PROVATE PER VOI

Smart fortwo coupé: scatta bene, ma fa poca strada

Prova pubblicata su alVolante di
aprile 2019
Pubblicato 09 dicembre 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 25.398
  • Autonomia

    114 km
  • Emissioni di CO2

    -
  • Euro

    -
Smart fortwo coupé
Smart fortwo coupé EQ passion

L'AUTO IN SINTESI

Agile e scattante, grazie al potente motore elettrico, la Smart Fortwo coupé EQ è il mezzo ideale per spostarsi nel traffico urbano, nel confortevole silenzio della trazione a zero emissioni. La piccola batteria, però, si esaurisce abbastanza in fretta, specie fuori città: con un “pieno”, nel ciclo misto si percorrono in media solo 114 km (non male, invece, i 143 che abbiamo rilevato in città). 

Posizione di guida
3
Average: 3 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
2
Average: 2 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

BRIOSA E DIVERTENTE

Aggiornata alla fine del 2014, la Smart Fortwo EQ elettrica (che, con alcuni aggiornamenti, dal 2020 rimarrà l’unica a listino) è spinta da un vivace motore da 82 CV, che muove le ruote posteriori. Con soli 270 cm fra un paraurti e l’altro (è nettamente la più corta fra le auto oggi in vendita) è agilissima e poco affaticante nelle strette e trafficate vie urbane, dove si apprezzano anche lo sprint (basta sfiorare l’acceleratore per beneficiare del notevole spunto da fermo) e la silenziosità di marcia. Con un tasto alla sinistra del volante, comunque, si può attivare un segnalatore acustico esterno che, fino a 30 km/h, avvisa i pedoni dell’arrivo dell’auto. Fuori città, poi, la Fortwo EQ è ancor più divertente, grazie al rollio in curva contenuto, alla buona tenuta di strada e allo sterzo preciso.

Peccato che il piccolo pacco batterie della Smart Fortwo EQ (96 celle da 17,6 kWh complessivi, collocate tra i due assi) abbia un’autonomia inadeguata: fuori città non siamo riusciti a percorrere più di 118 km. E con qualche fruscio aerodinamico di troppo. Lenta la ricarica: per “fare il pieno” dalla presa di casa servono più di 10 ore. Che calano a 3,5 usando una wallbox da 7 kW (optional). Nei test dell’EuroNCAP del 2014 (meno severi di quelli attuali) la fortwo aveva ottenuto quattro stelle, con un punteggio pari all’82% nella protezione degli adulti, all’86% per i bimbi e al 56% per i pedoni. Fermo al 56% anche il voto sulla dotazione di aiuti elettronici alla guida, ma c’è da dire che la frenata automatica di sicurezza è di serie: niente male, per un’auto così piccola.

VITA A BORDO

0
Nessun voto
LA SCALDI QUANDO È ANCORA IN BOX

Plancia e comandi
L’abitacolo della Smart Fortwo EQ, ampio, luminoso e ben rifinito (ma le plastiche sono piuttosto rigide) e dallo stile moderno e sbarazzino, è quello classico delle Smart. Al posto del contagiri a sinistra del volante, però, c’è lo strumento tondo che, oltre al livello di carica della batteria, indica la potenza rigenerata e quella richiesta. Il cruscotto, col tachimetro a semicerchio esterno, mostra nello schermo centrale informazioni relative ai flussi e ai consumi d’energia. I vani portaoggetti non sono pochi: ce n’è uno anche nella ribaltina, ma il coperchio del cassetto di fronte al passeggero si paghi a parte. Pratica la modalità di gestione a distanza dell’auto attraverso lo smartphone: l’app “Smart control” permette di ricevere informazioni relative alla vettura, impostare l’ora d’inizio della ricarica e accedere alla funzione di riscaldamento/raffreddamento dell’abitacolo, che consente di portare gli interni alla temperatura desiderata quando la macchina è collegata alla presa elettrica (senza quindi diminuire l’autonomia per il viaggio successivo).

