover" che dei SUV veri, come possono essere la Renegade e la nuova Vitara. Le due macchine sono anche accomunate da una linea tale da ottimizzare gli spazi interni e la capacità del bagagliaio (specie la Vitara che é pure più corta ma con un baule ancora più capiente) nonostante le dimensioni contenute.
Ritratto di corradovenezia
10 aprile 2015 - 11:25
Molto cara, 26.000 euro, circa 52 vecchi milioni di Lire, una FOLLIA! Ed è solo una 4x2, un "mezzo SUV", inoltre ANCORA EURO 5!!! Lasciarla dal concessionario è la sola cosa opportuna ed intelligente. Saluti a tutti.
Ritratto di Davnet75
10 aprile 2015 - 11:31
Più Renegade euro 5 producono meglio è per il consumatore finale, che quest'autunno potrà acquistarne una a km 0 con un gran risparmio, considerato che da settembre dovranno solo più essere immatricolate euro 6! Ed il motore aggiornato come ho già detto esiste già, e lo hanno ad esempio dato alla nuova vitara. Ma siccome la Fiat FCA ha ancora tanti euro 5 di cui disfarsi lo monta su modelli che venderanno tanto in poco tempo 500x e Renegade tra tutte. Solito motivi commerciali.
Ritratto di Sepp0
10 aprile 2015 - 11:59
...500x monti già gli Euro 6.
Ritratto di lucios
10 aprile 2015 - 12:01
4
....questa mi sa che in Italia sarà la versione più venduta. Il 1.6 è brioso quanto basta, non costa troppo per mantenerlo, in più l'auto è molto carina, molto di più che in foto, soprattutto in alcune colorazioni. Ha molta personalità! Speriamo sfondi in Europa, speriamo che tedeschi, francesi e inglesi (i popolo più ricchi e numerosi) si rendano conto della validità di questo prodotto, insieme alle 500X.
Ritratto di Mauro L.
10 aprile 2015 - 16:04
Si sono d'accordo con voi, ma sapete che FCA ha dato gia i nuovi motori a Opel Zafira e a Opel Mokka, oltre che Sizuki, 1.6 Consolidato ed euro 6. Ho chesto a Jeep di rispondere quando arrivano i nuovi motori euro 6 da 125 CV, ma nessuna risposta. Possibile chew tralascinao questo errore oppure vogliono far fuori i vecchi euro 5 1,6 Diesel? Grazie
Ritratto di sf
10 aprile 2015 - 23:06
Che all'estero questa macchina sfondera' e che il consumatore tedesco, olandese, francese, belga, inglese, russo,spagnolo, ecc.. sia cosi'fesso da spendere i suoi soldi per quest'auto, allora siamo già' ai titoli di coda...per non dire di peggio!!!
Ritratto di emanuel99
11 aprile 2015 - 14:15
Al contrario di molti a me piace il design di quest auto,dalle mie parti poi se ne vedono in giro
Ritratto di DIARMA
11 aprile 2015 - 15:22
Non riesco a capire come nel 2015 le case automobilistiche non riescano ad eliminare i rumori delle auto a velocità autostradali. Sarà una mia fissazione ma credo sia un fattore importante, sia se si sceglie una berlina, una sw, un suv ecc. Le auto possono avere giudizi contrastanti sull'estetica ma la comodità di viaggio è un elemento oggettivamente importante.
Ritratto di Roberto Carnevale
11 aprile 2015 - 19:51
Renegade? 500x, Mokka, Juke, e compagnia bella non sono al livello. Renegade è semplicemente unica nel suo segmento. Poi perchè costa troppo? Anche Al Volante sostiene che il rapporto qualità/prezzo sia più che buono, quindi? Leggo, su questo forum, le opinioni di alcuni maghi ed illusionisti che tutto sanno (o pensano di sapere) che fanno previsioni del livello di attendibilità degli oroscopi. Il mercato sarà il vero giudice, aspettiamo e vedremo chi avrà avuto ragione. Poi perchè non si può fare il 4x2, (su sterrati leggeri funziona bene e specie in Italia non si va per savane o ad attraversare guadi (dove sono?). Le auto, come tutte le cose, si evolvono e seguono (o indirizzano) i gusti dei clienti.
