PROVATE PER VOI

Smart fortwo coupé: in città ti toglie lo stress

Prova pubblicata su alVolante di
febbraio 2016
Pubblicato 12 luglio 2016
  • Prezzo (al momento del test)

    € 15.750
  • Consumo medio rilevato

    15,6 km/l
  • Emissioni di CO2

    94 grammi/km
  • Euro

    6
Smart fortwo coupé
Smart fortwo coupé 70 twinamic urban

L'AUTO IN SINTESI

Non c’è auto più piccola e maneggevole della Smart fortwo, che da qualche mese si può avere anche con un valido (ma costoso) cambio robotizzato a doppia frizione. Manca giusto un po’ di sprint ai semafori.

Posizione di guida
3
Average: 3 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
3
Average: 3 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
2
Average: 2 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Nel traffico non la batte nessuno

Smart fortwo

La nuova Smart fortwo è arrivata nelle concessionarie nel 2014. Interamente rivista rispetto al modello precedente, fa segnare netti progressi in quelli che erano i principali punti deboli: la precisione di guida e il comfort sullo sconnesso. Con questo, non vogliamo dire che sia un’auto molto adatta ai lunghi viaggi: rimane una certa sensibilità al vento laterale, e oltre gli 80-90 km/h il rumore si fa molto evidente. Nel traffico, invece, resta la “numero uno”, e anche qui i miglioramenti sono molto tangibili. Lunga solo 270 centimetri (esattamente come prima), è migliorata pure nell’agilità e nella facilità di parcheggio: il raggio di sterzata si è ridotto di oltre un metro (ne abbiamo misurati 7,2), tanto che si riesce quasi a girare su se stessi. Mancava solo il cambio automatico, che finalmente è arrivato: si tratta del “doppia frizione” twinamic, che quanto a velocità negli innesti dei rapporti e fluidità di funzionamento non è neppure da paragonare al robotizzato delle vecchie Smart. Peccato, però, che richieda un supplemento di 1.450 euro rispetto a quello manuale, e che abbia i riflessi lenti quando si deve scattare dal semaforo; a causa anche dello scarso brio del tre cilindri 1.0 le prestazioni non sono un granché, e non sono poche le citycar (ben più grandi e con quattro o cinque posti) che consumano di meno. La dotazione include accessori sfiziosi, che giustificano almeno in parte il prezzo non proprio a buon mercato: ci riferiamo ai cerchi in lega di 16 pollici, al tetto trasparente e al “clima” automatico. Ci sono poi cinque airbag (incluso quello per le ginocchia del guidatore), che contribuiscono al raggiungimento delle quattro stelle nei crash test Euro NCAP: un buon risultato per un’auto così minuscola. Segnaliamo poi il fatto che non si può avere la ruota di scorta, e che il kit “Gonfia&Ripara” è optional, a 108 euro; in compenso, il soccorso stradale (anche in caso di foratura) è gratuito.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Accogliente, ma la dotazione…

Smart fortwo

Plancia e comandi
Le porte occupano gran parte delle fiancate della Smart fortwo, agevolando l’accesso a un abitacolo moderno e decisamente luminoso: i vetri sono grandi, il tetto è in plastica trasparente (oscurabile con una tendina) e questa versione si caratterizza per ampi inserti in tessuto tecnico di una squillante tinta arancio. Le finiture sono apprezzabili per una citycar: fanno bella figura i sedili con poggiatesta incorporato, la spessa moquette e la pedaliera sportiva in metallo a vista, oltre alla radio e al “clima” (che ha un originale comando scorrevole per variare la temperatura) con superfici nere lucide. Sono invece meno raffinati elementi quali le bocchette o le plastiche della consolle, e sorprende il fatto di dover sborsare 277 euro (pacchetto Comfort) per avere il volante e il sedile registrabili in altezza, nonché gli specchietti esterni a regolazione elettrica; optional anche (a 154 euro) lo strumento tondo posto sul lato sinistro della plancia, che incorpora il contagiri e l’orologio a lancette, e che non era presente nell’auto provata. Il bagagliaio e i due sedili sono separati da un tendalino asportabile in plastica morbida, che ospita anche due utili tasche: in generale, lo spazio è sfruttato con intelligenza, anche se fa specie dover pagare 62 euro per ottenere il pacchetto Portaoggetti, che include il coperchio del cassetto sul lato destro delle plancia.

