PROVATE PER VOI

Kia Stinger: è aggressiva ma non graffia

Prova pubblicata su alVolante di
giugno 2018
  • Prezzo (al momento del test)

    € 49.500
  • Consumo medio rilevato

    14,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    169 grammi/km
  • Euro

    6
Kia Stinger
Kia Stinger 2.2 CRDi 200 CV GT Line AWD AT8
L'AUTO IN SINTESI

Un po’ berlina e un po’ coupé, la Kia Stinger è una cinque porte dalle linee personali e sportiveggianti, che non favoriscono l’abitabilità posteriore (mentre davanti si viaggia comodissimi); in rapporto ai 483 cm di lunghezza della vettura, è modesta pure la capacità del baule. Del 2.2 turbodiesel da 200 CV, abbinato a un puntuale cambio automatico a otto marce, si apprezzano la prontezza e la fluidità, ma l’auto non è leggera: le prestazioni ne risentono un po’, mentre la precisione dello sterzo e la tenuta di strada non deludono. L’allestimento GT Line, l’unico disponibile, non costa poco ma include anche ciò che la concorrenza fa pagare a parte, a cominciare dai sedili in pelle per arrivare agli ausili alla guida di ultima generazione, come il cruise control adattativo o il mantenimento di corsia. Per risparmiare c’è la versione a due ruote motrici (quelle posteriori) con lo stesso motore, mentre chi desidera uno sprint da vera sportiva può orientarsi sulla 3.3 a benzina da 370 CV, sempre 4x4.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
2
Average: 2 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
5
Average: 5 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Una “ricca” berlina un po’ coupé 

Questa berlina con portellone punta su linee filanti e aggressive: il taglio della coda è da coupé, e non mancano particolari “corsaioli”, come gli sfoghi d’aria che si aprono appena a valle dei passaruota anteriori; peccato che il filante design del tetto e della coda compromettano l’abitabilità posteriore (poco lo spazio per le gambe e sopra la testa) e la capacità del bagagliaio (inferiore a quella delle rivali). Nonostante la stazza rilevante, la Kia Stinger è lunga 483 cm e pesa quasi 1800 kg, la guida è intuitiva e gradevole: lo sterzo è preciso e la frenata potente, e i limiti di maneggevolezza emergono soltanto nei percorsi più tortuosi. Valido anche il 2.2 turbodiesel da 200 CV, che assicura prestazioni interessanti (ma non da record) e vanta un’erogazione fluida, che ben si accorda con la vellutata e rapida risposta del cambio automatico a 8 marce (selezionabili anche tramite palette al volante). La vettura in prova aveva anche la trazione integrale (AWD), che avvantaggia sui fondi scivolosi, ma volendo risparmiare qualcosa si può optare per la variante a trazione posteriore. È solo 4x4, invece, la versione a benzina, mossa da un poderoso 3.3 da 370 CV.

Unico allestimento disponibile per la Kia Stinger, il GT Line non costa poco ma comprende una dotazione priva di lacune: offre, fra l’altro, i rivestimenti in pelle, il navigatore, i fari full led con abbaglianti assistiti, l’head-up display, le telecamere perimetrali e numerosi ausili alla guida, come la frenata automatica d’emergenza attiva fino a 130 km/h con funzione anti-investimento, il monitoraggio dell’angolo cieco dei retrovisori, il mantenimento di corsia, il sistema di riconoscimento dei segnali stradali, l’avviso anti-colpo di sonno e il cruise control adattativo. Anche grazie a questi accessori, nel 2017 la Kia Stinger ha superato i test Euro NCAP con cinque stelle e voti elevati nei singoli ambiti di indagine: interessante, oltre al punteggio assegnato ai sistemi di assistenza elettronici (82%), quello relativo alla salvaguardia dei pedoni (78%), aspetto,  quest’ultimo, nel quale ha giocato a favore la presenza del cofano motore attivo (che in caso di impatto si solleva leggermente per ridurre il rischio di lesioni).

VITA A BORDO
3
Average: 3 (1 vote)
Viaggi da re, ma solo davanti

Plancia e comandi 
Anche se non particolarmente originale in alcuni particolari (come le bocchette d’aerazione, simili a quelle di blasonate concorrenti), la plancia della Kia Stinger è realizzata con buona cura e offre comandi facili da indentificare. Intuitivo pure l’uso del reattivo schermo di 8” del sistema multimediale, che integra (di serie) il navigatore e supporta i protocolli Apple CarPlay e Android Auto per dialogare con gli smartphone. Funzionale e ben leggibile, per quanto poco originale nell’estetica, il cruscotto: fra gli strumenti principali (analogici) c’è un display che mostra parecchie informazioni aggiuntive.