Ritratto di Lukia
12 aprile 2015 - 20:25
Domanda giusto per capire: un poenziale compratore, se vuole acquistare un crossover/suv 5p, 4x4, tra i 4,1 ed i 4,3m di lunghezza, diesel e con cambio automatico, dotata di navigatore, cosa prende? Senza dover necessariamente fare off-road.. A me vengono in mente Countryman, ASX, Renegade, 500x, Yeti, a breve CX-3. E, con la discriminante del rapporto prezzo/dotazioni, per me le piùequilibrate (per trasmissione, motore, sistemi di sicurezza o prestazioni) sono il duo FCA. Sul top di gamma, imho, non mi sembrano così "fuori dal mondo" le proposte Jeep/FIAT.
Ritratto di Lukia
12 aprile 2015 - 20:25
Domanda giusto per capire: un poenziale compratore, se vuole acquistare un crossover/suv 5p, 4x4, tra i 4,1 ed i 4,3m di lunghezza, diesel e con cambio automatico, dotata di navigatore, cosa prende? Senza dover necessariamente fare off-road.. A me vengono in mente Countryman, ASX, Renegade, 500x, Yeti, a breve CX-3. E, con la discriminante del rapporto prezzo/dotazioni, per me le piùequilibrate (per trasmissione, motore, sistemi di sicurezza o prestazioni) sono il duo FCA. Sul top di gamma, imho, non mi sembrano così "fuori dal mondo" le proposte Jeep/FIAT.
Ritratto di pad
12 aprile 2015 - 20:52
500x e renegade due fotocopie orribili e care. A guardarsi in giro c'è' di meglio sia come estetica sia come prezzi.
Ritratto di Davnet75
12 aprile 2015 - 21:36
Oltre a quelle da te indicate, aggiungerei la nuova Suzuki Vitara, che ti consiglio di andare a vedere dal vero, che rende molto di più. L'ho potuta provare e non è assolutamente male, anzi, piuttosto brillante. Tra l'altro la tradizione Allgrip è veramente ottima, ed il telaio non deriva da un modello per utilitaria come ad esempio per la 2008 (che comunque è ben rifinita e con un buon comportamento stradale), e la Capture. Secondo me la Mazda Cx3, la Renegade e la Vitara sono le più interessanti sul mercato delle Suv medio piccole, e con la trazione 4x4 opzional. Anche la 500x in realtà.
Ritratto di Lukia
13 aprile 2015 - 22:13
la Suzuki Vitara, per quanto bistrattata come design (ovviamente soggettivo), la trovo anch'io un mezzo valido. Però non è ancora certa ne' la presenza dell'automatico, ne', nel caso, del suo inserimento con le versioni diesel 4wd. CX-3 come detto buona, ma quello sbalzo anteriore riduce di parecchio le possibilità esterne all'asfalto..
Ritratto di Moreno1999
15 aprile 2015 - 13:36
4
È proprio il motore Euro5. Peccato...
Ritratto di serpentedario
21 luglio 2015 - 10:38
ora nei concessionari c'è l'EURO 6
Ritratto di Moreno1999
21 luglio 2015 - 11:06
4
In ogni caso abbiamo la CX-5 da due mesi e mezzo
Ritratto di Davnet75
15 aprile 2015 - 14:18
Il motore euro 6 arriverà necessariamente nell'arco di pochi mesi, al limite ad agosto, considerato che a settembre non potranno più immatricolarsi euro 5. Volevo solo ricordare che a differenza di quanto scritto in un precedente post, il motore euro 6 della Mokka non è di origine Fiat ma è un progetto totalmente nuovo. Molti sono stati tratti in inganno dal momento che è stato sviluppato a Torino, ma non dalla FCA. Quanto alla linea della Vitara, chiaramente il piacere o meno è una questione soggettiva, ma secondo me piacerà, ha degli elementi di continuità con la Gran Vitara precedente che aveva parecchi estimatori, oltre ad una certa somiglianza nel frontale all'Evoque. È comunque una linea che piacerà col tempo e che resterà interessante per parecchio. Se vi ricordate anche la Renegade di primo acchito vista dai video e dalle immagini non era piaciuta, per poi avere un grande successo e la lo stesso dicasi per la GLK, che col tempo è stata capita. Le linee con una caratterizzazione più fuoristradistica invecchiano meno.