Abitabilità
In soli 270 cm di lunghezza non c’era spazio per più di due persone. Ma queste stanno comode: la Smart fortwo è larga dieci centimetri più del vecchio modello, e garantisce un certo agio anche a chi non è mingherlino. 

Bagagliaio
La Smart fortwo è minuscola e ha il motore proprio sotto il bagagliaio, ma (come già nel precedente modello) i progettisti hanno cercato di sfruttare al meglio il poco spazio disponibile, e di ottenere la massima praticità. Risultato raggiunto. Il baule, ben rivestito, è discretamente ampio (da 190 a 260 litri, in base a quanto si fanno scorrere in avanti i sedili) e ha la tipica apertura in due parti: il lunotto e la ribaltina, che ospita un portaoggetti e può supportare un carico di 100 kg. Inoltre, lo schienale del passeggero può ripiegarsi in avanti, consentendo di caricare oggetti fino alla plancia (ci sono  quasi 160 cm a disposizione). Non è vicina a terra, però, la soglia di carico (77 cm). 

COME VA

3
Average: 3 (1 vote)
Grande agilità ma poco sprint

Smart fortwo

In città
Nessun’altra auto si parcheggia o fa inversione con la stessa facilità della Smart fortwo, e il comfort sullo sconnesso è più che accettabile. Un bell’aiuto arriva dal cambio a doppia frizione, che, oltre a ridurre decisamente lo stress, è apprezzabilmente fluido e rapido nel passare da un rapporto all’altro. Servirebbe solo un po’ di sprint in più, mentre i consumi sono discreti: 13,5 km/litro.

Fuori città
La Smart fortwo non crea problemi anche sui percorsi sinuosi: l’aderenza è buona. Ciò detto, si tratta pur sempre di un’auto cortissima e relativamente alta, che beccheggia sensibilmente nelle frenate decise ed è sensibile ai movimenti del volante; conviene quindi adottare una guida “fluida”. In ogni caso, se si esagera l’Esp interviene deciso nel rallentare l’auto, garantendo la sicurezza. La scarsa vivacità del tre cilindri richiede cautela in fase di sorpasso, ma è compensata dai consumi, che in questo caso sono modesti: 19,2 km/litro.

In autostrada
Il rumore nell’abitacolo della Smart fortwo è evidente già a partire dai 90-100 orari, mentre la stabilità è più che accettabile. A 130 km/h in sesta, il tre cilindri è a 3350 giri, meno che nella versione con il cambio manuale (che ha cinque soli rapporti). E infatti abbiamo registrato consumi che, pur non eccezionali, sono migliori: 13,2 km/litro, invece di 12,2.

PERCHÈ SÌ

Cambio
Il “doppia frizione” va molto meglio del robotizzato del vecchio modello, ed è una gran comodità.

Maneggevolezza
Dimensioni ultraridotte e raggio di svolta da record facilitano assai la vita nel traffico e nei parcheggi.

Sicurezza
La guida è affidabile (grazie anche agli aiuti elettronici) e i crash test più che soddisfacenti per un’auto così compatta.

Spazio
I posti sono solo due, ma comodi. E in rapporto alle misure esterne, il bagagliaio non è affatto male.

PERCHÈ NO

Costo del cambio
Il supplemento rispetto alla versione con trasmissione manuale è considerevole.

Optional
Inclusi nel prezzo ci sono accessori sfiziosi, ma occorre pagare per dotazioni praticamente irrinunciabili. 

Rumore
Dagli 80-90 km/h in su, si sente con chiarezza il “concerto” dovuto a motore, fruscii e rotolamento delle gomme. 

Scatto
Da un’auto così piccola e leggera con 71 cavalli è lecito aspettarsi un po’ più di brio. 

SCHEDA TECNICA

Cilindrata cm3999
No cilindri e disposizione187
Potenza massima kW (CV)/giri52 (71)/6000
Coppia max Nm/giri91/2850
Emissione di CO2 grammi/km94
Distribuzione4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio6 (autom. doppia friz.) + retromarcia
Trazioneposteriore
Freni anterioridischi
Freni posterioritamburi
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm270/166/156
Passo cm187
Peso in ordine di marcia kg860
Capacità bagagliaio litri190-260/350
Pneumatici (di serie)185/50-205/45 R16

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 5a a 4800 giri 149,8 km/h151 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h15,6 15,1 secondi
0-400 metri20,1111,8 km/hnon dichiarata
0-1000 metri37,1140,2 km/hnon dichiarata
    
