NEWS

Fiat: nel 2023 torna nel “segmento B”

Pubblicato 04 agosto 2021

I modelli in preparazione potrebbero essere la piccola crossover, già nota come progetto 364, e l’erede della Fiat Punto.

Fiat: nel 2023 torna nel “segmento B”

CONFERMATO DAL BOSS - In occasione della presentazione dei dati relativi al primo semestre del 2021 (qui la news), il ceo di Stellantis, Carlos Tavares, ha confermato che la Fiat si sta "preparando a portare sul mercato nuovi modelli nel segmento B”, quello per intenderci occupato fino al 2018 dalla Fiat Punto (nella foto qui sopra). Uno di questi dovrebbe essere la piccola crossover di segmento B già nota come Progetto 364, che sarà proposta anche in una versione elettrica. Questo nuovo modello sarà basato sulla piattaforma CMP della ex PSA (o la sua evoluzione) e sarà prodotto a Tichy, in Polonia, insieme alle “cugine” a marchio Alfa Romeo e Jeep.

RITORNA LA PUNTO? - Il secondo modello in preparazione potrebbe essere la tanto attesa erede della Fiat Punto. Un’auto molto amata, soprattutto in Italia, che dal 1993 ha visto succedersi tre generazioni con una produzione di 9 milioni di esemplari. Quasi certamente anche l’erede della Fiat Punto, se si farà, sarà costruita sulla base della piattaforma CMP della ex PSA, già utilizzata da Peugeot 208 e Opel Corsa. E, così come le “cugine”, potrebbe quindi essere proposta anche in una variante completamente elettrica. Infatti, lo scorso giugno, l’amministratore delegato della Fiat, Olivier François, ha annunciato che tra il 2025 e il 2030 la gamma della casa italiana diventerà gradualmente solo elettrica (qui per saperne di più).





Aggiungi un commento
Ritratto di Sprint105
4 agosto 2021 - 15:52
Con calma, tanto l'offerta del marchio è già così generosa e, soprattutto, moderna. Mi domando se l'ennesimo clone della Peugeot 208 abbia davvero un senso. E mi viene quasi da invidiare i brasiliani che hanno una Fiat tutta loro con modelli che qui in Europa sembrano miraggi.
Ritratto di KT1007
4 agosto 2021 - 17:05
Spero fortemente che l'erede della Punto non sia un'altra 208 leggermente modificata, ci basta la Corsa. E se invece lo sarà, perché ci vogliono ben due anni per farla uscire?
Ritratto di Check_mate
4 agosto 2021 - 18:02
Devi sviluppare l'auto, la devi collaudare e in parallelo devi adeguarci le linee di produzione. Rispetto ad un'auto normale hanno già quasi dimezzato il tempo di sviluppo. Più di così...
Ritratto di Ale94
4 agosto 2021 - 19:30
Con la fusione tutti i progetti devono essere rifatti visto che il pianale sarà ex PSA e non FCA. I tempi si allungano peró stavolta è al comando Tavares.
Ritratto di kirikiri
4 agosto 2021 - 21:19
Ma c'era veramente bisogno di aspettare l'elemosina di pegío per fare una banale utilitaria?
Ritratto di Ale94
4 agosto 2021 - 21:39
A quanto pare si sennó non avrebbero fatto la fusione difatti di modelli nuovi Fiat l’ultima è la Tipo nel 2016 siamo nel 2021… ah no scusa la 500e ahah
Ritratto di Yuri85zoo
4 agosto 2021 - 23:51
pare proprio di sì. stiamo all'elemosina dei francesi. che è lo step successivo allo stare alla canna del gas
Ritratto di Luzo
5 agosto 2021 - 08:50
Mah, tutti costruttori fanno così.... Non si capisce perché parlare di elemosina, mi sembra un po' infantile, tanto più commentando una seg. B che da decenni ė plafonata tecnicamente. Senza una base numericamente forte non si va da nessuna parte, i francesi hanno bisogno dei numeri italiani, come vag ha ha bisogno di seat e Skoda, almeno in certi egmenti con margini irrilevanti
Ritratto di kirikiri
5 agosto 2021 - 21:56
Tutti i costruttori generalisti fanno utilitarie senza tante menate. fifiat ha fatto la argo in sud america senza problemi. potevano benissimo sbattersi e cercare una joint venture come fanno con altri modelli
Ritratto di Yuri85zoo
6 agosto 2021 - 10:37
infatti fiat, come vag, condivideva la stessa piattaforma con lancia e alfa e nonostante ciò ha bisogno dell'elemosina per tornare in una fascia di mercato in cui è sempre stata presente. non dimentichiamo l'elemosina di noi cittadini. per curiosità, la fiesta con che altro marchio condivide il pianale?
Pagine