NEWS

BMW X4 e X6: stili a confronto

09 giugno 2014

Le due suv-coupé bavaresi nascono dalla stessa filosofia stilistica, ma differiscono nelle dimensioni e nell’offerta di motori e contenuti.

BMW X4 e X6: stili a confronto
AZZARDO RIPAGATO - Quando nel 2008 la BMW ha lanciato la BMW X6, primo incrocio di generi tra una suv e una coupé, più di uno storse il naso ponendo seri dubbi sulla riuscita dell'”esperimento”. Ma l’azzardo, se così possiamo chiamarlo, è stato pienamente ripagato: 250.000 automobilisti hanno ceduto al fascino di una vettura che, piaccia o meno, ha un’imparagonabile presenza su strada. 
 

Dall'alto BMW X6 e X4.
 
NON SARÀ PIÙ SOLA - Ma se vincere è difficile, riconfermarsi lo è ancora di più: non è un mistero che la Mercedes sia nella fase avanzata delle sviluppo di una concorrente della BMW X6 (la Mercedes MLC arriverà nel 2015). Inoltre la seconda generazione della X6, che è appena stata annunciata, ha ora un’alternativa più economica, che potrebbe sottrarle qualche cliente. Parliamo ovviamente della neonata BMW X4 che, basata sulla meccanica della X3, segue la stessa filosofia della sorellona X6: e la parentela è più che evidente. 
 
UGUALI MA DIVERSE - Il colpo d’occhio assicurato dalle due vetture in questione è molto simile: sbalzi contenuti, superfici “nervose”, linea del padiglione ascendente e coda alta sono i tratti d’unione tra la X6 e la X4. Il frontale di entrambe le vetture è dominato dai fari allungati verso la mascherina (con scalino quelli della X4) e dai fendinebbia circolari che sovrastano le ampie aperture poste nei paraurti. Il cofano motore della X4 è caratterizzato da superfici concave che disegnano una “V” attorno al logo della casa mentre quello della X6 è più “pulito” nella zona centrale ma mosso ai lati. Nella vista laterale, lo sguardo è catturato in entrambi i casi dalla doppia nervatura contrastante: quella posteriore segna il passaruota, l’altra (posta poco sotto la linea di cintura) forma una linea tra le maniglie di apertura delle portiere curvandosi solo sulla X4. Lunotto bombato di ridotte dimensioni e fanali a sviluppo orizzontale regalano alle due vetture una coda dalla forte personalità. La differenza principale nell’abitacolo, sostanzialmente simile nell’impostazione, sta tutta nel sistema multimediale di bordo incassato sulla X4 e “sospeso” sulla X6. 
 
 
DAVIDE CONTRO GOLIA - Accomunate dallo stile, le nuove BMW X6 e BMW X4 sono lontane nelle misure che contano. La prima è lunga 490 cm, larga 198 e alta 170 cm, la seconda si ferma rispettivamente a 467, 188 e 162 cm. Differenze anche nel passo (293 cm contro 281 cm), a tutto vantaggio dell’abitabilità interna, e nella capacità di carico (580 i litri stivabili nella X6,  500 quelli nella X4). Per quel che la X4 offre poi una scelta di motori a quattro e sei cilindri benzina e diesel, per la X6 niente quattro cilindri. Per ora ci sono i turbodiesel sei cilindri 3.0 da 258 o 381 CV e il poderoso V8 a benzina da 450 CV (xDrive 50i).


Aggiungi un commento
Ritratto di MatteFonta92
9 giugno 2014 - 17:30
3
Sono una più brutta dell'altra, mi domando come abbiano potuto auto simili riscuotere tanto successo, considerando anche che costano una follia (per la X6 si parla di 250.000 esemplari venduti)! L'apparenza al giorno d'oggi porta persino a sborsare cifre simili?!
Ritratto di alfista89
9 giugno 2014 - 19:25
1
evidentemente chi se l'è comprata soffriva di complessi di inferiorità "in altre zone"... ahahhaah... scherzi a parte, gia a me i SUV non piacciono in generale, ma questi proprio....
Ritratto di MatteFonta92
9 giugno 2014 - 22:47
3
Guarda che potrebbe essere, chi compra queste auto di solito vuole qualcosa con cui "farsi grosso" proprio perché è più carente in altri ambiti... che possono essere l'animo come tantissime altre cose (sicuramente non nel portafoglio, però) ;-)
Ritratto di Flavio Pancione
10 giugno 2014 - 00:32
7
a letto quindi
Ritratto di Francesco Noto
10 giugno 2014 - 08:18
SOFFRIVA. Quindi ora non soffre più. Il problema è risolto. Ora c'è da risolvere il problema del complesso degli alfisti. Sbeffeggiati (automobilisticamente parlando) da tutti.
Ritratto di Erdadda
10 giugno 2014 - 10:14
1
Francesco noto sei noioso. Te e il tuo odio per l'Italia.
Ritratto di Francesco Noto
10 giugno 2014 - 10:47
Se qualcuno scrive che il proprietario di una X6 o X4 ha il complesso del membro piccolo oppure che soffre di impotentia coeundi ... tutto va bene madama la marchesa, si ride e si scherza (come è giusto e divertente che sia). Se si fa l'ironia sul complesso degli alfisti, tiri in ballo addirittura l'odio. Io sarò pure noioso, certamente però non sono né banale né grullo come te.
Ritratto di TheOne
10 giugno 2014 - 19:46
l'ignoranza imperia nella tua mente! ..By normodotato.
Ritratto di SuperMaserati
10 giugno 2014 - 08:45
ma tra le due prenderei la X6 se vuoi fare una tamburata tanto vale farla bene
Ritratto di TheOne
10 giugno 2014 - 19:44
Penso sinceramente che la risposta dovrebbe essere data dopo la valutazione oggettiva del mezzo. E' chiaro che se hai guidato una Ford Fiesta o una Tata non si è in grado di valutare, oltremodo se sei possessore di una Ferrari.( non mi sembra il caso visto che si fanno riferimenti ai costi ) Ho una X3, e di macchine ne ho cambiate parecchie, direi che per quanto è un ottimo mezzo ( pratico parecchi sport quindi lo spazio è indispensabile confortevole per il lavoro ) Ovviamente potrei accontentarmi di una Suzuki Vitara o Jimmy... ma penso che per ovviare al problema suv o coupe la X4 è un buon compromesso ( sono cliente BMW da anni e non mi piacciono auto troppo grandi X5 - X6 )...la X4 l'ho acquistata.. sono certo che sara una buona scelta. Quindi, il vorrei ma non posso ... lasciamoli ad altri tipi di vetture, è cara, come tutte le altre macchine del segmento ( non ce ne sono ancora ) ma eviterei di snobbarla.
Pagine