RIPRESA IN DSecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h33,8142,5 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h31,7144,6 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h4,9 non dichiarata
da 80 a 120 km/h12,8 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 13,5 km/litro21,3 km/litro
Fuori città 19,2 km/litro27,0 km/litro
In autostrada 13,2 km/litronon dichiarato
Medio 15,4 km/litro24,4 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 38,4 metrinon dichiarata
da 130 km/h 64,7 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 134 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 7,2 metri7,0

 

Smart fortwo coupé 70 twinamic urban
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
3
2
5
25
VOTO MEDIO
1,7
1.702705
37
Aggiungi un commento
Ritratto di Francesco110
12 luglio 2016 - 16:03
Condivido il tuo: "buona per la pressa".
Ritratto di AlexTurbo90
12 luglio 2016 - 20:20
@ Dicoluc Condivido pienamente la tua disamina. Concordo soprattutto sull'ultima parte del commento :)
Ritratto di marcoveneto
12 luglio 2016 - 11:52
Una delle macchine più brutte e inutili in circolazione per quanto mi riguarda... le prime due serie in confronto erano 3 spanne sopra come linea..questa pare abbia preso degli steroidi...poi a 15 000 euro per avere lo schermino della radio monocromatico e un sacco di optional da integrare... NO GRAZIE... non conosco i dati di vendita ma mi pare che di smart nuove se ne vedano proprio pochine, per non parlare della for4, ne ho incrociata una in giro e basta..forse è svanito l'effetto "moda" che avevano i primi due modelli...Colpa anche dei prezzo... assurdo
Ritratto di marcoveneto
12 luglio 2016 - 12:39
ah già ho notato ora che consuma come la mia macchina che ha 2 volte e mezzo i cavalli e pesa il doppio... però niente male direi (la mia)...
Ritratto di autolog
13 luglio 2016 - 09:17
A me come linea piace molto di più la nuova smart, la vecchia mi pareva un insetto geneticamente modificato. Anche gli interni sono colorati e pop. Il problema è che forti del successo delle smart precedenti questi di Mercedes pensavano di poter rifilare un bidone tecnologico a prezzi da auto di 2 categorie superiori solo con un po di fuffa estetica. Il motore è na vergogna, i consumi pazzeschi, il cambio automatico ha prezzi da raggiro ed è arrivato troppo tardi visto che gli smartini sono abituati a non avere la frizione. Mi dispiace perché questa con un ibrido della Toyota avrebbe fatto faville... così è da idioti comprarla.
Ritratto di marcoveneto
13 luglio 2016 - 09:23
concordo sulla soluzione dell'ibrido, dato che si tratta principalmente di un'auto da città... x me la migliore rimane la seconda serie come estetica... sarebbe bello sapere se come vendite sta andando bene oppure no questa nuova generazione..io ne avrò viste massimo 6 o 7 ma, non frequento spesso grandi città
Ritratto di singletv
10 marzo 2020 - 15:23
AUTOLOG ....Hai Perfettamente Ragione Concordo sull' Ibrido Plug-in a Benzina, sarebbe stata una Grande Trovata per la Smart, mentre l' Elettrico con Batterie di 20 anni fa e 60-80 km di Autonomia ..sono una Porcheria Pazzesca !!!
Ritratto di singletv
10 marzo 2020 - 15:19
Difatti con Peso Inferiore ai 900 kg e con un Nuovo 3 Cilindri Turbo Dovrebbe Superare Almeno i 20 km/litro. Io con la Mia Smart Diesel ho Sempre Fatto almeno 25 km al Litro.
Ritratto di ALLE91
12 luglio 2016 - 12:13
se la facessero elettrica per la città come Roma o Palermo un senso ce l'avrebbe ma così com'è, è bruttissima costosa e totalmente inutile!.
Ritratto di francizerbi
12 luglio 2016 - 12:41
La vecchia la facevano elettrica ma 30000 euro per una smart no.
Ritratto di fiattaro
12 luglio 2016 - 13:28
Per una 500x al massimo si può spendere 20.000€ con lo sconto, vista la categoria.
Ritratto di ALLE91
12 luglio 2016 - 14:48
