PROVATE PER VOI

Volkswagen Golf: divertirsi senza bere

Prova pubblicata su alVolante di
luglio 2013
Pubblicato 08 ottobre 2013
  • Prezzo (al momento del test)

    € 25.200
  • Consumo medio rilevato

    18,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    99 grammi/km
  • Euro

    5
Volkswagen Golf
Volkswagen Golf 1.6 TDI 105 CV Highline 5p

L'AUTO IN SINTESI

Linee pulite nel rispetto della tradizione, finiture inappuntabili e qualità stradali quasi da sportiva: alla Volkswagen Golf i “numeri” non mancano, nemmeno in questa versione con il “piccolo” e parco (ma non silenziosissimo) 1.6 a gasolio da 105 CV. Il prezzo, non basso, è giustificato dai contenuti tecnici e dalla dotazione completa anche sotto il profilo della sicurezza, sebbene qualche aggiunta sia necessaria. Comunque tentatrice la lista degli optional, che include i più recenti dispositivi tecnologici di “aiuto” alla guida.

 

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
5
Average: 5 (1 vote)
Tenuta di strada
5
Average: 5 (1 vote)
Dotazione
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Un classico della qualità
Disegnata nel rispetto di uno stile che ha radici lontane, la Volkswagen Golf è elegante e non manca di un pizzico di grinta, soprattutto nell’allestimento Highline che include – oltre al “clima” automatico e alla chiave elettronica – anche i cerchi in lega di 17 pollici. Incollata all’asfalto grazie alle solide sospensioni, e provvista di uno sterzo di eccezionale precisione, la Golf dispensa piacere di guida anche con i “soli” 105 CV del morigerato turbodiesel 1.6. Oltre ai contenuti, a giustificare il prezzo c’è la qualità costruttiva superiore alla media. Peccato solo che gli utili sensori di distanza vadano pagati a parte.
 
Volkswagen Golf
 
Moderna ed essenziale nelle linee, la compatta Volkswagen Golf (è lunga 426 cm) trasmette l’ormai proverbiale e rassicurante sensazione di solidità che da decenni ne decreta il successo commerciale. Ma non manca di un pizzico di grinta suggerito dalle nervature che “muovono” il cofano e dallo spigoloso profilo del plexiglass dei fari; inoltre, l’Highline ha di serie le sospensioni sportive con cerchi in lega di 17 pollici.
 
Il 1.6 TDI da 105 CV è il diesel più piccolo in gamma, ma non fa mancare il tiro ai bassi regimi ed è poco assetato: le percorrenze medie sono da utilitaria, nonostante il cambio abbia soltanto cinque marce (una sesta di riposo consentirebbe risultati ancor più favorevoli). Al notevole piacere di guida offerto da questa tedesca contribuiscono pure la precisione dello sterzo e gli elevati limiti di aderenza.
 
Contraddistinta da interni eleganti quanto rigorosi, peraltro realizzati con materiali robusti e di elevata qualità, e rifiniti con cura certosina, la Volkswagen Golf fa viaggiare comodi soltanto quattro adulti: il posto centrale del divano è sacrificato. Promosso il baule, che misura 380 litri ed è provvisto sia del fondo posizionabile su due diverse altezze, sia di una botola passante per stivare oggetti lunghi (per esempio gli sci).
 
La dotazione di serie è piuttosto completa, sia per quanto riguarda la sicurezza (oltre all’Esp, include sette airbag, i poggiatesta anteriori attivi e il freno a mano elettrico), sia in tema di comfort (standard il “clima” automatico bizona e la chiave elettronica con avviamento a pulsante); nel prezzo, però, va calcolata l’aggiunta di qualche accessorio, come gli utili sensori di parcheggio o il display che completa il cruscotto.

VITA A BORDO

3
Average: 3 (1 vote)
Tanta qualità e spazio per quattro
Sobrio e rigoroso nell’estetica quanto curato nei materiali e negli assemblaggi, l’abitacolo ospita comodamente quattro persone, mentre il quinto posto è molto meno comodo degli altri. I comandi  sono quasi tutti a portata di mano, anche se ai numerosi e piccoli pulsanti nelle razze del volante ci si deve abituare. Facilmente sfruttabili i 380 litri del baule, provvisto di fondo posizionabile su due livelli e di botola passante per gli sci.
 
Volkswagen Golf
 
Plancia e comandi
Plancia e consolle della Volkswagen Golf hanno un aspetto classico, come lo è il cruscotto formato dai due strumenti circolari separati da un altrettanto ben leggibile display a colori (che, però, è optional). All’ottima qualità dei materiali (robusti, e piacevoli al tatto e alla vista) e delle finiture si accompagnano soluzioni moderne – come l’avviamento a pulsante o il freno a mano elettrico – ma pure qualche “scivolone”: i pulsanti nelle razze del volante sono piccoli e di uso poco intuitivo, e gli alzavetro elettrici troppo arretrati e quindi non comodi per tutti. Preciso e dalla grafica gradevole, il navigatore con schermo tattile di 8” è optional.
 
Abitabilità
Larghe, marcatamente conformate e provviste di una poco cedevole imbottitura “alla tedesca”, le poltrone sono accoglienti e non stancano nemmeno nelle lunghe percorrenze (complice anche la regolazione del supporto lombare). È sagomato anche il divano, che perciò accoglie degnamente soltanto due passeggeri, mentre la porzione centrale è corta, rialzata e rigida; inoltre, il tunnel nel pavimento sporge di 20 cm. Utile il vano nel tunnel, mentre è un po’ piccolo – ma, in compenso, refrigerato dall’aria del “clima” – il cassetto di fronte al passeggero.
 
Bagagliaio
Molto ben rifinito, il baule della Volkswagen Golf offre il piano di carico posizionabile su due diverse altezze che permette di ridurre il dislivello rispetto alla soglia (da 16 a 6 cm) e il gradino che – altrimenti – si forma a schienale reclinato; se, invece, è collocato alla quota inferiore, libera 53 cm di altezza utile fino alla cappelliera, sicché i 380 litri del vano (1270 rinunciando ai posti dietro) si sfruttano agevolmente. Comodo l’accesso consentito dall’ampia e squadrata imboccatura, di serie la botola passante per caricare gli sci.

COME VA

5
Average: 5 (1 vote)
Convince anche fra le curve
La Golf non è troppo ingombrante e ha i comandi dolci, così nel traffico si muove senza impaccio; tuttavia, per parcheggiare tranquillamente in retromarcia conviene sborsare il sovrapprezzo necessario per i sensori di distanza. Il valido compromesso nella taratura delle sospensioni, non troppo rigide sullo sconnesso ma giustamente solide fra le curve, e la gommatura generosa, rendono gratificante e sicura la guida nei percorsi tortuosi, e permettono di sfruttare le buone qualità del turbodiesel: pronto e generoso ai regimi medio bassi, aiuta a viaggiare spediti e consuma pochissimo. Anche in autostrada, dove l’aiuta la quinta marcia ben distesa.
 
Volkswagen Golf
 
In città
Lo sterzo con servoassistenza a intervento variabile allevia la fatica nelle manovre e nella guida a bassa velocità della Volkswagen Golf, e nel traffico anche la meccanica aiuta: il turbodiesel – peraltro molto parco – è pronto e progressivo ai bassi regimi, e il cambio offre innesti sufficientemente fluidi. Nonostante i cerchi di 17 pollici con gomme ribassate le buche non si sentono troppo (merito delle valide sospensioni), ma nelle manovre si paga la scarsa visuale posteriore. Come dire che i sensori sono un extra necessario.
 
Fuori città
La generosa gommatura e le sospensioni solide (ma non in misura eccessiva: il comfort è buono) regalano agilità fra le curve e grande sicurezza, e altrettanto valida è la risposta dello sterzo (pronto e preciso) e dell’impianto frenante; inoltre, nelle situazioni d’emergenza l’Esp interviene con puntualità. Anche se non particolarmente dotato in fatto d’allungo, il 1.6 a gasolio vanta un tiro vigoroso ai regimi bassi e a quelli medi, ossia i più utilizzati sul misto: si viaggia speditamente consumando pochissimo (abbiamo rilevato 21,3 km/l).
 
In autostrada
Il massimo con la Volkswagen Golf sarebbe avere un cambio a sei marce invece di cinque, ma va detto che l’ultimo rapporto è comunque abbastanza disteso: a 130 orari il motore lavora a soli 2500 giri, salvaguardando il comfort acustico e non facendo lievitare consumi (un litro di gasolio basta per percorrere ben 17 chilometri). Dall’assetto, ancora conferme positive, dato che le sospensioni non fanno mancare né il comfort, né il rigore necessario a velocità elevata o nelle manovre d’emergenza.

QUANTO È SICURA

5
Average: 5 (1 vote)
Gli airbag sono sette
Tutto l’indispensabile è di serie, dall’Esp all’airbag per le ginocchia del guidatore, per finire ai poggiatesta attivi e ai sensori di pressione delle gomme. Sono, invece, a pagamento i fari bixeno a orientamento automatico e i vari dispositivi di sicurezza di ultima generazione, come il sistema di assistenza al mantenimento della propria corsia. Superati con successo i crash test Euro NCAP: la Golf ha ottenuto cinque stelle e punteggi elevati nei vari ambiti specifici.
 
Volkswagen Golf
 
Le cinque stelle – ossia il massimo – assegnate dall’Euro NCAP alla Volkswagen Golf a seguito dei crash test sono supportate da una media elevata per ciò che riguarda le caratteristiche oggetto di analisi specifica: la capacità di protezione dei passeggeri è stata valutata con un punteggio del 94%, cui si aggiungono l’89% per i bambini trasportati su seggiolini Isofix e del 65% per la tutela dei pedoni; sono, invece, 71 i punti percentuali riferiti ai sistemi di assistenza alla sicurezza. D’altronde la Volkswagen Golf è dotata di tutto punto: Esp, sette airbag (fra i quali quello dedicato alle ginocchia del guidatore), poggiatesta anteriori attivi, fendinebbia, cruise control, sensori di pressione delle gomme e sistema Auto Hold attivabile da un tasto vicino a quello del freno a mano elettrico (a ogni sosta l’auto resta bloccata automaticamente fino a quando si accelera di nuovo) sono di serie. Fra gli optional, i fari bixeno a orientamento automatico che includono i fendinebbia e le luci diurne a led, il cruise control con funzione frenante, il sistema di protezione proattivo in caso di manovra critica (pretensiona elettricamente le cinture di sicurezza, aumentandone la capacità di ritenzione, e chiude finestrini e tettuccio se presente) nonché la telecamera di assistenza al mantenimento della propria corsia e all’accensione delle luci (che riconosce anche i cartelli stradali).

NE VALE LA PENA?

4
Average: 4 (1 vote)
Per piacere e per calcolo
Berlina elegante e non priva di un pizzico di grinta, ha un abitacolo comodo per quattro persone, contraddistinto da uno stile rigoroso e da una qualità costruttiva esemplare. Pur offrendo il comfort che ci si aspetta da un’auto da famiglia, fra le curve si lascia guidare quasi come una sportiva: non delude nemmeno il 1.6 a gasolio, un motore che si sceglie soprattutto in funzione dei ridottissimi consumi ma che risulta brillante in rapporto ai suoi 105 CV. Il prezzo è adeguato ai contenuti e alla buona dotazione dell’Highline, ma qualche optional va messo in conto.
 
