PROVATE PER VOI

Mini Countryman: più che comoda, è spaziosa

Prova pubblicata su alVolante di
settembre 2018
Pubblicato 30 aprile 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 33.050
  • Consumo medio rilevato

    17,4 km/l
  • Emissioni di CO2

    114 grammi/km
  • Euro

    6
Mini Countryman
Mini Countryman One D Hype

L'AUTO IN SINTESI

Indiscutibilmente Mini nel design (fuori e dentro l’abitacolo), la Mini Countryman si riconosce a colpo d’occhio. Rispetto al vecchio modello è cresciuta nelle dimensioni (ora è lunga ben 430 cm), e di questo beneficiano soprattutto i passeggeri (e anche il baule non è affatto piccolo). Peccato che l’elevato agio non sia accompagnato dal comfort delle sospensioni su buche, pavé e tombini. Per contro, il 1.5 a tre cilindri a gasolio non è troppo rumoroso. Ha una buona verve e i consumi che ha fatto registrare non sono alti (in media, 17,4 km/litro). Alto il prezzo e scarsa la dotazione in tema di aiuti alla guida (per il resto, invece, è buona).

Posizione di guida
5
Average: 5 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
5
Average: 5 (1 vote)
Aiuti alla guida
2
Average: 2 (1 vote)
Qualità/prezzo
2
Average: 2 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Su strada è sempre divertente

Allo stile personale la Mini Countryman abbina buone doti di guida, entrambe caratteristiche tipiche delle auto del marchio inglese (anche se di “mini” in quest’auto è rimasto ben poco). Divertente fra le curve, non è tuttavia altrettanto appagante a basse velocità, quando si avverte la pesantezza dello sterzo. Soprattutto nell’uso cittadino emerge anche il ridotto comfort delle sospensioni (che sono piuttosto rigide) accompagnate da ruote di 18 pollici dalla spalla ribassata. Il prezzo elevato è accompagnato da una buona dotazione: fari full led, il portellone ad apertura elettrica, le barre portaoggetti sul tetto.

Tuttavia, parlando di sistemi di assistenza alla guida, ci sono delle carenze: non sono previsti quello contro le uscite accidentali di corsia né i sensori per l’angolo cieco dei retrovisori. E la frenata automatica d’emergenza è optional. Non a caso, nel 2017 l’Euro NCAP aveva dato solo 51 punti su 100 nella dotazione di dispositivi elettronici di sicurezza, mentre la protezione dei passeggeri adulti è del 90% (e quella dei bimbi dell’80%). Ad ogni modo, il voto complessivo è di cinque stelle. Guardando ancora agli optional della Mini Countryman, il “clima” bizona è di serie, mentre il navigatore si paga: si può scegliere fra quello con lo schermo di 6,5” e uno più grande, di 8,8”, in un pacchetto insieme alla ricarica wireless per i cellulari predisposti.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Personale e accogliente

Plancia e comandi
Il Dna della casa inglese si ritrova nei dettagli, con diversi elementi circolari: dal cruscotto ai comandi nelle razze del volante, fino all’interfaccia del sistema multimediale e alle maniglie. Curata la qualità della Mini Countryman, ma alcune plastiche, come quelle alla base del cambio, sono soggette a graffi. Tra i comandi a bilanciere nella consolle centrale non manca la levetta rossa per avviare il motore: la chiave si può tenere in tasca. Fra gli optional della Mini Countryman non manca l’head-up display, che riduce il rischio di distrarsi dalla guida nell’abbassare lo sguardo verso il quadro strumenti e, soprattutto, ripete la velocità che nel (fitto) tachimetro non si legge benissimo. Un po’ piccoli i tasti dell’impianto multimediale; moderna, invece, la rotella su cui scrivere col dito (come si farebbe sulla sabbia) le destinazioni del Gps.