io ho solo ipotizzato un eventuale senso nelle città molto popolate come elettrica ad un prezzo ovviamente ragionevole posso dirti anche io compro con 5.000 euro in più questo e quell'altro ma nelle città come Roma mi è più comodo girare con una smart che con una 500x.
Ritratto di fiattaro
12 luglio 2016 - 20:35
30.000€ per una segmento b sono troppi, infatti di integrali in giro non ne vedi.
Ritratto di nicktwo
12 luglio 2016 - 12:35
in tema di... a quel prezzo assolutamente fiat tipo che fa per 2 smart... e in piu' ti lasci pure qualche soldo in tasca che non fa mai male... saluti
Ritratto di autolog
13 luglio 2016 - 09:19
Si infatti, poi ti voglio vedere a parcheggiare....
Ritratto di osmica
13 luglio 2016 - 10:50
Con quel che risparmi puoi permetterti di parcheggiare in doppia fila e pagare eventuali multe ;)
Ritratto di francizerbi
12 luglio 2016 - 12:38
Sara´ pure comoda in citta´ ma ha solo due posti ...oltre che a costare tanto per questo tipo di segmento e avere pochissimo di serie.Piu´ tosto con quei soldi mi compro una bella polo.
Ritratto di autolog
13 luglio 2016 - 09:20
Bella? Magari bianca asettico. Bella, proprio, ah si.
Ritratto di autolog
13 luglio 2016 - 09:21
Mi riferisco alla Polo. Con questo non difendo la Smart, per carità, ma tra tanti aggettivi per preferirle una Polo bella non mi sarebbe mai venuto in mente.
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
13 luglio 2016 - 22:56
la polo. il buco con la truffa intorno.
Ritratto di riccardolfini
14 luglio 2016 - 01:03
Ahahaahha bianco asettico...oggi hai vinto tu hahaah
Ritratto di Gianluka1973
13 luglio 2016 - 09:50
A sto punto con quei soldi mi prendo una fantastica 500 la Polo è troppo grande ed anonima per la città :D
Ritratto di littlesea
12 luglio 2016 - 12:40
1
Una city car, che costa un occhio della testa e molto di più di quel che vale, con finiture che forse le Kia di un decennio fa e che fa in media 15 km/litro?
Ritratto di AlexTurbo90
12 luglio 2016 - 20:29
Già, e pensa che molti dicono che questa nuova generazione è migliorata molto dal punto di vista delle finiture interne :) Comunque è vero, questo motore è davvero pessimo per quel che riguarda i consumi, se consideriamo il fatto che la Smart è leggerissima. Ed è pure fiacco.
Ritratto di Gianluka1973
12 luglio 2016 - 13:40
Da possessore di smart ... prima serie in versione CDI e ora il benzina pulse ... posso dirvi che quest'ultima serie è molto migliorata sotto il profilo di comfort e guidabilità certo il prezzo è troppo elevato ... ma parliamo di un auto modaiola e pratica non possiamo considerarla una vera city car ... cmq a mio avviso potevano fare di i tenici mercedes e tirare fuori un prodotto davvero innovativo e invece hanno perso l'occasione! ps cmq consuma davvero troppo in relazione alle dimensioni ... per il peso penso che sia equivalente a quello di una AYGO o C1 .. e poco meno di una 500. Macchina bocciata!
Ritratto di Max_69_CNG
12 luglio 2016 - 13:41
Per me questa generazione di smart rappresenta l'auto più brutta che c'è in circolazione, per di più è anche cara, ma chi la compra? Ma come mai non hanno più la motorizzazione diesel come le vecchie generazioni?
Ritratto di Mattia Bertero
12 luglio 2016 - 14:48
3
SMART. Come citycar è decisamente la migliore, d'altronde è stata disegnata esclusivamente per la città..., peccato che costi un occhio dalla testa, che consumi un po' troppo e che non sia così prestante nonostante la mole ridotta. Io prednerei altro.
Ritratto di lordpba
13 luglio 2016 - 13:43
8
dopo 5 anni sotto il sole si stacca il paraurti da solo
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
13 luglio 2016 - 23:00
quando passa la smart fa un rumoraccio di catene. Assurdo!!
Ritratto di carletto86
12 luglio 2016 - 15:12
alla pari di banca Etruria, un furto in piena regola!
Ritratto di monodrone
13 luglio 2016 - 09:55
Brutto e mal riuscito tentativo di copiare le keicar.
Ritratto di Claus90
13 luglio 2016 - 11:39
Questa automobilina è ridicola
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