Abitabilità
Lo spazio a disposizione dei due occupanti della Smart Fortwo EQ non è poco e la sensazione di spazio è accresciuta dalla luminosità degli interni. I sedili sono ampi e ben regolabili (quello di guida si registra in altezza acquistando il pacchetto Comfort) e le batterie sotto il pavimento non tolgono spazio al guidatore e al passeggero: sulle due poltrone sta comodo anche chi è di corporatura robusta. Nelle due ampie tasche a rete subito alle spalle dei sedili si possono riporre oggetti di uso frequente.

Bagagliaio
Il vano della Smart Fortwo EQ non è male, se si considera che è lunga appena 270 cm e che deve ospitare i bagagli di due sole persone. E comunque, se si vuole maggiore spazio in lunghezza e ci si sposta da soli, è possibile abbattere lo schienale del sedile del passeggero. Peccato che la borsa con i cavi di ricarica rubi un po’ di spazio nel baule.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
NEL TRAFFICO È OTTIMA, FUORI DURA POCO

In città
La Smart Fortwo EQ elettrica è la vettura giusta per guidare nel traffico cittadino, con semplicità e senza fatica: fa inversione in un fazzoletto, parcheggia dovunque, sguscia tra le auto. E, quando si affonda il piede sul pedale dell’acceleratore, il motore risponde immediatamente, senza rumore né vibrazioni. Discreto il comfort, anche sul pavé. L’autonomia rilevata è di 143 km; abbastanza per utilizzare tranquillamente l’auto tutti i giorni.

Fuori città
Lo sterzo preciso, le sospensioni rigide e il baricentro basso (le batterie pesano 160 kg e sono vicine al suolo) rendono questa Smart Fortwo EQ davvero gradevole da guidare nei percorsi ricchi di curve. Il problema, piuttosto, è l’autonomia (il nostro centro prove ha rilevato una media di appena 118 km), che non consente veri viaggi senza fare soste frequenti alle colonnine di ricarica.

In autostrada
È la situazione in cui la macchina mostra tutti i suoi limiti. A velocità superiori a 100 km/h, infatti, l’autonomia si riduce parecchio e i fruscii aerodinamici cominciano a farsi sentire fastidiosamente a bordo. Bene, invece, la sicurezza: pur essendo così corta, la macchina mostra una stabilità più che accettabile. E anche la frenata è sicura.

PERCHÈ SÌ

Guida in città
La vettura  più piccola a listino rappresenta una scelta quasi obbligata per chi si muove spesso in città. Ridotto il diametro di svolta.

Sicurezza
Piccola sì, ma non insicura: la tenuta di strada è elevata e (di serie) ci sono anche l’airbag per le ginocchia del guidatore e la frenata automatica d’emergenza.

Spazio
Per una  macchina così piccola, l’abitacolo è ampio e comodo anche per due adulti di corporatura robusta. Non male il baule. 

PERCHÈ NO

Autonomia
Quella che abbiamo rilevato in città può risultare più che sufficiente, ma appena si esce dal limite urbano 118 km appaiono davvero pochi: l’ansia da rifornimento è in agguato.

Fruscii aerodinamici
Si avvertono già a 100 km/h. E, a lungo andare, possono infastidire.

Ricarica
Più di dieci ore per un “pieno”  dalla presa domestica non sono poche. Inoltre, la wallbox e il caricabatterie integrato “rapido” si pagano a parte

SCHEDA TECNICA

Motore elettrico trifase
Potenza massima kW (CV)/giri 60 (82)/n.d.
Coppia max Nm/giri 160/n.d.
Tipo batteria ioni di litio
Tensione - capacità 400 V - 17,6 kWh
Tempo max di ricaric 6 ore (a 220 V, 10 A)
Trazione posteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 270/166/156
Passo cm 187
Posti 2
Peso in ordine di marcia kg 1010
Capacità bagagliaio litri 260/350
Pneumatici (di serie) 165/65 R15 ant. 185/60 R15 post.

 

Dati dichiarati dalla casa. Auto in prova equipaggiata con gomme Continental ContiEcoContact 5 185/50 – 205/45 R16 (anteriori - posteriori).

