NEWS

Formula 1 2019: l’Alfa Romeo Racing svela la C38

18 febbraio 2019

Il team mostra la livrea per la nuova stagione: insieme al bianco c’è il rosso tipico dell’Alfa Romeo.

Formula 1 2019: l’Alfa Romeo Racing svela la C38

AERODINAMICA EVOLUTA - La scuderia Alfa Romeo Racing ha atteso l’inizio dei test sul circuito di Barcellona per mostrare il look definitivo della monoposto C38, la vettura con cui i piloti Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen prenderanno parte al campionato Formula 1 2019 (il Gp d’Australia è domenica 17 marzo). La monoposto ha una livrea bianca e rossa con il Biscione in grande evidenza, ma all’infuori di questa personalizzazione non sembra cambiare rispetto a quella mostrata in anteprima venerdì 14 febbraio: spiccano infatti le alette anteriori che si interrompono prima delle ruote e il foro sul musetto, simile a quello introdotto nel 2018 dalla McLaren, che migliora la scorrevolezza dell’auto eliminando in parte la resistenza opposta dall’aria all’avanzamento.

RAPPORTI STRETTI - Il powertrain ibrido dell’Alfa Romeo C38 arriva dalla Ferrari, come anche il capo-tecnico Simone Resta ed i piloti: Giovanizzi era il terzo pilota a Maranello, mentre Raikkonen ha svestito la tuta rossa dopo 152 Gp e il titolo piloti del 2007. La Ferrari ha deciso infatti di sostenere in quest’avventura l’Alfa Romeo, dopo che il marchio della FCA ha ampliato la sponsorizzazione nel team Sauber e cambiato nome alla scuderia, che non è più Alfa Romeo Sauber come nel 2018 ma Alfa Romeo Racing. La proprietà e la sede del centro tecnico rimangono però della Sauber, La Ferrari ha tutto l’interesse ad “aiutare” l’Alfa Romeo e la Sauber, perché avere un team “amico” nel circus andrebbe a far crescere il suo peso politico all’interno della Federazione e con la Liberty Media, la società statunitense che organizza il campionato F1. La Rossa quindi avrebbe più voce in capitolo sulle modifiche al regolamento.



Aggiungi un commento
Ritratto di Sprint105
18 febbraio 2019 - 11:15
Dopo i buoni risultati dell'anno corso, c'à da ben sperare per quest'anno.
Ritratto di Fr4ncesco
18 febbraio 2019 - 12:38
2
Secondo me quest'anno può concorrere per metà classifica, visto l'ulteriore coinvolgimento di Ferrari e con due piloti di rilievo, inoltre ci sono sempre più presupposti per un totale assorbimento della scuderia da parte di FCA. E' la "squadra di serie B" da simpatizzare.
Ritratto di 11kar11
18 febbraio 2019 - 13:30
Forza Kimi, fagli vedere i sorci rossi! :-)
Ritratto di Renee
18 febbraio 2019 - 15:06
Io credo che l'alfa romeo rilevera' per intero la sauber. Tutto cio' mi fa immaginare di una eventuale prossima uscita della ferraglia dalla f1... e secondo me fa anche bene visti i risultati. Solo Aldo Costa e Kimi Raikkonen si salvavano. La loro cessione? Ennesimi errori immensi della casa dell'asino stanco(altro che cavallo rampante) che i somari e raccomandati se li tiene e i campioni li cede. (strana similitudine con l'Italietta morta di oggi nata per disgrazia nel 1861)
Ritratto di Simon Le Boss
18 febbraio 2019 - 15:43
5
Credo che le sue teorie siano un tantino sbagliate... in fondo sta solo parlando del marchio più forte, più conosciuto e più influente del mondo.
Ritratto di Renee
18 febbraio 2019 - 16:07
"marchio più forte del mondo" .. infatti in f1 non vince piu' un titolo dal 2007. Durante questo arco di tempo, e chissa' ancora per quanto.. Disastri e figuracce degli "uomini" ai box ,per non parlare dei "pilotini" maldestri, se ne contano a non finire. In questa pagina noto molti "impreparati" che campano di chiacchiere e di favole.
Ritratto di Ale8080
18 febbraio 2019 - 17:12
Buah, grasse risate, in 6 righe non riuscirei a mettere più bo...iate. Forse è meglio che ti leggi qualche libro di storia, ma ti basta anche wikipedia per erudirti un po'. Poi, per carità, possiamo sempre urlare al gomblotto.
Ritratto di Pavogear
18 febbraio 2019 - 16:11
Ma giusto per curiosità, col ritardo mentale ci sei nato o ti è venuto in seguito?
Ritratto di bellaguida
19 febbraio 2019 - 06:40
Ma dici seriamente?
Ritratto di Clementina Milingo
18 febbraio 2019 - 21:38
se non sistemano quelle ali anteriori andranno molto veloci, forse anche troppo, prenderanno il volo direttamente.

PROSSIMO GP

Autodromo Hermanos Rodriguez F1 2019
Autodromo Hermanos Rodriguez
ORARI
Venerdì 25 Ottobre
Prove 117:00 - 18:30
Prove 221:00 - 22:30
Sabato 26 Ottobre
Prove 317:00 - 18:00
Qualifiche20:00 - 21:00
Domenica 27 Ottobre
Gara20:00

NEWS FORMULA 1