NEWS

Audi Q5 restyling: per ora un solo motore

Pubblicato 06 luglio 2020

Aperti gli ordini della rinnovata Audi Q5, che sarà in consegna da novembre 2020 solo con il 2.0 TDI da 204 CV: parte da 53.500 euro.

Audi Q5 restyling: per ora un solo motore

È IBRIDA - L’edizione 2020 della suv media Audi Q5, aggiornata nel look rispetto a quella che manda in “pensione” (qui per saperne di più), è stata svelata pochi giorni fa e si può già ordinare (le consegne iniziano nell’autunno del 2020): costa da 53.500 euro. La prima versione disponibile è la 40 TDI quattro S tronic, con il cambio robotizzato doppia frizione a 7 marce, la trazione integrale Quattro e il motore diesel 2.0 TDI da 204 CV e 400 Nm di coppia, in grado di coniugare buone prestazioni e ridotti consumi: la casa tedesca dichiara 222 km/h di velocità massima e 7,6 secondi per lo 0-100, per 14,5 km con un litro di gasolio. È dotato del sistema ibrido leggero, utile per migliorare le percorrenze in città.

COS’HA DI SERIE - Cinque gli allestimenti dell’Audi Q5 edizione 2020. Quello di primo livello offre le ruote di 18”, i fari a led, il sistema di apertura e chiusura automatizzata del portellone, il clima automatico a 3 zone (ha i controlli separati per i passeggeri posteriori) e il sistema multimediale con schermo di 10,1”. La Business, a 3.250 euro in più, ha di serie lo spegnimento automatico dei fari abbaglianti, il serbatoio del carburante maggiorato (da 65 a 70 litri), l’illuminazione interna a led, il navigatore satellitare e il Pacchetto assistenza Tour, con la guida assistita di livello 2: l’Audi Q5 mantiene il centro della corsia e segue il flusso del traffico, arrivando al completo arresto. Aggiungendo ulteriori 1.500 euro c’è la Q5 Business Advanced, con finiture esterne nero lucido, il cruscotto digitale e la compatibilità per gli smartphone.

GLI OPTIONAL - L’Audi Q5 S line parte da 61.885 euro, 2.500 euro in più della Business Advanced, ma offre in più le ruote di 19”, i sedili anteriori sportivi, l’assetto sportivo ed i paraurti in tinta con la carrozzeria, mentre la Q5 S line plus (2.100 euro in più) ha di serie le ruote di 20” e il pacchetto S line per l’abitacolo, con tessuti e fregi dal look dinamico. Si pagano a parte l’assistente al parcheggio (1.000 euro), lo sterzo ad assistenza variabile (1.210 euro) e le sospensioni regolabili con molle ad aria (2.420 euro).

Audi Q5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
77
74
86
83
141
VOTO MEDIO
2,7
2.70282
461


Aggiungi un commento
Ritratto di Fdet_
6 luglio 2020 - 16:04
Non posso non notare come, in un solo decennio, il prezzo di questo segmento sia quasi raddoppiato. Ricordo quando ancora gli x3 base costavano meno di 37-38 Mila euro. Oggi per avere una versione decente ne devi spendere almeno 20-25 in più, partendo comunque da una base maggiorata di 12 15 mila euro almeno. Il vero interrogativo è: la qualità è aumentata a tal punto da giustificare un rincaro così significativo del prezzo? Ammesse tutte le introduzioni in ambito di sicurezza e tecnologia, francamente li ritengo rincari eccessivi ed il gioco comincia a non valere più la candela. Anche perché, spesso e volentieri, le introduzioni tecnologiche non vanno a sommarsi alla qualità precedente, quanto a sostituirsi. E penso che tutte le recenti auto del gruppo vag, ma non solo, ne siano un chiaro esempio.
Ritratto di Francesco Pinzi
6 luglio 2020 - 16:17
1
Infatti questo giochino serve solo a incentivare i noleggi, a fidelizzare il cliente che può dire..guido un'auto da 70k euro ma ne sto pagando "pochi" al mese, ma la macchina non è mai tua e ogni mese sei lì che sborsi
Ritratto di Aggro
6 luglio 2020 - 16:50
Le auto da 70k non le noleggi perché gli stock sono tutte le solite business e barbon edition, idem quando vai in concessionario (di auto Tedesche) ti spingono sempre a prendere il km zero configurato dal concessionario (Diesel ovviamente) così la paghi meno perché sono scontate bene visto che ne ordinano a lotti. Prova a chiedere una configurazione ad hoc tutta tua con motore benzina e optional “esotici” e vedrai come il prezzo decolla verso lidi mai visti (mi viene in mente la nuova Bmw 320d da 68.000€ provata all’uscita da rivista concorrente). Il punto è che se fai il leasing su un’auto da 70k euro poi come dici tu ti fidelizzano ed entri nel vortice del debito indefinito oppure restituisci l’auto e perdi un sacco di soldi, in alternativa la riscatti pagando ben più di un normale finanziamento con maxi rata finale. Sono formule che attirano i voglio ma non posso (perlopiù, poi c’è chi preferisce fare così per altri motivi) e che prima erano destinate ad aziende per ovvi motivi anche fiscali.
Ritratto di GiO420
8 luglio 2020 - 09:51
f1g4, questa è la'uto perfetta per il veterinario dell'amaro montenegro che salva la mucca gravida del suo amico contadino, ovviamente con la stessa macchina...
Ritratto di Aggro
6 luglio 2020 - 16:42
Vi fanno pagare tutte le belle parole sull’elettrico ed i vari costi di ricerca e sviluppo per tutti quei modelli da vetrina elettrici e prestanti da 90-100.000€ che vengono prodotti e usati per fini di marketing ma mai venduti. Inoltre è risaputo che i tedeschi fanno cartello per tenere i prezzi alti e allineati per non pestarsi i piedi a vicenda, tanto la gente compra comunque e i giornalisti il cui lavoro dipende dalla pubblicità che viene fatta sulle loro riviste (che sopravvivono con i soldi derivanti dalle sponsorizzazioni e non dalle vendite della rivista) ti dicono che sono il top del top delle auto perché in caso contrario i gruppi smettono di farsi pubblicità sulle riviste e queste chiudono baracca. Apri un 4ruote a caso e conta la pubblicità, un foglio intero ogni 3-4 pagine, e pensa a gruppi tipo volkswagen che hanno mille marchi e che riempiono una rivista con la loro pubblicità...pensa quando inutile sia aspettarsi recensioni realistiche in queste condizioni.
Ritratto di enrico rossi
7 luglio 2020 - 16:35
hai perfettamente ragione!
Ritratto di Jonny1
10 luglio 2020 - 11:21
Impossibile darti torto!
Ritratto di Dario 61
7 luglio 2020 - 13:19
Concordo pienamente. Qualche led in più, tablet a go go e il gioco è fatto! Le plastiche interne magari sono peggiorate e inconvenienti elettronici proliferano.
Ritratto di napolmen4
6 luglio 2020 - 17:14
un solo motore.....ho detto tutto!!! un semplice 12v BSG come la panda!!! forse problemi di trasporto navali dal Messico....o semplicemente l'abbandono dei motori per vw oramai una gamma misera con alcuni a più step di potenza per sopperire alla gamma....
Ritratto di Aggro
6 luglio 2020 - 17:26
Vuoi mettere il 12v tedesco Audi con quello della Panda??? Quello tedesco è PREMIUM e c’è scritto AUDI sopra!!!
Pagine