NEWS

Alfa Romeo: dal 2022 un modello all’anno

Pubblicato 07 ottobre 2021

Il ceo dell’Alfa Romeo rivela che, a partire dalla Tonale, prevista nel 2022, ogni anno vedrà il debutto di un nuovo modello fino al 2026.

Alfa Romeo: dal 2022 un modello all’anno

RILANCIO - L’Alfa Romeo introdurrà un nuovo modello ogni anno fino al 2026, a partire dalla suv Tonale. Come riporta l’agenzia Reuters, a dichiararlo è il ceo della casa italiana, Jean-Philippe Imparato (nella foto), nel corso di un evento con i concessionari italiani. In questo processo di trasformazione e rilancio dell’Alfa Romeo, l’elettrificazione sarà al centro. Tutti i nuovi modelli proposti avranno infatti la loro versione ibrida, fino ad arrivare al 2027, anno in cui tutte le nuove Alfa saranno elettriche. 

QUALI SARANNO I MODELLI? - L’attesa suv di medie dimensioni Alfa Romeo Tonale sarà presentata a marzo del 2022, con l’avvio delle vendite in Italia a partire da giugno. Stando alle indiscrezioni, sarà seguita nel 2023 da un'altra suv ma dimensioni inferiori, che andrà a competere nel cosiddetto segmento B. Nel 2024-25 dovrebbe essere la volta delle eredi delle attuali Giulia e Stelvio, mentre nel 2026 potrebbe debuttare una coupé di prestigio per rinverdire la grande tradizione dell'Alfa Romeo in questo tipo di auto.

> LEGGI ANCHELe Alfa Romeo saranno prodotte su richiesta





Aggiungi un commento
Ritratto di Ferrari4ever
7 ottobre 2021 - 10:04
Potevano fare conto pari, e fare dal 2030.
Ritratto di Turbostar48
7 ottobre 2021 - 10:16
Mah....... speriamo che per Alfa romeo sia la volta buona e magari si risollevi, e magari potrà competere con la concorrenza perché ad oggi con solo 2 modelli al listino lasciati alla deriva non si può competere con altri marchi!!
Ritratto di troy bayliss
11 ottobre 2021 - 14:30
1
premetto: commento ironico. Caro Turbostar48..sei un nostalgico e ti capisco ma ti invito a rileggere il tuo commento...magari..magari...forse sarà il nome del nuovo modello? Alfa Magari. Secontinua così Alfa sparirà o per farla rifiorire la venderanno ai tedeschi e nel giro di 5 anni venderà quanto almeno a Seat
Ritratto di Trattoretto
7 ottobre 2021 - 10:23
Mi tocco. Chi conosce la storia recente dell'Alfa Romeo sa che di fronte alle promesse di mari monti la cosa migliore da fare è toccare un ferro, accendere un cero, appendere un cornetto napoletano ... insomma sappiamo quanto si son concretizzate le promesse di nuovi modelli. Anche se in Stellantis il ceo di un marchio è poco più che un capo filiale o direttore del supermercato, per cui son più dichiarazioni d'intenti che certezze.
Ritratto di Blueyes
7 ottobre 2021 - 11:46
1
mi tocco anch'io...
Ritratto di Miti
7 ottobre 2021 - 17:23
1
@Trattoretto # parole d'oro .
Ritratto di Simone7002
8 ottobre 2021 - 18:33
Stavolta fanno sul serio. Pare che abbiano deciso che l'80% delle Alfa saranno prodotte solo ed esclusivamente su ordinazione del cliente. Viste le percentuali di vendita non è va escluso che facciano un modello all'anno ovvero una vettura all'anno. Un vero peccato e ovviamente spero che qualcuno capisca il potenziale Alfa e la filosofia del marchio
Ritratto di troy bayliss
11 ottobre 2021 - 14:33
1
con le Alfa su ordinazione non solo non ci saranno più vetture nei piazzali ma neanche in giro. Politica, l'ennesima, mirata all'autodistruzione....in tutti i sensi (distruzione dell'auto)
Ritratto di IloveDR
7 ottobre 2021 - 10:27
4
il solito BLA BLA BLA
Ritratto di Turbostar48
7 ottobre 2021 - 10:51
Il bla bla bla alla greta thunberg.........
Pagine