Volkswagen Golf
 
Nemmeno nella versione attuale – che anche nell’estetica è più sportiveggiante delle precedenti – la Volkswagen Golf tradisce la sua vocazione di berlina da famiglia: offre una buona abitabilità (a patto di viaggiare in quattro) e ha un baule ben sfruttabile e capiente in rapporto ai 426 cm di lunghezza della carrozzeria (che non sono troppi nemmeno quando si guida nel traffico). Tuttavia, è sulle strade aperte che questa tedesca dà il meglio, rivelandosi agile, piacevole da guidare e sicura, e non facendo mancare il necessario grado di comfort. Con il 1.6 a gasolio assicura prestazioni equilibrate e consumi da utilitaria: per chi vuole più grinta c’è il 2.0 da 150 CV, che ha pure quella sesta marcia della quale nella sorella minore si sente la mancanza. Parlando di soldi, il prezzo è più elevato di quello delle rivali, ma questo vale anche per la qualità costruttiva, che è esemplare. E a giustificare l’esborso c’è anche la dovizia della dotazione dell’Highline. Il problema semmai sono gli optional, alcuni indispensabili (per esempio i sensori di distanza), altri solo attraenti: basti pensare alle sospensioni attive, al cambio robotizzato a doppia frizione Dsg o ai dispositivi “tecnologici” che incrementano la sicurezza di guida.

PERCHÈ SÌ

Finiture
Anche quest’ultima generazione della Golf, come già le precedenti, si colloca una spanna sopra le rivali dirette per quanto riguarda la cura posta nella scelta dei materiali, negli assemblaggi e nella realizzazione dei dettagli dell’abitacolo.
 
Sicurezza
La dotazione include di serie anche l’airbag per le ginocchia del guidatore e i poggiatesta anteriori attivi; inoltre, fra gli optional non mancano gli “aiuti elettronici” di ultima generazione, come il cruise control con funzione freno.
 
Sterzo
Il servocomando ad assistenza variabile soddisfa esigenze difficilmente conciliabili, unendo una piacevole leggerezza in manovra e a bassa andatura con la solidità e la precisione che servono nella guida veloce
 
Tenuta di strada
Saldamente aggrappata alle generose gomme 225/45 R 17, e sostenuta a dovere dalle solide sospensioni, la Golf ha limiti piuttosto elevati uniti a un comportamento molto sincero anche quando si alza il ritmo.

PERCHÈ NO

Cambio
A parte l’escursione un po’ lunga della leva, il manuale a cinque marce assicura una buona manovrabilità: il suo difetto sta nell’assenza di una sesta “di riposo”, che gioverebbe al comfort e ai consumi.
 
Quinto posto
Lo spazio in larghezza ci sarebbe pure, ma la seduta del divano – rigida e corta al centro – è conformata per accogliere al meglio soltanto due passeggeri; senza contare che l’eventuale quinto passeggero si trova fra i piedi il tunnel (alto 20 cm).
 
Tasti al volante
I numerosi bottoni e deviatori ospitati nelle razze del volante – attraverso i quali si controllano il regolatore di velocità e il vivavoce – sono piccoli e vicini fra loro: per non distrarsi quando li si utilizza, serve un periodo di apprendistato.
 
Rumorosità
A velocità costante la voce del turbodiesel non infastidisce (in autostrada aiuta anche la quinta marcia piuttosto lunga), mentre a freddo e in accelerazione si fa percepire distintamente nell’abitacolo.

SCHEDA TECNICA

Cilindrata cm31598
No cilindri e disposizione4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri77 (105)/3000
Coppia max Nm/giri250/1500-2750
Emissione di CO2 grammi/km99
Distribuzione4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio5 + retromarcia
Trazioneanteriore
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm426/180/145
Passo cm258
Peso in ordine di marcia kg1220
Capacità bagagliaio litri380/1270
Pneumatici (di serie)225/45 R17

 

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 5a a 3700 giri 194,7 km/h192 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h11,1 10,7 secondi
0-400 metri17,7124,8 km/hnon dichiarata
0-1000 metri32,7158,2 km/h 
    
RIPRESASecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h in 4a36,4154,0 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a35,0146,8 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h in 4a10,5  
da 80 a 120 km/h in 5a13,9 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 15,9 km/litro21,7 km/litro
Fuori città 21,3 km/litro30,3 km/litro
In autostrada 17,0 km/litronon dichiarato
Medio 18,5 km/litro26,3 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 35,4 metrinon dichiarata
da 130 km/h 61,8 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 135 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 10,7 metri10,9

 

 

