NEWS

Citroën: arrivano le C-Series

Pubblicato 06 aprile 2022

La casa francese annuncia il nuovo allestimento C-Series, che si distingue per la ricca dotazione di serie e per alcune personalizzazioni estetiche.

Citroën: arrivano le C-Series

SI DISTINGUE - L’allestimento speciale C-Series sarà disponibile per le Citroën C3, C3 Aircross e C5 Aircross. Si posiziona tra gli allestimenti Feel Pack e Shine Pack e si distingue per la ricca dotazione di serie e per alcune personalizzazioni all’estetica. I modelli C-Series 2022 sono riconoscibili per un badge in rilievo con il nome della serie limitata, posizionato sui parafanghi anteriori o sulle porte anteriori, a seconda del modello.

LE C3 - Le Citroën C3 (nella foto più in alto) e C3 Aircross C-Series (nella foto qui sopra), ordinabili in Italia a partire rispettivamente da 19.050 e 23.500 euro, sono basate sulla versione Feel Pack (Feel per la C3 Aircross), e si caratterizzano per alcuni tocchi nella tinta Anodised Bronze, tonalità bronzo profondo, visibile su tetto, sugli Airbump laterali, i profili dei fendinebbia, i montanti posteriori e il badge. Sono presenti i cerchi in lega di 16” Matrix diamantati, mentre i vetri posteriori e il lunotto sono oscurati. All’interno conservano l’ambiente di serie con rivestimento in tessuto Mica Grey. Tra gli optional disponibili per la C3: il tetto a contrasto Onyx Black (abbinato alle tinte di carrozzeria Polar White, Steel Grey, Soft Sand e Platinium Grey), o, in alternativa, il tetto a contrasto Opal White (abbinato alla carrozzeria Night Black), i sedili riscaldabili e l’Active Safety Brake.  La C3 Aircross C-Series, abbinabile ai motori benzina PureTech 110 S&S e diesel BlueHDi 110 S&S, dispone di diversi optional, tra cui il servizio connect box (chiamate di emergenza e di assistenza), il climatizzatore automatico, il tergicristallo automatico con sensore pioggia e i retrovisori ripiegabili elettricamente. Optional il grip control con hill assist per affrontare al meglio le salite su terreni difficili, i sedili anteriori e il parabrezza riscaldati.

LA C5 AIRCROSS C-SERIES - La C5 Aircross C-Series (nella foto qui sopra), oltre che per il Pack Color Anodised Bronze, dispone delle sospensioni con smorzatori idraulici progressivi, che garantiscono comfort dando l’impressione di viaggiare su un “tappeto volante”, i sedili Advanced Comfort Wild Black, che associano una schiuma ad alta densità nella parte strutturale interna del sedile a uno strato di schiuma più spesso in superficie, e il Connect Box, il sistema multimediale visibile su schermo di 10”, che comprende Android Auto e Apple CarPlay. La Citroën C5 Aircross C-Series è abbinabile a tutta la gamma dei motori, quindi sia all’ibrido plug-in 225 Ë-EAT8, ma anche con l’intera offerta di propulsori benzina e diesel PureTech 130 S&S e BlueHDi 130 S&S, (entrambi sia con cambio manuale a sei rapporti che con cambio automatico EAT8). In Italia i prezzi vanno da 33.200 euro nelle versioni termiche fino ai 44.600 euro della versione Plug-in Hybrid.

Citroën C3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
102
99
60
46
84
VOTO MEDIO
3,2
3.22762
391


Aggiungi un commento
Ritratto di Chef Tony
6 aprile 2022 - 10:56
Al di là del pacchetto specifico, trovo le Citroen sempre dotate di personalità che sicuramente le fa distinguere rispetto alle pari categoria.
Ritratto di marcoveneto
6 aprile 2022 - 11:07
La C5 Aircrosso l'hanno decisamente rovinata con il restyling. C3 mai piaciuta nella serie attuale.
Ritratto di Volpe bianca
6 aprile 2022 - 11:29
Anche la C3 aircross a mio parere. Prima aveva un aspetto più allegro, un design più leggero. Adesso sembra la solita cinesata pesante e anonima, specie il frontale. Le serie precedenti erano migliori, più "Citroen" di quest'ultime.
Ritratto di marcoveneto
6 aprile 2022 - 12:42
Si esatto, intendevo la "famiglia C3". La Aircross non mi è mai piaciuta. Troppo giocattolosa. Ci sono un sacco di suvettini più riusciti esteticamente.
Ritratto di Quello la
6 aprile 2022 - 12:31
Concordo con il caro Volpe sulla Aircross. Quanto alla C3, mi piaceva il prerestyling, con i fari stondati e meno cromature. In generale, comunque, è un'auto che mi piace e non è nemmeno carissima (infatti è tra le più vendute).
Ritratto di marcoveneto
6 aprile 2022 - 12:43
Secondo me vende perchè la trovi a buon prezzo. Stesso discorso per Dacia e Ypsilon: vendono perchè sono segmento B tra le più economiche.
Ritratto di Freedom7
6 aprile 2022 - 22:27
Veramente non mi sembra che la C3 abbia sconti superiori a tutte le altre berline segmento B. Piuttosto la trovo simpatica così colorata, giovanile, che ha una gamma di prezzo abbastanza ampia da poter coprire una larga fascia di clientela, quella che cerca una piccola ma con cui si possono fare pure viaggi. Senza grandi pretese (e tanta pubblicità), a marzo addirittura è al secondo posto assoluto in Italia nonostante sia un'auto nata nel 2016. Tra le 3 serie delle C3 questa è quella che ha mantenuto più a lungo le posizioni alte della classifica. In Italia, nei primi 3 mesi del 2022, 6500 sono le C3 a benzina (prima assoluta) ma pure 2400 sono a gasolio motore che in tante hanno lasciato in questo segmento. Le C3 Aircross e le C5 Aircross sono tra le più comode e versatili suv delle rispettive categorie. Poi ci sono le originali nuove C4 e le prossime C5-X a completare la gamma, ridotta dal momento in cui c'è stata la fine produzione delle C1 e delle C4 Spacetourer. mentre le Berlingo vengono vendute in versione elettrica.
Ritratto di marcoveneto
7 aprile 2022 - 06:42
Ammazza una brochure degna di un concessionario Citroen! A me della gamma attuale piace ben poco. La C3 tra l'altro la vedo come un'auto femminile (tipo la Ypsilon) e se ne vedono tante in giro mi vien da dire anche per un prezzo d'attacco intrigante. Altrimenti già la Clio o la cugina 208 sono decisamente più attraenti.
Ritratto di Freedom7
7 aprile 2022 - 17:58
Ma vende di più la C3.
Ritratto di marcoveneto
8 aprile 2022 - 08:45
Appunto perchè costa meno.
Pagine