PROVATE PER VOI

Kia Niro: di “sete” ne ha poca

Prova pubblicata su alVolante di
dicembre 2022
Pubblicato 27 novembre 2023
  • Prezzo (al momento del test)

    € 43.000
  • Consumo medio rilevato

    18,7 km/l
  • Emissioni di CO2

    23 grammi/km
  • Euro

    6
Kia Niro
Kia Niro 1.6 GDi PHEV Evolution

L'AUTO IN SINTESI

Percorre più di 50 km senza “risvegliare” cilindri e pistoni e, a patto di avere la batteria ben carica, tira fuori una gradevole grinta. Ma non è tutto, perché nella variante ibrida plug-in la Kia Niro assicura consumi molto bassi e un notevole comfort, con un abitacolo comodo per quattro adulti, rifinito con cura e ben isolato dai rumori esterni. Punti deboli? Più che altro la ricarica della “pila” lenta e le tasche nelle porte un po’ troppo piccole.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
5
Average: 5 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÉ COMPRARLA

FA TANTI KM A CORRENTE E QUANTO A SICUREZZA HA POCHE RIVALI

In questa versione ibrida ricaricabile, la Kia Niro offre tanta tecnologia ed è facile e divertente da guidare. Almeno fino a quando la batteria che alimenta il motore elettrico da 84 CV è carica: quando non lo è (non capita spesso), a spingere restano solo i 105 CV del 1.6 a benzina, e la risposta all’acceleratore diventa più pigra. In ogni caso, i consumi sono davvero bassi e si fa un po’ più strada che con la variante ibrida full persino con la “pila” a zero. A deludere un po’, semmai, sono le prestazioni in ricarica: per un “pieno” di energia occorrono circa tre ore anche alle colonnine rapide, perché la potenza accettata è di appena 3,3 kW. Poi, però, si possono coprire delle distanze più che discrete solo in elettrico: in media, abbiamo rilevato 51 km con un “pieno” di corrente. 

L’allestimento della Kia Niro ibrida “alla spina” protagonista del nostro test ha una ricca dotazione, con un occhio di riguardo alla sicurezza (l’auto ha ottenuto cinque stelle nei test dell’Euro NCAP): sono di serie, per esempio, la guida semiautonoma, che tiene l’auto al centro della corsia e alla giusta distanza da quella che le sta davanti, e il controllo dell’angolo cieco. Il Premium pack (optional a pagamento), aggiunge, tra l’altro, il divano riscaldabile, l’hi-fi, i rivestimenti dei sedili in ecopelle e la funzione di parcheggio automatico controllabile col telecomando. L’abitacolo (in cui quattro adulti hanno parecchio agio, ma nel quale, stringendosi un po’ dietro, si sta tutto sommato comodi pure in cinque), è ben isolato da rumori e fruscii aerodinamici, e le valide sospensioni, unite al vellutato cambio robotizzato a doppia frizione, rendono confortevoli i viaggi. 

La tenuta di strada è sicura in ogni condizione; non eccessivo il rollio in curva. Dà sicurezza anche l’impianto frenante, con spazi d’arresto discreti e una buona resistenza alla fatica. Quanto a tecnologia di bordo, infine, la Kia Niro si rivela un’auto al passo coi tempi, pur con qualche piccola pecca. Il valido sistema multimediale, per esempio, non offre il collegamento senza fili con gli smartphone, e le informazioni delle app del telefonino non sono ripetute nel cruscotto, ampio e chiaro ma poco personalizzabile e privo della visualizzazione a tutto schermo delle mappe del navigatore.  

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
TUTTO AL POSTO GIUSTO 

Plancia e comandi
L’aspetto della plancia della Kia Niro che più convince sono i comandi. Il motivo? Sono quasi tutti fisici e quelli nella consolle sono davvero ben disposti: ci sono grandi tasti per il riscaldamento dei sedili e una pratica rotella per selezionare la marcia in avanti o indietro. Si gestisce tramite comode manopole anche il “clima”, che è bizona di serie e attiva da sé il ricircolo quando si azionano i lavavetro o se si entra in un tunnel. Rapido e intuitivo, il sistema multimediale visualizza due funzioni affiancate nello schermo centrale di 10,3’’. Di serie ci sono pure la piastra di ricarica per i cellulari, Android Auto e Apple CarPlay, che però funzionano solo via cavo e non “comunicano” con il cruscotto digitale (anch’esso di 10,3’’), che è poco configurabile ma sempre ben leggibile.