Volkswagen Golf
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
338
232
191
131
315
VOTO MEDIO
3,1
3.12179
1207
Aggiungi un commento
Ritratto di BETTER
8 ottobre 2013 - 18:44
Hai ragione... Daltronde l'attuale Leon è quasi una Golf, penso che condividano circa il 70% dei componenti... La Leon ha sicuramente un'aspetto più giovane, la Gof però invecchia meno...
Ritratto di gattus
14 ottobre 2013 - 12:25
Totalmente d'accordo! la Golf è un'auto certamente valida, ma troppo cara per quello che offre, e un'Alfa Giulietta meccanicamente è di un altro pianeta!
Ritratto di MASIMO
9 gennaio 2014 - 17:01
Sono passato da una giulietta diesel 1600 alla golf 7 di pari cilindrata e credimi la golf è tutto un'altro pianeta interni migliori meno rumore piu' velocità in ripresa (anche se non è un razzo altrimenti ci sarebbe il 2000) e una comodità che l'alfa non mi ha dato il prezzo forse è più elevato ma nel tempo conviene poi la golf ha dotazioni di serie buone anche se ha decine di accesori a pagamento (anche l'alfa non scherzava) cmq per questioni di gusti sono 2 belle macchine ma ripeto le ho avute tutte e due e la golf è un gradino più in alto
Ritratto di serjaromil
23 agosto 2017 - 17:53
un altro pianeta? Non sai proprio cosa stai dicendo.
Ritratto di frigoscandia
25 novembre 2013 - 16:41
Ora : quando scrive infinitamente piu' basso evidentemente non ha ben chiaro il rapporto listino accessori auto, quando sara' piu' informato ne riparleremo .
Ritratto di serjaromil
23 agosto 2017 - 17:52
infinitamente? ma perché non usate questo sito per arricchire le informazioni, invece di falsarle? Mah
Ritratto di Vincent Vega
8 ottobre 2013 - 11:40
Ahahaha ma dai sulla mia 208 ho la sesta marcia e su una macchina di segmento superiore niente...Cara Volkswagen andiamo al risparmio (ma sul prezzo non sicuramente)?????
Ritratto di osmica
8 ottobre 2013 - 12:45
Almeno è un buon cambio che non ha innesti piuttosto ruvidi, soprattutto quando lo si usa sportivamente - parlo della 208. Mi pare quasi ironica la tua affermazione "Cara Vw andiamo al risparmio" quando in tutto l'articolo la Golf viene descritta in tutt'altro modo che "al risparmio".
Ritratto di Vincent Vega
8 ottobre 2013 - 13:06
Per me è una grande pecca...ognuno è libero di pensarla come vuole ;)
Ritratto di osmica
8 ottobre 2013 - 13:14
Sarei più felice se anche il 1.6tdi montava il 6 marce. Non la vedo una grossa pecca, ma il 6 marce ci starebbe più che bene. Tempo fa sono passato dalla Polo 1.2Tsi (105cv e 6marce), al 1.2tdi da 5. Grossa differenza di potenza e la spaziatura del 6 marce (della Polo 1.2Tsi) era stupendo. La 6a non era solo di "riposo", ma la si poteva usare più spesso. Adesso ho un'altra vettura e la 6a la uso solo in autostrada sopra i 100km/h, altrimenti non la uso in quanto è solo di riposo. Nella guida di tutti i giorni la uso come un "normale" 5 marce. Voglio dire che ci sono: cambi e cambi. Non necessariamente un 6 marce è migliore del 5, a seconda dell'utilizzo ovviamente.
Ritratto di Vincent Vega
8 ottobre 2013 - 18:16
Comunque sul cambio della 208 ti do ragione è un po' ruvido ma solo a freddo ed ha dei rapporti un po' troppo lunghi...comunque la Golf con questa motorizzazione anche con il Dsg la guardo dallo specchietto con il 115 Cv!!!
Ritratto di BETTER
8 ottobre 2013 - 18:46
... SocHmacher o barrichello?
Ritratto di Vincent Vega
8 ottobre 2013 - 20:17
Aahahha nessuno dei due forse stai parlando della maggior parte dei possessori della Golf che in strada si sentono i nuovi Niki Lauda?????
Ritratto di frigoscandia
25 novembre 2013 - 16:47
Si ok la guardi dallo specchietto ma la guardi hi hi hi mentre acceleri di rabbia per non averla comprata hi hi hi caro sig. Peugeot ...
Ritratto di serjaromil
23 agosto 2017 - 17:54
grande!
Ritratto di rafficiè
9 ottobre 2013 - 10:22
ciao, anche io penso sia una pecca cmq in germania è uscita una versione 6 marce a 110 cv non so se anche qui è in commercio
Ritratto di baccio
8 ottobre 2013 - 12:15
Venticinquemila euri... (poi con gli accessori chissa')...... FATti due conti, compro la fiesta ST.. e me n avanza pure quattromila-!! P.S VINCENT ma dove l hai sentito che la sesta marcia e' "sinonimo" di lusso????
Ritratto di osmica
8 ottobre 2013 - 12:51
A questo punto ti fai due conti e ti conviene anche la Smart. Seriamente non capisco come si può paragonare una vettura diesel del segento della Golf con una vettura "pepata" a benzina di un segmento inferiore. Il prezzo sarà anche simile, ma le vetture si distinguono in numerosi fattori. Se poi, ti interessano le prestazioni (o sportività e look sportivo), di sicuro non vai a guardare la Glf 1.6Tdi. ps. ma la fiesta ST è benzina?!? Perchè nel listino di AV online pare diesel.
Ritratto di baccio
8 ottobre 2013 - 13:28
ELa fiesta ST e' solo benzina. Sicuramente son 2 macchine completamente diverse, e' vero, sara' che io amo le sportive, ma sinceramente nn capisco come si possa spendere quasi 30mila euro, per un diesel da 100 cavalli. E' vero, io son single, ho pochi problemi a mette benzina, quindi il consumo m interessa relativamente,..... ma sinceramente, se uno deve guarda' al risparmio... che risparmia a compra' na macchina del genre a questa cifra??? Poi ovviamente sn punti di vista, e probabilmente ha ragione la vw visto che la golf e' la macchina piu' venduta (o fra le prime) nn so da quanto.. per me pero' potrebbero smette di falla. GTI compresa.
Ritratto di Flavio Pancione
8 ottobre 2013 - 13:48
7
e comunque il diesel è utile a chi con l'auto ci lavora
Ritratto di BBruno85
8 ottobre 2013 - 14:11
Non è assolutamente vero che la golf 1.6 tdi costi 30k, viceversa te la puoi portare a casa con meno di 20.000 se ti degnassi di fare un giro per concessionari. detto ciò, anche io non concepisco e non concepirò mai un golf 1.6 da 110CV, piuttosto mi orienterei al 1.4 tsi da 122 Cv. Il diesel in questione non mi piace granchè, eppure dalla prova strumentale devo concedergli elogi per il consumo medio relativamente basso 18.5 sono molto buoni...Io guido spesso la polo con 90 cv a stessa motorizzazione del mio vicino di casa e sento davvero poca verve nella progressione, dato che un diesel va scelto solo per i consumi e per la corposita generale ad ampio spettro in un dato ciclo di regimi come motorizzazione la boccio. Ma parlo per gusti personali, infatti ci sono poche medie che sceglierei con un diesel di cubatura medio piccola.....il mondo dell'auto lo vedo solo VERDE....(benzina)
Ritratto di Flavio Pancione
8 ottobre 2013 - 17:08
7
i diesel moderni soprattutto quelli più potenti hanno poco da invidiare a motori a benzina di pari cavalli. Ma al contrario condivido il fatto che che nei piccoli diesel manca davvero un ampio raggio di utilizzo in termini di giri, inoltre progressione assente.. in i compenso consumi sono ok, ma se si parla di una manciata di cavalli preferisco anche io il motore a benzina , magari con gpl.
Ritratto di gilrabbit
9 ottobre 2013 - 14:19
Ti garantisco che con un diesel di 120/140 cv ti diverti e non poco. Sopratutto ti diverti sulle medie autostradali percorse a 18/20 il litro o nelle lunghe file in città mai sotto i 15. Il mio ces@o Fiat Bravo 1600 Jtd ha solo 120 cv eppure ha un tiro impensabile per molte auto a benzina e consumi da utilitaria. Vorrei poi approfondire sulle strabilianti qualità di questa nuova Golf. Ha meno cavali della Bravo, monta le stesse gomme da 17, ha una marcia in meno, gli stessi airbag, le stesse stelle ncap, stesse misure e capacità e stesso comportamento stradale e il tutto con 7 anni più giovane. A questo punto per vedere qualcosa di nuovo si dovrà aspettare la serie 8 nel mentre mi godo il mio ces-so di fiat!
Ritratto di wesker8719
9 ottobre 2013 - 14:29
ma è uno scherzo il tuo confronto?
Ritratto di BBruno85
9 ottobre 2013 - 14:32
Ti ringrazio per i suggerimenti, ma in 10 anni di patente (nè tanti nè pochi) ho guidato un bel pò di diesel, addirittura un 3.0 montato sulla SERIE 5 con cambio automatico pre-BANGLE...se non erro doveva avere tipo 204 cv, o una cosa del genere. Ebbene, non ho mai provato la progressione di un bel benzina aspirato, l'arrivare a 6500 giri linearmente senza scossoni, con un sibili che man mano cresce, non avere vuoti in basso, non avere i cosiddetti calci nella schiena tutti d'un botto, le staccate con il cambio e il kick down efficiente....Consumi? significherebbe accettare compromessi e vivere parzialmente le emozioni, non goderti al pieno ciò che ti può offrire la vita anche se si parla di un pezzo di ferro. Come ho scritto un paio di commenti sotto il 1.6 tdi è il common rail made in wolfsburg peggiore del mercato. nulla a che vedere con i 3.0 tdi o anche il 2.0 tdi, di tutt altra pasta. Penso che tra la tua bravo e la golf del test da un punto di vista prestazionale c'è un bel pò di abisso a favore dell italiana.Abbiamo nel mio club modificato una bravo 1.9 jtdm da 150 cv fino a 220...li regge tutti...e ha anche buone doti dinamiche. Per il resto si ferma qui il paragone. saluti
Ritratto di Vincent Vega
8 ottobre 2013 - 13:09
Chi ha parlato di lusso scusa?? La sesta è una marcia di riposo utile solo per abbattere i consumi...ho solo detto che si potevano sprecare mettendola considerando che stiamo parlando di un segmento C e comunque di 105 Cv e non 90.
Ritratto di cervuz
8 ottobre 2013 - 13:25
Chissà se soffre ancora di battito in testa
Ritratto di Franz90
8 ottobre 2013 - 13:34
ma non deve uscire il nuovo motore sul golf?? il 1.6 Tdi 110 cv con 6 marce??
Ritratto di wesker8719
8 ottobre 2013 - 14:58
è già uscita ma è la versione bluemotion !!
Ritratto di Franz90
8 ottobre 2013 - 22:26
ma in italia non c'è?? io aspetto quella..
Ritratto di napolmen
8 ottobre 2013 - 13:45
sto' prezzo ed avere un gabinetto di stile..ponte torcente...e 5 marce!!!! ahahaahhaahahahaaaaa
Ritratto di wesker8719
8 ottobre 2013 - 14:02
sempre 20 volte migliore di qualunque media Fiat
Ritratto di napolmen
8 ottobre 2013 - 14:05
..a pisciar sopra a sto' sgorbio,....
Ritratto di wesker8719
8 ottobre 2013 - 14:56
ahahahha la balenottera floppissima delta ,per fortuna a breve uscirà di produzione e sarò ricordata come un obrobrio di auto
Ritratto di golfista97
8 ottobre 2013 - 19:02
Sei un grande
Ritratto di osmica
8 ottobre 2013 - 21:22
Dopo 10 giorni da quando toglieranno dal mercato quel coso non se la ricorderà proprio nessuno. Salvo il concessionario che avrà ancora quel coso da svendere.
Ritratto di vinsex
9 ottobre 2013 - 11:00
Quindi se un auto non vende è un obbrobrio... logico che se esistono imbecilli che preferiscono ascoltare le chiacchiere da bar, ovvero che la golf tiene di più, la golf è così la golf ha questo la golf ha quello quando questa anonima auto non ha niente in più alle altre anzi si deve ricercare qualche pecca ben evidente. La delta è stata sempre sottovalutata, con una qualità costruttiva da far invidia alla VW !!!! il classico acquirente medio italiano va dove sventola la bandiera.... la delta sarà ricordata come una macchina elegantissima e con motori efficienti... e la stessa cosa vale per la bravo che con la qualità prezzo che si ritrovava era una delle migliori della categoria per i diesel... AH POVERA ITALIA!!!
Ritratto di wesker8719
9 ottobre 2013 - 14:32
la delta sarà ricordata come un grandissimo flop .una bravo allungata e imbellettata che non meritava minimamente quel nome e il fatto che non se la sia filata nessuno neanche in Italia fa capire ancor di più le dimensioni di questo fiasco , sono 30 anni che il gruppo Fiat deve sfornare una segmento C migliore della golf e probabilmente mai ci riuscirà !! la bravo invece è la dimostrazione di come una buona idea possa essere rovinata da marketing ed economie di produzione !!
Ritratto di osmica
8 ottobre 2013 - 21:21