Ritratto di robedec
17 aprile 2015 - 14:17
direi che questa è la peggior Jeep che abbia mai visto in tutta la mia vita....
Ritratto di marcosil
18 aprile 2015 - 04:32
A prescindere che non mi interessano i fuoristrada e non mi servono è brutttttttttttisssssssssssssssssima.Più bella la vecchia serie
Ritratto di odiego
27 aprile 2015 - 10:59
Bella auto e ben costruita.Ormai il gruppo fca ha la stessa qualità delle altre marche.Se avessi un lavoro stabile la comprerei.
Ritratto di Dyane 6
6 maggio 2015 - 10:39
2
Mi piace molto la linea,non e' il solito SUV inutile,ha una forma da vera 4x4,belli anche i colori,sicuramente la preferisco alla 500 X . Comunque se dovessi scegliere una 4x4 prenderei una Panda Cross Twinair,molto meno costosa,piu' piccola e piu' pratica in citta',senza nulla togliere alle doti da fuoristrada.
Ritratto di clareba
27 maggio 2015 - 11:24
1
Bellissima, la consiglio a tutti.
Ritratto di serpentedario
21 luglio 2015 - 10:33
Dal concessionario FIAT, ieri (20 luglio 2015) mi hanno proposto la Renegade Limited bianca (chilometri 0) con optional telecamera per la retromarcia a 25.000 chiavi in mano. Sottolineo che sono tutte EURO 6. Sono molto perplesso ed amareggiato sui consumi poichè sono molto discordanti, alcune prove su strada riportate da siti importanti dichiarano 14km/l mentre sul manuale ufficiale si legge 5,6km/l !! E' un'auto forse con un motore sottodimensionato e preso per il collo per sopportare il peso di 1500kg + 5 persone + bagagliaio...? Se fosse così sarebbe un'auto usa e getta dopo 150.000 km.
Ritratto di Worf58
23 luglio 2015 - 09:21
Per motivi logistici ho dovuto noleggiare un'autovettura è considerato che l'auto noleggio non aveva veicoli disponibili mi sono dovuto accontentare della Jeep Renegate. Sul momento non ero molto entusiasta, poiché non era il veicolo che mi sarei aspettato di guidare, per diverse ragioni tra cui il modello, la voluminosità, la forma, l'ingombrante mezzo, il colore ( verde), e ho pensato che veicolo è mai questo. Ma come esco dal parcheggio incomincio piano piano a ricredermi. Infatti la prima cosa che noto è stata la elasticità del motore, 1600 cc, anche se ingombrante. Nel proseguo della circolazione cittadina, noto che il veicolo non è poi così ingombrante e per mio stupore noto che non solo il motore è elastico, ma anche l'autovettura in se stessa è semplice nella guida e nel traffico cittadino sembra un giocattolo, molto più agile di una vettura berlina o una SW. Parto e percorro circa 3000 Km., è sempre con stupore evidenzio che il consumo non è eccessivo ma abbastanza contenuto. Nel complesso niente male. Ma come tutte i veicoli purtroppo trovo due pecche che fanno perdere a questa vettura qualche punto. La prima pecca è il bagagliaio, non molto ampio, infatti una valige di medie dimensioni occupa quasi tutto lo spazio e nel rimane poco per altre cose che potrei inserire, a meno che non abbasso la poltrona posteriore! Ma finché si solo in due potrebbe anche andare. La seconda pecca, e per me la più importante sono i sedili anteriori, sopratutto quello del passeggero, solo dopo 200 Km. mi sono dovuto fermare per il mal di schiena e questo per chi guida molto come me o poco per chiunque altro, è molto importante. Pertanto, a parte il bagagliaio che ci si può adattare, la fabbrica dovrebbe risolvere il problema della poltrona del conducente per scendere dal mezzo con dolori alla schiena, e io non ho mai sofferto di dolori lombari.