Abitabilità 
Anche se più alti della media, nel curato abitacolo della Kia Niro quattro adulti stanno comodi, mentre dietro, come d’altronde in tante concorrenti, per starci in tre bisogna stringersi un po’, e per chi siede al centro del divano il tunnel è un po’ d’intralcio. I sedili anteriori sono ampi e riscaldabili (anche ventilati, acquistando il Premium Pack) e quello del guidatore offre di serie la regolazione elettrica. Bene anche le prese Usb ricavate nel retro degli schienali e le bocchette del “clima” che portano aria ai passeggeri posteriori, ma le tasche portaoggetti nelle porte sono un po’ piccole.

Bagagliaio
Quello di molte dirette rivali è un po’ più capiente, ma il baule della versione ibrida “alla spina” della Kia Niro non è striminzito: certo, rispetto a quello della variante ibrida full perde un’ottantina di litri, per un totale di 348 litri a divano in uso, ma il vano resta ben sfruttabile e di facile accesso, data anche la soglia di carico non troppo alta da terra. Il doppiofondo è piccolo, ma c’è spazio per riporvi in maniera ordinata i cavi di ricarica.  

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
PREDILIGE LA GUIDA “ROTONDA” E (A VOLTE) TI DICE LEI COSA FARE

In città
Finché dura la carica, si procede in elettrico: vivace lo scatto ai semafori. Valido anche l’assorbimento delle asperità. Considerata la scarsa visuale di tre quarti posteriore, è utile il sistema (di serie) che avvisa di non aprire le porte se sta sopraggiungendo un veicolo da dietro. Bassa la richiesta di benzina quando si marcia in modalità ibrida, senza ricaricare la batteria col cavo: secondo i nostri strumenti, un litro ogni 20,8 km.

Fuori città
Tra le curve, dove abbiamo registrato un consumo di 21,3 km/l senza ricaricare, la Kia Niro convince per il comfort e la facilità di guida. In Sport diventa un po’ più reattiva, ma rimane un’auto da famiglia, da guidare senza irruenza (la tenuta di strada è comunque a tutta prova). Il pedale del freno presenta una corsa un po’ lunga, ma si modula discretamente bene.

In autostrada
A 130 km/h ci sono pochi fruscii e in elettrico si percorrono 34 km. Esaurita la carica, l’auto beve comunque poco: abbiamo percorso 15,6 km con un litro di benzina. Ben tarati e facili da usare i sistemi di guida semiautonoma. Un po’ “apprensivo” il dispositivo che, quando il cruise control è attivo, decide se ridurre la velocità prima di una curva: la “legge” nelle mappe del navigatore.

PERCHÉ SÌ

COMFORT
Curati molleggio e insonorizzazione; accoglienti i sedili e pratici i comandi.

DOTAZIONE
Di serie c’è molto, specie per la sicurezza e il comfort. Davvero ricco il pacchetto Premium.

EFFICIENZA
In elettrico l’auto ha la stessa autonomia di rivali dotate di batterie ben più grandi. E, Finita la carica, beve davvero poca benzina.

SISTEMA MULTIMEDIALE
Di serie ha un ampio schermo. È reattivo, ricco, personalizzabile e facile da usare.

PERCHÉ NO

CARICATORE DI BORDO
Accetta al massimo 3,3 kW: niente “pieni al volo” alle colonnine.

COLLEGAMENTO DEI CELLULARI
Per Android Auto e Apple CarPlay serve il cavo: in alcune rivali è wireless.

CRUSCOTTO
È poco personalizzabile e, usando Android Auto e Apple CarPlay, non ripete le informazioni dei navigatori e delle altre app del telefonino.

TASCHE DELLE PORTE
Sia davanti sia dietro sono piccole: da un’auto da famiglia ci si aspetta di più.

SCHEDA TECNICA

Motore a benzina  
Cilindrata cm3 1580
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 77,2 (105)/5700
Coppia max Nm/giri 144/4000
   
Motore elettrico  
Potenza massima kW (CV)/giri 62 (84)/n.d.
Coppia max Nm/giri 203/n.d.
Tipo batteria polimeri di ioni di litio
   
Potenza massima complessiva kW (CV)/giri 135 (183)
   
Emissione di CO2 grammi/km 23
No rapporti del cambio 6 (robotizz. doppia friz.)  + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
Capacità di traino kg 1300
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 442/183/155
Passo cm 272
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1519
Capacità bagagliaio litri 45/1419
Pneumatici (di serie) 225/45 R 18
Serbatoio litri 37

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in modalità ibrida   193,1 km/h 161 km/h
in modalità elettrica   135 km/h non dichiarata
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 8,6   9,6 secondi
0-400 metri 16,3 140,4 km/h non dichiarata
0-1000 metri 29,6 179,1 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 27,4 179,5 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 26,4 180,4 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,5   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 6   non dichiarata
       
CONSUMO DI BENZINA A BATT. SCARICA   Rilevato Dichiarato
In città   20,8 km/litro non dichiarato
Fuori città   21,3 km/litro non dichiarato
In autostrada   15,6 km/litro non dichiarato
Medio   18,7 km/litro 21,9 km/litro
       
CONSUMO IN MODALITÀ ELETTRICA      
Medio   4,4 km/kWh 7,8 km/kWh
       
AUTONOMIA IN MODALITÀ ELETTRICA      
In città   63 km 76 km
Media   51 km 59 km
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,6 metri non dichiarata
da 130 km/h   62,7 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,8 metri 10,6 metri

 

*Nel ciclo WLTP, partendo con batterie cariche al 100%. 