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    133,8 km/h 130 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 11,9   11,5 secondi
0-400 metri 18,2 118,3 km/h non dichiarata
0-1000 metri 34,9 133,3 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 32,4 133,3 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 3,1   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 11,2   non dichiarata
       
AUTONOMIA   Rilevato Dichiarato
In città   143 km non dichiarata
Fuori città   118 km non dichiarata
Media   114 km 160 km
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   36,9 metri non dichiarata
da 130 km/h   53,0 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   136 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   7,0 metri 8,7

 

Smart fortwo coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
110
76
64
58
149
VOTO MEDIO
2,9
2.86871
457
Aggiungi un commento
Ritratto di puccipaolo
9 dicembre 2019 - 20:33
6
"Fruscii aerodinamici Si avvertono già a 100 km/h. E, a lungo andare, possono infastidire."...tanto al massimodopo un oretta fai una sosta all'autogrill per riposare le orecchie, e ...dopo 12 ore riparti.
Ritratto di Jump
10 dicembre 2019 - 18:35
Giustamente è un auto per fare i viaggi!!!!!
Ritratto di Zezelox99
22 dicembre 2019 - 17:38
Ok, di strada ne fa poca vista la batteria di capacità ridotta, ma si ricarica in 45 minuti... Non è obbligatorio ripetere luoghi comuni triti e ritriti senza informarsi; anzi è fortemente sconsigliato :)
Ritratto di desmo3
9 dicembre 2019 - 20:56
ho avuto la sfortuna di guidare un ForFour per lavoro... un incubo, in autostrada era una scheggia impazzita, pericolosa per me e per gli altri... non teneva per niente la strada, qui almeno scrivono che con la zavorra di batterie ha una stabilità accettabile
Ritratto di Signor_P
9 dicembre 2019 - 21:26
Eh la trazione posteriore con motore posteriore non aiuta di certo, confermo che lo sterzo sembra quello di un overcraft, poco reattivo, in certe situazioni in ritardo, non ha un ottimo feedback. Però va anche usata per come è stata pensata, in città a velocità moderate (e sempre nei limiti di legge). Un’altra macchina con un apertura porte posteriore a 85° non l’ho trovata, così come una 4 porte sotto i 3,80 mt con cambio a doppia frizione che è perfetto (rispetto ancerti dsg di Volkswagen che sono tarati in maniera assurda).
Ritratto di Alexmin
9 dicembre 2019 - 21:28
Quindi ricapitolando: plastiche rigide, poco più di 100 km di autonomia, 10 ore per ricaricare, fruscii aerodinamici, scarsissima protezione nei crash test, 25.000 euro e passa di costo. Prevedo un successo planetario.
Ritratto di desmo3
9 dicembre 2019 - 21:30
anche senza la versione EQ, la Smart ha sempre prodotto solo debiti e mai utili
Ritratto di Zezelox99
22 dicembre 2019 - 17:40
Credo che venderà anche piuttosto bene invece; finiranno quasi tutte nei car sharing o in flotte aziendali ma è il mezzo ideale per questi utilizzi e contano anche i numeri complessivi.
Ritratto di deutsch
10 dicembre 2019 - 00:18
4
certo con con l'uscita del trittico gruppo vag che costano meno ed hanno autonomia doppia rimangono poche ragioni per puntare su questa....
Ritratto di Gordo88
10 dicembre 2019 - 00:34
Questa è più modaiola ma usando la testa concordo che la proposta vag in questo campo sia molto più sensata e attuale ( mi pare che la smart utilizzi lo stesso powertrain della versione precedente)
Pagine
Annunci

Smart Fortwo coupe usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Smart Fortwo coupe usate 20145.7507.63033 annunci
Smart Fortwo coupe usate 20156.9909.10053 annunci
Smart Fortwo coupe usate 20166.90010.55078 annunci
Smart Fortwo coupe usate 20178.49013.01072 annunci
Smart Fortwo coupe usate 20183012.860101 annunci
Smart Fortwo coupe usate 20198.90016.070179 annunci
Smart Fortwo coupe usate 202019.70019.7001 annuncio

Smart Fortwo coupe km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Smart Fortwo coupe km 0 201715.39015.3901 annuncio
Smart Fortwo coupe km 0 201811.90011.9502 annunci
Smart Fortwo coupe km 0 201913.70016.11071 annunci