Ritratto di Worf58
23 luglio 2015 - 09:23
Punteggio: tre volanti
Ritratto di Badboyberna
23 luglio 2015 - 14:07
mah...prendere una Jeep (come qualsiasi SUV) senza 4x4...é come la birra analcolica...non ha senso. Nei punti negativi si é messo in risaldo la scarsità di vani portaoggetti; non bisogno dimenticarsi che si tratta di una Jeep, fuoristrada (anche se non estremo) con la quale hanno fatto una versione per braccina-corte (senza 4x4)...ora in una fuoristrada vera...50000 portaoggetti non servono assolutamente...altrimenti per l'abitacolo vola di tutto...
Ritratto di Lu.Su.
30 settembre 2015 - 21:11
Mi piace molto per vari motivi. Trazione spazio altezza dell abitacolo e delcorpo vettura da terra. Praticità. Nei....il prezzo e la mancanza del 1.6 4wd come la suzuki sc ross secondo me.
Ritratto di Lu.Su.
30 settembre 2015 - 21:16
Speriamo risolvano i rumori all avantreno girando a sx.....dicono legati alle boccole silent block di sostegno. Vi risulta?
Ritratto di ATTILIO DESIDERIO
21 gennaio 2016 - 22:54
scusate, io posseggo una bmw x5 da 8 mesi comprata nuova, e tre giorni fa, ho ritirato la renegade night eagle con motore 2000 120cv e 4x4 per mia moglie.... sono salito a bordo per portarla a casa e non sono più sceso.... fantastica...
Ritratto di Marco8407
9 gennaio 2022 - 21:54
ci sono differenze estetiche tra la Jeep Renegade Longitude e la Limited? A me le carrozzerie sembrano uguali, la Longitude sembra un pò meno bombata rispetto alla Limited o è solo una mia impressione? Non sono interessato alla 4x4
Ritratto di serpentedario
7 marzo 2016 - 14:29
ATTENZIONE che ci sono profili FALSI (ogni riferimento al commento precedente è ovviamente casuale ;-) ...venditori FIAT, pur di non rimanere a casa per le mancate vendite, dichiarano ... mi appello alla Vostra intelligenza e Buon Senso :-)))
Ritratto di Mariopranzile
19 agosto 2016 - 16:43
salve a tutti, vorrei avere notizie inerenti alla jeep renegade con impiano gpl e se qualcuno ne è già in possesso e se mi può aiutare nella scelta. grazie anticipatamente.
Ritratto di MASSIMO RIMOLDI
28 dicembre 2016 - 08:46
premesso che non trovo altri commenti da 1,5 anni il che e' preoccupante volevo segnalare alcune incongruenze che ha questo mini suv-fuoristrada. -prezzo eccessivo x quel che vale -motore eccessivo x 120cv( sufficente 1600 come hanno altre blasonate 4x4 ben + grandi di dimensione. -assenza di blocco differenziale x suv ( sia 4x2 che 4x4) -blocco differenziale solo posteriore x trailwalk -solo marce auto x trailwalk ( che razza di fuoristrada...?) -doc tec faraginosa ed imprecisa -consumi elevati anche x 4x2 -nessun accenno a telaio (longheroni o portante) confesso che la linea e gli interni sono accattivanti ed e' x questo che e' acquistata ( scelta emotiva )ma sotto il profilo ingegneristico e' tutta da rivedere; buona l'idea 4x2 benz 95 cv " vorrei ma non posso" ora dovrebbero fare 1600cc diesel120/130 cv 4x4 inseribile+blocco differenziale ( come duster,tutte le nissan o la mitica sedici) altrimenti compro un duster 4x4 e vado dove neppure la trailwalk arriva. sono persuaso che se vengono apportate le migliorie segnalate ( costano poco) le vendite decollano del 30% garantito.
Ritratto di MASSIMO RIMOLDI
28 dicembre 2016 - 08:47
commenti trovati; sorry
Ritratto di Pa71
24 gennaio 2017 - 22:05
8
Premesso che quest'auto mi è simpatica (ma per svariati motivi non la acquisterei mai), mi trovo sempre più spesso a pensare che sito e commenti siano un tantino filo-Fca... Anche di fronte ad evidenza, i prodotti Fiat Chrysler vengono difesi a spada tratta...