13 luglio 2016 - 23:02
sembra un koala...senza offesa per quella povera bestiola!!!
Ritratto di Eleganza e Emozioni siamo noi
13 luglio 2016 - 12:35
Non mi è mai piaciuta la macchina smart.Forse il concetto di macchina è passabile ma non a questi prezzi...fiat 500 tutta la vita.Questo tipo di macchina deve costare massimo 10000 euro secondo me la più accessoriata altrimenti non ha senso.
Ritratto di riccardolfini
14 luglio 2016 - 01:08
Certo come no, massimo 10000€ perché? Perché ha due posti in meno? Che ragionamenti fate? Sono d'accordo con tutti nel dire che 15.000 sono tanti, troppi... Ma non mi venite a dire che un'auto con cambio automatico deve costare massimo 10000€ perché non ha senso.
Ritratto di lordpba
13 luglio 2016 - 13:42
8
a parita' di prezzo, enormemente meglio la 500. Fiat le auto piccole le fa bene. A Mercedes $ co. lasciamo le auto grosse.
Ritratto di pimenex
13 luglio 2016 - 18:18
Era meglio la mia 500L, considerando che si trattava di un'auto di (quasi) 50 anni fa!
Ritratto di Roberto88
13 luglio 2016 - 21:12
Gruppi ottici senza fari lenticolari,l'articolo poi giudica discreti i consumi cittadini di un utilitaria che fa 13,5km/l...Bah!
Ritratto di riccardolfini
14 luglio 2016 - 01:13
Capisco che 15.000€ sono troppi ma dovete considerare che la Smart é un caso a se. Molti clienti Smart (compreso me) quando dovranno cambiare auto molto probabilmente ricompreranno Smart. E in più dovete considerare che la Smart non ha rivali come lei eccetto il flop Toyota iq) quindi uno che la vuole non prende in considerazione nessun'altra auto ed é disposto a pagare qualche migliaio di euro in più pur di averla
Ritratto di capobutozzi
14 luglio 2016 - 08:11
Io avevo la seconda generazione diesel (auto aziendale) in citta' era fantastica, soprattutto per chi abita a Roma. Ne avevano vendute a camionate. Certo il comfort sullo sconnesso era traballante ma parcheggiavi ovunque. La nuova generazione mi sembra molto più cara, a Roma comunque le stanno vendendo perché tanto di gente ricca c'è ne a bizzeffe
Ritratto di alexbellodi
14 luglio 2016 - 18:05
17
Flop
Ritratto di NOSMART
14 luglio 2016 - 19:29
Ho acquistato recentemente una Fortwo (nuova). Tempo 20 giorni impazzisce lo start&stop, puzza di bruciato e auto che non si spegne nemmeno togliendo la chiave. Va in assistenza per 20 giorni. La prendo e dopo 2 settimane si è fermata in mezzo ad un incrocio. Torna in assistenza. La riprendo e dopo 1 mese non si accende. La riporto in assistenza e ... faccio causa alla MB. Bella truffa! Auto imbarazzante, vivavoce giocattolo e consumi assurdi (consumava meno la mia vecchia TT). Vorrei sapere, ma questo vale un po' per tutte le vetture, come si possono dichiarare dei dati sui consumi che sono totalmente inventati. Solo in piano a 70 km/h arriva a 4,5 l x 100 km...follia!
Ritratto di gianburgman
1 settembre 2016 - 15:55
macchina orrenda e senza le comodita delle prime due serie . prezzo eccessivo per una non macchina . bocciata totalmente ed ero un fan della smart
Ritratto di grande_punto
10 ottobre 2017 - 19:30
3
15.000€ per sta scatola non li spenderei mai e poi mai.
Ritratto di notar
19 febbraio 2019 - 00:11
Acquistata nuova nel 2007, rivenduta quattro mesi dopo con 2000 km percorsi,difetti? Una marea. Consumava come la Porsche, scomoda, rumorosa,pessimo cambio, unico fatto positivo, la tenuta di strada. Mai più.
Annunci

Smart Fortwo coupe usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Smart Fortwo coupe usate 20169.90013.23065 annunci
Smart Fortwo coupe usate 20179.49014.08079 annunci
Smart Fortwo coupe usate 20189.90014.600177 annunci
Smart Fortwo coupe usate 20197.95015.440312 annunci
Smart Fortwo coupe usate 202013.90017.74046 annunci
Smart Fortwo coupe usate 202115.70019.29046 annunci
Smart Fortwo coupe usate 202217.60019.2806 annunci

Smart Fortwo coupe km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Smart Fortwo coupe km 0 201922.90022.9001 annuncio