Quella che non vendeva, non vende e non venderà? Infatti è talmente ricercata, che per trovarla bisogna cercarla ben oltre la top 50 italiana! Per non parlare della top 1.000 europea! Un (in)successo da paura!!!
Ritratto di Erdadda
10 ottobre 2013 - 12:01
1
A me piace il gruppo Fiat e spero in un ritorno. Però quando c'è da dire il vero bisogna mettere da parte il tifo. Vw al momento è superiore. Mi spiace dirlo ma è così. Costerà di più, però i soldi ti tornano indietro negli anni. Io ho avuto fino all'anno scorso una golf 4 con TRECENTOMILA chilometri senza problemi ( tranne ahimè 1600 euro di turbina a 80000 km ). Se solo mi piacesse anche esteticamente mi farei la 7 solo che non la digerisco. L'ho provata col dsg e va da paura. Solo che anche l'occhio vuole la sua parte. Ps mi spiace dire anche questo ma la delta ha floppato. Ne vedo quasi solo della ncc e quella della madre di un mio amico.
Ritratto di Challenger RT
8 ottobre 2013 - 13:53
Divertente un furto???
Ritratto di Gino2010
8 ottobre 2013 - 14:11
una agghiacciante presenza
Ritratto di napolmen
8 ottobre 2013 - 14:43
..se ti scrivo che con 20mila euro ti porti una hyundai i30 1.6d da 110cv e 6 marce e full completa sn un hyudaista?..oppure sn un opelista se ti dico che cn 23mila euri ti porti a casa una stra 1.7d da 130cv e cosmo? SVEGLIATI
Ritratto di MatteFonta92
8 ottobre 2013 - 17:38
3
E con ciò? Ci tieni così tanto a farci sapere di non aver dormito la notte per contarli tutti? XD Senza offesa, ma se proprio volevi scrivere qualcosa potevi dire qualcosa di più intelligente e soprattutto pertinente all'auto in prova.
Ritratto di PariTheBest93
8 ottobre 2013 - 18:10
3
Li hai contati uno per uno???
Ritratto di wesker8719
8 ottobre 2013 - 19:11
basta leggere i voti ,ci sono i numeri di chi ha dato una stella !!
Ritratto di PariTheBest93
8 ottobre 2013 - 19:26
3
Vabbé però non è detto che siano tutti, comunque ora sono 65
Ritratto di napolmen
8 ottobre 2013 - 20:40
..ti brucia il mazzo che ne ha avuto 67 su 100?
Ritratto di PariTheBest93
8 ottobre 2013 - 20:55
3
Non è detto che tutti quelli che hanno messo siano "fiattari" e poi io cerco di essere razionale nel giudicare un auto infatti alla golf ho dato 4 volanti per la sua linea un pò freddina (parere personale)
Ritratto di wesker8719
8 ottobre 2013 - 21:17
ma cosa stai farneticando pazzoide?
Ritratto di wesker8719
8 ottobre 2013 - 21:19
ovviamente riferito a capozzi-napolmen
Ritratto di osmica
8 ottobre 2013 - 21:26
Anche dopo che la Golf è la media più venduta in Italia, dopo che la Giulietta nulla può contro la Golf (contro le 250-300 Alfe vendute al mese in Germania), dopo che la Golf vende 400.000 vetture all'anno ecc. A qualcuno invece brucia qualcos'altro...
Ritratto di Gino2010
9 ottobre 2013 - 10:23
bravo
Ritratto di gilrabbit
9 ottobre 2013 - 14:28
..io ne ho date 3 come le golf che ho avuto e questa non la ricomprerei. Mia figlia questa settimana ha comprato una Classe B Cdi 180 pagandola più o meno la stessa cifra. Come la mettiamo? Andate a vedere quante km zero ci sono in giro. Uno è fiattaro per questo? O dobbiamo tutti fare come Gino che da quando ha la Golf si sente padrone del mondo? Quando Gino come il sottoscritto arriverà alla 30^ auto nella sua carriera da automobilista se ne potrà riparlare. (30 auto tra le possedute e guidate per lavoro Golf comprese,)
Ritratto di pujentil
8 ottobre 2013 - 14:28
Al volante vi voglio bene e tutto ma fate sempre le stesse prove, sempre i stessi motori e stesse auto...a quanto una prova diversa? cmq non mi piace, si è bella e tutta ma pr distinguermi dalla massa che è fissata con la golf mi prenderei la leon sc, fantastica stesso motore, e linee stuoende
Ritratto di plantini
8 ottobre 2013 - 14:49
Posso sapere come ci si fa a divertire conuna Golf 1.6 diesel 105 cv? (ma anche con una Bravo, una A3, una BMV serie1 e via dicendo)
Ritratto di golfista97
8 ottobre 2013 - 19:03
Ma con la mia Golf V 1.9 ci si diverte se vuoi guidare sportivo
Ritratto di PariTheBest93
8 ottobre 2013 - 15:38
3
Gente prima di scrivere i soliti commenti che la Golf è la solita minestra riscaldata e le solite battaglie Fiat vs Vag vi prego ragionate un attimo: la Golf è da anni la regina del segmento C quindi ovvio che la vettura si sia aggiornata "soprattutto sotto pelle"; in altre parole squadra che vince non si cambia (e le vendite lo dimostrano). Inoltre il suoi clienti sono la maggior parte padri di famiglia sui 30, 40 ma anche 50 anni di la faranno la prima vettura di casa appunto, per le sue doti: comfort, praticità, abitabilita, prezzo corretto, finiture insomma la golf è un auto concreta e c'è bisogno di concretezza in tempi di crisi, oggi più che mai è "l'auto del popolo" anche perché è impossibile non trovare la motorizzazione e l'allestimento che si desidera: dalle efficienti turbodiesel alle più sportive "gti" e "r", dai piccoli 1.2 e 1.4 turbobenzina per chi fa pochi km alle recenti bifuel a metano, ed è persino disponibile a trazione integrale per chi abita in alta montagna... Beh poi l'estetica è un fattore soggetivo, ma le linee classiche di questa golf rendono ancora meglio l'idea, appunto, di concretezza, con quel lieve piglio di sportività che non guasta mai. E come se non bastasse l'usato tiene molto bene il valore, quindi la golf ti dà l'impressione di aver speso bene i tuoi soldi! Certo esistono auto più sportive altre più eleganti, ma nessuna dimostra l'equilibrio generale della Golf visto che è costruita sulla "fredda" idea della perfezione teutonica, anch'io se dovessi sceglie l'auto di famiglia ci sarebbe fra le candidate questa golf. Al 1.6 tdi da 105cv manca solo la sesta marcia per avere consumi leggermente più bassi di quelli che già sono più che buoni e una ripresa migliore. PS Se dovete accanirvi contro di me perché pensate che sia un vaggaro risparmiatevi la fatica di violentare la tastiera con le vostre ca**ate, io sono un appassionato di tutte le auto e risponderò solo chi scriverà opinioni in modo educato, grazie per la vostra attenzione.
Ritratto di BETTER
8 ottobre 2013 - 18:40
Eccellente, hai inquadrato tutto in pieno, è anche inutile che io scriva il mio commento l'hai già fatto tu! Hai scritto tutto il Vangelo della Golf ed tutti i suoi Sacramenti... Te ne sei dimanticato solo uno, il più importante: Chi compra Golf torna a comprare Golf!
Ritratto di PariTheBest93
8 ottobre 2013 - 19:00
3
Io sono giovane e la golf non l'ho mai posseduta quindi non saprei se ricomprarla o meno (anche se so che la golf è fatta per durare); tuttavia leggere commenti come "ahahaha la golf" e la geniale risposta "ahahahah la fiat" e così via... Cioè ma stiamo all'asilo nido per caso???
Ritratto di BETTER
9 ottobre 2013 - 17:00
Anche io sono giovanissimo... Credo... però di Golf ne ho già avute 2... una per 11 anni... l'altra ce l'ho da 3... GIOVANISSIMO!
Ritratto di osmica
8 ottobre 2013 - 21:47
Parithebest ha scritto cose vere, obiettive e sensate. Per la Bibbia bisogna.... credere... (scusa ma era l'unica pignoleria che ho trovato nei vostri due commenti).
Ritratto di PariTheBest93
8 ottobre 2013 - 22:02
3
Si ho notato che sei molto pignolo ;-) Comunque questo è un blog di auto non di teologia, e il messaggio di better era chiaro a prescindere se uno crede o meno nella bibbia
Ritratto di osmica
8 ottobre 2013 - 22:04
era pignoleria ironica ;)
Ritratto di BETTER
9 ottobre 2013 - 17:05
Io Credo... Fratello ed anche tu dovresti avere fede. Ma ti assolvo dai tuoi peccati con 3 preghiere. Amen.
Ritratto di golfista97
8 ottobre 2013 - 19:07
Bravo così magari qualcuno qui capisce, ma dubito
Ritratto di Challenger RT
8 ottobre 2013 - 20:47
Ho sempre considerato la Golf un auto per le masse a cui serve muoversi, creata dalla VW, in un periodo di totale disperazione (1974 e dintorni) per resistere alla concorrenza, affiancandola nel listino al già allora mitico Maggiolino, che comunque non è mai riuscita a sostituire. Purtroppo il mercato lo fa la massa, come i disastri della politica, che poi guarda caso con prezzi della benzina e tasse obbliga i costruttori a rifilare al popolo, mazziato e contento, una Golf diesel 105 cv a soli 25.200 €! Certamente una macchina che consuma poco e di facile rivendibilità a causa delle stesse condizioni imposte, in fin dei conti, al popolo dal popolo. Insomma un fenomeno sociologico in Italia ed in Europa. Fortunatamente non tutto il mondo è paese (vedi USA dove a questo prezzo compri auto da film). E proprio perché sono anch'io un appassionato di auto, con qualche anno in più sulle spalle, posso affermare che, a parte il prezzo di 5 - 6.000 euro fuori da ogni razionalità, il problema più grave è che la Golf, e questo modello in particolare, non emoziona, non emoziona per niente sotto nessun aspetto (linea, abitabilità, prestazioni, sound, costi di manutenzione), In questo caso il presunto equilibrio della Golf non è affatto un pregio, è un grave difetto. Come un riso in bianco scotto. E non lo dico perché è una Volkswagen (di cui adoro il nuovo Maggiolino, specialmente Cabriolet ed esclusivamente a benzina con gli splendidi cerchi Heritage). Anche se fosse stata Fiat (o francese o giapponese) l'avrei criticata allo stesso modo.
Ritratto di PariTheBest93
8 ottobre 2013 - 21:12
3
Negli anni 70 c'era pure un situazione economica sfavorevole, a maggior ragione è notevole che la golf abbia "sfondato" anche nella versione GTI. Quanto riguarda gli USA la benzina costa poco, e non ci sono tasse come l'IVA e con 20mila dollari ti compri auto come una chevy camaro v6 oppure un grosso pick up con motore v8; tornando in europa la situazione sappiamo tutti qual è quindi è facile prevedere che sarà il 1.6 tdi il motore più gettonato. Quanto riguarda l'equilibrio generale perchè dovrebbe essere un difetto? La golf è un auto che va comprata con la testa appunto perché è perfettina sotto tutti i punti di vista. Certo se uno mette in primo piano linea ed "emozione" si prenda che ne so una mazda 3 oppure una giuletta che fanno dell'emozione la loro ragione di vita, due auto che a me piacciono parecchio appunto per questo. Il maggiolino comunque è caro ma mi piace specie in versione aperta che riporta alla mente tempi ben più spenzierati di questi e ti credo se giudichi l'auto dalla sostanza e non dal marchio vw
Ritratto di Challenger RT
8 ottobre 2013 - 23:05
Concordo solo in parte e vorrei fare delle precisazioni. La GTI, introdotta nel '76, ha avuto il suo boom a metà degli anni '80 quando la crisi dei '70 era passata. Negli Usa esiste l'IVA (tax on sales) che si chiama VAT, la quale certamente non raggiunge gli sproporzionati livelli italiani, ma va dallo 0% di pochissimi Stati all' 11,725% dell'Arizona. Quindi possiamo dire che l'IVA c'è ma è la metà. Questo deriva da una maggior intelligenza e libertà con cui il Governo Federale e quelli dei singoli Stati trattano il settore auto. Il che permette di scegliere l'auto con maggior libertà e non con tutti i vincoli a cui è sottoposto l'automobilista italiano e che fa sembrare "perfetta" la Golf, per fattori anche e soprattutto non intrinsechi, fino a farla diventare di moda. Il Maggiolino, se confronti bene i listini, a parità di contenuti non ha prezzi troppo differenti dalla Golf (poche centinaia di euro e a volte praticamente zero). Il problema è il posizionamento che VW ha deciso di adottare trasformando un auto un tempo da famiglia in una di nicchia, cosa che guarda caso non vale negli Stati Uniti, dove a parità di motori, allestimenti e qualità gli automobilisti preferiscono uno stile più "cool". Per quanto riguarda il presunto equilibrio della Golf, visti anche i difetti da molti fatti notare su questo specifico modello, vale lo stesso discorso sul perché questa auto sembra perfetta. Quindi non essendolo in se, sembra equilibrata a fronte delle squilibrate regole e tasse italiane che, per esempio, in anni di incentivi "ecologici" basati assurdamente sui livelli di CO2 hanno incentivato le più inquinanti motorizzazioni diesel, o che fanno costare alla pompa il gasolio più della benzina quando, pochi lo sanno, il gasolio ha un costo di produzione superiore a quello della verde.