Abitabilità
Nella Mini Countryman, lo spazio, soprattutto quello in altezza, è abbondante, anche sul divano. Qui, però, il tunnel al centro del pavimento e il mobiletto con le bocchette per l’aria rubano spazio per le gambe del terzo passeggero: meglio viaggiare in due. Per contro, nonostante le porte non siano molto larghe, l’accessibilità è buona. Pratiche anche le tre frazioni dello schienale che si regolano nell’inclinazione. Davanti, le regolazioni elettriche sono optional: includono pure quella lombare e le due memorie.

Bagagliaio
Niente male la capacità di carico, soprattutto considerati gli ingombri di quest’auto. Fra l’altro i 450 litri di capienza minima, salgono a 566 portano in avanti le due frazioni del divano, scorrevoli di 13 centimetri. Reclinando gli schienali, invece, si arriva a 1390 litri, altro valore invidiabile, e il piano di carico è piatto, oltre che a filo con la soglia (che è a 67 cm dal pavimento). Ampia l’apertura del portellone, che per questa versione è elettrico. Non molti, invece, i 46 cm tra il piano di carico e la cappelliera: non ci stanno due valigie una sull’altra.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Piace soprattutto sul misto

In città
Il comfort acustico della Mini Countryman è buono: le vibrazioni del tre cilindri (dai consumi accettabili, 15,6 km/litro rilevati dai nostri strumenti) si avvertono solo in piena accelerazione. Tuttavia, sulle buche le sospensioni non sono delle più morbide, e in manovra, lo sterzo risulta un po’ pesante (anche impostando il selettore delle modalità di guida su Green o Mid). Non male, invece, la visuale dal lunotto; e i sensori di distanza sono di serie.

Fuori città
La Mini Countryman si conferma una delle crossover più divertenti: merito delle sospensioni piuttosto rigide, dell’elevata tenuta di strada e della precisione e prontezza dello sterzo. Molto buona anche la stabilità, con l’Esp costretto a intervenire di rado. Il 1.5 è vivace (ed è in grado di far percorrere 20 km con un litro di gasolio); i freni restano efficaci, anche sotto stress.

In autostrada
Qualche fruscio dagli specchietti, già da circa 120 km/h e soprattutto le sospensioni che fanno sentire un po’ troppo i cambi d’asfalto, riducono un po’ il comfort. Per contro, il motore ha una voce sommessa (a 130 km/h, in sesta marcia, lavora a 2350 giri e il consumo è di 16,1 km/l) e offre una ripresa discreta dopo i rallentamenti. Molto buono il comportamento dell’auto nei curvoni e nei rapidi cambi di direzione.

PERCHÈ SÌ

DIVANO SCORREVOLE 
È di serie, e consente di modulare lo spazio (abbondante) per passeggeri e bagagli. Pratico anche lo schienale suddiviso in tre parti. 

GUIDA 
Più che per la spinta del tre cilindri diesel la crossover inglese è divertente grazie alla prontezza dello sterzo e alla risposta delle sospensioni.

FINITURE 
Pur con qualche eccezione (come le plastiche alla base della consolle) la qualità dei materiali e degli assemblaggi mostra una cura all’altezza del prezzo dell’auto

PERCHÈ NO

COMFORT 
Le sospensioni piuttosto rigide non filtrano a dovere pavé, tombini e dossi rallentatori. 

SISTEMI DI SICUREZZA 
Mancano il mantenimento in corsia o i sensori dell’angolo cieco. Lacune gravi per una moderna vettura di questo prezzo.

STERZO PESANTE 
In fase di manovra e quando si guida a bassa andatura, il servosterzo non è dei più efficaci. Perfino impostando le modalità di guida meno sportive.