Abitabilità  
Davanti lo spazio abbonda e le sagomate poltrone riscaldabili (come il volante), con rivestimento in pelle e ventilazione di serie, sono accoglienti e dotate di estese regolazioni elettriche. Meno rosea la situazione sul divano: il tunnel toglie agio ai piedi di chi siede al centro, e anche i passeggeri nei posti laterali dispongono di pochi centimetri per le gambe e sopra la testa (chi supera i 175 cm di statura tocca il soffitto). In compenso, l’abitacolo della Kia Stinger dispone di numerosi vani portaoggetti, anche se non tutti sono dotati di rivestimento interno e nessuno è refrigerato.

Bagagliaio 
Il baule della Kia Stinger non è molto capiente (con il divano in uso offre un volume utile di 406 litri) ma l’ampio portellone e la distanza dal suolo della soglia di carico di soli 69 cm favoriscono l’accessibilità, mentre reclinando entrambe le sezioni (asimmetriche) dello schienale si arriva a 1114 litri. Si può contare anche su un pratico vano celato sotto il pavimento.

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Molto comoda e abbastanza agile

In città  
I 483 cm di lunghezza non aiutano a muoversi negli spazi ristretti. Inoltre, nelle manovre è difficile intuire dove finisce il lungo cofano e si devono fare i conti con la scarsa visuale posteriore (meglio affidarsi alle telecamere perimetrali, di serie come i sensori di parcheggio anteriori e posteriori): la Kia Stinger non è una vettura pensata per la città. Ma sa come farsi perdonare, dato che nella marcia a bassa velocità motore e cambio rispondono con invidiabile dolcezza, e che le sospensioni non generano contraccolpi sulle asperità nonostante la gommatura sportiva (225/45 R 18). Proporzionati alla stazza della vettura gli 11,4 km/l di consumo rilevato.

Fuori città  
Selezionando, tramite un pomello nel tunnel, le modalità di guida più sportive fra le cinque disponibili, il 2.2 turbodiesel della Kia Stinger diventa più reattivo, il cambio ritarda il passaggio al rapporto superiore e lo sterzo acquista maggiore consistenza: fra le curve ci si può divertire, con il conforto di sospensioni efficaci nel contenere il rollio. Elevata pure la tenuta di strada, favorita dalle gomme larghe e dalla trazione integrale che aiuta sui fondi viscidi. Alzando il ritmo, tuttavia, l’inerzia dovuta al peso elevato penalizza l’agilità. Considerato il tipo di auto, il consumo non è male (16,1 km/l).

In autostrada 
In ottava marcia a 130 km/h il quattro cilindri lavora ad appena 2000 giri, con effetti positivi anche sui consumi di gasolio (15,2 km/l); davvero pronte le riprese, anche se alcune rivali sono più rapide. Quanto al comfort, la Kia Stinger si attesta su livelli elevati: l’abitacolo è correttamente isolato dai rumori e il motore si fa sentire un po’ soltanto in piena accelerazione. Impeccabile anche la stabilità nei lunghi curvoni, e rassicurante la frenata: il potente impianto produce spazi d’arresto brevi ed è resistente alla fatica.

PERCHÉ SÌ

Cambio 
Davvero a punto, e provvisto pure di palette al volante, l’automatico seleziona le 8 marce con dolcezza e rapidità.

Comfort
L’insonorizzazione dell’abitacolo è curata e, nonostante l’impostazione sportiva, questa berlina ha sospensioni efficaci nel filtrare le irregolarità del fondo.

Dotazione di serie
L’unico allestimento previsto è ricco, e comprende anche ciò che nelle rivali si paga a parte: per esempio i rivestimenti in pelle e un impianto multimediale di qualità.

Sicurezza
Dell’equipaggiamento standard fanno parte molti ausili alla guida, come gli avvisi contro il colpo di sonno e l’involontario cambio di corsia; inoltre, stabilità e frenata non deludono.

PERCHÉ NO

Abitabilità posteriore
Il posto centrale del divano è sacrificato, e anche chi occupa quelli laterali dispone di poco spazio davanti alle ginocchia e sopra la testa.

Bagagliaio 
Da una vettura che supera i 480 cm di lunghezza ci si aspetterebbe un baule più generoso: le rivali offrono di meglio.

Portaoggetti
Pochi dei vani che corredano l’abitacolo sono rivestiti internamente, e nessuno è raggiunto dall’aria del climatizzatore.

Visibilità
Davanti è difficoltoso intuire gli ingombri del lungo cofano, e dal lunotto (molto inclinato) non si vede granché: utili i sensori di parcheggio davanti e dietro, e le telecamere (di serie).