Ritratto di PariTheBest93
9 ottobre 2013 - 13:27
3
Allora andiamo con ordine: mi sembra di aver letto recentemente che la prima gti abbia debuttato appunto quando la situazione economica europea non era ancora favorevole. Negli USA la situazione è diversa e li si può manternere tranquillamente un auto di grossa (per noi) cilindrata e comprare molte più auto di stile rispetto a noi (per i motivi che detto tu), come appunto il maggiolino che però offre solo 4 posti e non è proprio pratica, ma decisamente più "simpatica" della golf. Poi sono consapevole del fatto che la benzina costi meno del gasolio (0,70€ la verde e 0,80€ il diesel) ma la differenza di prezzo dai due carburanti alla pompa è molto ridotta, ciò che fa davvero la differenza di un diesel è i consumi a velocità costante e lo una guida rilassata per via della grande coppia ai bassi rispetto ai propulsori a benzina.
Ritratto di osmica
8 ottobre 2013 - 21:37
1 - Riprendo la tua frase: "In questo caso il presunto equilibrio della Golf non è affatto un pregio, è un grave difetto" questo grave difetto equivale a vendere tutt'oggi 400.000 (o più . non ricordo i dati attuali) vetture all'anno ed essere ancora la vettura più venduta in Europa? Secondo me no... Secondo me, la Golf piace per innumerevoli ragioni (descritte ampiamente da parithebest). 2 - "il prezzo di 5 - 6.000 euro fuori da ogni razionalità" i prezzi si decidono guardando il mercato, ovvero all'incrocio tra Offerta e Domanda. Quindi il prezzo è razionale al 100%. Se ti vai a vedere quanto costa la Golf in altri mercati (rimanendo nella EU) vedrai che in alcuni mercati costa più che in Italia ed altri che costa meno. Sul configuratore del sito ufficiale di un altro paese la medesima Golf (1.6tdi Highline 5 porte) costa 20.450€.
Ritratto di Challenger RT
8 ottobre 2013 - 23:34
Il numero di esemplari venduti non è un fattore oggettivo per valutare la qualità di un automobile. Altrimenti, solo per fare un esempio estremo, le Ferrari vendute in numero esiguo di esemplari sarebbero da considerare dei "bidoni" che nessuno vuole. Centinaia di migliaia di auto vendute di uno stesso modello significa solo che si tratta di un'auto comune e nulla più. E' più facile infatti trovare il 100% di esperti di automobili tra i possessori di modelli venduti in Italia in 5 esemplari che non lo 0,1% tra i proprietari di quelle vendute in 500.000 pezzi. Perché l'auto di massa si compra generalmente sui sentito dire, siano essi solo miti o leggende. Per quanto riguarda il prezzo, una cifra intorno ai 20.000 € per l'esemplare della prova sarebbe più adeguato anche sul mercato Italiano poiché, ripeto, a me e non solo a me più di 25.000 € sembrano un po' troppi.
Ritratto di osmica
9 ottobre 2013 - 09:45
Quanto hai detto a che vedere con quello che hai citato precedentemente? No... Io ho ripreso la tua frase, quella del gran difetto. Nessuno parlava ne di Ferrari ne di qualità o bidoni. Ho detto che, se vende quanto vende, quanto hai detto non è un gran difetto. Per quanto riguarda il prezzo, il prezzo lo decide il mercato. E' ovvio che per qualcuno costa troppo. E per qualcuno costa troppo poco.
Ritratto di Gino2010
15 ottobre 2013 - 13:19
a PREZZI UGUALI O SIMILI.Che c'entra la ferrari?costa come un'appartamento.Di auto comuni come dici tu ne esiste una ampia scelta.Pure Ford,Opel,renault ecc fanno le medie mica solo VW.La domanda è perchè in europa,ma non solo,la media VW venda più delle concorrenti.Mi sembra di rileggere la solita tesi complottista.Praticamente comprano golf solo quelli che non capiscono nulla di auto.Ma quali sono le basi logiche di tale affermazione?perchè chi compra una golf non capisce nulla mentre se uno compra una clio è un'esperto?Ma la verità è un'altra.Se ci fosse la clio oppure la fiesta al posto della golf sarebbero presi di mira quelli che la comprano.Perchè alla fine della fiera la pensate tutti come greenstone.E cioè che è intelligente solo chi compra giulietta o al più delta e bravo.Ma questo si chiama nazionalismo ed è cosa ben diversa dal capirci di auto.
Ritratto di Gino2010
9 ottobre 2013 - 10:35
a me invece la golf piace proprio dal punto di vista estetico.La trovo un'auto sobriamente elegante contrapposto al barocco della giulietta.E come piace a me piace a molta altra gente.Il tuo giudizio vale quanto il mio a meno che tu non chiami Picasso,Sgarbi,Asor Rosa,Modigliani o Pininfarina e che sia un famoso artista o critico d'arte e design.Ti voglio ricordare che dalla serie VI in poi le golf sono disegnate da Walter Da Silva,un dei più famosi designer viventi autore tra l'altro della 156 e della 147.perciò coloro che criticano la golf dal punto di vista estetico mi ricordano i nazi.skin che ballavano la canzone gam gam che una volta andava molto di moda nella discoteche,fino a quando non hanno saputo che era una canzone ebraica.Per quanto riguarda il divario dei prezzi con gli usa sai bene che si tratta di poltica fiscale e monetaria che poco c'entra con quello che fa VW.
Ritratto di BBruno85
9 ottobre 2013 - 12:38
Gino suvvia non scomodiamo l'arte barocca che con questa Giulietta non ha nulla a che vedere, piuttosto mi piacerebbe conoscere i gusti estetici di voialtri forumisti in materia di esterni ed interni considerando le sole compatte. P.S: cerchiamo di tenere a mente le immagini di veicoli "umani" e non allestiti al top. Secondo le mie preferenze: esterni: 1) GIULIETTA e VOLVO V40 voto 9.5 2)MAZDA 3 e AUDI A3 e CLASSE A e OPEL ASTRA voto 9 3)HYUNDAI I 30 e SEAT LEON voto 8.5 4)GOLF e FOCUS voto 8 5)DS4 e CIVIC e MEGANE voto 7.5 6)CEED e BRAVO voto 7 7)SERIE 1 e DELTA e CT200 (problemi di armonia per tutte e 3) voto 6.5 8)C4 e 308 (non brutte ma anonime) voto 6 9)AURIS (orrenda al posteriore, linee psichdeliche e contorte, frontale spigoloso mal raccordato) voto 4.5 Non ho inserito L'octavia unica berlina tra le seg C che risulterebbe altrimenti tra le primissime posizioni Interni (il giudizio è sempre riferito all'estetica delle forme e non alla qualità) 1) Audi a3 (eccellenza di pulizia) voto 10 2) Classe A voto 9.5 3)Ct200 (anche se la ancuni elementi di pulsantistica sono anacronistici) 308 (plancia in assoluta controtendenza stilistica rispetto agli esterni) voto 9 4) GIULIETTa e MAZDA 3 e VOLVO V40 e CIVIC e DS4 voto 8.5 5)GOLF e SERIE 1 e I30 e CEED voto 8 6)FOCUS e C4 e AURIS e MEGANE voto 7.5 7)LEON voto 7 8) DELTa e ASTRA (troppi pulsanti che rovinano una plancia solida e classica) voto 6.5 9)BRAVO (plancia un po kitsch che rasenta la sufficienza) voto 6 Saluti
Ritratto di PariTheBest93
9 ottobre 2013 - 13:40
3
Io ho detto che la golf ha una linea classica, sobria ed equilibrata (parere oggettivo, ti semba che la golf sia futuristica???), poi in un altro commento ho detto che personalmente che mi piace, senza farmi impazzire (parere soggettivo). E poi non toccare il barocco visto che sono di Lecce, la Giulietta poi non mi piace nel frontale perché sembra una faccia che fa OH, magari l'ha disegnata Povia (parere e batuta personali), un passo indietro rispetto ai frontali della 147 e 159 le quali se le vedi dal retrovisore fanno impressione (altro parere personale). E poi io so che è De Silva il responsabile del design di VAG, e le ragioni di differenza di prezzo tra USA ed UE sono già state spiegate da osmica qualche commento più sopra e charger RT
Ritratto di PariTheBest93
9 ottobre 2013 - 13:41
3
ovviamente
Ritratto di PariTheBest93
9 ottobre 2013 - 13:49
3
Ma cosa stai dicendo? Io ho detto che la golf ha una linea classica, sobria ed equilibrata (parere oggettivo, ti semba che la golf sia futuristica???), poi in un altro commento ho detto che personalmente che mi piace, senza farmi impazzire (parere soggettivo). E poi non toccare il barocco visto che sono di Lecce, la Giulietta poi non mi piace nel frontale perché sembra una faccia che fa OH, magari l'ha disegnata Povia (parere e batuta personali), un passo indietro rispetto ai frontali della 147 e 159 le quali se le vedi dal retrovisore fanno impressione (altro parere personale). E poi io so che è De Silva il responsabile del design di VAG, e le ragioni di differenza di prezzo tra USA ed UE sono già state spiegate da osmica qualche commento più sopra e charger RT
Ritratto di Gino2010
15 ottobre 2013 - 13:11
io ho scritto che la golf ha una linea sobria ed elegante.é un post di qualche pagina fa.Solo perchè ho detto che trovo la giulietta barocca rispetto a golf?e siccome lecce è la firenze del sud ti sei arrabbiato?ma che c'entra la giulietta con lecce?Le differenze di prezzo tra USA ed UE penso dipendano pure dalla moneta visto che un'euro vale intorno a1,3 dollari.
Ritratto di PariTheBest93
15 ottobre 2013 - 13:26
3
Oppure sono Rimini e Firenze ad essere la Lecce del nord? XD So centra niente la giulietta con l'arte barocca è ovvio ;-) Ho solo frainteso il tuo commento scusami...Comunque è Lecce la capitale della cultura barocca... Ciao ;-)
Ritratto di Gino2010
15 ottobre 2013 - 13:34
magari di auto ne capisci pure più di me ma di arte proprio no.Tanto per cominciare la capitale della cultura barocca è Noto,come affermato dall'UNESCO.Firenze non mai stata conosciuta tanto per l'arte barocca ma per quella rinascimentale e medievale.Rimini poi non c'entra nulla.Rimini ha il tempio malatestiano e qualche altro monumento ma non è propriamente famosa per essere città d'arte.Lecce è detta firenze del sud per il suo compessivo patrimonio storico artistico.
Ritratto di PariTheBest93
15 ottobre 2013 - 16:16
3
Infatti nei miei commenti ero sarcastico ;-) Rimini l'ho nominata perché molti considerano Lecce "la Rimini del sud" quanto a divertimento (non per l'arte), infatti quest'estate c'erano tantissime persone del centro e nord Italia. Non sono mai stato bravo in arte lo ammetto e Firenze non l'ho mai visitata, però so che le foto ufficiali dell'Aston Marin Vanquish le hanno scattate proprio lì (alcune non tutte!) quindi un idea ce l'ho più o meno.
Ritratto di Greenstone
23 ottobre 2013 - 00:56
"a me invece la golf piace proprio dal punto di vista estetico.La trovo un'auto sobriamente elegante contrapposto al barocco della giulietta" Basta questa frase x quanto tu capisca di auto e che concetto strampalato hai dell'estetica e della bellezza.....il barocco della Giulietta......Ahahahahahahahah! Ma come si fa.......Ormai definirti ridicolo è anche riduttivo. Allora x me la Colf ha uno stile impressionista cioè impressiona veramente tanto x quanto fa cag....re.....
Ritratto di Greenstone
23 ottobre 2013 - 11:01
"a me invece la golf piace proprio dal punto di vista estetico.La trovo un'auto sobriamente elegante contrapposto al barocco della giulietta" Basta questa frase x quanto tu capisca di auto e che concetto strampalato hai dell'estetica e della bellezza.....il barocco della Giulietta......Ahahahahahahahah! Ma come si fa.......Ormai definirti ridicolo è anche riduttivo. Allora x me la Colf ha uno stile impressionista cioè impressiona veramente tanto x quanto fa cag....e.....
Ritratto di Greenstone
24 ottobre 2013 - 10:57
della Giulietta" ?!?? Ahahahahahahahah!! Hai un concetto strampalato dell'estetica e della bellezza. Per rimanere nel tema arte allora x me la Colf ha uno stile impressionista cioè impressiona veramente tanto x quanto fa cag....re.....
Ritratto di BETTER
9 ottobre 2013 - 17:25
Il termine di paragone esatto non è con il riso in bianco ma con un ottima bistecca: altre case preferiscono condire e cucinare bene della carne schifosa cercando di nascondere i loro limiti con spezie e condimenti pesanti; La golf è semplicemente un Ottima bistecca al sangue di ottima qualità, frollata giusta, e tagliata da un manzo di ottima qualità. Di certo non la paghi poco, e di certo non ti regalano nulla.