SCHEDA TECNICA

Carburantegasolio
Cilindrata cm31496
No cilindri e disposizione3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri85 (116)/4000
Coppia max Nm/giri270/1750-2250
Emissione di CO2 grammi/km114
Distribuzione4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio6 + retromarcia
Trazioneanteriore
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi
Capacità di traino kg1500
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm430/182/156
Passo cm267
Posti5
Peso in ordine di marcia kg1385
Capacità bagagliaio litri450-566/1390
Pneumatici (di serie)225/50 R18
Serbatoio litri51

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 5a a 4200 giri 191,9 km/h190 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h11,0 11,2 secondi
0-400 metri17,7126,6 km/hnon dichiarata
0-1000 metri32,5159,9 km/hnon dichiarata
    
RIPRESASecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h in 5a39,7147,5 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a36,4139,6 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a14,2 non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a16,0 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 15,6 km/litro20,8 km/litro
Fuori città 20,0 km/litro24,4 km/litro
In autostrada 16,1 km/litronon dichiarato
Medio 17,4 km/litro23,4 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 35,4 metrinon dichiarata
da 130 km/h 61,2 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 134 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 10,8 metri11,4
Mini Countryman
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
46
38
37
48
88
VOTO MEDIO
2,6
2.63424
257
Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
30 aprile 2019 - 21:22
mancano i valori reali delle emissioni del motore diesel in marcia rilevati con apparecchiature indipendenti, quelli dichiarati dalle case vanno verificati...
Ritratto di Roomy79
30 aprile 2019 - 22:23
1
Quest’ultima versione e troppo muscolosa, troppo squadrata, mancano i fari tondi originali della vecchia versione, bocciata non ha nulla di mini
Ritratto di tramsi
1 maggio 2019 - 15:29
La guida, come si evince dalla prova.
Ritratto di Roomy79
1 maggio 2019 - 15:52
1
Ok, pero anche l’occhio vuole la sua parte
Ritratto di deutsch
30 aprile 2019 - 22:56
4
Adas basici optional su auto di questo livello ...... Pollice verso
Ritratto di marioschi
1 maggio 2019 - 21:53
Concordo...
Ritratto di neuro
1 maggio 2019 - 07:59
preferisco la clubman.
Ritratto di tramsi
1 maggio 2019 - 15:30
Piace molto anche a me.
Ritratto di marioschi
1 maggio 2019 - 21:55
Anche io,in versione Baker Street Editon però...
Ritratto di marioschi
1 maggio 2019 - 21:52
Bruttina fuori carina dentro
Ritratto di lucios
2 maggio 2019 - 06:57
4
Non capisco a cosa serva perdere un cilindro e girare con un frullino quando emissioni e consumi restano pressappoco gli stessi dei più fluidi 4 cilindri in circolazione. Aveva l'ottimo 1.6 PSA! Mah!?!?!?
Ritratto di alex_rm
2 maggio 2019 - 13:15
E per la riduzione dei costi,è un motore fatto con le stesse parti interne(pistone,bielle,fasce,oring ed ecc ecc)del motore 2000 4 cilindri con un cilindro in meno.
Ritratto di Paolo-Brugherio
2 maggio 2019 - 11:06
6
33.000 euro per una 3 cilindri con un oblò della lavatrice in plancia? Mah...!
Ritratto di Angelotorino
2 maggio 2019 - 14:51
Sa di vecchio e costa oltre 35.000 euro. No grazie.
Ritratto di Sampei8
4 maggio 2019 - 10:37
1
Meglio la Clubman.
Annunci

Mini Countryman usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Mini Countryman usate 201613.50017.03030 annunci
Mini Countryman usate 201715.90024.55076 annunci
Mini Countryman usate 201818.40026.48084 annunci
Mini Countryman usate 20197.90027.49082 annunci
Mini Countryman usate 202025.35034.39029 annunci
Mini Countryman usate 202131.99035.36018 annunci
Mini Countryman usate 202234.90040.5405 annunci

Mini Countryman km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Mini Countryman km 0 201833.50033.5001 annuncio
Mini Countryman km 0 201934.70040.0703 annunci
Mini Countryman km 0 202134.00034.0001 annuncio
Mini Countryman km 0 202246.90046.9001 annuncio