Kia Niro
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
36
17
34
20
52
VOTO MEDIO
2,8
2.779875
159
Aggiungi un commento
Ritratto di Arreis88
27 novembre 2023 - 13:19
Cavolo, quella cappelliera grida "auto da 13k"....
Ritratto di RaptorF22Stradale
27 novembre 2023 - 13:49
1
Vi meritate queste tristezze per 45k euro visto che vi sta bene sempre tutto sopratutto le macchinine a batteria cinesi . Buon acquisto .
Ritratto di Goelectric
27 novembre 2023 - 15:17
+1
Ritratto di Arreis88
27 novembre 2023 - 16:34
@Raptor, mai avuto macchine a batteria, ne macchine cinesi e non è mia intenzione averne nel breve. Così, giusto per informarti.... E sono curioso, visto che tu, evidentemente, non sei uno di quelli a cui va sempre bene tutto, cosa fai di concreto per contrastare il furto del caro prezzi?
Ritratto di bangalora
12 dicembre 2023 - 20:42
Mha rimanendo nel gruppo, solo Hyundai poteva tanto, avanti anni intergalattici rispetto a marchi Europei tratto da il Corriete motori, Addio gomme da neve, Hyundai inventa le catene automatiche: come funzionano. Video su Corriere motori ovviamente.
Ritratto di nik66
27 novembre 2023 - 14:12
bisogna fare come negli anni 80 e 90, andare dal falegname e farsela fare di compensato, solo che all'epoca si usava per gli altoparlanti, qui per avere un po' di sostanza
Ritratto di Quello la
27 novembre 2023 - 17:57
:-)) Grande, Arresi. Comunque parecchie cosette stonano per € 43k.
Ritratto di Goelectric
27 novembre 2023 - 13:25
Anche di bellezza ne ha poca
Ritratto di CB400four
27 novembre 2023 - 13:28
6
Però dietro è proprio la vecchia Focus.
Ritratto di Quello la
27 novembre 2023 - 17:56
+1
Ritratto di ziobell0
27 novembre 2023 - 14:23
da vedere è oscena forte. aspetto ancora di vedere la prima per strada....
Ritratto di ilariovs
27 novembre 2023 - 14:58
Per me bocciata. A 39400€ c'è la MG EHS luxury (full optional), plug-in (258CV), cambio automatico a 10 rapporti, 448l di bagagliaio e ricarica a 7,4KWAC. E sono già pochetti 3,7KW NON si può vedere in una macchina da 41000€. Per me servirebbe un intervento legislativo: minimo 7,4KWAC per le plug-in e minimo 11KWAC per le BEV. Non si possono occupare colonnine da magari 22KWAC per 4h a 3,7KW, altrimenti veramente me serviranno milioni.
Ritratto di Tistiro
27 novembre 2023 - 16:38
Vuoi una legge salva stolti?? Eh no! Lo stolto deve imparare a sue spese :)
Ritratto di ilariovs
27 novembre 2023 - 17:16
Ma no dai. È questione di far funzionare il tutto. Se per mettere 15KWh impieghi 4,5h a 3,7KW... magari occupando una colonnina trifase 22KWAC (ne sto vedendo diverse ora che ci faccio caso) nello stesso tempo ci fa il pieno 10/95% una Model 3 RWD o in 2h ed 1/4 una Megane e-tech (che sfrutta i 22KWAC). Quindi, per me, bisogna mettere dei paletti legislativi come l'ABS o l'E6. Se vuoi immatricolare la macchina deve avere un minimo di velocità di ricarica. Altrimenti abbiamo bisogno di una colonnina per ognuno di noi. Anche io Ho una wallbox monofase da 7,4KWAC a CASA MIA e quella la posso impegnare quanto mi pare visto che è mia. Ma alle pubbliche bisogna caricare in fretta.
Ritratto di Tistiro
27 novembre 2023 - 18:12
Questa robaccia tra qualche anno sarà svenduta per pochi spicci alla plebe poveraccia. O altrimenti se la terranno imprecando ad ogni ricarica. Che poi le plug in in verità le ricaricano in pochi..figurati se ti metti lì tutti i giorni a tirar fuori il filo...forse i primi mesi tanto per giustificare a te stesso della spesa, poi guarderai la bolletta e...oooohmammaaaa. inoltre lo stesso alvolante ha provato la spesa chilometrica delle plug: nel 70% dei casi era piu conveniente non ricaricare. Ridicola faccenda.
Ritratto di Oxygenerator
28 novembre 2023 - 10:02