Ritratto di gilrabbit
9 ottobre 2013 - 14:44
ma è una bibbia per il 25% dei consumatori che accettano di acquistare un prodotto siffatto. Poi c'è un'altro 75% di consumatori che si riversano nei vari rivoli del mercato del segmento scegliendo tra le varie Honda, Toyota, Seat, Fiat, Citroen, Peugeot, Nissan, Volvo, Dacia, Renault, Alfa Romeo, Lancia, Mini e altre che al momento non mi vengono in mente. Vogliamo dare del fesso a chi ha scelto una Auris o una Giulietta oppure una bella Mazda 3? Certamente che dall'alto del suo 25% la Golf sarà semrpe la regina del segmento ma non posso pensare cha al suo confronto una bellissima, perchè è anche bella, Mazda 3 possa sfigurare. Se poi vogliamo continuare a menarla sull'usato..ma quale usato che oggi chisi svena per comperare una macchina minimo e specie se padre di famiglia la porta fino alla sfasciacarrozze.
Ritratto di PariTheBest93
9 ottobre 2013 - 17:45
3
Il segmento C è agguerritissimo e scegliere non è facile, e io non ho mai denigrato chi ha fatto scelte differenti, né detto che non ha rivali visto che di rivali ne ha molte... La mazda 3 mi piace e non lo nascondo, tuttavia mazda non ha un nome importante, almeno qua in italia, mentre la golf va marchio a sé visto i suoi oltre 30 anni di onorata carriera, e se non hai un nome non sei nessuno per quanto valida. Per quanto riguarda l'usato funziona cosi: se un modello piace mantiene il valore nel tempo, altrimenti si svaluta rapidamente (ottimo per chi deve comprare un usato)
Ritratto di gilrabbit
9 ottobre 2013 - 19:04
...a Roma si dice "fatti il nome e fregatene" che tradotto significa che una volta fatto il nome si campa anche in parte sugli allori. Questa serie 7, per me più brutta della 5 e della 6, in fin dei conti smuovi un pò quà e un pò la è sempre la stessa minestra coem lo è stato il suo predecessore maggiolino per 50 anni. Personalmnte preferisco cose semrpe diverse e che mi diano un senso id nuovo anche se durano un lustro e anche se meno rivendibili. Non compre un oggetto perchè ha un nome e in funzione di quel nome sarà più facile trovare un acquirente anche eprchè se io devo comprare un usato non vado a cercare un'auto alla moda che pago solo il 30% in meno del nuovo ma mi vado a cercare la Mazda (porto un esempio) che compro in ottime condizioni con una svalutazione del 60%. Va anche detto che quel guadagno in più al mopmento di rivendere lo si perde al momento dell'acquisto pagando la Golf più cara delle concorrenti. Poi c'è sempre quelal spada di damocle che sono i furti. In passato prendevo in leasing BMW 525 e dopo che me ne hanno rubati 2 la società di leasing a detto che non erano adatte per i luoghi dove mi recavo (sud) e la successiva auto è stata una Rover 2000 che in città come Napoli potevo lasciare tranquillamente apèerta senza che nessuno me la toccasse. Anche questa va valutato. Oggi ho in leasing una Volvo S80. Non me la caga nessuno e va che è un gioiello!!!
Ritratto di PariTheBest93
9 ottobre 2013 - 20:58
3
Premesso che sono di Lecce e non di Roma (solo il giallorosso in comune) hai comunque ripetuto ciò che ho detto io, basti pensare alla mitica honda nsx degli anni 90 una vettura superlativa che è stata uno dei più grandi flop della storia appunto perché non aveva il blasone; detto questo torniamo ad oggi: se tu compri una vettura "gettonata" sarà la preferita anche dai ladri, per esempio gli scooter più rubati d'italia sono vespa, yamaha t-max e honda sh tutti e tre leader delle loro categorie (rispettivamente ruote basse, maxi e ruote alte). Tornando alla golf non è nella natura dei tedeschi la rivoluzione, ma l'evoluzione, la cosa può piacere o meno ma alle fine sono i risultati che contano; alla nissan vogliono rivoluzionare la loro crossover di successo la qashqai vedremo se sarà una mossa corretta
Ritratto di gilrabbit
10 ottobre 2013 - 13:35
ho avuto l'onore di conoscere l'allora responsabile nissan italia quando si inizio a parlare di suv con XTrail. Mi anticipò le idee della nissan e il quasquai ne è il perfetto risultato. Dietro a questa auto si sono gettati tutti Vag compresa ma oggi è leader del suo segmento. Sicuramente i tedeschi una volta raggiunto tale posizione si guarderebbero bene dal muovergli una virgola, ed è il motivo per il quale storicamente non hanno inventato mai nulla se non le guerre d'invasione. Nissan sicuramente proporrà una macchina nuova e non una nuova pelle della vecchia.
Ritratto di PariTheBest93
10 ottobre 2013 - 17:39
3
Magari sarà nuova anche sotto pelle oltre che fuori, cosa che sembra quasi scontata come per esempio modelli come 308, gran c4 picasso, mazda 3 che non hanno una sola vite in comune con i vecchi modelli... La volvo s80 mi sembra che ha un sistema di rilevamento intrusi di serie che avvisa il proprietario, quindi anche se qualcuno te la "caga" dormiresti sogni tranquilli, ciao.
Ritratto di gilrabbit
10 ottobre 2013 - 17:57
......dopo 3 mesi ancora non ho capito dove sta il freno a mano. E' a nolo. Metto in moto, il cambio in drive e chi s'è visto s'è visto. Ha solo un problema. Quando sto fermo nel traffico e uno scooter mi svicola davanti vicino il paraurti suona un allarme. Ho impiegato un mese per capire cos'era!!
Ritratto di gilrabbit
10 ottobre 2013 - 18:01
secondo te il normale automobilista si preoccupa al momento dell'acquisto di informarsi sulle tecnologie? C'è gente che ancora non ha capito da che parte sta il motore. Anni fa ero fermo a mettere le catene quando vicino a me si ferma uno con un'Alfa 75. Mi guarda e inizia a mettere le catene sulle ruote anteriori così come stavo facendo io. Dopo che ha terminato, e non ti dico la fatica che ha fatto, gli ho detto che la sua 75 era a tp e che le catene andavano dietro. Non ci ha creduto ed è riparetito. Dopo un km l'ho trovato fermo con le gomme che slittavano....gli ho fatto: Ce credi adesso?.....ambecilleeeeee!!
Ritratto di PariTheBest93
10 ottobre 2013 - 18:52
3
Certo me ne rendo conto dell'ignoranza delle persone in campo automobilistico (e non solo quello...) e certe volte anche anche dei venditori, però basta una semplice pubblicità per inflenzare la gente: nuova (nome auto) con radio, clima e esp abs tcs hill holder start&stop tvb lol omg wtf (le ultime 4 non centrano niente con le auto) e le persone pensano "ah si si è il top il meglio del meglio" senza sapere neanche cosa sia l'ABS. Ma una volta non un venditore ma il proprietario di una concessionaria mi ha lasciato scoccato: stavo con mio padre a fare il tagliando e io ero andato alla concessionaria Piaggio di Lecce (La più antica d'Italia aperta dal 1946) per vedere alcuni scooter, viene il proprietario (con cui avevo parlato già altre volte) e mi dice dopo che mi ha mostrato alcuni modelli di marchi differenti "Ah si io come venditore preferirei vendere piaggio così guadagno ma i kymco costano poco sono fatti bene e io consiglio sempre quelli" cioé volevo denunciarlo per antipatriottismo...
Ritratto di gilrabbit
11 ottobre 2013 - 08:39
Ho avuto per molti anni un Beverly 500 e ti posso dire che aveva alcune pecche congenite modificate solo dopo alcune serie e questo mi ha insegnato a diffidare semrpe dei nuovi modelli considerando la maturità di un prodotto dopo alcuni anni dalla presentazione. Tornando al Piaggio, la settimana scoprsa un mio familiare ha cambiato il suo SH300 con unn nuovo SH300 (mah!). Ieri parlando mi ha detto che avrebbe dovuto prendere un garage (70 euro/mese) perchè se lo lascia sotto casa glie lo rubano. Ho risposto: potevi farti il Kimco. Spendevi meno e vanno benissimo ugualmente. Ha risposto: si vabbè ma il Kimco non ha immagine.... lo stesso discorso della Golf!!!!!
Ritratto di PariTheBest93
11 ottobre 2013 - 17:37
3
Perché segliere un SH? L'SH è da 6 anni il leader delle vendite degli scooter in Italia soprattutto la versione 300 che combina l'agilità di un 125 è le prestaioni (quasi) di un maxi. In più è un HONDA, cosa vuol dire? Vuol dire grande affidabilità e prezzi fra i convenienti sul mercato per ciò che offrono, che vale per tutte le moto e gli scooter della casa di Tokyo (visto che si usano molti pezzi in comune tra i modelli), infatti la Honda è la casa numero uno al mondo per le vendite in campo motocliclistico seguita da Yamaha. Ma anche se questo non è InSella, il successo di kymco, ma anche di altre industrie taiwanesi come Sym o TGB, è proprio il loro prezzo "da saldo" che ne ha decretato il successo, in pratica sono le hyundai, kia delle due ruote! Quanto all'affidabilità è risaputo che i "nuovi arrivati" avranno problemi, mentre quelli in via di pensionamento sono "maturi" ed affidabili a prescindere dal numero di ruote che abbiano ;-)
Ritratto di gilrabbit
16 ottobre 2013 - 15:03
Il mio amico ha pagato l'Sh 5.050 euro mentre il Beverly 300 è in offerta a 3850. Identici, stesse prestazioni e affidabilità e su alcuni ricambi costi inferiori. Io avrei preso il Piaggio fregandomene del marchio anche se Piaggio non è l'ultimo arrivato.
Ritratto di PariTheBest93
16 ottobre 2013 - 16:43
3
Nei confronti di InSella beverly vs sh, il giapponese è sempre stato il favorito assoluto... Però adesso il piaggio monta un nuovo motore da 350cc da 34cv davvero ottimo sia come prestazioni che come consumi, questa versioni può davvero competere con l'sh visto che si possono pure avere ABS e TCS a pagamento...
Ritratto di gilrabbit
17 ottobre 2013 - 10:56
Giro molto per Roma e vedo come la gente si muove nel traffico. Tra il conducente di SH e Piaggio c'è un abisso comportamentale. Il primo guida spesso in modo folle con slalom tra le auto pazzeschi mentre il secondo, spesso più anziano, ha una guida più rilassata. E' un pò ciò che accadeva per il conducente di Golf nel passato subito riconoscibile sulla strada.
Ritratto di PariTheBest93
17 ottobre 2013 - 17:02
3
L'Honda sh piace sia ai più giovani, per il suo design costantemente aggiornato, sia ai "meno giovani" per la sua praticità; il beverly di solito lo guidano persone più grandi dei clienti dell'SH che hanno più esperienza e quindi rispetto ma non è tutto: il beverly ha un avantreno pesante che da "fiducia" alle andature elevate, ma che non invita a fare lo slalom nel traffico più intenso come quello della capitale; l'SH invece è più leggero e, come tutte le honda, intuitivo e facile da guidare anche troppo e i risultati sono quelli che hai descritto tu... Comunque non ho capito se quello che guidava la golf era educato o no su strada...
Ritratto di Gino2010
15 ottobre 2013 - 13:28
per aver comprato una giulietta.Sono stato invece offeso per comprato la golf al posto della giulietta trovandola migliore.Ed è inutile girarci intorno:questa è xeno,fobia indi.retta.Insultare chi acquista prodotti stranieri.Specie se qui prodotti fanno una concorrenza spietata a quelli italiani.E se ci fosse stata la clio al posto della golf ne avrebbero dette tante sulla clio.Il problema non è che la giulietta vende meno della golf,perchè tutte vendono meno della golf.Il problema vero è perchè la giulietta vende meno della serie tre che è molto più costosa o del quasqhai che sta in produzione da prima della bravo.Quella è la vera domanda,ma quando la pongo sai cosa mi sento rispondere?che quelli che comprano golf ed assimilati non capiscono nulla di auto.Ma sarà la storia della volpe e l'uva?
Ritratto di PariTheBest93
15 ottobre 2013 - 16:32
3
"Chi dispezza compra" dice un proverbio... E comunque c'è chi è dell'idea che bisogna comprare solo italiano (o che si spaccia per tale come la nuova 500l), probabilmente questo è il motivo di questa "xenofobia"; ad esempio in america sono molto patriottici però si vendono molte auto giapponesi di lusso come lexus, infiniti, akura (marchio di lusso di Honda)...
Ritratto di Subaru_Impreza
8 ottobre 2013 - 16:54