Ritratto di duracell
10 marzo 2017 - 05:07
É solo questione di gusti e non batto ciglio . La renegade sta avendo un successo inaspettato e ne godo perché fa parte della nostra flotta . Però secondo me una Jeep con la sola trazione anteriore , è solo per fare lo sbruffone costui cosa pensa che nessuno lo sappia ? Magari con la cilindrata più piccola in commercio . Ma portatevi su vetture che offrono più silenziosità stabilità e confort.a 2 ruote motrici. La 4x4 è fatta per chi ha dei problemi di motricità e condivido pienamente le loro scelte.
Ritratto di CAPODIFERRO VINCENZA
25 marzo 2018 - 17:23
Disegno accattivante, motore ottimo, accelerazione ottima, freni OK. Sicurezza ZERO. Sul dritto quando si rilascia l'acceleratore, nei piccoli spostamenti il servosterzo non risponde e lo sterzo non si riallinea. A GPL il consumo è enorme (7 km/litro), a benzina è normale (12 km/litro). Provate due auto drivetest lo sterzo è OK. Provate due auto clienti in assistenza sono pericolose come la mia. L'assistenza non sa cosa fare e dice che è normale, ma in realtà quando si decelera non arriva corrente al motorino del servosterzo.
Ritratto di duracell
26 marzo 2018 - 14:37
C'è l'ha un varo amico 1.6 Turbo diesel 2 motrici , motore o.k , da come lo sento e da come si riprende , tutto il resto è quasi una chiavica .
Ritratto di Tymmy
4 agosto 2018 - 12:48
Non capisco come fa ad avere successo. Ha una forma squadrata, direi "vecchia", un po' anni '70. Eppure piace a tanti, ma vabbè. La forma stessa non è molto aerodinamica, per cui mi immagino che "fatichi" a sfondare il muro dell'aria (con consequenti consumi peggiorati). Mi pare meglio la Compass dalla quale avrei ricopiato il disegno. Della stessa categoria sceglierei invece una HR-V Honda che ha linee più affusolate (anche se il peso è sempre quello). Ma ci sono anche le varie 2008, Captur ecc.
Ritratto di Fabrizio Pagnini
21 ottobre 2019 - 12:04
Ottimo veicolo andrò a vederlo
Ritratto di Vittorio Arcangeli
19 novembre 2021 - 07:17
Per quanto mi riguarda stellantis con me ha chiuso. Ho comprato una renegade da 27mila euro ed ha il volante della 500x, cambiando solo il logo. Nel giro di una settimana è stato chiaro che c'era un rumore nella ruota anteriore sx e il vivavoce a volte impazzisce. Per la riparazione si devono attendere 20 giorni solo x smontare e capire che potrebbe essere. Insomma un livello qualitativo da auto cinese, con cigolii a destra e sinistra e il motore che a tratti ha un picchiettio appena percettibile, che secondo me non dovrebbe esserci. Sarò stato sfortunato, ma credo che certe cose con la sfortuna non c'entrano. Ho visto persone scegliere l'auto solo x l'aspetto, cioè per le sensazioni che uno prova quando la guarda. Stellantis li è ben messa, avendo una miriade di modelli diversi: ha un auto per ogni gusto. Basta questo per andare avanti?
Ritratto di Marco8407
9 gennaio 2022 - 21:49
ci sono differenze estetiche tra la Jeep Renegade Longitude e la Limited. A me le carrozzerie sembrano uguali, la Longitude sembra un pò meno bombata rispetto alla Limited o è solo una mia impressione? Non sono interessato alla 4x4
Annunci

Jeep Renegade usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Jeep Renegade usate 201614.50018.48090 annunci
Jeep Renegade usate 201715.00019.330135 annunci
Jeep Renegade usate 201815.68520.840182 annunci
Jeep Renegade usate 20191.00022.790257 annunci
Jeep Renegade usate 202019.49923.920226 annunci
Jeep Renegade usate 202119.90025.450215 annunci
Jeep Renegade usate 202220.90030.79073 annunci

Jeep Renegade km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Jeep Renegade km 0 201727.90028.3302 annunci
Jeep Renegade km 0 201919.90022.2105 annunci
Jeep Renegade km 0 202018.90023.24012 annunci
Jeep Renegade km 0 202122.50029.94055 annunci
Jeep Renegade km 0 202219.10030.080326 annunci