@ Ilariovs e Tistiro. Concordo con voi
Ritratto di Alsolotermico
27 novembre 2023 - 17:11
Già!.. la MG EHS...quella che ha uno sterzo poco reattivo negli inserimenti in curva...ma soprattutto dur0 nelle manovre strette.. come quello di Rocco Siffredi.
Ritratto di ilariovs
28 novembre 2023 - 10:35
Beh puoi sempre prenderti una bella 3008 BASE 1.2 136CV allo stesso prezzo. Buon acquisto, quello avrà lo sterzo morbido, speriamo ALMENO I CERCHI IN LEGA per 38000€. Ma tanto, giustamente finché vendono hanno straragione.
Ritratto di 19andrea81
28 novembre 2023 - 12:00
Forse l'hanno fatto apposta solo 3.7kwh, così nessuno ricarica una plug-in alle colonnine pubbliche. Le plug-in vanno ricaricate a casa,tanto c'è sempre il motore a benzina a batteria scarica.
Ritratto di Giribildo
27 novembre 2023 - 15:36
Peccato che c'è poca scelta tra i suv, le case ne dovrebbero proporre di più, molti di più!
Ritratto di Alsolotermico
27 novembre 2023 - 17:00
Ma ci sei o ci fai???...
Ritratto di Tistiro
27 novembre 2023 - 16:54
Non capisco piu i coreani. Dal vivo non fa schifo, è solo brutta. C'è un insieme di patacche sulle recenti coreane che mi lascia perplesso. Come il montante pisteriore di vario colore...di questa o i passaruota a trapezio scaleno della kona...boh. per me invecchieranno come lumache al sole.
Ritratto di Alsolotermico
27 novembre 2023 - 17:01
Vista una dal vivo.. sinceramente a me non piace. Poi a questo prezzo non ne vale proprio la pena di essere presa in considerazione.
Ritratto di ALBARCA
27 novembre 2023 - 17:42
1
Molto meglio la PRIMA SERIE. Questa fa proprio pena !!! A questo prezzo, poi !!!!
Ritratto di giulio21
27 novembre 2023 - 18:23
ma il senso di quest'auto?
Ritratto di Gordo88
27 novembre 2023 - 20:15
1
Nel suo genere non mi dispiace ( ma senza il montante a contrasto) poi dentro è ergonomica e ben fatta.. ovviamente da prendere la full hybrid che costa 7-8k euro di meno
Ritratto di BZ808
27 novembre 2023 - 21:31
Scsrseggia anche in bellezza...
Ritratto di Fortesque
27 novembre 2023 - 22:18
30 km/h di differenza tra rilevato e dichiarato sono un gran bel andare. Esteticamente non mi piace ma le KIA sono indubbiamente gran belle macchine.
Ritratto di Alfiere
27 novembre 2023 - 22:20
2
Mhmh ok, facciamo un calcolo di pareggio col CX30 2.0 150cv Exclusive da 32000€....24 Anni e 7 mesi, 370 mila km.
Ritratto di Al Volant
28 novembre 2023 - 08:00
OT sono uscite le immagini della DUSTER.. Gran bel lavoro secondo me ( secondo me ricorda la x1 vecchia generazione) .. Domani ne parliamo, visto che sarà ufficiale.. Perchè tanto interesse? Secondo me l'unica auto comprabile al momento..Ma vedremo i prezzi..
Ritratto di parraluk
28 novembre 2023 - 08:38
2
Finalmente una plug-in che a batteria scarica si comporta come una full hybrid e non consuma come un carro armato... a me non dispiace affatto...
Ritratto di sergioxxyy
28 novembre 2023 - 11:25
A me non dispiace anzi ma se credono di vendere le auto a quella cifra anche per chi prende 1700/2000 euro/mese trovo le cifre veramente proibitive. O no?
Ritratto di Tistiro
28 novembre 2023 - 18:25
Ma nooo, finanziamentino, noleggino, 3-4-5 cento eurini mensili poi dal nonnino a chiedere la sua pensione...
Ritratto di gb08
29 novembre 2023 - 22:45
Nella versione HEV è conveniente
Annunci

Kia Niro usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Kia Niro usate 201810.90014.98020 annunci
Kia Niro usate 201912.99017.61040 annunci
Kia Niro usate 202015.90021.72016 annunci
Kia Niro usate 202118.95023.16011 annunci
Kia Niro usate 202220.99023.4805 annunci
Kia Niro usate 202325.79929.14010 annunci

Kia Niro km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Kia Niro km 0 202235.70035.7001 annuncio
Kia Niro km 0 202331.00038.2805 annunci