Divertirsi e Vw Golf 1.6 tdi 105 cv mi sembra un ossimoro gigantesco ...
Ritratto di BETTER
8 ottobre 2013 - 18:37
DIPENDE.... Io quando avevo 20 anni mi ci sono divertito parecchio con la mitica Golf 4, è lei ha sopportatato davvero di tutto (testa-coda con freni a mano, riprese a ferddo, gare, camporelle, fuoristrada improvvisati, infinite guide ''assurde'' in stato di ebbrezza...) Senza mai dare problemi, aveva ancora meno cavalli ed un allestimento davvero povero... Ma dopo 11 anni di Golf io ho ricomprato ancora Golf...
Ritratto di Subaru_Impreza
8 ottobre 2013 - 20:15
Sì , ma voglio dire che come ti diverti con una Golf 105 cv lo puoi fare con qualsiasi auto ... anche io ho iniziato a guidare e a fare tutte quelle cose con una Bravo del ' 99 1.2 82 cv e mi sono divertito come un matto, però dal titolo dell'articolo sembra che ti diverti proprio per merito dell'auto, cosa assolutamente non vera ... ormai tra Polo e Golf ne ho guidate da stancarmi in varie motorizzazioni e sarà anche un luogo comune ma sono auto estremamente fredde, scialbe, che non ti trasmettono nulla e soprattutto che non hanno nulla in più delle rivali, finiture interne a parte di cui me ne frego altamente.
Ritratto di Gino2010
15 ottobre 2013 - 13:40
Pure io penso che oggi come oggi 105 cavalli non garantiscano il divertimento ma piuttosto un'occhio ai consumi.Esiste però il concetto di guidabilità che comprende anche sterzo,freni,sospensioni ecc.Un'auto può avere ottime prestazioni ma poi essere molto "dura",viceversa averne meno ed essere "morbida".Forse è questo il senso dell'articolo.
Ritratto di BETTER
15 ottobre 2013 - 15:27
Se per divertimento si intendono esclusivamente altissime prestazioni... Allora hai ragione tu! Per divertirsi dovremmo comprare tutti dei bei motoroni a benzina con almeno 500 cavalli! Così ti diverti tantissimo tra un distributore e l'altro... e tra una rata del finanziamento e l'altra....
Ritratto di Twincharger
8 ottobre 2013 - 17:22
Tra i motori diesel con cubatura di 1.6cc fin'ora il migliore a mio avviso tra quelli provati è il Tdci della Focus, so bene che ha 10cv in più ma è piuttosto brillante(essendo persino più pesante della Golf). Dovessi prenderla diesel la Golf.. punterei senza dubbio sul 2.0 150cv.
Ritratto di BBruno85
9 ottobre 2013 - 13:10
In effetti se vogliamo il 1.6 diesel è tra i motori di questa categoria probabilmente quello messo peggio. i consumi molto buoni sono anche frutto di un attenta aerodinamica e leggerezza, ma le doti motoristiche non sono affatto di pregio.Dici bene sul motore Ford/MAZDA/VOLVO che in realtà affinandosi sotto altri aspetti è lo stesso del gruppo PSA.Questo deve far riflettere sulla bontà del prodotto altrimenti nessuna casa se lo sarebbe filato.Considero anche il nuovo idtec Honda sublime, come il renault. Il mjet fiat è un motore molto godibile e affidabile con tegliandi a 35 km. Peccato per la rumorosità (pregiudicata spesso dalla cattiva insonorizzazione delle autovetture) e una certa ruvidezza dopo il lag iniziale. a questo punto il TDI VAG senza infamia e senza lode si colloca assieme ai motori coreani.
Ritratto di gilrabbit
9 ottobre 2013 - 14:56
la rumorosità è a freddo mentre il cambio specie in inverno è duretto. Passati però i primi 10 minuti la musica cambia. A velocità autostradale in 6^ il motore non si avverte e i consumi vanno dai 18/20.
Ritratto di Blackengine
17 ottobre 2013 - 13:59
1
Prova il 1.6 i-Dtec della Civic e poi mi dici :-)
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
8 ottobre 2013 - 17:28
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di MatteFonta92
8 ottobre 2013 - 17:34
3
La solita Golf, né più né meno. Ormai le hanno fatto talmente tante prove che conosciamo quest'auto a menadito, più o meno come la nuova Panda. Però insisto su un particolare: quanto vi costa fare una prova di quest'auto con un motore a benzina (eslcluse le versioni GTI e R)?! Questi diesel ormai hanno un po' stufato (parere mio)...!
Ritratto di Dalekit
8 ottobre 2013 - 19:08
Ormai la frase "comoda solo per quattro per via del tunnel centrale" mi perseguita così come "rigida ma confortevole". Perché non ci parlate un po per una volta di un motore benzina, come il nuovo 1.4 L 122 cv e perchè non prendete in esame per una volta un Comfortline, che non abbia l'assetto sportivo i cerchi da 17 i sedili sportivi, che il top di gamma a gasolio curvi come sui binari, consumi poco, dia tanto e costi di più è chiaro.
Ritratto di PariTheBest93
8 ottobre 2013 - 19:17
3
Si è vero lo dicono per tutte le auto a 5 posti; hanno provato solo le diesel perchè queste sono le motorizzazioni che venderanno di più in Italia.
Ritratto di osmica
8 ottobre 2013 - 21:44
Nel 2012 in Italia son state vendute poco meno di 35.000 Golf. Oltre 28.000 erano alimentate a gasolio. p.s. sul tunnel centrale, lo dicono il 99% delle volte. 1% sta per le prove di Jazz, Civic e qualche altro modello privo di tunnel o con tunnel ridotto.
Ritratto di MatteFonta92
8 ottobre 2013 - 23:50
3
Parole sante! A me per esempio piacerebbe leggere la prova della Golf 1.2 TSI Comfortline... insomma, un allestimento intermedio, non top di gamma e con un motore a benzina piccolo ma sufficientemente potente (ha gli stessi 105 CV di questo 1.6 TDI). E invece no, gli unici motori che provano sono i 1.6 e 2.0 TDI e sempre nella versione Highline, fino ad arrivare all'assurda (parere mio) GTD...
Ritratto di Flavio Pancione
8 ottobre 2013 - 20:10
7
quanti motori non sono mai provati? troppi, ed anche alcuni diesel meno venduti sono ignorati, come alcuni allestimenti..
Ritratto di MatteFonta92
8 ottobre 2013 - 23:56
3
Esatto. Ok che sono questi i motori che vanno per la maggiore in Italia, però almeno ogni tanto sarebbe giusto fare una piccola "digressione" e provare qualche motore e/o allestimento meno diffusi. Così, per completezza.
Ritratto di baccio
8 ottobre 2013 - 19:38
NESsuno disconosce le qualita' della golf, indiscusse. Ma a parer mio, a questi prezzi, ci sono molte altre auto da prendere in considerazione. Che avranno solo il difetto d esser assemblate un po' peggio della golf.. che poi anche questo e' tutto da verificare... E nn mi venite a dire che chi compra quest auto lo fa per risparmiare.. come detto, 30 mila o poco meno.. e mi paian davvero troppi! P.S. Quando dico molte altre auto.. nn pensate sempre che uno sia fiattaro.. nn ho avuto la fiat nemmeno a 1anni.. quando la macchina di quasi tutti i miei coetanei era la uno.
Ritratto di golfista97
8 ottobre 2013 - 21:44
non ti compri nessuna auto di pari qualità, ossia tutte le c premium
Ritratto di Vincent Vega
8 ottobre 2013 - 22:35
Vedremo la nuova 308, per me darà del filo da torcere alla reginetta su tutti i fronti ;)
Ritratto di BBruno85
9 ottobre 2013 - 13:37
Soprattutto per quanto è anonima darà filo da torcere alle lincoln o le dodge.
Ritratto di BBruno85
9 ottobre 2013 - 13:37
Soprattutto per quanto è anonima darà filo da torcere alle lincoln o le dodge.
Ritratto di Vincent Vega
9 ottobre 2013 - 13:54
Ma smettila che la Golf è il sinonimo stesso di "anonimo"...la 308 è diventata solo più anonima della serie precedente ma prima di intaccare il regno dell'anonimato ce ne vuole!!!!
Ritratto di BBruno85
9 ottobre 2013 - 14:16
Anonimo non vuol dire brutto. Tutt'altro. Significa semplicisticamente che non esprime segni/tratti distintivi spersonalizzandosi cercando tuttavia di trovare in altri modelli un concetto similare. Manca quindi della FIRMA del suo creatore. Asserire che una GOLF sia l'oggetto che incarna l'immagine astrattistica del termine ANONIMO mi porta a credere che l'estetica ti è astrusa. Uno smartphone che vuole assomigliare ad un i-phone verrà riconosciuto sempre come la brutta copia dell'originale per il semplice fatto che è divenuto un ICONA riconoscibile per i suoi tratti. Comprensibilissimi i pareri di chi si è stufato di rincorrere oggetti immutabili e potrei qundi condividere chi in campo automobilistico acquistasse una CIVIC, per non dire una V40 rispetto alla compatta tedesca, ma invece proporre la nuova 308 come pietra di paragone, quando volutamente cerca per vie classiche e per un certo verso NAIF di emulare le proporzioni e le forme di una golf mi sembra un azione alquanto strampalata. Rifletta. La semantica non è un opinione. Con osservanza.Bruno
Ritratto di Vincent Vega
9 ottobre 2013 - 18:43
Rispondo in diversi punti: 1 Ho volutamente paragonato la nuova 308 per il semplice fatto che oltre ad essere la novità di segmento, rappresenta come dici tu una specie di "copia" della Golf...quindi in un mercato dove la strada opposta ha fallito (vedi ad esempio Giulietta o la vecchia 308)...secondo me ha più chance perché si avvicina di più all'idea attuale di auto del consumatore medio. 2 Con la parola ICONA hai centrato la vera motivazione del successo di vendite della Golf...Ormai non ha più davvero nulla in più delle altre concorrenti di segmento ma giova solamente della grande reputazione costruite dalle vecchie serie, in particolare la 3° e la 4° dove la qualità era davvero elevata. 3 Vorrei ricordarti che non sempre la cosa che vende di più sia la migliore, magari una volta era così ma al giorno d'oggi ci sono tantissimi fattori che gravano sulla quantità di vendite e la qualità, parliamoci chiaro, non è sicuramente al primo posto!! 4 Ultimo appunto: le ICONE sono destinate a sbiadirsi nel tempo ed è ciò che accadrà inevitabilmente alla Golf ;)
Ritratto di BBruno85
10 ottobre 2013 - 08:36
Premetto che il mio post era di risposta al tuo, quello contenente l'affermazione che vuole la parola GOLF essere sinonimo di ANONIMO. Ti rispondo anche io per punti: 1)Probabilmente sarà così, ha tutte le carte in regola per strappare clientela alla GOLF e il suo debutto è stato anticipato da una miriade di ordini e prenotazioni. Ha un prezzo d'attracco decisamente interessante 2)Qualcosina in più c'è! ovviamente essere un ICONA raprresenta un fattore "facilitante". 3)Se mi leggessi ti ritroveresti nei miei pensieri. Il potere di un BRAND e l'abilità del marketing/merchandising sono parametri importantissimi, Le vendite hanno un significato relativo ma non assoluto. Ergo, siamo in sintonia. 4) Opinabile. Se l'icona si saprà evolvere e tenere il passo coi tempi non risultando anacronistica avrà vita lunga. Saluti
Ritratto di Vincent Vega
10 ottobre 2013 - 14:49
Siamo in accordo su diversi punti...il mio appunto finale era solo per dire che piano piano le vendite caleranno anche perché la Golf ha comunque 30 anni alle spalle, sicuramente venderà ancora tanto ma è difficile che venda più del passato...dopo sempre mia ipotesi rimane ;)
Ritratto di Challenger RT
10 ottobre 2013 - 00:09
Lincoln? Dodge? Ma sai di cosa parli? Ti racconto una storia vera: nel 1974, quando la crisi petrolifera aveva colpito molto duramente anche gli Stati Uniti, qualche automobilista fu costretto, suo malgrado viste le mutate condizioni economiche, a lasciare in garage l'elegantissima, lussuosissima e comodissima Lincoln di 7.5 litri di cilindrata e a salire con grande imbarazzo su "sub compact" come la Golf appena uscita... Dalle stelle alle stalle!
Ritratto di BBruno85
10 ottobre 2013 - 08:25
Il tuo aneddoto ha come location gli U.S.A dove le Lincoln e le Dodge hanno il loro facino e rappresentano un BRAND noto. Importa una autovettura Lincoln qui in Europa e preconizzerò la sua disfatta.
Ritratto di Challenger RT
12 ottobre 2013 - 00:49
Fatto proprio qualche mese fa! E ti posso assicurare che quando giro in Italia con la mia Dodge (comprata nuova in Usa proprio al prezzo della Golf dell'articolo), oppure mi fermo in un parcheggio, c'è la folla intorno che fotografa... neanche fossi una Star... la macchina ovviamente!
Ritratto di baccio
9 ottobre 2013 - 13:14