SCHEDA TECNICA
Carburante gasolio
Cilindrata cm3 2199
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 147 (200)/3800
Coppia max Nm/giri 440/1750-2750
Emissione di CO2 grammi/km 169
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 8 (automatico) + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 483/187/140
Passo cm 291
Peso in ordine di marcia kg 1774
Capacità bagagliaio litri 406/1114
Pneumatici (di serie) 225/45 R18
I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 7a a 3950 giri   223,2 km/h 230 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 8,9   7,6 secondi
0-400 metri 16,4 139,2 km/h non dichiarata
0-1000 metri 29,8 178,6 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 27,6 179,6 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 26,5 180,1 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,6   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 6,1   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   11,4 km/litro 12,7 km/litro
Fuori città   16,1 km/litro 17,9 km/litro
In autostrada   15,2 km/litro non dichiarato
Medio   14,5 km/litro 15,6 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   36,1 metri non dichiarata
da 130 km/h   61,1 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   134 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,9 metri non dichiarata
Kia Stinger
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
73
44
20
11
10
VOTO MEDIO
4,0
4.00633
158
Aggiungi un commento
Ritratto di Gwent
22 marzo 2019 - 12:18
Prima mi piaceva di più quando la vedevo solo in foto, ora che ne vedo spesso una rossa dalle mie parti posso dire che la linea non mi convince più di tanto, certo c'è il plus della TP ma tra questa e un Insigna Grand Sport preferirei nettamente quest'ultima o la altrettanto bella ed efficiente Mazda 6 (con una leggera predilezione per la Opel dovuta a questioni di affetto per il marchio Opel). Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Gwent.
Ritratto di Gordo88
24 marzo 2019 - 02:53
Concordo sul confronto con la insigna che con il 2.0 biturbo da 209cv awd viene offerta ad un ottimo prezzo mentre la mazda 6 la scarterei a priori vista la mancanza della traz integrale. Altra concorrente potrebbe essere la vw arteon ma si sa che dal listino vw si fa presto ad aggiungere almeno 10k euro di optional mentre la stinger a 50k euro è full full optional!
Ritratto di remor
22 marzo 2019 - 12:29
Buona idea ma col diesel perde molto del fascino. Pur con minori vendite, che poi chi sa chi la prererirebbe a una tedesca altrettanto diesel qui in Europa, la avrei tenuta più su un alto livello di immagine solo con motori benzina da più cavalli, 250-280 minimo
Ritratto di neuro
22 marzo 2019 - 12:41
decisamente meglio la versione a benzina!
Ritratto di Gwent
22 marzo 2019 - 13:41
Infatti, tanto nonostante la disponibilità del diesel non vende lo stesso per cui...
Ritratto di FOXBLACK
22 marzo 2019 - 12:44
Fanno bene a farle anche diesel. .ad esempio in Germania dalle ultime c'è un incremento di vendite di auto diesel. ..chissà. ..
Ritratto di Gwent
22 marzo 2019 - 13:44
Incremento di diesel si ma tedesche, non coreane! I tedeschi difendono la loro industria.
Ritratto di Ivan92
22 marzo 2019 - 12:50
6
La Kia Stinger mi piace moltissimo, ha un estetica davvero riuscita. Tuttavia questa motorizzazione 2.2 CRDi da 200 cv mi delude, e anche parecchio, il valore nello 0-100 è pessimo, forse peggiore di auto con 50 cv in meno e la velocità di uscita dopo 1'000 metri di appena 178,6 km/h mi fa pensare che i 200 cv dichiarati siano soltanto teorici (per fare un esempio la A4 Avant che è una station wagon famigliare con 10 cv in meno arriva a 100 in 7,5 secondi e tocca i 184,3 km/h dopo 1'000 metri, valori rilevati da AV). Anche i consumi non sono eccellenti se rapportati alle prestazioni. Comunque poco importa visto che in Svizzera vendono soltanto la stupenda GT 3.3 T-GDi da 370 cv che costa soltanto 60'300 CHF (circa 53'500 €) e si trovano pure tantissime versioni DEMO per meno di 50'000 CHF (44'500 €), il che visti i contenuti della Kia Stinger 3.3 T-GDi GT è assolutamente un prezzo top! Complimenti Kia!
Ritratto di 82BOB
22 marzo 2019 - 13:06
Una macchina diesel non la comprerei mai, quindi preferisco non commentare il motore! Per essere una delle prime coreane di questo genere sembra un bel prodotto. Forse non originale nelle linee (un po' BMW, un po' Audi...), con dettagli un po' troppo tamarri (prese d'aria) e pacchiani (monociglio) na nel complesso è gradevole. Gli interni sembrano Mazda-style: sobri, all'apparenza curati e con poca ostentazione tecnologica! Per essere una "prima", e vista questa prova, 3 volanti sono più che meritati!
Ritratto di tramsi
22 marzo 2019 - 13:16
In una recentissima comparativa, che contemplava anche la 508 HDIe la Insigna GSi, è emerso che il modello Opel è quello col miglior motore, più prestazionale e dal miglior handling, quello Kia con il miglior rendimento, quello Peugeot con il miglior grado di finitura ("di qualità tedesca", testualmente) e confort, a discapito però dell'handling e, quindi, del divertimento, voce in cui, come scritto, la Insigna è risultata una buona spanna sopra.
Pagine
Annunci

Kia Stinger usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Kia Stinger usate 201834.50037.4204 annunci

Kia Stinger km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Kia Stinger km 0 201836.90040.9703 annunci
Kia Stinger km 0 201938.90041.7703 annunci