Nessuno disconosce la qualita' della golf sia chiaro, solo che io un auto 16 diesel da 100 cavalli, nn la comprerei mai. Ma solo perché a me interessano altri tipi di auto.. e soprattutto a questi prezzi. Ma questo vale per la golf, come per tutte le segmento c di pari motorizzazione, sia chiaro..
Ritratto di gilrabbit
10 ottobre 2013 - 13:43
guarda quà e non dirmi che la Golf è meglio... http://www.autostargroup.com/mercedes-benz-b-180-cdi-automatic-portale-8734.html?km0=1
Ritratto di marcoveneto
8 ottobre 2013 - 20:09
ma cosa volete che provino i tsi quando questo è il motore piu venduto??cavolo lo avranno provato 2000 volte questo 1600 ma se è il motore e l'auto piu richiesta in europa ovvio che nn provano il 1.2 tsi..comunque qui sul sito tutti pieni di soldi o che addirittura fanno paragoni con macchine a benzina da 180 cv (ahah)..questa sicuramente è una macchina x chi come me macina km..e al momento il diesel x me è il miglior carburante al momento..prestazioni piu o meno buone con consumo accettabile..io ce l'ho questo motore..sulla golf 6..motore che nn va affatto male,che consente di superare in tranquillità e che consuma pochissimo..quasi 20 KM CON UN LITRO! quindi chissene della 6a marcia se consuma cosi poco..meno anche di alcune seg B che magari hanno il cambio 6 marce..facile fare i gradassi e quelli pieni di soldi dietro a un pc..a tutti bambini se gli chiedi che macchina avranno da grandi rispondono: UNA FERRARI!
Ritratto di Dalekit
9 ottobre 2013 - 13:51
Che più del 60% delle auto vendute in italia siano Diesel si sa, è che le prove su strada e le recensioni siano fatte per coinvolgere la maggior parte degli automobilisti anche, ma che scorrazzando sul sito tra A3, GVII e Leon, che montano gli stessi identici motori, ci siano una cosa come 4 prove del 2.0L 150 cv TDI e 3 del 1.6L 105 cv TDI e mezza prima impressione del 1,4L 140 cv TSI solo in onore del fatto che si parla di una nuova tecnologia quale i "Cilindri a richiesta", delinea un certo sbilanciamento solo in parte giustificato. Poi come dici tu il motore sopra recensito è, e sarà, il più venduto su questa auto, ma visto che si parla di un motore il cui principale pregio sono i consumi contenuti, adatto a chi di Km ne macina, brillante ma sicuramente non sportivo e considerando che è abbinato a sospensioni posteriori a ponte torcente, non avrebbe avuto più senso testare, invece della solita e ritrita highline, un comfortline. Costi d'acquisto e manutenzione inferiori ed un assetto più turistico che si sposano meglio con l'indole di questo motore. Ma certo mi si può dire che l'allestimento Highline è il più venduto in Italia, ma siamo punto capo. Seguo al Volante molto volentieri da molto tempo, ma devo dire che essendo lontano dai parametri del consumatore medio (ma nemmeno così tanto) sono spesso lasciato da solo con i miei dubbi.
Ritratto di marcoveneto
9 ottobre 2013 - 18:42
non ti dò torto anzi..e anche io vorrei sapere di questo nuovo 1.4 tsi da 140 cv..per fortuna ogni tanto seguo anche quattroruote oltre ad al volante e li ti posso dire che c'e una bella videoprova con i consumi rilevati(che penso sia quello che piu interessi dato la novità della tecnologia adottata nel 1.4)..poi comunque questa prova della golf è quella che era uscita nel numero di al volante di pochi mesi fa,in cui era stata messa a confronto con la civic..se nn mi sbaglio..quindi "minestra riscaldata"
Ritratto di Sportingheart
8 ottobre 2013 - 21:51
La Golf è un'icona indubbiamente, ed è la strategia che Volkswagen ha usato con quest'auto che l'ha fatta diventare regina di vendite del seg. C, si perchè se improvvisamente Vag avesse cambiato anche solo il nome di quest'auto avrebbe subito un grosso danno...L'acquirente medio non si informa, se compra un'auto per la prima volta e si trova bene non cambia più, nemmeno se il modello successivo dovesse presentare una miriade di problemi, la Golf 3 e 4 hanno spianato la strada!!!! Io però personalmente non comprerei mai una Golf, linea sterile, e poi non mi piace la meccanica volkwagen, soprattutto se penso ai salassi in officina!!!!!
Ritratto di M4ss4
9 ottobre 2013 - 09:01
https://www.alvolante.it/prova/mercedes-a Costa uguale, è meno noiosa, ha il cambio a 6 marce, consuma di meno, ha il multilink...perchè preferire Golf? Poi avendole provate entrambe non capisco perchè Golf si merita 5 stelle nello sterzo e tenuta di strada e la Classe A solo 4...a mio avviso è il contrario.
Ritratto di gilrabbit
10 ottobre 2013 - 13:48
Si trovano ottime km zero B executive Cdi 180 allo stesso prezzo o meno di questa solita golf e sali su una macchina con la ...stella.
Ritratto di marian123
12 ottobre 2013 - 15:21
tra motore Renault, alcune finiture discutibili e dotazione sicuramente inferiore questa mercedes non credo che sia tanto meglio meglio. Poi se parliamo di km0 lo stesso vale per la golf, cioè in allestimento highline la trovi al prezzo di una qualsiasi segmento c mediamente dotata.
Ritratto di Domenico79
9 ottobre 2013 - 09:04
1
concordo napolmen...cmq con la mia bravo a sto cesso di golf non me lo penso proprio...e l'ho pagata 20.000 euro full option,1.6 mjt 6 marce...motore nettamente superiore della golf...
Ritratto di gilrabbit
10 ottobre 2013 - 13:57
Io compro solo e sempre km zero e la Bravo nera con cerchi da 17 l'ho pagata 15. Rispetto alla Golf potevo portare a casa una macchina di resto!!! Ciò che cerco di far capire ma purtroppo la massa non recepisce è che i padroni dei nostri soldi fino a che stanno in tasca siamo noi e di questi tempi chi può e vuole comprare un'auto deve portare il concessionario ai minimi termini di pretese altrimenti possono anche chiudere tutti. In america le macchione per tasse o altro costano 2 lire mentre noi andiamo dai concessionari e facciamo i mutui per salire su qyella che dopo 4 giorni è un pezzo di ferro come gli altri. Se i produttori non vogliono abbassare i prezzi che chiudessero e lasciassero il campo ai cinesi. Quindi se le persone decidessero di non voler più accettare i ricatti modaioli delle case le cosa per il consumatore potrebbero cambiare. Auto low cost ben accessoriate e sicure sono possibili e lasciamo le mode o gli oggetti si pseudoculto agli imbelli9 disposti a svenarsi per farsi vedere davanti al bar con la macchina bella. Da quì a 10 anni il must sarà l'auto come la Dacia e i germanici le loro auto da migliaia di euro se le passeranno su per il .........ve lo lascio immaginare.
Ritratto di Gino2010
15 ottobre 2013 - 13:48
importante:che tra le auto che costano troppo in primis c'è la 500,che insieme con la mini è la più modaiola.Il guaio è che le altre case non puntano tutto sulla fama ma investono molto in tecnologia.Tu sai dirmi quale auto del gruppo fiat avrà per prima la versione elettrica o ibrida?solo la 500 in california perchè marchionen doveva pagare una cambiale ad Obama?
Ritratto di osmica
9 ottobre 2013 - 10:09
1 - Chi afferma che la Bravo è nettamente superiore in tutto e la Golf è un cesso... A parte che non capisco il paragone Bravo - Golf, dopo aver letto l'articolo fatto da persone competenti l'affermazione Golf = cesso è imbarazzante. 2 - Sospensioni posteriori pessime: verosibilmente al cliente medio interessa una vettura ben fatta, di qualità e le prestazioni non interessano. Oltre al fatto che il solo articolo, fatto da persone competenti, afferma che il comportamento e la tenuta sono ottime. 3 - Chi afferma che costa troppo. Il prezzo lo decide il mercato. Casomai è da chiedersi perchè le concorrenti costano di meno? 4 - Stile gabinetto. Avete indubbiamente gusti e paragoni strani. 5 - Il cliente medio non si informa quando acquista. E' un parere personale o è il succo di non so qualche studio?
Ritratto di Sportingheart
9 ottobre 2013 - 13:12
A parte il fatto che mi sembri sempre il saccente della situazione, capace di poter sputare sempre sentenze dall'alto di un piedistallo solo perchè riporti i soliti dati di vendita...Cmq il cliente medio è ignorante, non si informa vuol dire, che non gli interessa cosa ci sia sotto la macchina, quindi che tipo di sospensione, che razza ti motore sta acquistando e così via, gli interessa se c'è la cromatura, o l'inserto per la chiavetta usb ecc ecc. a supporto di quanto dico, c'è quel famoso articolo riguardante la traz. post della serie 1....Cmq continuo a sostenere che la golf nonostante sia una ottima auto, oramai è in linea con le altre della sua categoria, il successo di golf o meglio l'esplosione di golf avviene con golf 4, ossia quando le altre seg. C erano 10 anni indietro, da li nasce la fama di auto solida e robusta, tipiche parole che sentivi dire ai possessori di golf in quel periodo, e affidabilità, che allora era reale!!!Golf 5 rispetto alle aspettative ha un pò toppato, e da li anche l'affidabilità è andata via via scemando, ora conosco un sacco persone che dovendo sostirìtuire la loro golf 5 hanno preferito altri lidi, un pò per i problemi che hanno avuto e un pò perchè stufi della solita minestra!!
Ritratto di BBruno85
9 ottobre 2013 - 13:57
Dai sporting, concordo sulla disinformazione dell'acquirente medio però le nostre considerazioni personali non possono stilare una statistica obiettiva, vero è che addirittura ho conosciuto venditori che non sapevano di cosa stessero parlando, obliavano le dimensioni dell autoveicolo e i litri di capacità, erano all'oscuro che determinati motori erano realizzati in condivisione o installati a posteriori in altre case automobilistiche con le quali si costituisce una joint-venture e baggianate varie...poi se ci pensi noi siamo il popolo che non si perde una puntata di Beatiful o di Uomini&Donne e da questo si capisce un bel pò di cose...perche dovrebbero acculturarsi in altri settori? se avessero tempo come lo hanno per essere spettatori di questi trash mediatici innalzerebbero il livello di informazione media. Non mi trovi con l'affermazione di livellare tutte le autovetture spalmando pregi e difetti di queste. La golf è un auto davvero ben fatta, costa il giusto ed è molto equilibrata. Abitabilita e bagagliaio TOP, Buona gamma motori, cambi automatici efficienti e manuali non contrastati, trazione integrale, buoni livelli di personalizzazione, estetica classica e immortale (forse il difetto maggiore e la traslazione del muso della polo ingigantit per raccordarsi meglio all anteriore) ottimi materiali, buona tecnologia di bordo, buon telaio...cosa c'è bisogno di aggiungere? è vero le altre C si sono con il tempo adeguate VEDI coreane ma l'immagine della Golf non è stata ancora decentemente scalfita. La golf 4 è destinata forse ad essere la best seller tra lemigliori generazioni delle golf. Pensa che all'epoca la AUDI a3 era bistrattata dalla stessa sorella e non vi era tutto il gap di immagine odierno. Avere una 4 serie significava avere ciò che c'era di meglio in quell'epoca, con buona pace di una 147 molto raffinata. Saluti
Ritratto di Sportingheart
9 ottobre 2013 - 21:49
E' proprio quello che ho detto io, infatti nonostante a me le auto straniere non piacciano, e comprerò Alfa romeo a vita, ciò non vuol dire che non sappia riconoscere un buon prodotto, ma è quel voler risultare migliore degli altri a priori che mi fa incazzare!!!
Annunci

Volkswagen Golf usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Volkswagen Golf usate 20165.90016.400128 annunci
Volkswagen Golf usate 201711.40018.590157 annunci
Volkswagen Golf usate 201813.40020.440158 annunci
Volkswagen Golf usate 201914.70021.890299 annunci
Volkswagen Golf usate 202016.60026.480260 annunci
Volkswagen Golf usate 202121.95030.010250 annunci
Volkswagen Golf usate 202225.50037.65030 annunci

Volkswagen Golf km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Volkswagen Golf km 0 201818.50019.5502 annunci
Volkswagen Golf km 0 201919.90024.42017 annunci
Volkswagen Golf km 0 202027.50032.5103 annunci
Volkswagen Golf km 0 202128.20031.3708 annunci
Volkswagen Golf km 0 202223.95031.43098 annunci